Jump to content

Cantiere Di Costruzione Corazzata "roma" Scala 1:200 Hachette


Recommended Posts

Scusate vorrei sapere se avete problemi ad interpretare le foto molto piccole che riguardano i particolari per l'assenmblaggio della mitragliera da 20 mm.

Io anche usando una lente di ingrandimento ho dei problemi.

Ringrazio e saluto

Italtuf

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 1.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

..Buongiorno a tutti e buone Feste passate...allora il problema è un'altro..i disegni si trovano ma bisognerebbe che....qualche "sant'uomo" spiegasse magari con qualche disegnino come vanno posizionati

i minuscoli componenti che praticamente...INDECIFRABILI dai disegni o foto.....grazie infinite..

lupo

Link to comment
Share on other sites

<a href="http://img190.imageshack.us/i/1300689620.jpg/" target="_blank"><img src="http://img190.imageshack.us/img190/6648/1300689620.th.jpg" alt="Free Image Hosting at www.ImageShack.us" bor<a href="http://img717.imageshack.us/i/1300689620.jpg/" target="_blank"><img src="http://img717.imageshack.us/img717/6648/1300689620.jpg" alt="Free Image Hosting at www.ImageShack.us" border="0"/></a>der="0"/></a>

 

chiedo scusa nel post precedente ho rimesso le foto della mitragliera 20/65 mm.

Saluti

Italtuf

Link to comment
Share on other sites

ciao italtuf,

basta andare su imageshack come hai fatto tu, (ultimamente chiede la registrazione, che personalmente ho fatto, conviene per via delle possibilità di gestione dell'immagine che rilascia)

caricare l'immagine e poi utilizzare il link contenuto nel riquadro "direct". una volta copiato il link "direct" vieni nello spazio dedicato alla risposta quì nel forum, e clicca sull'icona "inserisci immagine", quì andrai ad incollare il link precedentemente copiato.

clicca "aggiungi risposta" ed il gioco è fatto.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Italtuf,

prova, invece di incollare sul messaggio l'indirizzo dell'immagine, a cliccare sull'icona in alto a forma di quadro (quando stai scrivendo il messaggio in alto a sinistra appaiono delle figurine, a destra della faccetta sorridente c'è una specie di + e poi il quadretto)...si apre un finestra sullo schermo e lì ci spari dentro l'indirizzo della tua immagine e poi gli dai OK

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
:s14: vedo che è verniciata, ma non ci hanno dato alcun consiglio ne colorazione, perchè anticipare i tempi?

 

non è il colore definitivo è solo il fondo , molto utile per correggere tutte le imperfezioni della stuccatura dopo la carteggiatura.

Link to comment
Share on other sites

Gli oblò di solito avevano, oltre alla finestrella di vetro, un cappello di lamiera da chiudere in caso di combattimento, ma ovviamente era interno sugli oblò delle murate, dunque dall'esterno non si vede niente. Poteva essere esterno solo sugli oblò delle sovrastrutture, dove doveva proteggere il vetro dall'onda d'urto dei cannoni.

Link to comment
Share on other sites

Trovato!!

 

Hachette parla di "oblò corrazzati", in effetti ho trovato l'immagine (documentario Luce) degli oblò aperti con il "coperchio" per chiuderli, come dici tu.

Procederò così: utilizzo le dime hachette per segnare i punti esatti sulla fiancato dove vanno gli oblò, in corrispndenza dei quali incollero semplicemente dei tondi di plasticard molto sottile ricavati con una punzonatrice (io utilizzo quella per i buchi nelle cinture :s02: ), applicano poi la ferraglia fornita dalla hachette.

 

005ag.jpg

Edited by Brasviz
Link to comment
Share on other sites

Ciao Brasviz,

hai fatto un'ottimo lavoro ma manca qualcosa ...fai attenzione: come giustamente hai notato i portelli si aprono all'esterno...e proprio per questo avevano una bella cerniera corazzata, il perno era veramente grosso!

 

Bisogna realizzarlo facendo un'altro disco in plasticard un pò più piccolo dell'oblò e nel centro ci si incolla un tondino sempre dello stesso materiale.

Il problema è che alcuni si aprivano verso destra ed altri verso sinistra...così ci tocca fare una ricerca per trovarli tutti...va bè...il primo che arriva posta il disegnino :s02:

 

cerniera.jpg

Edited by Mximilian
Link to comment
Share on other sites

Grazie per i complimenti e per lo schema della cerniera degli oblò, provvederò dopo aver fatto qualche prova con materiali diversi.

 

A questo punto potrebbe andar bene anche la "ferraglia" fornita da hachette ....

 

penso anche di dare una bella carteggiata agli oblò che mi sembrano un pò troppo in rilievo.

Edited by Brasviz
Link to comment
Share on other sites

Dando un'occhiata al modello di Barbieri sono giunto a questa considerazione:

 

- tutti i portelli hanno le cerniere rivolte verso prua (i portelli sono a filo della murata)

- tutti gli oblò hanno le cerniere rivolte verso poppa (come se il vento in movimento li aprisse)

 

Posto foto di parte della sagoma fornita dall'Hachette dove ho segnato gli oblò (sono in scala circa 2mm o poco più)...ricordo che andrebbero a filo della murata o perlomeno dovremo cercare di usare uno spessore piuttosfo fine (non i bitorzoloni di Brasviz...che ha già annunciato di assottigliarli :s01: )..per le cerniere vanno bene anche quelle fornite coi fascicoli, direi che chi ha i disegni in scala può dare un'occhiata alla posizione degli oblò perchè secondo me qualcuno è da spostare leggermente...per chi non li avesse: può tranquillamente usare le dime di Hachette perchè l'approssimazione è accettabile.

 

Qualsiasi opinione è gradita...in quanto non sono riuscito ad esaminare tutti gli oblò del modello di Barbieri.

 

obloe.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti!

Mi scuso se posto le foto degli ultimi lavori con un mese di ritardo dalla loro esecuzione, ma da quando sono tornato a Torino non ho avuto un attimo di tregua!!!!

 

Innanzitutto volevo fare i complimenti a tutti i comandanti che postano gli avanzamenti dei loro lavori ed in particolare a Mximilian che ci aiuta con schemi e consigli e perciò grazie!!!!

 

foto0570a.jpg

 

foto0571t.jpg

 

da notare la "baulatura" del ponte di poppa!

 

foto0572.jpg

 

questa specie di trincarino è alta 2mm, quando monterò i listelli 1x1mm sporgerà solo un millimetro, in più monterò allo stesso livello dei listelli una cornice larga 2mm che seguirà tutto il trincarino

 

foto0573o.jpg

Link to comment
Share on other sites

Chiedo un consiglio a MXI-

Sono rimasto un po indietro nella costruzione dela nave perchè inviai indietro i fascicoli con le eliche rotte e adesso sto penando per riaverli.

Comunque ho passato di stucco alcune parti della nave ed ho carteggiato.

Seguendo il tuo consiglio ho lasciato la nave per un pò di tempo.

Ora mi dovrei accingere a passare lo spruzzo a spray.

La mia domanda è questa conviene passare lo spray su tutta la superficie della nave e poi carteggiare, oppure solo sulle parti già stuccate.

Poichè lo stucco spray che ho acquistato funge anche da aggrappante per la successiva pitturazione credo che bisogna passarlo su tutta la superficie.

Ti ringrazio e ti saluto

Italtuf

Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti, vorrei prima di tutto farvi i complimenti per l'avanzamento dei lavori, quando comincerò anch'iio la costruzione della Roma prenderò sicuramente in esame le vostre spiegazioni e consigli. Avrei però una domanda da fare, che nn riguarda la tecnica di costruzione bensì riguarda i fascicoli. Ma voi a che numero siete arrivati? io sono al n°56 ma comincio ad avere dei problemi nel riporli in quel l'unico raccoglitore che la Hachette ci ha fornito. Anche voi ne avete uno solo oppure la Hachette ne ha già fornito un altro che il mio edicolante ancora nn ha ricevuto e quindi dato?

grazie a tutti e complimenti ancora

luca

Link to comment
Share on other sites

salve comandanti, prima cosa complimenti per i lavori sono um plasticaro carrarmataro, ma davanti alla roma mi sono dovuto inchinare .........

sono arrivato alla fine della costruzione " dell'ossatura" (scusate i termini sicuramente non giusti) ma sono di fronte ad alcuni dilemmi, e sono qui per chiudere aiuto.

i rinforzi 9/a e 9/b devono essere a filo dell'ordinata 9 o devono sporgere?

Non riesco a capire dove vanno poste ( e se riesco a costruirle) le modifiche per " lo scalino" sullo scafo ( ma senza di queste non viene propio presa in considerazione dall'ACHETTE tale "scalino" ?

sulle istruzioni per la posa del fasciame viene descritto una certa procedura , ma nel messaggio 271 di desert eagle, descrive tutt'altra cosa. é possibile spiegarla megglio? è completamente sbagliata quella dei fascicoli

 

cusate le mie lagne, ma per me la costruzione in legno è una cosa completamente misteriosa, e sto' cercando di tirarci fuori qualcosa piano, piano.

 

vi ringrazio comunque sin da ora

Link to comment
Share on other sites

Un saluto a tutti i comandanti,

caro Italtuf...anche io spruzzerò lo stucco spray su tutto lo scafo perché come hai detto funziona bene anche da fondo aggrappante...ricorda che sarà l'ultimo strato prima della verniciatura vera e propria, quindi dovremo avere molta cura nel carteggiare successivamente con carte 400 - 800 e 1000. Gli oblò corazzati ed altri eventuali particolari dovremo incollarli sopra allo strato di stucco spray altrimenti i dettagli spariranno! Si spruzzerà una mano di grigio ad aerografo sopra questi ultimi per vedere se tutto è a posta prima della colorazione definitiva.

 

D560: con il numero 60 riceverai il secondo raccoglitore! Controlla il sito Hachette, avrai tutte le anticipazioni che ti servono.

 

Ciao Matapam, anche io sono un aerocarrarmataro in prestito alla marina :s01: Per le istruzioni degli scansi avevo postato tutto nei dettagli..purtroppo alla fine lo scanso di poppa risultò troppo avanzato ed io e Desert correggemmo le misure...se interessa( e se mi lasciate un pò di tempo) verifico il tutto e posto le correzioni apportate (nel messaggio 271 Desert invece, accennava alla poppa e non agli scalini: i pezzi della poppa inizialmente non combaciavano e Hachette fornì successivamente le correzioni del caso, per cui Desert affermò che avrebbe scollato i pezzi già montati per utilizzare i nuovi forniti, io invece decisi di lasciare quelli modificati da me stesso anche se consiglio di utilizzare le correzioni di Hachette perchè altrimenti si dovrà modificare tutto ciò che andrà sulla poppa ...comprese le attuali dime per gli oblò corazzati)...9a e 9b vanno a filo ordinata

Edited by Mximilian
Link to comment
Share on other sites

grazie per la risposta: se puoi mi faresti un favore, indicandomi pero' se non ti spiace anche dove posizionarle.( quindi mi confermi che senza queste modifiche non sono stati previsti dalla hachette questi scansi

per il fasciame come hai fatto hai seguito le indicazioni dei fascicoli?

grazie

 

Un saluto a tutti i comandanti,

caro Italtuf...anche io spruzzerò lo stucco spray su tutto lo scafo perché come hai detto funziona bene anche da fondo aggrappante...ricorda che sarà l'ultimo strato prima della verniciatura vera e propria, quindi dovremo avere molta cura nel carteggiare successivamente con carte 400 - 800 e 1000. Gli oblò corazzati ed altri eventuali particolari dovremo incollarli sopra allo strato di stucco spray altrimenti i dettagli spariranno! Si spruzzerà una mano di grigio ad aerografo sopra questi ultimi per vedere se tutto è a posta prima della colorazione definitiva.

 

D560: con il numero 60 riceverai il secondo raccoglitore! Controlla il sito Hachette, avrai tutte le anticipazioni che ti servono.

 

Ciao Matapam, anche io sono un aerocarrarmataro in prestito alla marina :s01: Per le istruzioni degli scansi avevo postato tutto nei dettagli..purtroppo alla fine lo scanso di poppa risultò troppo avanzato ed io e Desert correggemmo le misure...se interessa( e se mi lasciate un pò di tempo) verifico il tutto e posto le correzioni apportate (nel messaggio 271 Desert invece, accennava alla poppa e non agli scalini: i pezzi della poppa inizialmente non combaciavano e Hachette fornì successivamente le correzioni del caso, per cui Desert affermò che avrebbe scollato i pezzi già montati per utilizzare i nuovi forniti, io invece decisi di lasciare quelli modificati da me stesso anche se consiglio di utilizzare le correzioni di Hachette perchè altrimenti si dovrà modificare tutto ciò che andrà sulla poppa ...comprese le attuali dime per gli oblò corazzati)...9a e 9b vanno a filo ordinata

Link to comment
Share on other sites

Bello Brasviz...ci siamo :s01:

 

Matapam: ti confermo che il modello fornito con i fascicoli non prevede gli scansi come vedi postati da me, Brasviz o Desert. Presumo che, vista la difficoltà di realizzazione, ci sia stata una scelta "commerciale" di semplificazione per rendere la costruzione del modello accessibile anche ai neofiti. Comunque questa resta una mia interpretazione...nei disegni in scala ANB della nave c'erano ed io me li sono costruiti!

Direi che non serve nemmeno costruire delle piccole ordinate cosi precise come avevo postato..come vedi il buon Brasviz nella sua foto ha usato semplicemente dei supporti rettangolari di legno, ottenendo un risultato eccellente.

 

Ti posto delle foto del mio modello dove ti indico delle misure (che sono un pò approssimate in quanto adesso ho chiuso tutto)

 

POPPA (foto 1)

A-B= 20mm (dalla fine ordinata A all'inizio del supporto autocostruito B: allargamento di poppa)

A-C= 15mm (dalla fine dell'ordinata A all'inzio del supporto autocostruito C : rientro di poppa)

D-E= 16mm

 

PRUA (foto 2)

1-2= 15mm

 

FOTO 3 : poni attenzione alla distanza di rientro degli appoggi per lo scanso (4 mm circa di rientro...certo che procurandosi i disegni in scala potete verificare da voi stessi)

 

img0811rc.jpg

 

img0815jd.jpg

 

img0816f.jpg

Edited by Mximilian
Link to comment
Share on other sites

buona sera a tutti

 

ho notato la seguente incongruenza,

 

nel nr 53 foto la foto A dice di mettere il componente 225. in rosso poi specifica con la freccia in su la posizione del listello 1,5 x 3

 

nel nr 54 foto la foto A dice di mettere il componente 225. in rosso poi specifica con la freccia in su la posizione del listello 1,5 x 1,5

 

 

E' forse da intendersi sempre 1,5x 1,5?

 

ho chiesto chiarimenti a roma@hachette-fascicoli.it

 

ecco la risposta si tratta di un' errata corrige, dovrebbe essere 1,5 x 1,5.

 

saluti a tutti e buon lavoro

 

Vincenzo

Link to comment
Share on other sites

Grazie Vincenzo,

io ad esempio non avevo notato questo particolare avendo in effetti costruito i ponti in plasticard e quindi deciso di farmi il bordino per conto mio.

 

In effetti il bordino andrebbe il più fino possibile perchè dalle foto dell'epoca si percepisce che si trattava di un profilo d'acciaio.

Nel nostro modello, visionando le foto del poster uscito col primo numero, sembra (sottolineo sembra perchè si tratta di un prototipo che poi l'editore può migliorare) che detto profilo venga usato per appoggiarci i sostegni della "ringhiera" mentre nel modello di Barbieri sono fissati su dei supporti all'interno del profilo; dovrò studiarmi bene le foto dell'epoca per essere più sicuro e preciso!

 

In ogni caso il profilo fornito si potrà sempre assottigliare in futuro...(purchè non si colori lo scafo subito)

Link to comment
Share on other sites

Buona sera a tutti

 

sono quasi alla fine delle passate di stucco spray e sto pensando di iniziare la colorazione dei vari pezzettini (termine non marinaro ma spero renda l'idea)

Per organizzare l'acquisto ho fatto quindi la tabellina seguente

 

 

 

 

 

Note_sulla_colorazione

 

Il_Rif_col(orazione)_si_riferisce_alla_2^_tabella

 

fasci_canotti__Rif|_Moto_Rif_barche_Rif_lancia_Rif_!_oblo_Rif__elica__Rif_

coli___________col|scafi_col________col________col_|______col_________col

4____4________1_ |________________________________|

5_________________|_1______________________________|

14________________!_1______________________________|

21___2________1___!________________________________|

28___2________1___|________________________________|

50___3________2___|________________________________|

51___3________2___|________________________________|

53________________|___________1______3_____________|

54________________|___________1______3_____________|__32_7

55________________|___________1______4_____________|

56________________|________________________1_____4_|

57________________|___________1_______5____________|

__________________|________________________________|

Eliche_2^_serie___|________________________________!_____________4________6

 

 

Colorazioni_indicate_da_Hachette

riferimento

_____Marrone___Nero__|_grigio___Grigio__Grigio____!_ocra____giallo_!_bronzo_Bronzo_

_____chiaro____opaco_|__________chiaro__medio_____!_________ocra___!________dorato

1_____X______________|__________X_________________|________________|

2____________________|_X__________________________|__________X_____|__________

3____________________|_X__________________________|__X_____________|___________

4_____X________X_____|__________X_________________|________________|

5_____X________X_____|___________________X________|________________|___________

6____________________|____________________________|________________|_________X

7____________________|____________________________|________________|__x________

 

 

 

 

ora vi chiedo se c'è differenza tra

1 bronzo e bronzo dorato

2 tra le tre tonalità di grigio visto che i pezzi da colorare sono i canotti le barche e le lancie. Ho guardato le foto che ci sono in rete del modello di Barbieri e mi pare che abbiano tutti lo stesso colore

3 tra giallo ocra e giallo

 

altra cosa: é consigliabile, prima di dipingere questi particolari, dare una passata di primer?

 

Ringrazio tutti per l'aiuto

 

Saluti a tutti e buon lavoro

 

Vincenzo

Link to comment
Share on other sites

Ciao Vincenzo,

purtroppo la tabella si è sfalsata dimensionalmente una volta che hai postato il messaggio (ti conviene fare uno schizzo a matita piuttosto).

 

In ogni caso per il colore devi fare delle considerazioni: dipingere la nave completamente grigia "da cantiere" come ha fatto Barbieri o in mimetica (due versioni leggermente diverse: appena varata con le onde bianche sullo scafo e le canne dei cannoni grigio chiaro o verso l'estate del 43: senza onde e canne grigio scuro)

 

I colori da usare o sono i riferimenti esatti venduti dalla Lifecolor o ti adatti a delle aprossimazioni come faccio io che amo gli smalti Humbrol:

 

grigio chiaro (cenerino)= H28 con luci in H147

grigio scuro = H32

grigio dei ponti= H27

verde scafo = verde 76 con luci in 78

 

Se opti per copiare il modello di Barbieri lance e canotti sono in grigio cenerino...se fai la nave mimetica le lance (POCHE a poppa) sono sempre in grigio cenerino e i canotti gialli e arancioni (vedi i post di Littorio dove ci ha mostrato le foto del suo modello)

 

PS: primer sempre..tanto più se usi il pennello: spruzzata di primer in bombolette e poi(una volta asciutto) tre mani di colore ben diluito con il pennello

Edited by Mximilian
Link to comment
Share on other sites

Consiglietto: bandite il color bronzo dorato (cioé color oro, in altre parole) se volete fare un modello realistico. Su una nave da guerra in tempo di guerra nulla è color oro. Le eliche dorate stanno bene sui modelli di cantiere, ma su quelli a vocazione realistica sono un pugno nell'occhio.

Link to comment
Share on other sites

caro Mix scusa se mi rivolgo sempre a te.

ho ripreso la costruzione poichè mi mancavano dei numeri 45-46-47 che finalmente ho ricevuto.

ho passato lo stucco con la spatola in vari punti poi dietro il tuo consiglio ho passato lo stucco spray quasi su tutto lo scafo ed ho carteggiato.

Mi accingo a montarli adesso .

La mia domanda è questa , quando passerò le ulteriori mano di stucco spray dovrò coprire il timone e i canotti con le relative eliche ?

Ti ringrazio e ti saluto.

Italtuf

Link to comment
Share on other sites

Caro Italtuf,

come hai intuito non bisogna spruzzare lo stucco spray sui timoni, canotti delle eliche ed altri piccoli particolari perchè copriresti tutti i dettagli.

Puoi montarli dopo o coprirli con nastro adesivo di carta anche se dubito che questa operazione riesca perfettamente...io procedo così: passo lo stucco spray fino a che ottengo un buon scafo, eseguo tutti i fori di montaggio dei timoni e canotti, faccio delle prove per eventualmente adattare le forme dei pezzi allo scafo e poi, prima di montarli, passo l'ultima mano di stucco spray per eliminare ogni segno di lavorazione.

Si montano in fine i pezzi menzionati...se le prove a secco sono state fatte bene di solito non serve stucco, altrimenti ne userai un pò (da muro/legno passato con la punta del dito) quel tanto che basta per eliminare le fessure fra canotti delle eliche e scafo...una leggera passata di carta 800 e via.

lo scafo così completato si passa con una spruzzata di colore grigio a piacere che servirà per verificare che tutto sia a posto e per fissante alla successiva colorazione definitiva...

 

PS: come ti sei trovato con lo stucco spray...meglio vero dell'olio di gomito per stendere quello normale?

Link to comment
Share on other sites

La vernice OPACA grigia copre tutto!!!

 

serve per due motivi:

1- uniforma il tutto permettendo di vedere se ci sono delle imperfezioni e di correggerle di conseguenza

 

2- funge da aggrappante alla successiva colorazione e rendendo omogenea la colorazione di tutto lo scafo e quando si spruzzerà ad aerografo la colorazione definitiva non si avranno spiacevoli effetti di "trasparenze" del colore sottostante...cioè non si vedranno differenze di tonalità come invece potrebbe accadere se vi sono parti grigie come lo scafo stuccato, timoni color legno, eliche metalliche, parti in plastica bianca ecc.

 

(questo effetto è invece utilizzato volutamente nella colorazione di carri ed aerei che vengono dipinti in bianco poi passati i bordi delle pannellature in nero ed infine stesa sopra a tutto la colorazione definitiva col risultato che apparirà una vaga ombreggiatura dando un realistico effetto di chiaro scuro della vernice...viene chiamata "preshading" a cui io preferisco l'italico termine di "preombreggiatura")

Link to comment
Share on other sites

Come preferisci! Con la bomboletta si fa prima...ed è l'unico metodo per chi lavora a pennello per avere un fondo con cui lavorare.

Occhio che bisogna fare passate veloci e distanti per non gocciolare sul modello e poi, una volta finito si deve controllare di non aver conglobato con la vernice pelucchi o altre schifezze (si rimuovono con carta abrasiva 1000).

Vale sempre la regola di provare qualsiasi tecnica prima su dei pezzi di scarto e poi sul nostro modello a cui abbiamo dedicato tante ore e tanti sforzi (anche economici..e di questi tempi non è poco)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...