Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Membro Onorario In Memoria
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

danilo43

Tenente di Vascello - MS*
  • Posts

    7,242
  • Joined

  • Last visited

About danilo43

  • Birthday 06/15/1943

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Venezia

Previous Fields

  • Indirizzo Email Pubblico
    danilopellegrini43(no spam)@libero.it
  • Presente ai seguenti Raduni Nazionali e Licenze Ufficiali di Betasom
    Convegno CC G. Verità Poeta Verona 18 Ottobre 2014 XVI Raduno Nazionale "amm. Elio Sandroni" Venezia 13 dicembre 2014 XVII Raduno Nazionale "2C Sil Attilio Ghezzi" Taranto 17/18 aprile 2015 XXVI Licenza Ufficiale "Sommergibili in Adriatico" Treviso, 3 gennaio 2016 XIX Licenza "smg Pullino" - Francavilla Al Mare 25 luglio 2016 XX Licenza Ufficiale "Capo Rocco Scigliano" Pordenone 6 novembre 2016 XXI Licenza Ufficiale "Scirè" Milano 9 dicembre 2017 XIX Raduno Ufficiale "Premuda" Ancona 9 giugno 2018 Festa della Marina Ancona 11 giugno 2018 XXXI Licenza ufficiale Classis 20-21 ottobre 2018

Recent Profile Visitors

23,659 profile views

danilo43's Achievements

  1. Non avrei pensato fosse così difficile identificare un Asso sommergibilista con oltre 50.000 tons di naviglio affondato, decorato di croce di ferro di prima e seconda classe, della croce di cavalere conseguita appena sei mesi prima della sua morte a causa dell'affondamento del battello da lui comandato ...
  2. Non è ll'Ugliano, ma il Pasman ex Mosor. Facendo però entrambi parte della classe Arbe già classe jugolava Malinska, ti cedo il timone ! Ne trovi notizia in questo bell'articolo dell'amm. Massimo Vianello https://cesmar.it/wp-content/uploads/2023/05/1-Flottiglia-Dragaggio-Venezia.pdf
  3. Non mi è ben chiaro in quale modo potremmo esserti di aiuto in questo immane lavoro. Assodato che conosci quei luoghi come le tue tasche ... mi piacerebbe sapere se anche le didascalie siano di tuo pugno oppure quelle originali apposte sul retro da tuo padre... E' veramente un grande piacere ammirare questa splendida documentazione
  4. In aggiunta al tentativo, peraltro sventato, di affondamento del Colombo da parte di reduci del battaglione Barbarigo della RSI, si narra che la notte precedente alla partenza per Odessa, un allievo della nave scuola rubò il quadro ritraente lo sbarco di Cristoforo Colombo, esposto nel quadrato del veliero e probabilmente qualche altro cimelio ... Non sono in grado di accertare se il fatto sia leggendario o reale, ma posso affermare di aver scattato personalmente questa foto in un museo privato. Il reperto è esposto al pubblico e il curatore non fa mistero circa la sua provenienza. Mi sono sempre chiesto se sia un clamoroso falso o una preziosa pertinenza della Nave che altrimenti andrebbe sicuramente valorizzata in modo più consono alla sua importanza.
  5. Purtroppo la spiegazione è assai semplice: ...Ad oggi sono i cantieri in Asia a fornire il prezzo migliore: i cantieri in Turchia riescono a pagare circa 325 dollari per tonnellata, mentre Pakistan e India si aggirano intorno ai 525 dollari per tonnellata. Il Bangladesh è attualmente il porto più conveniente, con navi che vengono acquistate a circa 600 dollari a tonnellata. Il totale, per navi da cargo medio grandi, può facilmente arrivare a 5-10 milioni di dollari. I prezzi dipendono dalla domanda in loco delle aziende siderurgiche, che comprano rottami per la fabbricazione di nuovo acciaio, ma anche dalle condizioni di lavoro nei cantieri di demolizione. Rinunciando, infatti, a una serie di precauzioni, attrezzature e diritti per i lavoratori, le compagnie di smantellamento asiatiche riescono a garantire prezzi più che competitivi. Non c’è da stupirsi quindi se i proprietari delle navi scelgono i cantieri asiatici rispetto ai corrispettivi europei, i cui prezzi variano dai 50 ai 150 euro a tonnellata, avendo spese molto più alte. https://irpimedia.irpi.eu/ereditadellamianto-ultimo-viaggio-rottami-navi-inquinamento-e-salute/ Riguardo ai costi di demolizione, agli standard di lavoro, sicurezza personale e ambientale, è arcinoto che la situazione è quella ben illustrata nell'articolo leggibile al seguente link: https://www.ilpost.it/2021/02/28/demolizione-navale-mercato-cantieri/
  6. Effettivamente le ricorda. Si tratta però di una vedetta dragamine impiegata per breve periodo (fino all'armistizio) in Adriatico dalla regia Marina.
  7. Grazie, anche questo presumo sarà di breve durata ....
  8. Negativo, il nostro ha comunque conseguito un numero di affondamenti molto vicino a quello di Klaus Scholtz...
  9. Titolo: MATAPAN IL CASO E LA COLPA Autore: Massimo ALFANO Casa editrice: Pathos Edizioni Anno di edizione: 2024, febbraio Pagine 361 Dimensioni(cm): 22,5 x 17 Prezzo: € 25 Mi è appena arrivato, spedito dall'amico Massimo; riporto pertanto per ora solamente la presentazione scritta dall'Autore e una breve nota dell'Editore in quarta di copertina. Matapan fu il baratro più profondo in cui la Regia Marina venne gettata, dai propri stessi vertici, durante il secondo conflitto mondiale. Le scelte operate dal Comandante Superiore in mare trasformarono in certezza i danni paventati prima della partenza, determinando una sconfitta di enorme portata i cui effetti condizionarono la successiva condotta della guerra. Non si trattò di una battaglia né di un agguato, né tanto meno di una sorpresa, ma del sacrificio di una intera Divisione Navale alla hubris del Comandante Superiore in mare. Il Caso, spesso presentato come imprevedibile creatore di sfortuna per la parte italiana, non comparve, lasciando il campo a una precisa volontà di azione che divenne origine della Colpa. L’esistenza del grosso delle forze in mare è giustificata qualora il grosso possa venire impiegato in modo che i rischi in cui esso incorre siano in proporzione dei risultati conseguibili. Romeo Bernotti, La guerra marittima – 1923. Massimo Alfano, membro del CeSmar, Centro Studi di Geopolitica e Strategia Marittima, presidente del Museo Civico Navale di Carmagnola, ha pubblicato numerosi saggi di storia navale. Con la casa editrice Pathos è autore di "La cannoniera e l'ammiraglio" e di "Due gentiluomini" (primo e secondo volume della trilogia dedicata alle operazioni dell'ammiraglio von Spee nel 1914), di "Una nave per il re" (dedicato alla storia della nave reale Illiria), di "Lepanto i piemontesi combattono" (studio della partecipazione sabauda alla battaglia di Lepanto). Con Ananke e Magenes ha pubblicato altre opere di storia di marina dall'antichità alla Prima Guerra Mondiale. Aggiungo inoltre che Massimo, conservatore e continuatore delle vastissima biblioteca e collezione fotografica navale di suo padre, Guido Alfano, ha conseguito il riconoscimento ufficiale dall'USMM come pittore di Marina. Per i suoi studi relativi alla storia del sottomarino Kursk è membro onorario dell'Associazione dei Marinai Sommergibilisti Russi.
  10. La nave della morte. Una triste vicenda ...
  11. In effetti dal testo USMM "Sommergibili italiani" di Turrini e Miozzi p. 503 si evince che il battello è ineqiuivocamente un classe Liuzzi dopo le modifiche alla falsatorre e precisamente il Reginaldo Giuliani. Per la localizzazione dello scatto mi è venuto in aiuto Betasom con un post del DIR nel quale ritrovo la stessa immagine con l'esaustiva didascalia https://www.betasom.it/forum/index.php?/topic/31946-classe-liuzzi-1938/
  12. Grazie ! Ecco un azzimato ufficiale di un'arma a noi più confacente ...
  13. Colpo di coda di un temibile nemico, a sua volta colpito a morte ! Il relitto del Georg Thiele nel giugno 2018 altre 40 foto (fino all'agosto 2022) nell'evidenziato collegamento ipertestuale. Un bell'articolo in merito è stato pubblicato in https://www.marenostrumrapallo.it/aprile-1940-continua-linvasione-della-norvegia-parte-seconda/ p.g. c di Storia Militare, per cui credo possa esserci lo zampino del nostro compianto Maurizio/Alagi ...
  14. Gli ufficiali ammiraglio di sesso femminile in tutto il Sudamerica sono solamente quattro.... Quello in questione è il contrammiraglio Luciana Mascarenhas da Costa Marroni. https://cimsec.org/rising-to-lead-female-commanding-officers-in-latin-americas-navies/
×
×
  • Create New...