Jump to content

Cantiere Di Costruzione Passo Passo Nave Scuola " Amerigo Vespucci " Scala 1:100 Hachette


pennabianca

Recommended Posts

  • Replies 1.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Comandanti carissimi buon sabato.

Oggi è arrivato in edicola l'uscita n° 50 così composta:

 

USCITA 50

 

Lastra fotoincisa

come le sezioni

della murata

di sinistra

 

0xuWWr.jpg

 

Kiwbzl.jpg

 

TnNgqv.jpg

 

J8VfAB.jpg

 

tgkEHz.jpg

 

mlNNpd.jpg

 

Ecco fatto comandanti, domani pomeriggio comincerò l'assemblaggio dei portelli sulla fotoincisione, poi proverò la fotoincisione del frontalino di prua sperando che si adatti, altrimenti agirò come nel post precedente e spiegato come potrò posizionarla.

 

Vi auguro un buon fine settimana e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a tutti

nell'iniziare a posizionare le fotoincisioni sul ponte mi sono accorto che sono leggermente più grandi (sia in larghezza che in altezza) di quanto dovrebbero essere, e mi chiedo se devono essere limate e come: con cartavetra? anche sul metallo? consigli sugli strumenti da usare?..

Si tratta in alcuni casi anche di mezzo millimetro (o poco meno)

Ho notato questo anche nelle vs. foto iniziali ... anche se non mi pare nessuno abbia citato il fatto di essere intervenuto in tal senso (ne viene citato nelle istruzioni.. )

Attendo consigli a riguardo

Allego due immagini, una vostra ed una della mia situazione

Grazie

 

 

PS.. per l'altezza... mi chiedo da quale parte andrà accorciata: immagino dall'alto - in quanto in basso c'è la fascia nera (che immagino non va ridotta, giusto?)

Chiedo anche conferma che il tavolato (ha un discreto spessore) NON andrà sotto le fotoincisioni - altrimenti ci si alza ancora di più - ma a contorno: ne sono quasi sicuro ma chiedo ulteriore conferma..

Lo chiedo in quanto ho notato che il tavolato, se tagliato in base al disegno va a filo perfetto con le pareti in legno! ma allora le fotoincisioni dovrebbero poggiare sopra di esso?!?!

 

fotoincisioni1.jpg

fotoincisioni2.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ciao Spanzetta e un buon giorno a tutti i Comandanti.

 

Per prima cosa devi sagomare e arrotondare bene gli angoli anteriori, in modo tale che la fotoincisione appoggi pari sulla parete laterale, mentre sulla parte terminale delle pareti interne devi rifilare l'eccesso fin quanto non appoggi tutto perfettamente.Il fatto che fuoriesca al di sopra del ponte al momento nel tuo caso non è un problema, questo si dovrà valutare quando monterai il tavolato sul ponte.

Puoi usare il taglierino per rifilare l'eccedenza incidento il pezzo profondamente e poi con la pinza facendo il movimento su e giù si trancia di netto, con la carta vetro o una limetta puoi rifinire il pezzo.

 

saluti..

 

roccowilli.

Link to comment
Share on other sites

Comandanti tutti buongiorno e buona domenica, un saluto particolare agli amici Gianfranco e Roberto.

Allora, ieri ho ritirato il numero 50 e con mia grande sorpresa, ho scoperto che nel fare da solo con i disegni della nave originale, rapportati in 1:100, praticamente non ho avuto problemi nel frontalino, tranne che mi manca un millimetro abbondante per toccare la mezzeria, nel mio caso è normale, anche perché il ponte l'ho lasciato leggermente più largo appositamente. Rispondendo a Spanzetta, concordo con l'amico Gianfranco, anche se, per quello che vedo e per la correzione che devi fare opterei direttamente per la carta vetra o meglio ancora con una limetta, agendo sulla parte superiore e lato murata.

Ho messo in opera anche una modifica per gli oblò delle murate, posto delle immagini dimostratie, per il procedimento realizztivo fatemi sapere se interessa, sennò è inutile postare una marea di foto se non interessa.

Per l'amico Gianfranco posto una foto del diffusore antincendio realizzato dai miei "giapponesini"... :smile::smile::smile::wink:

DSCF1317.jpg
DSCF1318.jpg
DSCF1319.jpg
DSCF1320.jpg
DSCF1324.jpg
- 4 oblò modificati con acetato del fascicolo 49; il terzo, partendo da sinistra è semi aperto.
DSCF1325.jpg
- I due oblò di sinistra sono pitturati, quelli di destra con acetato
DSCF1326.jpg
Salutissimi
Team Gianele
Link to comment
Share on other sites

comandanti buon pomeriggio e ben trovati. Ho terminato di posizionare come descritto sul fascicolo le fotoincisioni, nessun problema se non l'ultima che gira sul frontalino, ma anche li sono riuscito a farla combaciare dopo adeguata scartavetrata per fare in modo che aderisse direi perfettamente.

Per Spanzetta, quello che Gianfranco e il carissimo Gian Luca hanno scritto sulla tua domanda è correttissimo e ottimamente spiegato, io non avrei fatto di meglio, quindi ottima spiegazione.

Gian Luca esecuzioni di autocostruzione magnifiche, bravo.

Ora posto quattro foto del lavoro di posizionamento.

 

KTbxym.jpg

 

O67hz1.jpg

 

Jt77rF.jpg

 

nKFwwE.jpg

 

Carissimi comandanti ecco fatto ora vi saluto augurandovi buon lavoro e alla prossima.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Finalmente ho finito il montaggio delle fotoincisioni, ed ho capito dove è stato l'errore di fondo ha riguardo le fotoincisioni collocate sulla prua, che nel mio caso non corrispondevano minimamente. Come ho scritto sul post precedente, dove (credo) quasi tutti abbiamo adattato i ponti e i tavolati in base al risultato ottenuto con il fasciame sulle murate, questo ha consentito indirettamente a compiere l'errore di fondo per la collocazione e in particolare modo per le fotoincisioni sulla curvatura di prua.

Nel mio caso sicuramente sarà stata l'eccessiva rastrematura sulle prime ordinate di prua e la carteggiatura fatta, necessaria per potere portare in linea tutto il fasciame specialmente sempre su tutta la prua e conseguentemente con l'intero scafo. Pertanto, mi ha obbligato ad andare ha rivedere in special modo la paretina di prua e la relativa piattaforma in quanto la fotoincisione incriminata non corrispondeva. Dopo una mia prima valutazione, risolvendo il problema come spiegato nel post precedente e cioè:

1- abbassare l'angolo tra la piattaforma e la paretina che è la cosa determinante per il buon esito del montaggio.

2- di avere tagliato erroneamente la fotoincisione che con quello che andrò descrivere più avanti non era necessario fare.

Con l'arrivo del fasc. 50 mi sono ritrovato con lo stesso problema che già avevo preventivato ad affrontare, quindi pensando e valutando attentamente, ho voluto provare a mettere uno spessore sulla curvatura di prua tra il tavolato e la murata perfettamente ha spigolo, e mi sono accorto dopo avere provato la fotoincisione che combaciava perfettamente, pertanto sono arrivato alla conclusione di quello che ho scritto sopra. pertanto mi sono armato di buona volontà e determinazione ho rismontato le fotoincisioni incollate e applicate prima, ho provveduto ha ripulire la murata dei resti della colla ed ho applicato su tutto il coronamento uno spessore partendo dal centro scafo in corrispondenza dei corridoi centrali, usando un listello da 3x1,5/mm, ho riposizionato tutte le fotoincisioni che finalmente combaciavano perfettamente. Cosi facendo ho ottenuto la larghezza del ponte di cm 14,2 contro i cm 13, 9 e la lunghezza di cm 38, 8 contro i cm 38,6 che avevo prima, ed le eventuali incongruenze saranno corrette con l'applicazione del capodibanda che andrà ha chiudere il tutto.

Concludendo tutto questo mio discorso e secondo il mio punto di vista potrebbe essere il lavoro da effettuare per coloro che avranno riscontrato questo problema, che è quello di agire sulla piattaforma e la paretina di prua, e l'eventuale spessore che andreste ha mettere, e che dovreste valutare con il giusto spessore.

Spero che tutto il discorso è abbastanza chiaro nella spiegazione data e se ci sono delle perplessità, critiche o incongruenze in merito di quanto ho scritto, sarei grato se ci fosse un approfondimento in merito con le proprie considerazioni, in fin dei conti il forum serve a questo ....!!!.

 

p.s. in fin dei conti non sono infallibile, il modellismo e anche questo sapere bene o male recuperare gli errori fatti.

 

DSC07064.jpg

DSC07065.jpg

DSC07066.jpg

DSC07067.jpg

 

Buon proseguimento e alla prossima.

 

roccowilli

Edited by roccowilli
Link to comment
Share on other sites

Wow roccowilli, hai fatto un rapporto notevole, ma ammetto che sono rimasto un po' indietro :rolleyes:

 

Praticamente tu hai risolto il problema dell'inclinazione delle fotoincisioni in oggetto, e il fatto che le stesse non combaciassero, aggiungendo dei listelli tutto attorno al bordo superiore? La cosa mi lascia comunque perplesso perché il tuo scafo, se la memoria non mi inganna, dovrebbe essere più corposo visto il lavoro di fino che hai fatto con lo stucco; per intenderci, se uno scafo è più grosso rispetto ai piani originali, mi aspetterei che tra le ogni fotoincisione ci fosse un po' di spazio, proprio perché la loro lunghezza è pensata per uno scafo di dimensioni differenti.

 

Cosa ne pensi/pensate?

Link to comment
Share on other sites

Ciao Simone.

 

Il bianco che vedi è solamente un primer di copertura e non stucco, il fatto sta solamente che io ho tirato con la carta vetro un po più del necessario sia sulle ordinate che sul fasciame, e ho ottenuto la scafo perfettamente liscio e di conseguenza sono venuti ha mancare quei millimetri necessari per fare combaciare le fotoincisioni, specialmente sulla parte rotonda di prua.Del resto fin dall'inizio le istruzioni non hanno specificato o spiegato il da farsi veramente, lasciando al modellista una libera interpretazione di come proseguire.Purtroppo, chi più e chi meno sta affrontando questa fase con le relative difficolta di montaggio dovendo proseguire con piccoli aggiustamenti e piccole modifiche, anche mastro penna pur avendo fatto uno scafo impeccabile e invidiabile per l'assoluta precisione di montaggio ha dovuto effettuare dei piccoli aggiustamenti.Comunque io rimango dell'idea che l'errore di fondo e stato principalmente sulle ordinate di prua in quanto bastava che gli scalmotti fossero stati tirati con una leggera curvatura convessa e questo problema non sarebbe comparso, in quanto una volta posati i listelli avremmo creato quella inclinazione necessaria per potere accogliere le fotoincisioni senza nessun problema. allego un immagine dove si evidenziano le prime ordinate per come secondo me dovevano essere tagliate e il tratto in rosso e quello che lo identifica.

Ripeto questa è una semplice mia opinione e non un dato di fatto.

 

A_V_fascicolo_1_A.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ora ho capito, praticamente la situazione è al contrario di quello che avevo capito io: che testa che ho! :biggrin::doh:

 

Sono curioso di vedere quali difficoltà avrò io: non ho scartavetrato poi tanto, tant'è (scusate il gioco di parole) che come Pennabianca ho usato un listello fine per pareggiare il parapatto laterale del ponte di coperta con il resto dello scafo.

 

Vediamo che succede :shiftyninja:

Link to comment
Share on other sites

Non ha niente ha che vedere il listello che hai messo per pareggiare il ponte, quello è servito esclusivamente per fare poggiare in piano tutto il tavolato.La cosa importante e determinare la larghezza all'incirca di cm.13,8 o 14 , la lunghezza del ponte di circa cm 38,5/7 e fondamentalmente l'inclinazione della paretina di prua.Queste, approsimativamente milliletro più o millimetro meno sono le misure ottimali per ottenere un buon risultato.

Edited by roccowilli
Link to comment
Share on other sites

Comandanti buona serata un caro saluto a Gianfranco e all'amico Simone.
Concordo con quanto ha scritto Roccowilli. Le ordinate che ha postato sono quelle incriminate, certamente non è da scavare in quel modo, ma basta rientrare leggermente dove Gianfranco ha segnato per farsi che i listelli rientrino leggermente verso l'interno. Io sul mio modello non sono intervenuto molto, prima di far combaciare le fotoincisioni con la murata ho scartavetrato nel modo delle foto che posto. Per il frontalino ho applicato un listello di larghezza 2 m/m e di uno spessore da 0,5 m/m scartavetrato a fischietto verso il basso, in questo modo le fotoincisioni si appoggiano perfettamente. Eccovi alcune foto.
CeQc97.png
Attenzione a questo disegno qui sopra, la curvatura è molto accentuata in realtà non deve essere così è solo per rendere l'idea..

NisNzq.jpg

davFpr.jpg
Qua io ho scavato leggermente con la cartavetro (convesso) per le due laterali.

ffWi13.jpg
Qua ho evidenziato il listello che accennavo e le fotoincisioni appoggiano perfettamente.

PS. Simone non c'entra nulla il riempimento del parapetto con listelli da 0,5 con tutto quello di qui si sta parlando non preoccuparti per quello, vai tranquillo.

Ecco fatto questo è quello che ho fatto io, buon lavoro da

Pennabianca.

ATTENZIONE TUTTO QUESTO LAVORO DOVRA' ESSERE FATTO PROVANDO CON LE FOTOINCISIONI LE ULTIME 2 VERSO PRUA.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

PS. Simone non c'entra nulla il riempimento del parapetto con listelli da 0,5 con tutto quello di qui si sta parlando non preoccuparti per quello, vai tranquillo.

 

Forse hai frainteso: citando il riempimento intendevo dare la misura della differenza dei vari scafi, infatti io e te (ed altri) abbiamo usato listelli per pareggiare il parapetto, segno che il resto dello scafo non è stato scartavetrato eccessivamente (infatti Amati/Hachette insegna di scartavetrare fino a che lo scafo raggiunga il livello dei parapetti, mentre noi abbiamo spessorato i parapetti per raggiungere lo scafo) :wink:

Link to comment
Share on other sites

Buonasera Comandanti carissimi tutti,

Io non entro nel merito anche perché, avendo seguito i disegni costruttivi della nave vera nel modellare il fasciame non ho avuto nessun problema, l'unico problema era il posizionamento di 1 mm in più del curvatura della murata che vi hanno dato con il fascicolo 19, infatti eliminando quel millimetro adesso combacia tutto.

A sto punto vi posto un'immagine del disegno costruttivo, se vi può essere utile...

vista_frontale_1.jpg
Buona serata a tutti
Gianele
Link to comment
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata e ben trovati.

Un grazie a tutti gli amici per i loro interventi che sicuramente saranno presi in considerazioni dagli altri utenti per facilitare le applicazioni delle fotoincisioni sopra menzionate.

 

Questa mattina ho trovato in edicola l'uscita n° 51 così composta:

 

USCITA 51

 

Lastra fotoincisa

con le sezioni

della murata

di dritta.

 

RK21vn.jpg

 

5QYI4T.jpg

 

Xg5prV.jpg

 

RMO4lu.jpg

 

jaHekE.jpg

 

QFto5o.jpg

 

Carissimi ecco fatto, finalmente cominceremo (Roccowilli ha già eseguito) la verniciatura e l'incollaggio delle fotoincisioni fino ad ora posizionate.

La vernice spray gialla è: RAL 1003 SIGNALGELB da catalogo 2014 come da spiegazioni. Le spiegazioni dicono di verniciare direttamente con il Giallo sulle fotoincisioni, ma io consiglio di passare loro una mano di primer per metalli di modo che la vernice attecchisca perfettamente, vedi il lavoro di mastro Roccowilli.

Questo per ora è tutto.

Un caro saluto a tutti i comandanti augurandovi un buon fine settimane e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Comandanti buona serata. Posto tre foto delle fotoincisioni smontate e verniciate con il primer. Ho ordinato il giallo 1003 al colorificio dove mi sono sempre servito, era spovvisto, e martedì pomeriggio comincio la colorazione gialla.

Eccovi le foto con il primer.

 

Q6CPeb.jpg

 

uwIp5G.jpg

 

6i4XaS.jpg

 

Ecco fatto carissimi, questo è quanto ho fatto oggi, alla prossima.

 

Un caro saluto e buon lavoro da

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Comandanti un buon giorno a tutti.

 

Vedo con molto piacere che il mio amico carissimo roberto, ha già iniziato con il primer la preparazione della verniciatura, che è la cosa fondamentale per potere fare attaccare bene il colore, e come suo solito fare condivide con tutti noi.

 

Ho ritirato il fascicolo 51 e ho provato subito le fotoincisioni allegate, in quanto mi era sorto un dubbio ha riguardo l'allineamento delle chiodature e se queste ultime corrispondevano con la prima fila che io ho già montato.Debbo dire con mia meraviglia che corrispondono perfettamente. Certo un piccolo intervento di correzione si dovrà effettuare, ma questo è irrilevante in quanto come del resto le precedenti si sono dovute corregere per adattarle e montarle con qualche piccolo colpetto di limetta come spiegato dalle istruzioni. Vedremo con le prossime se si allineeranno pefettamente anche sulla parte di prua, lo spero tantissimo.....!!.

 

DSC07069.jpg

DSC07070.jpg

DSC07071.jpg


Comunque per molti di voi, tra la verniciatura eil montaggio con il relativo incollaggio,sarà una settimana piacevole per potere fare qualcosa di costruttivo.

 

Un saluto e buon proseguimento.

 

roccowilli

Edited by roccowilli
Link to comment
Share on other sites

Ciao Nekito buona serata, per la colla vai a pagina 14 POST n° 666 lì se ne parla ampiamente e anche e anche in qualche post più avanti.
Io opterò per il BOSTIK SUPERCHIARO che è a contatto, quello in tubetto lo applicherò sullo scafo mascherando dove non applicarlo, e sul retro delle fotoincisioni adopererò sempre BOSTIK SUPERCHIARO però in bomboletta spray, aspetterò la vulcanizzazione e poi applicherò la fotoincisione sulla parte preparata per essere applicata.

x3Ak3B.jpg

NO NON ADOPERARE PER LE FOTOINCISIONI

Buona continuazione e buon la voro.

Pennabianca.


PS. RICORDATEVI, IO PROVERO' CON QUESTA COLLA E NON E' DETTO CHE IL RISULTATO SIA UNO DEI MIGLIORI.

Quindi non prendete per oro colato quello che ho scritto (devo provare)!!!

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Salve comandanti. :wave:

 

Vedo con piacere che avete risolto brillantemente il problema fotoincisione "prua", per ora non ho avuto modo di mettere le mani sul mio modello ,(ho dovuto seguire il mio cane in clinica per due giorni ,chi ama gli animali mi puo capire)ma con le spiegazioni di Gianfranco credo sarà facile risolvere il problema ,Grazie per la condivisione.

Volevo chiedere se le fotoincisioni di prua alla fine si accavallano ,dalle foto non riesco a capire.......

 

@Gianele ,complimenti ai tuoi giapponesini ,l'effetto "oblo aperto" e fatto veramente bene ,anche se credo che li pitturerò con nero e vinavil mischiato ,mi interessa il procedimento da te adottato .

 

@ Roberto, complimenti per il tuo passo passo e la briga di postare le istruzioni ,vedo che alla fine hai optato per la colla bostik ,mi chiedevo se avevi fatto delle prove ?

 

@Spanzetta ,anche sul mio modello avevo qualche mm sulle fotoincisioni del primo ponte ,come da tue foto ,ho semplicemente incollato un listello sopra le pareti in legno e poi portato tutto a filo ,poi posando il ponte sopra e risultato tutto a filo. Ti posto una foto.

 

Un saluto a tutti i comandanti e buona Domenica ,Carmine,

 

 

vesp_1.jpg
upload immagini gratis

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carmine.

Le fotoincisioni di prua non si accavallano, debbono solamente combaciare l'una con l'altra.

Domanda: Non pensi che quel mezzo millimetro di spessore che tu hai aggiunto sulla tuga centrale per pareggiare con le fotoincisioni che fuoriescono e il millimetro di spessore che il ponte che andra ha ricoprire non sia troppo alto????. Io e anche roberto la fotoincissione che fuoriusciva l'abbiamo portata ha pari con le pareti centrali e il ponte corrispondeva pefettamente con l'altra metà che ancora tu forse non incollato.

 

Un saluto e buon proseguimento.

 

P.s come sta il tuo cane adesso? Io ti posso capire in quanto avendo un cagnolino anziano (13 anni) di 40 Kg e un continuo via vai dal veterinaio per tutti gli acciacchi che ha.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carminee, il procedimento è più semplice di quello che sembra.. Fustella per cinta, acetato e varie punte per trapano. Per i passi basta: prelevare dei dischetti di acetato con la fustella; fare dei fori da 5 mm sullo scafo in corrispondenza dei fori delle fotoincisioni; applicare i discetti dietro la fotoincisione; per quelli aperti devi fare i dischetti dello stesso diametro della fotoincisione, applicarci intorno una striscia finissima di ottone, prelevato dalla stampata delle fotoincisioni; lasciate circa mezzo millimetro di spazio non coperto dall'ottone (servirà per inserirci il supporto per la fotoincisione); applicare il supporto sulla fotoincisione a mezza altezza dell'oblò; incollare sulla fotoincisione l'oblò nella posizione che si preferisce. I fori nella murata devono essere, per gli oblò aperti, di circa 6-7 mm..

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

in questi giorni sto cercando di recuperare il tempo perduto, attualmente sono al lavoro con il tavolate e gli accessori da applicare alle fotoincisioni delle pareti del ponte di coperta.

Sottolineando che questo è il mio primo lavoro su un modello del genere, per cui pago lo scotto di tanta inesperienza e manualità da perfezionare, ho rilevato parecchie difficoltà nel fissare il tavolato, in particolare la seconda metà (quello verso poppa): pretendere che le regolazioni da fare siano poche e che applicarlo sia alla portata di tutti è risibile, secondo me, infatti anche io ho dovuto dividerlo per lavorare meglio.

 

Il risultato finale non è molto bello: ci sono alcune fessure e tra il tavolato e le paretine c'è molto spazio, dovuto alla forse eccessiva quantità di legno che ho tolto per applicarlo nella giusta posizione. Per le fessure sto rimediando applicando "schegge" dello stesso tipo di piallaccio, e non sta venendo male, ma per lo spazio tra i bordi del tavolato e le pareti sono ad un punto morto; il fatto che avessi colorato anche io di nero il ponte mi aiuta, perché in parte mimetizza il problema, ma sto valutando se sia possibile fare un bordo come ha fatto aniko17 nel post #525

 

ANK203.jpg

 

Mi piacerebbe sapere come è stato realizzato e se posso fare qualcosa di simile anche io. Purtroppo in questo momento non ho foto del mio lavoro e, sinceramente, mi vergogno anche un po' a metterle.

Edited by serservel
Link to comment
Share on other sites

Ciao Simone.

 

Scusami se ho travisato il tuo commento sul post che hai scritto, ho preso fischi per fiaschi :doh: ed ora comprendendo la discussione, i capi di banda o le cornici di copertura che vanno sui tavolati dei ponti, sicuramente saranno inviati nei prossimi fascicoli e quest'ultimi completeranno il coronamento sia su i tavolati dei ponti sia sulla tuga centrale dello scafo. In più per essere più preciso la foto di aniko si riferisce al primo modello da lui realizzato che ora sta ristrutturando e non al modello dell'hachette che stiamo allestendo noi.

 

Poi.... non capisco cosa ci sia da vergognarsi ha postare il proprio lavoro, il confronto con gli altri è utile per potersi migliorare e riuscire ha portare avanti un buon lavoro. Anzi.... credo proprio che quello che postiamo non sia una gara per chi fa meglio il modello ma un incentivo in più per poterci migliorare e nessuno di noi è infallibile, ed io sono uno di questi pronto ad ammettere i propri errori. Quindi amico mio non ti creare alcun problema

 

saluti e buon proseguimento.

Edited by roccowilli
Link to comment
Share on other sites

Ciao Roccowilli,

no, la foto postata è di aniko17 :wink: Riguardo il tavolato, ho chiesto come fare la cornice ma pennabianca mi ha fatto sapere che Amati ci fornirà i pezzi in futuro per fare quel bordo, quella cornice tra pareti e tavolato.

Link to comment
Share on other sites

scusate la domanda ma la sovrapposizione dei lamierini di poppa come è stata risolta??

Grazie !!

 

Ciao Morgana90, benvenuta nel forum. Ti invito a presentarti nell'apposita sezione Presentazione e Benvenuto Nuovi Iscritti .

 

Riguardo la tua domenda, le pagine #15 e #16 (quest'ultima soprattutto) sono dedicate alla soluzione di questo problema: ti consiglio di leggere tutti i post precedenti e a scrivere se hai ancora dubbi specifici.

Link to comment
Share on other sites

Sbaglio o qualche giorno fa questo topic aveva più di 20 pagine?

Cosa è stato rimosso? ... come mai?

Grazie

 

Ciao Spanzetta, in effetti sono stati "nascosti" (mai cancellati) alcuni post per ripulire la discussione. Questa operazione viene fatta dai moderatori di tanto in tanto per aiutare gli utenti a trovare i contenuti interessanti. Non sono stati nascosti post con indicazioni tecniche o consigli, bensì quelli di elogio (alcuni, che certamente erano già stati letti dagli interessati).

 

Non ti peoccupare :wink:

Link to comment
Share on other sites

Giorno Comandanti :wave:

 

@ Gianfranco & Roberto .ho seguito i vostri consigli per adattare le fotoincisioni di prua ,GRAZIE :smiley19: mi ritrovo le lamierine come quelle di Gianiele ,poi guardando una foto della nave vera mi sono accorto che in effetti è cosi ,quindi quei mm che manca a Gianiele come a me dovrebbe essere giusto ,posto foto nave vera.

 

vesp.jpg
url immagine

 

@Gianfranco ,riguardo al listello che ho aggiunto sulle pareti del primo ponte ,non credo che ho alzato la misura in quanto non ho accorciato le fotoincisioni .......

 

pont.jpg
upload immagini

 

Ho scelto di montare tutte le fotoincisioni e poi pitturarle direttamente sul modello ,cosa pensate al riguardo.....

 

Un saluto e buon Vento Carmine.

 

PS.@ Gianfranco grazie per l'interesse al mio cucciolotto ,e un pastore italiano da 40 kg...una volta ora pesa appena 30 ha 9anni ,e cardiopatico e questo gli porta una marea di complicanze ,ma non mi arrendo fin quando i veterinari riescono a curarmelo ,tu come me lo sai ,Non sono cani Sono di Famiglia.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Morgana90, benvenuta nel forum. Ti invito a presentarti nell'apposita sezione Presentazione e Benvenuto Nuovi Iscritti .

 

Riguardo la tua domenda, le pagine #15 e #16 (quest'ultima soprattutto) sono dedicate alla soluzione di questo problema: ti consiglio di leggere tutti i post precedenti e a scrivere se hai ancora dubbi specifici.

la pagina 16 non c'è ed ho letto la 14 e 15 ma si parla di adattamenti di prua dei fianchi etc io ho solo il problema che a poppa le fotoincisioni si sovrappongono ma tutto combacia e aderisce dove devo tagliare se devo tagliare? oppure che devo fare spessorare fino a farle combaciare?

Link to comment
Share on other sites

Ciao carmine, sono contento che tu abbia eseguito i nostri consigli per il buon esito del montaggio, ma non mi trovi d'accordo nel montare prima le fotoincisioni per poi verniciarle.Per prima cosa verniciando in opera sarai costretto a incartare per determinare le varie linne di colore, per di più la puntinatura o chiodature pur mettendo il nastro alla precisione la sbavatura di vernice tra un colore e l'altro accadrà sicuramente, con la conseguenza di andare a ritoccare per avere la linea ben determinata, questo è come lo vedo io.

 

P.s. Ci sono passato anche io con il nonno di quello che ho ( pastore tedesco) con la pericardite e capisco benissimo come ci si sente. Pensa tu con il mio vecchietto tra prostatite, tumore al testicolo, sordità e una leggera cataratta nel contesto se la cava abbastanza bene con le cure e l'appetito non ci manca. Concordo assolutamente con te che fanno parte del contesto familiare e la parola animale è assolutamente fuori luogo.

 

 

 

 

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@.

 

Ciao Morgana se guardi sulla pag. 14 il messaggio n.676 troverai la risposta alla tua domanda.In più hai avuto la mia risposta su un altro sito.

 

 

un caro saluto a Carmine e all'amico Morgana.

 

roccowilli.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Roccowilli,

no, la foto postata è di aniko17 :wink: Riguardo il tavolato, ho chiesto come fare la cornice ma pennabianca mi ha fatto sapere che Amati ci fornirà i pezzi in futuro per fare quel bordo, quella cornice tra pareti e tavolato.

 

Sempre a proposito del tavolato, è possibile e consigliabile applicare dello smalto per renderlo più lucido e proteggerlo dalle intemperie? Voi lo avete lasciato così o prevedete (se non lo avete già fatto) di metterci qualcosa?

Link to comment
Share on other sites

Sempre a proposito del tavolato, è possibile e consigliabile applicare dello smalto per renderlo più lucido e proteggerlo dalle intemperie? Voi lo avete lasciato così o prevedete (se non lo avete già fatto) di metterci qualcosa?

Ciao carissimo Serservel buona serata.

Ti rispondo, si, io e l'amico Roccowilli e penso anche altri comandanti, abbiamo passato un paio di mani di trasparente satinato all'acqua sui vari ponti, a pennello per dare quella mezza lucentezza al tavolato.

Ecco fatto. Oggi ho passato diverse mani di giallo spray sulle fotoincisioni trattate prima con il primer, dico diverse mani (4) perché il giallo RAL 1003 non copre molto specialmente se come base si adopera il primer, quello che ho usato io è un grigio chiaro.

Poi visto che ci sono, sempre dove ho acquistato i vari colori fino ad ora utilizzati e cioè nel negozio di fiducia dove mi fornisco, ho comperato un tipo di colla spray che, basta passarla sul retro della fotoincisione e aspettare qualche minuto, questa diventa altamente adesiva, dico questo perché ho fatto una prova con un pezzo di ottone rimasto da fotoincisione e applicato su di un pezzo di compensato il pezzo l'ho dovuto rimuovere andandoci sotto con un taglierino appunto per sentire la resistenza dell'incollaggio, a me l'adesione è sembrata veramente forte. Eccovi il flacone.

 

wcrn8q.jpg

 

Ecco carissimo questo è tutto, domani comincerò l'incollaggio delle fotoincisioni.

 

Un caro saluto e buon lavoro da Pennabianca,

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

alla fine non ho ancora capito se la maggiore altezza delle fotoincisioni va tagliata/limata oppure no (aggiungendo un listello di spessore)... vedi #704
Perdonatemi ma ho ricevuto risposte diametralmente opposte e sono confuso..

Qualcuno può fare chiarezza?
Grazie

Link to comment
Share on other sites

Ciao Spanzetta buona serata. Allora veniamo al dunque.

Io a suo tempo ho spessorato all'interno delle fotoincisioni ed esattamente sopra alle murate che sostengono le fotoincisioni, praticamente come ti ha suggerito Carmine, praticamente porta tutto a livello delle fotoincisioni, anche perché tu avresti molto da limare o scartavatrare per portare a livello le fotoincisioni con le murate (supporti) che sostengono le stesse e facendo ciò limeresti via certi supportini dove andranno a collocarsi le lampade e le lance antincendio, quindi il mio modesto parere è spessorare.

Spero di essere stato esaustivo ciao carissimo e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Mastro penna e spanzetta,

in precedenza avevo suggerito come eliminare l'eccesso della fotoincisione a spanzetta, e forse son stato poco a riflettere.. Io nel realizzare le mie pareti ho preferito farle più alte, e far entrare i ponti della tuga all'interno delle pareti per non rischiare di avere spazi vuoti con le cornici di copertura, evitando spiacevoli stuccature future... Se posso consigliare a sto punto, eviterei sia di spessorare che di limare se fossi spanzetta, cercherei al limite di far entrare il ponte di copertura all'interno della fotoincisione, anche perché, spessorando si rischia di far alzare anche l'altezza della fotoincisione della murata; limando, oltre ai problemi descritti da te, si rischia di lasciare delle fessure per le cornici, quando verranno applicate. Nel caso delle pareti di poppa, potrebbe intagliare il ponte di poppa per farlo contenere tra le fotoincisioni delle pareti, aspettare le murate, e vedere se con il tavolato sopra è in linea..

Edited by gianele
Link to comment
Share on other sites

Comandanti. :wave:

 

Oggi mi sono dato da fare...una bella scartavetrata a tutto il modello per far si che la colla prenda al meglio.vi posto foto , :rolleyes: be' credo che a volte bisogna accontentarsi dei risultati ((parlo della famosa fotoincisione di prua)).

 

Vi posto le foto della colla che ho usato ,per la prima volta ,Speriamo bene , :smiley04::smiley04: Roberto Ahhh se avrei aspettato prendevo quella che hai postato oggi ........... :doh:.

@Gianfranco, hai perfettamente ragione per la pitturazione , tra il dire e fare mi ero dimenticato che la nave e a strisce :biggrin: .....vabbè pitturo solo la prima sul modello.......... :tongue: .

 

Il problema delle sovrapposizioni delle fotoincisioni ,Sinceramente ho guardato i tuoi post ,e quelli di Roberto ma non ho capito affatto come avete risolto ,tu dici che hai ridimensionato la prima che abbiamo avuto ,Ma sei partito da prua ad incollare e ti sei trovato con le misure,io ho seguito le istruzioni e mi ritrovo 2mm in più ,vorrei tagliare ma mi sa che mi conviene aspettare le altre fotoincisioni sottostanti cosi da capire se posso ridimensionare quella a poppa ,,,che mi sembra l'unica soluzione ..........

 

Un Saluto e buon vento Carmine.

 

PS. @Gianiele ,la "pinza per fare i buchi alle cinture " ha il diametro per fare i vetrini agli oblo sia grandi che piccoli..?? ((non ricordo se lo avevi già precisato o meno))..

 

image.jpg
image share

 

image.jpg
invia immagini

 

image.jpg
free image hosting

 

image.jpg
host image

 

image.jpg
image hosting

 

Link to comment
Share on other sites

Comandanti buona giornata.
Delusione della colla che ho postato precedentemente. Ieri sera avevo applicato una fotoincisione e questa mattina l'ho trovata staccata, quindi questa non va bene.
Penso di ritornare alla NEXUS ottima e affidabilissima.

viIXrL.jpg

Ora aspetteremo i risultati di Carmine, io quella colla ce l'ho già da parecchio tempo, ma non l'ho mai usata, vedremo.

9quukf.jpg
Ecco qua, proveremo e vedremo.

Comandanti buona giornata a presto.

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

buon giorno atutti continuo ad avere perplessità sulla soluzione suggerita da roccovil in quanto traslerei il problema della sovrapposizione al lamierino successivo e chi mi dice che poi quando avremo quelli inferiori poi non conbaceranno. Se non avro soluzioni convincenti preferisco aspettare l'uscita dei lamierini inveriori per poi regolarmi...qui anche un errore di 0,2 mm se te lo porti avanti rischi di sballare il tutto in seguito. Datemi suggerimenti.

Link to comment
Share on other sites

Datemi suggerimenti

Hai dimenticato il "grazie" :wink:

 

Come sai, ogni scafo avrà le sue peculiarità perché ognuno, per quanto abbia seguito le istruzioni, si sarà trovato a fare le cose in modo un po' diverso. Probabilmente ogni linea di rivestimento avrà bisogno di attenzione prima di essere incollato.

 

Io ci devo ancora arrivare a quel punto, ma penso che applicherò comunque il primo "giro" di fotoincisioni, salvo poi adattare le successive se necessario.

Link to comment
Share on other sites

C'è poco da suggerirti. Se tu non sei convinto di quello che devi fare, come puoi pretendere che qualcuno ti dica cosa fare quando rimani sempre con il dubbio che sbagli o ti possono fare sbagliare. Tu sei il comandante della tua nave, e la decisione spetta unicamente a te per come intendi portare avanti il lavoro. Sei padronissimo di aspettare tutte le ulteriori fotoincisioni e procedere come meglio credi.

Link to comment
Share on other sites

C'è poco da suggerirti. Se tu non sei convinto di quello che devi fare, come puoi pretendere che qualcuno ti dica cosa fare quando rimani sempre con il dubbio che sbagli o ti possono fare sbagliare. Tu sei il comandante della tua nave, e la decisione spetta unicamente a te per come intendi portare avanti il lavoro. Sei padronissimo di aspettare tutte le ulteriori fotoincisioni e procedere come meglio credi.

 

grazie

Link to comment
Share on other sites

Ho appena visto le foto, e specialmente l'ultima e quella dove credo che ci sia l'errore. Vedendo la foto da l'impressione che le due centraline incise non sono perfettamente collocate al centro della poppa ma bensi spostate quasi sulla curvatura della murata di destra.Fai una foto dell'intera poppa ora senza toccare niente, per vedere l'intera poppa nel suo contesto.

 

 

 

1107020027_jpg_poppa_jpg1.jpg
image share

Edited by roccowilli
Link to comment
Share on other sites

Comandanti buon pomeriggio.

Ho terminato la verniciatura e il montaggio delle fotoincisioni praticamente il lavoro da fare con l'uscita n° 51.

Per la colla adoperata per il montaggio, ho adoperato la "NEXUS" praticamente ottima e adoperata anche a suo tempo per il montaggio delle paretine sul ponte di maestra, eccovi una serie di 7 foto per questo post e altre 6 le posterò in quello successivo per dividere lo spazio.

 

mMaK4M.jpg

 

dkbLJF.jpg

 

VUUZlL.jpg

 

Dj8dyf.jpg

 

8G707L.jpg

 

tmGHFJ.jpg

 

zu4Gcz.jpg

 

Ecco fatto, al prossimo post.

Link to comment
Share on other sites

Ecco le altre sei.

 

belzcZ.jpg

 

ZY32Zm.jpg

 

bSVyJA.jpg

 

EhYnEt.jpg

 

cmqvM8.jpg

 

ECzptu.jpg

 

Ecco fatto carissimi, nel montarle sono state un po' rognosette come ha giustamente specificato il carissimo Roccowilli però seguendo le sue indicazioni il tutto è andato al posto giusto.

 

Buon lavoro a tutti e alla prossima.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Roberto ,

 

Bene hai finito la prima linea di fotoincisioni ,ottimo lavoro come sempre da parte tua , :thumbsup:

Alla fine hai usato la gel come colla , anche io ho finito di montare la prima fila seguendo i consigli di SuperRocco ,

Per compensare la sovrapposizione che avevo ....ho dovuto rimuovere due fotoincisioni ....una limatina quà e una là, :whistle:

e con le dritte di Gianfranco....si e posizionato tutto al meglio ,anche controllando con le fotoincisioni della seconda fila ,

 

La colla "unimast" ,quando o scollato le fotoincisioni si e dimostrata buona , non ottima ma buona , quindi nei punti ostici

ho usato un po' di attak......ora non mi resta che verniciare ,Vi voglio chiedere ,guardando attentamente le tue foto e quelle

Di Gianfranco , tra le giunture delle fotoincisioni non si Vedono attaccature , e Frutto della vostra bravura o avete ripassato con la vernice .......

 

Buon Vento Carmine,........Buona serata con la League , la mia squadra 0/4 :biggrin:

 

 

PS. @@Gianfranco fammi sapere se hai ricevuto i file che ho mandato sulla tua Mail.

Edited by carminee
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522k
×
×
  • Create New...