Jump to content

Quel Fil Di Fumo...


gichiano

Recommended Posts

  • Replies 157
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

La Re Umberto aveva due cubie per ciascun lato, e quindi ripeteva lo schema delle due Italia e delle tre Lauria. Anche le due Filiberto ebbero due ancore per lato, ma la Filiberto propriamente detta non aveva cubie e la Saint-Bon in pratica le aveva all'altezza del ponte.

Sicilia e Sardegna, se si escludono la prima Duilio e la Dandolo, furono quindi le prime grandi navi ad avere in dotazione due linee d'ancoraggio in tutto.

Rispetto alle altre due, la Re Umberto aveva anche una lunghezza lievemente inferiore, i basamenti delle artiglierie principali un poco diversi (meno raccordati al ridotto centrale) tre coffe anziché due sull'albero, e fumaioli privi di camiciature.

Sicilia e Sardegna erano praticamente identiche, tranne che nel disegno dei fumaioli: poco più bassi quelli della Sicilia, e con gli sfoghi delle camiciature più elaborati (a me fanno pensare alle torri merlate).

La Sicilia aveva anche un imponente fregio a prua che riproduceva un'aquila (che deve essere morta affogata, visto l'assetto che prendeva la nave già ad andature medie) con le ali stilizzate appoggiate ai masconi.

Link to comment
Share on other sites

La prima che ha postato (quella in ... discesa) é la Sicilia.

Le due successive, nell'ordine, Re Umberto e Sicilia.

 

Grazie della precisazione Comandante Marat. :s02: :s02:

Link to comment
Share on other sites

La scia di fumo di una Iowa

:s12: Ma qual'è l'origine di quel fumo? Stan forse provano dei fumogeni?

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...
Akagi

:s06: Pessima soluzione quella dei fumaioli rivolti verso il basso! Innanzi tutto, come ben si vede dalla foto, non solo non allontanavano i fumi dal ponte di volo (principale motivo di questa scelta bislacca), ma spesso gli "exausts" invadevano i locali interni rendendoli inabitabili!

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
L'unità che fuma verso la testa del molo potrebbe essere una classe Varese...

 

 

Lo é, secondo me, e dalle coffe sull'albero (relativamente piccole) potrebbe essere il Garibaldi.

L'unità seminascosta potrebbe invece essere, a giudicare dai fumaioli, la Sardegna.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 3 weeks later...

Corazzata Francese SAINT LOUIS

 

saint1e.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 4 weeks later...
  • 1 month later...
  • 3 months later...

Spero non siano ancora state postate ( ho qualche problema con la funzione "Cerca"). Su un libro che mi è stato segnalato da Marco Bussolino, "Sulle Onde della storia", che ho trovato in una biblioteca (credo che poi ne farò una recensione in Biblio) ci sono un sacco di foto della Marina Austraca che si consegna all' Italia. Non so se sia un caso ( o meglio : un pessimo carburante) o se sia una specie di "segno di lutto" o comunque un elemento simbolico, ma tutte le unità fotografate nell' occasione emanano fumi neri...

Essendo le immagini fuori possibilità del mio scanner, metto un paio di foto esemplificative.

 

Corazzate Tegettoff e Franz Ferdinand, con equipaggi italiani, VE,22/3/19

ulwly.jpg

 

Incr. Admiral Spaun, la flotta austriaca prigioniera a VE, Flotta austraiaca a VE,, corazzata Franz Ferdinand

352okr8.jpg

Edited by malaparte
Link to comment
Share on other sites

Esatto su tutta la linea Dir! :biggrin:

Rimorchio con apparecchiatura per soccorso a mercantile sinistrato (esercitazione "vessel in distress")

Buona giornata!

C.

Link to comment
Share on other sites

succede, quando i motori sono senza carico...

 

Plancia chiama macchina e bestemmia .... Senzacomprendere le ragioni della mano nera ..... Alla scuola comando, poi!!

 

Uhhh... se non è TROPPO complicato e non prende troppo tempo (in tal caso lasciate pur perdere senza rammarico nè rimpianti :tongue: )....che significa?

E ne approfitto per riprendere la domanda sulle ragioni del fumo nero (mi pare già ci fosse una risposta in giro, ma purtroppo non riesco a ritrovarla...).

Ricordo di aver letto da qualche parte che UNA della cause era la qualità dal carburante, che faceva giustamente imbestialire chi operava in zone di guerra...,

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...