Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Membro Onorario In Memoria
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

andyfire

Comune di 2a classe
  • Posts

    72
  • Joined

  • Last visited

About andyfire

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Location
    Da qualche parte in Liguria

andyfire's Achievements

  1. Omega 9 Maurizio! P.S. Giusto per restare in tema del leggendario Fantozzi, avete guardato bene il mio avatar?
  2. BUON 2012 A TUTTI DA ANDYFIRE AND FRIENDS
  3. Ho appena chiamato l'ultimo superstite della gloriosa missione, come ogni anno. Gli altri anni stavamo almeno mezz'ora al telefono, la sera del 18 dicembre, a parlare di cose che ci piacevano. Quest'anno però non ha risposto personalmente al telefono... Tanti cari Auguri per tutto, Comandante Emilio. E grazie per quello che hai fatto e per ciò che hai insegnato a quelli come me. Andyfire
  4. Per esperienza, ho imparato a diffidare sempre sulla veridicità delle notizie riguardanti i Vigili del Fuoco; righe spesso distorte e infarcite da mille fantasie volte a sminuire il loro lavoro, facendoli sempre apparire nell'ultimo posto delle varie forze in campo intervenute... Leggendo qua e là - come recita il titolo della rubrica di una famosa rivista enigmistica - mi è capitato ieri sotto gli occhi questo articolo: http://www.ilsecoloxix.it/p/la_spezia/2011...taggio.shtml?hl Leggetelo bene e guardate il video. Ha dell'incredibile come si è riusciti a farsi pubblicità (con tanto di decorazioni!) mostrando il lavoro svolto da altri!!! Quanto al Mas e la batisfera la vedo dura recuperarli, anche se non è impossibile. Il probelam è uno solo: i soldini chi ce li mette? Ciao, Andyfire
  5. Forse a qualcuno lo avevo già detto: nel caso vi dovesse servire un particolare testo dedicato alla Nave Roma, potete chiedere al sottoscritto. Posseggo qualche libro che potrà soddisfare qualcuna delle vostre esigenze. Almeno spero... Solo una condizione, neppure simpatica: non presto libri, ma li faccio consultare liberamente in mia presenza. Intanto, se cercate qualcosa di interessante sul tema, guardate qui: http://www.regianaveroma.org/RegiaNaveRoma.../Biblioteca.htm Ciao, andyfire
  6. Per i modellisti che si sono buttati nella sfida encomiabile di costruire il modello della R.N.Roma senza scatola di montaggio, consiglio sempre di fare una visita al Museo Navale di Venezia, dove potrete ammirare "il Barbieri", come viene definito dagli appassionati di tutto il mondo lo strepitoso modello in scala 1/100. Sono certo che un'ora non sarà sufficiente per ammirarlo in ogni dettaglio, mentre per il Museo intero vi ci vorrà una settimana.... e tanti soldini per soggiornare a Venezia! Non andate senza una buona macchina fotografica dotata di macro e di filtri polarizzanti: il plexiglass che protegge il modello infastidisce non poco. Durante una mia recente visita al Museo, in compagnia dello stesso costruttore che è un mio caro amico, si diceva che per molto tempo fotografi con gli occhi a mandorla hanno fotografato la teca contente la Nave in ogni angolazione.... e poco dopo uscì la scatola di montaggio della Trumpeter! Te capì?
  7. Le preghiere fanno bene a chi ha bisogno e alla nostra coscienza, non v'è dubbio. Mi sono associato anch'io e spero tanto che sia servito, anche a Bartom e al suo piccolo. Approfittando di questo spazio e rivolgendomi a persone sensibili, generose e intelligenti come voi, desidero però inoltrare un piccolo appello. L'Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova ha sempre bisogno di aiuto concreto ed immediato: il Reparto Trasfusionale ha continua necessità di sangue, plasma e piastrine. Donare i primi due elementi non è particolarmente difficile: in venti minuti siete fuori. Le piastrine, invece, sono un po' più complicate da donare e, di conseguenza, più preziose. Se avete meno o poco più di quarant'anni, uomini e donne, e siete in buona salute e fisico ok, potrete donarle. L'operazione è lunga - circa un'ora e mezza essendo un extracorporea - e un po' dolorosa per alcuni. Quasi tutta la mattinata se ne andrà. Ma si può fare. Verso metà dell'operazione starete un po' male, vi tremeranno le labbra e vedrete un po' biancastro (i nostalgici del respiratore ARO proveranno la medesima sensazione del principio di intossicazione da ossigeno puro, l'effetto Paul Bert) e non è affatto improbabile che sverrete e vomiterete, in alcuni casi. Ma si può fare. Quando avrete finito vi scapperà un po' la pipì e dovrete andare nel bagno sul retro. Per i maschietti sarà un po' difficlie centrare il buco con il braccio rigido per il bendaggio. Per le femminucce non lo so. Ma entrambi passerete davanti ai letti in cui sono ricoverati i piccoli che riceveranno un po' della vostra concreta generosità. Non spaventatevi se vedrete degli angioletti calvi e bianchi come spettri. E' la vita, nel suo aspetto più crudele! Poi andate al bar nel padiglione a nord e vi berrete un capuccino con un pezzo di focaccia genovese, vicino a tanta gente con tanti, tanti problemi. Fatta colazione, uscirete. Proprio lì sotto, 300 mt verso est, c'è lo scoglio di Quarto dei Mille, da dove partì Garibaldi. Vi siederete in riva al mare e vi fumerete una sigaretta, se avete quell'abitudine. Sicuramente direte: oggi è stata una bellissima giornata. Se poi, volete andarvi a fare un giro sul Sauro potrete contattare il Comandante Rob Napp, un caro amico che stimo molto, o il sottoscritto. Vi accompagneremo, se potremo, fin sulla banchina. Se desiderate invece fare al donazione insieme a me, ci daremo appuntamento e la faremo. Sono certo che tornerete e che porterete anche un altro amico. Ricordate: si può fare!!!! firmato: quel rompiballe di andyfire
  8. Caro amico, dopo tanto tempo apro questo sito e trovo una richiesta d'aiuto così grande. Non sono molto bravo con le parole, ma ti dirò ciò che penso. "Pale a prora!" mi scrise un carissimo amico, ex ufficiale della Regia Marina, quando capitò anche a noi la stessa esperienza, alcuni anni fa. E così abbiamo fatto, senza mai guardare indietro. Solo due consigli: stai vicino a tua moglie e toglietevi di dosso tutti coloro che non possono fattivamente aiutarvi. Di gente che piagnucola non ne avrete bisogno. Di gente che si rimbocca le maniche sì. Per fortuna avete altre due creature a cui pensare, non è poco. Sarà la miglior medicina per curare una cicatrice così grande. Se vuoi chiamarmi scrivimi qui: violet.eg@libero.it Ti chiamerò subito. Vivo a Genova ciao, andyfire
  9. I mie complimenti Roberto: una delle attrazioni più belle di Genova è stata realizzata soprattutto grazie a te. E lo sanno tutti! Questo inverno, ho avuto il piacere di essere guidato da te personalmente in una visita al sommergibile. Sei stato gentilissimo, dimostrando grande passione e professionalità. Dovrei tornarci tra poco in compagnia di un amico che vive a Venezia, dalle parti del Ponte Rialto... Una domanda: dov'è stata scattata la foto che ti ritrae? :s02: Ciao, Andyfire P.S.: 250.000 visitatori sono quasi tutti turisti. I genovesi lo conoscono poco, perchè bisogna pagare il biglietto!
  10. Per Corto Maltese: Il superstite della Roma si chiama Giovanni, lo potete vedere anche nel film dell'Istituto Luce "Regia Nave Roma - Le ultime ore". E' sempre stato disponibile a raccontare la sua storia a tutti. Ora non è più molto in forma, ma "tiene ancora botta". Quanto al dubbio sulla foto potete dal vostro pc collegarvi con Google Earth e cliccare Menton, Quai Napoleon III. E' il porto vecchio di Menton. Aprite Street View" e vedrete il panorama sullo sfondo. Confrontatelo con la foto postata da Lefa, insieme a quella d'epoca, e ogni dubbio svanirà. Se poi non ci credete recatevi in entrambe i luoghi e... voilà... per dirlo alla francese! Un piccolo dettaglio storico: quando fu occupata Menton, nella terza settimana di giugno del 1940, accadde qualcosa di poco simpatico: i vecchi di Sanremo e delle zone limitrofe ricordano bene le truppe italiane quando tornarono indietro dal confine. Avevano sulla schiena suppellettili di ogni tipo, comprese le tazze dei wc sdradicate dalle abitazioni private: un saccheggio coi fiocchi!!! capito perchè non è mai corso buon sangue in quella zona? Gli eravamo antipatici già prima della guerra. Figuriamoci dopo...
  11. Mamma mia come siete scettici! non fidate di chi vi dice che quella foto è stata scattata a Sanremo? La freccia rossa indicata da Alagi è la frazione di Poggio, la "cima del Diavolo" della Milano Sanremo, fantozzamente parlando... I profili delle colline sono oggi un po' cambiati, è vero: sulla sinistra della foto moderna si intravede la cava di Verezzo, dalla quale sono stati ricavati gli scogli per la diga di Portosole, nei primi anni '70. Un bel ceatere visibile ancora oggi. Per quello che ne "manca un pezzo". Si parlava di barche e ora parliamo di cave... alla faccia dell' O.T.! Per Lefa: lo sai che in una casa in mezzo a quelle serre sotto Bussana Vecchia (Valle Armea) vive uno degli ultimi marinai viventi della R.N.Roma?
  12. Bravo Lefa, hai l' "occhio lungo"! Sì, la foto si riferisce al punto in cui ha la barca Orlando, che è anche un mio amico. Ho vissuto e lavorato qualche anno al porto di Sanremo, posso dire di conoscerlo un pochino. Non so datare con precisione la foto in questione, ma mi sembra sia databile al periodo dell'anteguerra. Si vedono in secondo piano ancora le "scune" (schooner, come i vecchi le chiamavano) e il porto è tutto pulito e ordinato. Avete mai visto come era conciato nel '45? Una curiosità: sapete che proprio in quel punto Garibaldi si imbarcò come mozzo sulla goletta Costanza, ormeggiata all'inglese poco prima di un viaggio verso Odessa, carica di granaglie? Quanto al forum francese non ho nessun entusiasmo a rispondergli. Dalla quantità di inesattezze che postano mi sembrano storicamente ben poco preparati. Non ho voglia di insegnargli nulla. C...i loro! ciao, andyfire
  13. La foto non è stata scattata a Menton, ma a Sanremo. Per la precisione: Porto Vecchio, nel punto in cui oggi è ormeggiato il S.A.R. della G.C. :s02:
  14. Aerei imbarcati sulle tre corazzate italiane il 9 settembre 1943: R.N. Roma : n.1 Re2000 e n.1 Ro43 R.N. Italia : n.1 Re2000 e n.1 Ro 43 R.N. Vittorio Veneto: n. 2 Re2000 Questo secondo le mie ultime ricerche. Per le matricole non mi sono sbattuto più di tanto, ma qualcosa in più potrei sapere, specie per quelli in dotazione alla R.N. Roma. Finora nessun testo esistente è considerato esatto al 100%. Si attende ancora il Libro per eccellenza dedicato a queste navi e alla Roma in particolare.
  15. Mi piace tanto quella nave, ma il modello non rende affatto onore alla bellezza che fu. Peccato: un' occasione sprecata! Giovedì 13 gennaio a La Spezia c'è una conferenza sulla Nave Roma. Chissà che non si parli anche di questo lavoro editoriale...
×
×
  • Create New...