Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Membro Onorario In Memoria
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

Allievaccio

Comune di 2a classe
  • Posts

    60
  • Joined

  • Last visited

About Allievaccio

  • Birthday 01/17/1991

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Roma
  • Interests
    Navigazione Astronomica, Storia Navale, Marina Mercantile

Allievaccio's Achievements

  1. Sempre felice di poter collaborare alla memoria di quanto fatto dalla nostra Arma Subacquea! Il museo è una tappa consigliata per gli appassionati di Storia Navale che si trovino a visitare Città del Capo. Esplora la storia di una marina "minore" e poco nota, collegandola alle attività della Royal Navy nelle due Guerre mondiali. Di particolare interesse è la sezione dedicata ai battelli classe Daphne, di cui la marina Sudafricana ha acquistato diverse unità. La camera di manovra di questi battelli è stata parzialmente ricreata nel piano seminterrato del museo.
  2. Piccola nota: molti nomi elencati da GM Andrea si trovano nella toponomastica della mia città (Ostia - quartiere di Roma). Anni fa, da "piccolo vandalo patriottico" , mi dilettavo, con un pennarello nero, ad aggiungere alle targhe che lo necessitavano qualche "nota" sul personaggio in questione. La mia più grande impresa fu scrivere "morto nel cannoneggiamento dell HMS Emaus" su "Via Danilo Stiepovich". Purtroppo il tempo e la pioggia hanno vanificato i miei sforzi
  3. Giusto quello che dice Squadrag tuttavia anche nella marina mercantile si differenzia il C.te in seconda dal 1° Uff.le. Sulle navi maggiori infatti (leggi: navi con tanti uff.li, ossia da crociera) vi è, similarmente alle navi delle Marine Militari, un comandante e un c.te in seconda (detto gergalmente K2). In più vi sono due/tre primi uff.li classificati in base agli incarichi che ricoprono (1° alla navigazione, environmental officer e safety officer) e svariati secondi e terzi ufficiali che si dividono sulle tre guardie. Un secondo uff.le funge da Ufficiale di Navigazione. Sulle navi da carico invece, il 1°Ufficiale (che ha, per legge, un certificato IMO comprovante una capacità professionale di livello gestionale, come quello del comandante) è il secondo più alto in grado e dunque svolge anche le mansioni del "secondo in comando". In questo caso è il 3° uff.le a svolgere il ruolo di Ufficiale di Navigazione (simile all'Ufficiale di Rotta) Diciamo che, se vogliamo fare un azzardato paragone, in marina mercantile tra Comandante in seconda delle navi da crociera e 1°Ufficiale delle navi da carico c'è la stessa differenza che corre tra il "Numero Uno" di una nave da guerra e il "Tenente" di un'unità piccola (come un sommergibile).
  4. So che rischio di andare off topic ma... A tal proposito, vista anche l'abbondanza di materiale in questa sezione, non pensate sarebbe il caso aprire una apposita sezione della Biblioteca del Quadrato? A volte, nella preparazione degli esami professionali sono in difficoltà nello scegliere i testi su cui studiare, sprecando ogni volta un MARE di sudati quattrini. Ritengo che i tanti esperti e bibliofili presenti su Betasom possano essere d'aiuto nell'indirizzare, con i loro commenti, chi deve/vuole acquistare libri "tecnici"!
  5. Egregio Varo, lodando il tuo lavoro, voglio chiederti (e lo faccio pubblicamente affinchè tutti possano beneficiarne) se puoi suggerirmi qualche testo di teoria della nave/sinistri marittimi/manovra grazie in anticipo!
  6. Questo è una di quegli argomenti che, dal 1800 è nei programmi di formazione nautica e mai vi uscirà! ad ogni livello (patente nautica, diploma nautico, patentino uff. navigazione) si trova nel programma "principio di funzionamento della bussola magnetica". Girobussole, Bussole Satellitari, Astrali, ecc... non potranno mai sostituire il vecchio "ago magnetico"!
  7. Più che il prezzo (interessandomi molto il testo, ho deciso a bella posta di ignorarlo) mi interessava sapere se rischio di addormentarmi dopo poche pagine!
  8. Benvenuto! Sicuramente nel forum troverai moltissimo sull'argomento. In caso tu non trovassi quel che ti serve... non hai che da chiedere! Anche tra i miei interessi c'è la navigazione astronomica, dunque non esitare a contattarmi anche per PM
  9. Mi era venuto il desiderio di ordinarlo su IBS per portarlo con me a bordo ora che imbarcherò, ma mi attanaglia un quesito: quanto è scorrevole, da 1 a 10, come lettura? Non vorrei portare con me letture troppo impegnative...
  10. Sul gigantismo navale (e sul suo notevole impatto a livello logistico-economico) ci sono dei pregevolissimi lavori del Prof.S.Bologna, un vero Erudito. In una serie di articoli recenti, mette in relazione pro e contro del gigantismo navale, sia dal punto di vista economico (economie di scala, costi unitari, ecc...) che logistico (fattibilità delle opere portuali per la ricezione e la lavorazioni di navi del genere) con la situazione finanziaria delle grandi compagnie di settore (Maersk, Hamburg Sud, MSC, ecc...) e dei sistemi-paese. Investiga anche sulla copertura finanziaria di tali operazioni di "gigantismo" e su cosa significhi, a livello finanziario, comprare navi a crescente livello tecnologico ed enorme capacità di stiva. Riporto poi le esperienze di un secondo di coperta con cui ho navigato. Mi diceva che, nei 15 anni di carriera nel settore delle portacontainer era passato dalle piccole navi self-geared, su cui si lavorava con le due gru a braccio di bordo, alle grandi navi totalmente automatizzate su cui era necessario lavorassero 6-8 paceco. Quel che commentava era la difficoltà, in tempi di navi grandi e piccoli equipaggi, di gestire adeguatamente la nave, specie per quanto concernente il controllo dei container contenenti carico IMO o refrigerati e della caricazione in generale.
  11. Racconto un paio di esperienze anch'io, tanto per tener viva la conversazione : 1)al mio primo imbarco da Alliev[acci]o (ne avevo già fatto uno da Mozzo, un'esperienza indimenticabile in Tirrenia) su di una petroliera, il 1°Uff.le (indiano) aveva ordinato il ricambio dell'acqua di zavorra. Eravamo in Egeo e ci dirigevamo verso i Dardanelli. Ad un certo punto dalla centrale carico il 2°, in dubbio sull'andamento delle pompe zavorra,chiama il 1°, che decide bel bello di scendere, lasciando me (30 gg di "esperienza"!) da solo, di guardia col marinaio (indiano anch'esso). Neanche il tempo di fare un giro d'orizzonte col binocolo che da dietro un promontorio, dritto di prora, spunta una nave che comincia a zigzagare. In tutto questo, svuotando le cisterne di sx, la nave presentava 2°-3° di sbandamento a dx. Fortunatamente, con un colpo di telefono in centrale carico la situazione si risolve, il primo torna in plancia e chiamiamo l'altra nave con cui ci accordiamo su come manovrare; 2)stesso imbarco, nel frattempo ero passato di guardia col 2°. Eravamo alla deriva in attesa di ordini a N di Creta, il 24/XII/10. Essendo prossimi alla chiusura della contabilità mensile, il comandante (romeno) convoca il secondo (indiano) nel suo ufficio, ordinandogli di lasciarmi solo col solito marinaio indiano. Dopo una mezz'ora, una bulk cipriota mi passa sul lato sx e si ferma a 1,5 miglia da me, cominciando a scarrocciare velocemente, in rotta di collisione con me. Mi chiamano alla radio, comunicandomi che hanno la macchina in avaria e che, se possibile, devo muovermi. Chiamo il comandante, che sale sul ponte e, in dieci minuti, siamo già alla via per acque più tranquille. Fu un'ottima occasione per spendere qualche ora al timone di una docile "barca" da 60.000 Ton!
  12. Mi scuso con tutti i C.ti della Base per la mia plurimensile assenza, essendo imbarcato ed impegnato nella preparazione dell'esame da Uff.le di Navigazione, ho avuto pochissimo tempo libero! Sto per imbarcare (per la prima volta!) come 3°Ufficiale di Coperta e mi è venuta la curiosità di chiedere a voi, ufficiali della Marina Militare e/o Mercantile, quali sono i vostri ricordi della prima guardia in navigazione: dove eravate, che cosa avete provato, quali erano le vostre paure e via discorrendo... Personalmente al pensiero quasi svengo dall'emozione!
  13. Mais certament, Navy60! Mi sono diplomato al "Colonna" nel 2010, per 5 anni ho percorso quella via con il mai puntuale autobus 23!
  14. Buonasera a tutti i C.ti della base, avendo concluso il mio periodo da... Allievaccio, mi accingo a sostenere l''esame per divenire Ufficiale, il prossimo Gennaio a Venezia. Qualcuno ha notizie, informazioni, dritte, consigli, etc... su come affrontare l'esame? Aneddoti ed esperienze di esami vissuti (anche in sedi e con modalità differenti) saranno accettati con sincera gratitudine! Un grazie anticipato a tutti coloro che vorranno farmi dono del loro tempo e dei loro consigli.
  15. ops che figura! cmq parlavo delle falkland naturalmente
×
×
  • Create New...