Jump to content

Cantiere Di Costruzione Passo Passo Nave Scuola " Amerigo Vespucci " Scala 1:100 Hachette


pennabianca

Recommended Posts

  • Replies 1.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Carissimi comandanti buona Pasquetta e ben trovati, un caro saluto ai comandanti Roccowilli, Marchetti e Nelau.

In questi giorni ho anche io come l'amico Gianfranco portato avanti le fotoincisioni della fascia bianca. Sabato ho adattato le fotoincisioni e poi ho passato il primer, domenica mattina prima di uscire di casa ho passato un paio di mani di bianco, così oggi avevo tutto il materiale pronto per incollarlo alla murata. Dopo un breve consulto telefonico con Gianfranco avevo deciso di spessorare anche io con il cartoncino nero da 0,30 sotto alle fotoincisioni bianche per dare la parvenza dell'accavallamento di queste piastre, ho provato con le prime due partendo da poppa, ma vuoi per la colla non adatta e anche perché non ero convinto del tutto, mi son venute fuori una (cag##a pazzesca), quindi ho staccato il tutto, ho messo a bagno le due fotoincisioni nell'acetone, sciolto il tutto, rifatta la verniciatura e dopo una breve conclusione con incavolata per non dire altro, ho deciso per la posa normale e cioè senza lo spessore del cartoncino, e questa volta il lavoro è riuscito alla perfezione, le foto che posto sono il risultato.

 

S6300004.jpg

 

S6300005.jpg

 

S6300007.jpg

 

S6300008.jpg

 

S6300010.jpg

 

S6300011.jpg

 

S6300012.jpg

 

Ecco fatto carissimi, spiegato il tutto, io ho tentato per lo spessore anche se non ero convintissimo, ma mi è andata buca.

 

Un caro saluto a tutti, a presto e buon lavoro da

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Comandanti buon sabato.

Ho ritirato questa mattina dall'edicola il fascicolo n° 59 così composto:

 

USCITA 59

 

Lastra fotoincisa con le sezioni

della murata di sinistra.

 

img551.jpg

 

img552.jpg

 

img553.jpg

 

img554.jpg

 

img555.jpg

 

img556.jpg

 

Ecco fatto carissimi comandanti, domani vedremo se comincerò col controllare le due fotoincisioni se si allineano a quelle soprastanti, poi passerò una mano di primer per metalli e quando il tutto sarà ben asciutto passerò un paio di mani di bianco e applicherò dopo l'essicazione le due ultime fotoincisioni.

Per ora vi saluto caramente, buon lavoro e buon fine settimana da:

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Salve sono marco,

causa licenziamento dal lavoro, ultimamente ho trascurato il lavoro di costruzione del modello,ho terminato il montaggio del fasciame, devo ultimare il lavoro di levigatura, poi se riesco pubblicherò qualche foto.nel frattempo mi sono arrivati diversi fascicoli e leggendo dei vs. post precedenti mi chiedevo se e meglio montare prima i pavimenti dei ponti e poi i rivestimenti delle pareti del ponte di coperta oppure seguire l'ordine indicato nei fascicoli? Resto in attesa di notizie grazie e buon lavoro a tutti.

Un saluto marco

Link to comment
Share on other sites

Ciao Marco, mi dispiace per il tuo lavoro. Comunque, meglio montare prima il tavolato e poi le pareti. Ricordati di fare: prima una prova a secco; vedere se devi levigare tra tavolato e parete laterale, per fare in modo che quest'ultima si vada ad incastrare tra tavolato e parete; e poi incollare prima il tavolato e poi le pareti. Almeno questo è il mio punto di vista.

 

Buon proseguimento

 

Gianele

Link to comment
Share on other sites

Ciao Marco, sono dispiaciuto per il tuo licenzimento con la perdita del posto di lavoro, mi auguro pure che tu trova presto una occupazione.

 

Concordo con quanto ti ha suggerito Gianele che saluto calorosamente.Devi tenere conto solamente che le pareti si incastrino tra il tavolato e il ponte sottostante, riflilando quei pochi decimi di millimetro che ti consentiranno di montare le fotoincisioni che costituiscono le pareti.

 

Un augurio di cuore per questa tua situazione.... e che si possa risolvere nel più breve tempo possibile.

 

ciao e buona continuazione sul tuo modello.

 

roccowilli.

Link to comment
Share on other sites

Comandanti buongiorno,

 

ho pensato di fare cosa gradita ai modellisti indaffarati nel costruire questo gioiello di storia che tutti ci invidiano.

Trattasi di un vecchio ricordo, sempre attuale, storia, tecnologia, dedizione e sfida...

 

ultimamente non riesco proprio a trovare tempo per andare avanti con i miei lavori da modellista, ma vi seguo sempre.

 

Un caro saluto a tutti voi.

PS Marco tieni duro!

 

4eWX9a.jpg

Edited by Ottobrino
Link to comment
Share on other sites

Buona giornata e buona domenica carissimi comandanti, un caro saluto al comandante Agr.Mrc. Marco, spero che tu possa trovare al più presto una nuova occupazione, te la auguro con tutto il cuore. Per quanto riguarda alla tua domanda ti hanno già risposto i carissimi amici Gianele e Roccowilli.

Ciao Ottobrini, è un sacco di tempo che non ti sentivo, grazie per la visita e per le tue foto, fanno sempre piacere.

Ritornando al montaggio delle fotoincisioni, ho terminato la fila di sinistra e come al solito l'ultima fotoincisione a prora non è stata applicata definitivamente, essa è tenuta solo da pezzettini di biadesivo, applicherò defifitivamente la fotoincisione menzionata solo a termine della murata di dritta, così potrò controllare se le ponte (estremità) combacino tra di loro, praticamente come ho fatto con la fila nera, eccovi le foto.

 

20150412_145626.jpg

 

20150412_145635.jpg

 

20150412_145643.jpg

 

20150412_145657.jpg

 

20150412_145709.jpg

 

Carissimi ecco fatto, buona continuazione e buon lavoro a tutti da

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Buon giorno signori Comandanti tutti.

 

Anche io come il carissimo Pennabianca, ho completato il fianco di sinistra dello scafo.Come ho scritto nei post precedenti ho spessorato con del cartoncino nero il retro delle fotoincisioni ottenendo quei pochi decimi di millimetro che simulano lo sbalzo, posso dire che il lavoro mi soddisfa abbastanza e quel impercettibile spessore fa la differenza.Anche su questa fila ho dovuto mettere una piccola aggiunta, in quanto tra la penultima e l'ultima fotoicisione di prua e venuto ha mancare un millimetro scarso e la causa è stata il fare combaciare le chiodature con la fila sovrastante che mi ha costretto a rettificare quasi tutte le fotoincisioni per ottenere l'allineamento della rivettatura.

Per questa settimana ho finito...., ora si aspetta il fasc. 60 per iniziare l'altro fianco.

Comunque........ queste attese si stanno facendo deprimenti al solo pensiero che per completare queste fotoincisioni fino a metà scafo dobbiamo aspettare altri 21 fascicoli per fare qualcosa d'interessante e impegnativo..., cioè potere iniziare la posa delle copertura della chiglia con le lastre che dobbiamo costruirci e modellare manualmente.

 

jx8y0X.jpg

 

3sjn2F.jpg

 

GhS9KC.jpg

 

uFz3Fk.jpg

 

VFwlFv.jpg

 

Carissimi un caro saluto e buon proseguimento su i vostri cantieri.

Link to comment
Share on other sites

Comandanti buona giornata e ben trovati.

Oggi è arrivata alla mia edicola l'uscita n° 60 così composta:

 

USCITA 60

 

Lastra fotoincisa con le sezioni

della murata di dritta.

 

img559.jpg

 

img560.jpg

 

img561.jpg

 

img562.jpg

 

img563.jpg

 

img564.jpg

 

Carissimi ecco fatto, poco materiale da posizionare, roba da 15 minuti.

 

A presto buon lavoro e buon fine settimana da

 

Pennabianca

Link to comment
Share on other sites

Comandanti rieccomi, ho terminato velocemente, prima come di consueto ho dato una mano di primer, ho asciugato il tutto con l'asciugacapelli, un paio di mani di bianco, tra l'una e l'altra asciugatura come sopra e poi incollaggio nulla di particolare, le fotoincisioni si sono posate alla parete perfettamente, eccovi le foto.

 

20150417_173309.jpg

 

20150417_173324.jpg

 

20150417_173334.jpg

 

20150417_173348.jpg

 

20150417_174355.jpg

 

PS. io non ho fatto come le spiegazioni, come vedete sono andato a lavoro finito.

 

Ecco fatto, ora attendiamo un'altra settimana.

 

Buon lavoro a tutti.

 

Pennabianca

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Buona giornata carissimi comandanti e ben trovati.

Questa mattina ho ritirato in edicola l'uscita n° 61 così composta:

 

USCITA 61

 

Lastra fotoincisa

con le sezioni

della murata

di dritta

 

lToO9a.jpg

 

TfhdWg.jpg

 

1NuCcv.jpg

 

HIkTbQ.jpg

 

Carissimi ecco fatto, continuerò il montaggio di questa uscita non aspettando il prossimo numero.

 

Buona giornata buon fine settimana e buon lavoro a tutti voi.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Carissimi comandanti rieccomi e buona giornata. Ho terminato la colorazione e il montaggio del materiale con l'uscita 61, nulla di particolare da mettere in evidenza, eccovi le foto.

 

20150425_150524.jpg

 

20150425_150542.jpg

 

20150425_150548.jpg

 

20150425_150556.jpg

 

Carissimi ecco fatto una buona giornata, buon lavoro e alla prossima.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

scusate ma ho problemi nell'incollaggio dei lamierini nelle zona di curvatura. Attualmente sul fasciame non ho passato nulla potrei coprire con qualcosa che mi dia più ancoraggio tra lamierino e legno. Posso usare il primer da dare anche sui lamierini? O avete qualcos'altro da consigliare...grazie

Link to comment
Share on other sites

Ciao Morgana90 buona giornata.

Prima di tutto che colla usi? io ho specificato che colla uso e cioè "NEXUS" DELLA BOSTIK in gel, con questa colla non ho mai avuto nessun problema, basta spalmarla sul retro della fotoincisione senza passare il primer (sul retro) e tenere applicata la fotoincisione con una leggera pressione per qualche minuto e il gioco è fatto, non vedo il problema. Puoi adoperare anche colla cianoacrilica "SUPER ATTAK" POWER FLEX però questa è molto veloce nell'aderire, non ti da modo di riposizionare facendo scivolare la fotoincisione nella giusta posizione.

A suo tempo io passai sullo scafo del turapori, ma non serve per far applicare al meglio la fotoincisione, tantè che io poi scartavetro il fasciame per applicare la vernice nera come fondo per le aperture degli oblò quindi attacca perfettamente.

Ricordati però che devi dare la curvatura giusta ai lamierini prima di applicarli per fare in modo che aderiscano perfettamente.

Ciao e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno Signori Comandanti.

 

Per il momento sono fermo ha causa di problemi di famiglia, infatti non ho potuto montare il fasc.60 e 61, e arrivato a queso punto aspetterò il fasc. 62... e se avrò la possibilità montero tutta la fila insieme.Pertanto anche se sono fermo.... seguo costantemente il forum, ed ho notato che non c'è nessuna partecipazione o condivisione di altri amici che stanno costruendo questo modello, possibilmente queste benedette fotoincisioni ci stanno totalmente annoiando che riteniamo opportuno non partecipare sul forum con scambi di opinioni o difficoltà di montaggi.Comunque il carissimo Pennabianca ha già mostrato il suo eccellente montaggio mostrando con le su foto l'inizio della terza fila sull lato di dritta rendendo l'idea di come andrà fatto il lavoro. Per concludere questo mio intervento...Ho letto il quesito posto da morgana e concordo con quanto ha spiegato l'amico Pennabianca.

 

Un saluto e spero presto di condividere con voi tutti il completamento della terza fila di dritta.

 

 

roccowilli.

Link to comment
Share on other sites

Buon giorno Cameracaffe ben trovato. Rispondo subito alla tua domanda e nessuna preoccupazione per l'invasione, ci fa sempre piacere una visita.

 

Il topic del "PRINZ EUGEN" non è fermo e si trova a questo link:

 

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=43735

 

Io sto aspettando l'invio dalla Hachette dei prossimi numeri, per ora sono fermo con il montaggio al fascicolo n° 8, non appena mi saranno inviati i prossimi numeri comincerò a postare i lavori.

 

Un caro saluto e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Ciao Morgana90 buona giornata.

Prima di tutto che colla usi? io ho specificato che colla uso e cioè "NEXUS" DELLA BOSTIK in gel, con questa colla non ho mai avuto nessun problema, basta spalmarla sul retro della fotoincisione senza passare il primer (sul retro) e tenere applicata la fotoincisione con una leggera pressione per qualche minuto e il gioco è fatto, non vedo il problema. Puoi adoperare anche colla cianoacrilica "SUPER ATTAK" POWER FLEX però questa è molto veloce nell'aderire, non ti da modo di riposizionare facendo scivolare la fotoincisione nella giusta posizione.

 

 

Ciao Pennabianca

io pensavo di usare la Saratoga per modellismo (Unimast).

http://www.saratoga.it/it/prodotto/1/158-adesivi-specialistici--rimuovi-colla-e-mastici/172-unimast/

Che ne pensi?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Ciao Spanzetta buona serata.

Guarda carissimo quella colla ce l'ho anche io ma se devo dirti la verità non l'ho mai provata sulle fotoincisioni.

Provala in un punto piano e se poi tiene bene usala anche su pari ricurve, cercherò di provarla anche io visto che mi hai rammentato di averla. Però come ripeto mi sono sempre trovato magnificamente con la colla cianoacrilica in gel sopra citata e non ho avuto mai dico mai nessun problema di distaccamento sempre incollaggi perfetti.

 

PS. farò delle prove con questa colla e non è detto che sia ottima.

 

I7e1ZR.jpg

 

Eccola qua come da foto.

 

Ciao e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Come la penso io... è sempre una colla a contatto che potrebbe andare bene solamente sulle parti piane, mentre sulle parti dove si viene ha creare una tensione ci vuole esclusivamente la cianoacrilato (attak o Nexsus). Io, come ho spiegato nei post precedenti sto uasando la pattex millechiodi sulle parti piane... e dove si creano le tensioni cioè sulle curvature uso l'attak in gel, in quanto la Nexsus non la trovo, per il momento non ho rilevato nessun problema di incollaggio su tutte le fotoincisioni.

 

saluti.

Link to comment
Share on other sites

Ciao carissimo Gianfranco buona giornata, ottimo il tuo risultato.

Tornando sul discorso della colla per modellismo SARATOGA UNIMAST ho fatto la prova con un ritaglio di fotoincisione incollandola ad un pezzo di compensato piano, ho spalmato la colla sulla superfice della fotoincisione e ho incollato quest'ultima, premendola bene, sul compensato, ho atteso praticamente 12 ore, l'incollaggio he riuscito bene, ma poi ho provato la tenuta facendo leva con un taglierino tra la fotoincisione e il legno compensato, purtroppo la fotoincisione è saltata via e la colla è rimasta ben appiccicata sul legno ma nulla sulla superfice della fotoincisione, quindi a questo punto io la scarterei. Come ho detto nel post precedente io continuerò ad incollare con la NEXUS fin che la trovo, poi continuerò co la SUPER ATTAK POWER FLEX che è praticamente uguale solo più rapida.

Ecco fatto il mio resoconto della prova.

 

Ciao a tutti e buon lavoro da

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Un saluto a tutti.

 

Per quanto riguarda la colla unimast ,quello che dice Roberto e giusto ........pure io feci la stessa prova ......MA poi alla fine ho incollato le fotoincisioni con l'unimast ,risultato ;tiene benissimo l'importante e spalmare la colla su entrambi i lati e scartavetrare il lato posteriore della fotoincisione ,nei punti critici un po di ciano va sempre bene ,....ho scollato una fotoincisione di prua in quanto l'avevo rovinata ,ed è per questo che dico che per certo la colla tiene,

Finalmente mi sono arrivati i fascicoli che avevo riordinato , a presto farò delle foto ,......ho rovinato anche il ponte a poppa ,ma fortunatamente sono riuscito a scollarlo e rimettere il nuovo........

Quello che si deve tener presente della colla unimast che se va a contatto con la vernice data alle fotoincisioni tende a "sciogliere" la suddetta .....anche per questo motivo sono passato ai colori che ho menzionato nel mio post precedente.

 

@ Gianfranco ,credo tu abbia ragione che con l'invio delle solo fotoincisioni e tutto una noia e quindi di conseguenza vengono a mancare anche gli interventi sul forum ,,,

 

@ Roberto un salutone da parte mia e complimenti come sempre per il tuo ottimo lavoro .

 

@ Spanzetta ,per me puoi usare tranquillamente la colla unimast ,io ho fatto le prove con almeno sette tipi di colle diverse ,comprese quelle bicomponenti ;il risultato migliore la si ottiene (per me) con la ciano ,ma considerando che altri utenti hanno avvertito che col tempo si possono aver problemi di tenuta (consiglio di Secondo Marchetti ) ho optato per la unimast ,e qualche goccia di ciano ,la ciano non usarla mai direttamente sul modello ,versala su un pezzo di plastica e poi la prendi con uno spillo o un stuzzicadenti ,altrimenti avrai quell effetto "Alone".

 

Un saluto e buon 1°Maggio a tutti Carmine.

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Una buona giornata a tutti.

 

Ieri mattina ho ritirato il fasc. 62, e come avevo accennato nel post precedente ho montato tutta la terza fila di dritta.Questa volta ho tribolato un pochino per fare combaciare la chiodatura. Infatti.... forse per la scarsa concentrazione nel rifilare le fotoincisioni, ho esagerato un tantino.... di fatto mi sono ritrovato con una leggera mancanza tra una fotoincisione e l'altra su tutta la fila.Quindi..... per sopperire a queste mancanze, ho dovuto obbligatoriamente ricorrere a delle striscie di rame di pochissimi decimi di millimetro di spessore, dove ho praticato con la rottellina dentata la falsa chiodatura per copreire l'errore fatto.Purtroppo per rendere omogeneo l'intera fascia sulla terza fila ho dovuto metter queste striscie anche sull'altro fianco. Certamente non è stata la cosa giusta e corretta e nel contempo non sono tanto soddisfatto di quanto fatto, ma.... ho evitato di andare a riordinare i 3 fasc. in questione con le nuove fotoincisioni.

 

M9AmXs.jpg

 

jla5OI.jpg

 

mLai2x.jpg

 

kZC5vb.jpg

 

50aScw.jpg

 

Comunque.... oramai l'errore c'è stato e lo terrò così, può darsi una volta tutta rivestita questi particolari si noteranno poco nell'isieme dei particolari che andranno sulle murate.

 

Una buona continuazione a coloro che stanno portando avanti il modello e un saluto a coloro che sono fermi in attesa di imbarcarsi in questa avventura.

 

roccowilli.

Link to comment
Share on other sites

Amici miei.... per quanto riguarda la mia decisione di lasciare tutto così come postato nel messaggio precedente non sono riuscito a fermarmi sulla quella decisione. Infatti... più guardavo il lavoro fatto ( che del resto non mi soddisfaceva) più ero propenso ha rifare tutto d'accapo.Quindi, senza pensarci due volte ho rismontato tutta la fila di fotoincisioni ho messo a bagno nel diluente tutti i pezzi e li ho riverniciati di sana pianta rifacendo di conseguenza lo spessore con il cartoncino sul retro delle fotoincisioni. Quindi ho proceduto gradatamente aggiungendo negli spazi mancanti dei listellini di legno opportunatamente adattati all'esigenza che si riscontrava su ogni singolo pezzo fino al completamento della fila.Per coprire le giunture che si erano create ho d'apprima mascherato con nastro carta la banda nera e dopo con dell'isolante riempitivo ho proveduto a spruzzarlo su ogni giunzione. Quando tutto siè asciugato per bene, con della carta abbrasiva con grana fine ho levigato tutte le parti in questione ottenendo un buon risultato, che secondo il mio punto di vista meglio di così non si poteve fare, ho ritocato tutto con il colore bianco e per finire ho dato una mano di trasparente opaca sulle tre file complete.

Il modellismo è anche questo, cercare di recuperare al meglio gli errori che si fanno, ed io questa volta ho fatto un grosso errore, cioè quello di non essermi concentrato su quanto stavo facendo e di non essermi fermato subito e ripigliarlo a tempo debito.

 

n6W9HN.jpg

 

DfmNJn.jpg

 

MINAdH.jpg

 

vVnOsQ.jpg

 

wX5gob.jpg

 

8J0OuE.jpg

 

Un saluto e alla prossima.

 

roccowilli.

Link to comment
Share on other sites

Sera comandanti .. un saluto a tutti.

 

 

Ciao Gianfranco ,sinceramente non sapevo come dirti che avevi combinato una vera "ciofeca" .... :huh:

e volevi pure che restaste cosi...... :smiley29:

Per fortuna hai rimediato alla grande come tuo solito fare :thumbsup: . :groupwave::groupwave:

 

 

Domanda : quando dici ""isolante riempitivo"" a quale prodotto ti riferisci ??

 

 

Un saluto a tutti e buon vento Carmine.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carmine.

 

Infatti.... quella soluzione è stata la più semplice e banale da eseguire. Ma non ero soddisfatto di quello che avevo fatto e speravo che qualcuno del forum potesse dare qualche suggerimento o quantomeno esprimere la propia opinione.Siccome sono un tipo testardo e mi piace di cercare di fare le cose per bene, ho voluto provare questa soluzione, e siceramente non è stato semplice eseguirla senza fare ulteriori danni alle fasce già montate rispolverando le mie capacità di carrozziere e verniciatore d'auto svolte tantissimi anni fa,comunque sono abbastanza soddisfato del risultato ottenuto.

 

Ho usato questa marca che puoi vedere nella foto, ha un ottimo potere riempitivo ed una facile carteggiabilità con carta abrasiva n.400.Riesce ha riempire righe e piccole fessure con due semplici passate date nel modo esatto, cioè senza fare colare l'isolante, farlo asciugare bene e dopo si carteggia con carta abrasiva a secco n.360/400 ad uso prettamente per carrozzerie da non confondere con la carta vetro della stessa grana per falegnameria.

Grazie per la tua opinione e non crearti problemi se nei miei lavori trovi qualcosa che non condividi... l'importante è parlarne...!!!.

 

o8C9xJ.jpg

 

Un caro saluto

Link to comment
Share on other sites

Buonasera a tutti.

 

Ciao Gianfranco ....hai perfettamente ragione l'importante e parlarne ,

 

Come ho scritto in precedenza ho sverniciato le fotoincisioni che avevo pitturato ,,,,ho rimesso sia la fotoincisione che avevo rovinato ,,cosi come il ponte....

Avevo fatto un mezzo macello..... :blush: Succede ... :biggrin:

Ora mi sto ponendo il problema se riverniciare o meno ,,Perché se hai notato io ho montato già le piccole scalette

e mi è stato facile pulire la colla ,,considerando le esigue dimensioni anche con mano ferma tende a sbordare molto facilmente ,ed a impasticciare il modello se non addirittura a fondere la pittura ,. le mie sono senza quindi non problem ..con i capelli d'angelo si riesce a pulire alla grande....Ora vedendo tutti qui bei buchetti su di esse e guardando gli occhielli corredati con esse , mi viene il dubbio che una volta verniciate le fotoincisioni quando inserirò questi occhielli farò un bel macello con la colla ,inoltre essendo occhielli di certo serviranno per reggere qualche tipo di sforzo ....quindi non è che li posso mettere tanto per ,dovranno avere una tenuta valida ... Ma dove vanno e come vanno messi??? Aspettare fino a che non ci viene detto come montarli ,,,,,,uhhhhh,,,,,,,,Verniciare o aspettare ...??? :blink:

 

Tu hai provato a mettere qualche scaletta ??? Io non ho usato quelle delle fotoincisioni in quanto ,per me proibitive per le dimensioni a meno che non si montino addossate allo scafo.....ma poi non mi sarebbe piaciuto l'effetto.... :dry: cosi le ho realizzate con del filo da 0,5mm facendo i pioli che vanno dentro lo scafo più lunghi , in modo che il montaggio mi risultava facilitato ,il difficile e stato trovare una punta da o,5mm ,per forare lo scafo ,e comunque facilitatomi il lavoro e mettendo il meno che potevo di ciano ......ho fatto un macello ,una volta asciutte non o avuto problemi a pulirle...credo che anche gli occhielli me li procuro con il gambo più lungo ,per me sono troppo piccoli quelli forniti ........o sarà che sono io una schiappa :rolleyes: .

 

Un saluto e buon vento Carmine

 

 

PS. Grazie Roberto per la visita al diario del Sovereign.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carmine.

 

Mi consolo sentire che non sono il solo ha commettere degli errori. Ma per mia convinzione questo hobby è difficile non sbagliare o fare qualche cavolata per una libera interpretazione, e come mangiare il pane e illudersi di non fare le briciole sul tavolo.

Per quanto riguarda le scalette e vari anelli, ancora non ho affrontato questo problema che tu hai evidenziato con la tua giusta considerazione.Sicuramente li monterò il più tardi possibile quasi ha scafo finito, proprio per evitare che potrebbero staccarsi durante qualsiasi fase di avanzamento,( esperienza già fatta con le lampade su i corridoi dove ne ho perse parecchie).Comunque quelle di rifarle di sana pianta con del filo da 0,5 sarebbe la cosa giusta da fare e molto meno difficoltosi per fissarli.Per ora concetriamoci su queste benedette fotoincisioni che sembrano semplici ha montarli ma difficili da gestire.

 

Un saluto e buon proseguimento.

Link to comment
Share on other sites

Carissimi colleghi buona giornata. un caro saluto a Carmine e a Gianfranco.

Carmine dammi retta, tu corri troppo e te ne sei accorto anche tu rifacendo e rimescolando fotoincisioni ecc. aspetta, abbi pazienza, lo sai che noi modellisti dobbiamo avere una enorme pazienza, altrimenti succede sempre che bisogna rifare. Il mio consiglio e che ho sempre predicato sui forum è quello di andare per gradi, praticamente come spiegano come viene spiegato dalle uscite, non mettere "l'aratro davanti ai buoi" che poi bisogna sempre rifare, dammi retta. Aspettiamo sempre he he il VICTORY come vedi tu hai sempre fretta e poi????????

Prendi queste considerazioni come una tirata d'orecchie fraterna e come ho detto pondera bene il da farsi prima di iniziare dei lavori che, giustamente a te sembrano giusti, ma che poi, con il montaggio, risultano errati.

Sarà perché a me non piace ripetere e rifare, è successo anche a me e non lo nego, ma ho imparato a mie spese di non andare troppo oltre le spiegazioni.

 

Ciao carissimo, un abbraccio fraterno e buon lavoro a presto.

 

Pennabianca.

 

 

PS. Sto sempre aspettando l'uscita n° 62, che poi mi sarà, penso, recapitata con il n° 63 almeno spero. Tutto questo per dei disguidi nella distribuzione visto che tutti voi lo avete ricevuto tramite edicola la settimana scorsa.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno amici miei.

 

Questa mattina ho ritirato il fasc.63 ed appena arrivato ha casa ho voluto provare subito le fotoincisioni di questo numero.Come immaginavo e prevedevo, la prima incisione corrisponde perfettamente con l'allineamento con quella sovrastante però non appoggia pefettamente in piano verso la curvatura in basso che va sotto lo specchio di poppa.Questo è stato dovuto ad ad una calcata carteggiatura in quella zona.Quindi per fare combaciare bene il tutto necessita un leggero riempimento, pertanto ho fiassato provvisoriamente la prima fotoincisione di poppa e con dello stucco ho provveduto con il pezzo montato ha fare il riempimento dove necessitava, al momento e tutto grossolano e sembra pure esagarato lo stucco messo , ma questo è stato fatto di proposito in modo tale che la fotoincisione mi fara da guida quando pareggerò il tutto con la carta vetro.

 

PWtLPX.jpg

 

ZMHy8u.jpg

 

kBMJ6l.jpg

 

5ONk0v.jpg

 

Mi resta di aspettare che lo stucco asciughi per bene e dopo passero alla verniciatura e montaggio di questi particolari.

 

alla prossima.

Link to comment
Share on other sites

Carissimo Gianfranco buona giornata.

Ottima la spiegazione e il lavoro che stai eseguendo di riempimento per far si che la fotoincisione segua perfettamente la curvatura della poppa.

Come ben sai il mio numero 62 della scorsa uscita dell'Amerigo a Padova e provincia non è arrivato al distributore di zona, l'amico edicolante dopo varie telefonate al distributore anche loro non se lo sanno spiegare quindi ora attendiamo pazientemente qualche settimana, se per caso riesce a capirne di più altrimenti ordineremo la copia come arretrato, pazienza.

Per non rimanere indietro con la pubblicazione delle uscite, il carissimo Gianfranco gentilmente mi ha inviato le scansioni della sua uscita che ringrazio calorosamente e che vado a pubblicare,

 

USCITA 62

 

Lastra fotoincisa

con le sezioni della

murata di dritta

 

dRIhjP.jpg

 

PfHfJt.jpg

 

6b23GK.jpg

 

BuEkx3.jpg

 

unxXFa.jpg

 

yCpzIy.jpg

 

Ecco fatto carissimi comandanti.

Ringrazio ancora l'amico Gianfranco per il contributo dato, e nell'attesa che mi arrivi in un modo o nell'altro il fascicolo 62 vi saluto caramente,

 

PS. domani andrò a ritirare il fascicolo n° 63 come vedete questo è arrivato.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Buona serata a tutti.

 

In riferimento al post precedente riguardante la fotoincisione di poppa, allego 2 foto del risultato ottenuto. Secondo il mio parere, è la soluzione ottimale da eseguire per avere tutto che poggi in piano sulla murata.

 

 

ACHqWe.jpg

 

 

Qtw1Yf.jpg

 

 

saluti.

Link to comment
Share on other sites

Comandanti buona giornata e ben trovati.

Carissimo Gianfranco ottimo lavoro e ottimo risultato, quando mi accingerò nell'applicare le fotoincisioni terrò presente l'ottima soluzione trovata da te, complimenti ancora.

 

Carissimi con mio enorme stupore questa mattina ho trovato in edicola con l'uscita n° 63 anche l'usita n° 62, quindi no problem ottimo direi, quindi ora mi accingo a postare l'uscita 63 così composta:

 

USCITA 63

 

Lastra fotoicisa con le sezioni

della murata di sinistra.

 

ZB10gu.jpg

 

YvThUd.jpg

 

0nh5Z3.jpg

 

HmCPAk.jpg

 

FVtYIT.jpg

 

4jbYjx.jpg

 

Ecco fatto carissimi, domenica e anche lunedì avrò il lavoro garantito, non appena sarà terminato posterò anche io le foto del lavoro eseguito.

Ora vi auguro un buon lavoro e un buon fine settimana, a presto da

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a tutti.

 

Ciao Gianfranco ,ottima spiegazione riguardo allo stucco , hai usato il "Sintolegno"???

 

Ciao Roberto ,si hai ragione mi merito una tirata di orecchie ,ma di certo non sarà facile montare quei piccoli particolari ,,comunque seguirò il tuo consiglio fraterno.....ho passato il primer sulla prima fila ora aspetto che si asciughi per dargli il nuovo colore acrilico con l'aerografo ,ho fatto delle prove il colore e giusto (per me) .Si tratta del acrilico UCIC "giallo scuro hn58" .

 

Vi auguro buona domenica Ciao Carmine.

 

Ps. @Roberto Il Victory non è stato abbandonato ,diciamo che è in fase di studio ........

 

colore.jpg
url immagine

 

 

Victory_hms.jpg
hosting immagini

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carmine.

 

Ho usato il Legnostuck -GUBRA linea legno- questo ho trovato nel brico center che ho vicino casa, di solito ho sempre usato stucco legno della Veleca che è molto più morbido da carteggiare. Il giallo scuro che hai trovato mi sembra ottima la tonalità da usare per la prima fila di fotoincisioni,ma,.... ricordati che se userai questo tipo di vernice dovrai farti una scorta adeguata per tutti gli altri pezzi che saranno dello stesso colore.

 

Non è che per caso stai ricominciando d'accapo la costruzione della Victory??????????.Quella che avevi iniziato che fine ha fatto???. Ti pongo questa domanda ha causa della foto che hai postato, dove si vedono tutte le ordinate il rostro di prua e una scatola piena di materiale.

Comunque il lavoro da fare non ti manca e prima o poi riuscirai ha completare.

 

Per finire mostro le ultime fotoincisioni montate, e con le prime due foto si può notare la quantità di stucco usata per il riempimento in questione.

 

elm084.jpg

 

CwQlQV.jpg

 

nkp644.jpg

 

8kMenk.jpg

 

lUsM4F.jpg

 

 

 

Un caro saluto e buona domenica.

Edited by roccowilli
Link to comment
Share on other sites

 

Carissimi con mio enorme stupore questa mattina ho trovato in edicola con l'uscita n° 63 anche l'usita n° 62, quindi no problem ottimo direi, quindi ora mi accingo a postare l'uscita 63 così composta:

 

 

Sbaglio o le date scritte nel piano dell'opera non sono rispettate?

 

http://www.hachette-fascicoli.it/opere-piano/velierovespucci.htm

 

62 09/05/2015 Lastra fotoincisa con le sezioni della murata di dritta

63 16/05/2015 Lastra fotoincisa con le sezioni della murata di sinistra

 

???

Edited by spanzetta
Link to comment
Share on other sites

Ciao Ragazzi, buona giornata a Carmine a Gianfranco e a Spanzetta.

 

Carissimo Gianfranco sei un direttissimo, corri come più di ITALO treno! Complimenti carissimo perfetto tutto ok la posa delle fotoincisioni nere sono ad oc. Io ho finito la parte di dritta oggi, come ben sapete ho ricevuto solo ieri il fascicolo 62, però ho cominciato a sistemare e controllare bene le fotoincisioni dell'uscita 63, però per il momento aspetto il 64 per avere tutta la facciata sinistra ed essere sicuro che il tutto coincida con quella superiore. Per quanto riguarda la domanda di Spanzetta, noi, o chi come me acquista le uscite settimanali tramite edicola, siamo fin dall'inizio, o quasi, in anticipo sulle uscite pianificate con il piano dell'opera.

 

Eccovi le foto della facciata di dritta terminata con le fotoincisioni bianche.

 

ZV31Vb.jpg

 

SKrUua.jpg

 

GQRgkL.jpg

 

nQ5aAi.jpg

 

Ecco fatto carissimi a presto e buon lavoro a tutti.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Buonasera a tutti.

 

Sono riuscito a verniciare le prime fotoincisioni ,,,era un secolo che non usavo più l'aeropenna ,in più a differenza della volta scorsa sono riuscito a inserire sotto di esse una pellicola per simulare i vetrini ,il colore da me usato risulta opaco ma con una passata di vernice trasparente si sistemerà

il tutto ....

Ho incominciato a provare la seconda fila ,,con una buona dose di pazienza e una lima che Non lima sono riuscito a farle combaciare :biggrin: . Quelle di prua grrrrrrrr :angry: quanto tempo si son prese...

Come lima ho usato quelle per le unghie ,in modo tale che non limando tanto non si rischia di sbagliare, togliendo giusto quel poco che basta provando e riprovando........

 

Un saluto a tutti e buon vento Carmine.

 

PS. @ Roberto ,mitico come sempre .,,vedo le foto del tuo modello e bonariamente Ti Invidio la tua

Bravura.

 

@ Gianfranco ,grazie per le informazioni sullo stucco ,per il Victory ,ho recuperato da un ragazzo

che aveva incominciato l'opera ,una 20 di fascicoli per una manciata di fave :thumbsup:

Quindi il modello che avevo cominciato Sarà il modello per quello nuovo ,ho grosse ambizioni

di come dovrà essere rifinito nei minimi particolari il Victory quindi per ora si Studia , poi dovrò

finire il Sovereign e naturalmente il Vespucci.........in due tre vite ci riesco magari :doh: .......

Mò ho pure un altro cucciolo in casa ti posto foto so che come me ami i cani...Ciao.

 

image.jpg
host image

 

 

image.jpg
free image upload

 

image.jpg
free image upload

 

image.jpg
hostare immagini

 

 

ste.jpg
host immagini

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao carmine.

Purtroppo, queste benedette fotoincisioni nella loro semplicità, ci faranno tribolare nel montarle e non sono per niente facili da fare combaciare. Come ben hai detto, bisogna usare la limetta con molta parsimonia e basta che ti distrai un attimo limi più del necessario, ed io ne so qualcosa......!

Comunque hai fatto un buon lavoro e vedrai che con le altre file sicuramente le difficoltà saranno minori.Se tra una fotoincisione e l'altra rimane una fessura di qualche decimo ricordati di camuffarla tirando una linea con un pennarello nero e la soluzione ottimale per non fare vedere la minuscola mancanza.

 

Che carino questo cagnolino chihuahua sembra di peluche, e la razza nana?????Comunque ora sei costretto ha mettere un cartello dietro la porta con la scritta ATTENTI AL CANE (a non pestarlo....) :biggrin::biggrin::biggrin: .Il mio cucciolo di 14 anni non fa altro che dormire

 

JiUYEA.jpg

 

Un caro saluto amico mio e buona continuazione su i tuoi modelli.

Edited by roccowilli
Link to comment
Share on other sites

Ciao carissimi comandanti, un caro saluto a Carmine e a Gianfranco.

Carmine magnifico lavoro di verniciatura, direi perfetto, ottimo, bellissimo il tuo cagnolino.

Gianfranco carissimo, ora vedo il tuo cane, ho sempre udito il suo abbaiare, belle bestiole.

Oggi mi sono deciso di verniciare le tre fotoincisioni che vanno sulla murata di sinistra, praticamente quelle uscite con il fascicolo 63 e le ho anche montate, non ho riscontrato nessun problema per far aderire a poppa la fotoincisione, vi posto una foto.

 

JGRNAd.jpg

 

Ecco fatto, spero di trovare domani (sabato) in edicola l'uscita n° 64 così potrò finire tutta la facciata.

 

Ciao comandanti e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Ciao Comandanti rieccomi.

Vi posto le foto fino al 62, come vedrete devo verniciare le fotoincisioni di prua in quanto mi fuoriescono di qualche mm e dopo aver ricevuto l'ennesimo consiglio dall'amico Gianfranco dovrò giusto allungare di quel poco per farle combaciare.

Ringrazio sempre in particolar modo Gianfranco per la pazienza che ha nello spiegarmi ed insegnarmi tutti i trucchi del mestiere.

Ciao a tutti e anche se non posto frequentemente seguo quotidianamente il forum.

 

20150514_104236.jpg

20150514_104309.jpg
20150514_104435.jpg
Link to comment
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata. Carissimo Nelau buona giornata anche a te, stai facendo un ottimo lavoro veramente, e ottimi i suggerimenti e i risultati che il carissimo amico Gianfranco di ha dato. Rieccomi oggi a postare il fascicolo n° 64 appena ritirato così composto:

 

USCITA 64

 

Lastra fotoincisa

con le sezioni della

murata di sinistra

 

img603.jpg

 

img604.jpg

 

img605.jpg

 

img606.jpg

 

img607.jpg

 

img608.jpg

 

Ecco fatto carissimi, ora sarà mia cura controllare queste fotoincisioni se corrisponderanno con quelle superiori, poi se tutto andrà al posto giusto le vernicerò e le incollerò di seguito alle altre.

 

PS. mi sorge un dubbio su quella finale a prua c'è l'occhio di cubia e non so se il fondo sottostante andrà verniciato di nero o se sarà forato, quindi aspetterò chiarimenti.

 

Ciao carissimi buon fine settimana e buon lavoro a tutti voi.

 

Pennabianca.

Link to comment
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata. Ho terminato il lavoro in anticipo dell'uscita 64 praticamente tutto il rivestimento colorato in nero della quarta fila della murata di sinistra, non ho riscontrato nulla di particolare se non di scartavetrare un pochino la ruota di prua per fare si che la fotoincisione fuoriuscisse di un millimetro da essa, tutto questo perché la fotoincisione di dritta quando sarà montata si vada a posizionare esattamente su quella appena incollata, eccovi la serie di foto.

 

100.jpg

 

101.jpg

 

102.jpg

 

103.jpg

 

104.jpg

 

105.jpg

 

Carissimi ecco fatto, alla prossima e buon lavoro a tutti.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Ciao Roberto, come tuo di solito, le immagini non smentiscono il tuo operato magnificamente eseguito. Io.... se riesco cercherò di completare il tutto in serata.

 

Carissimo spanzetta, la tua richiesta mi sembra ha mio avviso un po vaga. Se la cosa non ti è difficile potresti esporre qual'è il problema che stai incontrando?.... Magari potremmo risolvere il tuo dubbio insieme a tutti gli amici del forum e postare una foto adeguata al caso.

 

 

una buona giornata e i complimenti sinceramente meritati a Roberto per il suo ottimo lavoro.

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a tutti.

 

Ho montato la seconda fila ......ho fatto un macello ....anche usando con molta parsimonia la colla in alcuni punti ha sbordato e sporcato le fotoincisioni per non parlare di quella che è uscita dai piccoli forellini e si è impasticciata con le mie dita e fotoincisioni ...ma per fortuna usando i colori acrilici con i pennelli sono riuscito a rimediare dove e stato possibile.....Vi posto foto.

Mi accingo per la terza....speriamo bene....

 

Mi associo ai complimenti fatti da Rocco a Penna il suo modello viene su splendidamente.

 

 

Ps. @ Gianfranco.Il cucciolo è un Pincher Nano (razza non riconosciuta dagli allevatori di pincher Perché è incrociato con il chiwawa)....

 

 

image.jpg
hostare immagini

 

image.jpg
hosting immagini

 

image.jpg
free image hosting

 

image.jpg
upload

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carmine.

 

Dalle foto non si vede niente ha riguardo alle sbavature di colla e nel contesto e venuto bene. Perchè non metti la colla a punti alterni come se dovessi fare una grande WWW distanziantoti dai bordi quel tanto che basta in modo tale quando schiacci la fotoincisione non viè alcuna fuoriuscita, vedrai che il problema dello sbordaggio della colla sarà molto limitato o quasi niente, e il risultato è uguale come tenuta.

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522k
×
×
  • Create New...