Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Membro Onorario In Memoria
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

Nick85

Comune di 1a classe
  • Posts

    174
  • Joined

  • Last visited

About Nick85

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Zelo B.P.(MI) o Roma

Nick85's Achievements

  1. Cavolo Vespucci complimenti vivissimi! Mi piace davvero molto quello che stai facendo!
  2. Complimentoni vespucci, mi piace davvero come sta venendo, peccato solo che si sia imbarcata, ma sono sicuro che riuscirai a rimediare alla grande!
  3. Dopo molto tempo di assenza torno per darvi una dritta: http://www.electricmotorsport.com/store/em...s_drive_kit.php qui vendono componenti per motorizzare (elettricamente) mezzi terrestri e marittimi. C'è anche una sezione del sito che vende parti sfuse...
  4. Grazie Totiano, molto bella la spiegazione, ho gradito sopratutto la parte che spiega il raffreddamento e le tecniche per rimescolare l'acido, cose di cui non immaginavo l'esistenza. Red, ho paura che i reostati si usino molto poco o non si usino proprio, probabilmente si userà quasi solo il disporre in serie e parallelo le batterie e forse i motori, questo perchè immagino che i reostati consumino molta carica per nulla. Ma aspettiamo il buon Totiano che ha di sicuro molte più nozioni di me, che invece vado a ragionamento.
  5. Complimentoni Vespucci, mi piace molto il tuo lavoro! poi voglio vedere tante foto di quando sguazzerà nell'acqua!
  6. Mah non so se navigano solo a pelo, il giornalista diceva in un video (che non ricordo se è tra quelli postati) che li hanno beccati quando sono riemersi per fare il pieno d'aria, poi si sa i giornalisti quante ne sparano...
  7. Altro video: http://xml.truveo.com/rd?i=1174333597&...l=1168362687%20
  8. Guardate quelli che usano per trasportare la droga, devo dire che hanno una bella linea: http://it.truveo.com/Il-sottomarino-della-...a/id/2141456291
  9. Scusate ma sono mancato qualche giorno. Non voglio far quello che rompe le uova nel paniere, ma penso che bisogna affrontare tutto con mentalità critica quando si tratta di sicurezza. Per quanto diceva Bebedict, cioè immergersi usando solo i timoni, mi lascia un pò perplesso, infatti mi sa che in questo modo il sub sarà molto poco sicuro in caso di una anche minima perdita, per dire, se vi comincia a perdere una tenuta, con le casse date aria e si va in superficie, mentre così come diceva o avete una zavorra sganciabile o abbandonate il sub, inoltre io provo ad immaginare come si comporterebbe in superficie, secondo me le onde non le terrebbe minimamente e inoltre si dovrebbe stare molto attenti quando si sale, infatti basterebbe che uno "atterri" troppo bruscamente sul ponte (tipo scendendo dal molo) per mandare il sub sott'acqua, con brutte conseguenze nel caso ci sia il portello aperto. Che ne pensate?
  10. Ragazzi, ma su un sub del genere non conviene usare tutto lo spazio per delle batterie invece che mettere doppi motori, carburanti, bombole compresse con tutti i problemi/pericoli che ne conseguono? Alla fine pensateci, non dovete fare caccia ai convogli nell'oceano e se voleste spingervi un'pò più lontano vi potreste far rimorchiare da una barchetta qualunque, in modo tale da avere anche un'appoggio in caso di emergenza. Penso che l'unica idea applicabile sia quella dei motori ad aria compressa, ma ho seri dubbi sull'autonomia e sulla complessità, motivi per cui ripiegherei sull'elettrico. D'altra parte pensateci, se da sempre si usano batterie e motori elettrici ci sarà un motivo.
  11. I motorini d'avviamento? Prova da un ricambista che tratti pure ricambi x camion, ma prima di adoperarli cercherei qualcuno che li conosce bene e ti possa informare sulla loro potenza (tipo qualche meccanico), io non li ho mai adoperati.
  12. Allora, gli schemi non li ho, ma se li volete li posso inventare, ma ho bisogno di qualche ora. Per quanto riguarda la potenza, non penso che bastino motori da modellismo, secondo me bisogna poter disporre di potenza in eccesso per una questione di sicurezza. Per quanto riguarda le batterie io ne userei 4 o 6 di quelle da auto da disporre in modo da poter ottenere 12 o 24 Volts. Per i motori io mi incomincerei ad informare sui motorini d'avviamento per camion: http://www.daf.com/daftrpcatalogus/it/-9366480.htm questi sono gli esempi delle dimensioni e potenze, bisognerebbe fare 2 conti con le potenze, ma ora non ho tempo. I motorini d'avviamento delle auto si possono prendere in considerazione, ma non so se reggono i 24V. Perchè mi sono fissato con i 24? Perchè a parità di Ampere assorbiti i motori a 24 V hanno più potenza.
  13. allora i motori trifase sono dei motori che per funzionare (a causa della loro struttura interna) necessitano di corrente alternata trifase, hanno di buono la potenza, ma per farli funzionare con una batteria è un problema, perchè la batteria fornisce corrente continua. Ti consiglio di usare motori a corrente continua, così risparmi componenti elettronici che pesano (peso che puoi sfruttare con una batteria in più) e possono esser soggetti a problemi dovuti all'umidità e all'ossidazione. I bulbi di mercurio non sono altro che delle boccette sigillate con dentro 2 contatti e del mercurio che a seconda dell'inclinazione fa contatto o meno, forse sono difficili da trovare, si usavano negli antifurti anni fa. Qui spiega quelli a mercurio magnetici che sono vagamente simili http://www.fancos.it/durak.htm questo dovrebbe essere il tipo che ti interessa, ma la pagina è in inglese http://www.fancos.it/insul_switch.htm
  14. Se volete uno schemino o qualche idea per il circuito d'avviamento fatemi un fischio, così partorisco qualcosa! Magari si può fare tutto con un tamburo con delle tracce in rame che comandano dei contattori o dei relais come sui locomotori...
  15. Guarda, i bulbi di mercurio sono perfettamente stagni e quindi non dovrebbero dare pericolo, inoltre si potrebbero mettere in un contenitore sigillato in maniera che anche in caso di rottura non vada in giro il mercurio. Io in ogni caso prenderei in considerazione una zavorra di cemento sganciabile, così eventualmente si potrebbe sempre sganciare in caso di malfunzionamenti e problemi. Il problema dei motori è un'altro, di sicuro serviranno motori in corrente continua visto che le batterie possono fornire solo questo tipo di corrente. Poi c'è la questione dell'efficenza elettrica, ci sarà da studiare "il circuito d'avviamento" più efficente per ottimizzare l'uso della preziosa corrente, l'ideale sarebbe poter scegliere la velocità mettendo in serie o parallelo motori e batterie, così non hai i consumi derivati da reostati o dal chopper, però come contro hai di poter disporre solo di determinate velocità, senza avere vie di mezzo. Ma queste sono questioni da studiare quasi alla fine,anche tenendo conto di tutto il resto (numero motori, numero batterie ecc ecc ecc) Edit: ci ho pensato solo dopo, ma i motori a corrente alternata si possono usare con un'inverter, ma non ne vale la pena è peso inutile...
×
×
  • Create New...