Jump to content

10 Giugno 2009


Recommended Posts

Con oggi son 70 anni che la Ns MARINA, prima REGIA e poi MILITARE, ricorda l' Impresa di Premuda di Luigi RIZZO. E' un occasione che la "Grande Silenziosa" rammenta a Noi Italiani quella continua e discreta "veglia in armi sul mare"

 

450pxbandieracavour.jpg

 

GRAZIE, MARINA MILITARE!!! :s20: :s20: :s20: :s67: :s67: :s67:

Edited by Alfabravo 59
Link to comment
Share on other sites

Mi associo al ricordo di questa storica ricorrenza.

Per noi Savonesi, è un giorno ancor più particolare perchè all'impresa di Premuda partecipò anche l'allora G.M. Giuseppe AONZO - originario di Savona - e al quale è stata recentemente intitolata la Sede della locale Compamare.

 

ONORI alle M.O.V.M. RIZZO e AONZO!

 

W LA MARINA!

Edited by Alagi
Link to comment
Share on other sites

91 anni fa, circa a quest'ora, il capo posto del semaforo di colle Cappuccini ad Ancona avvistò i MAS di Rizzo e Aonzo con quella grande bandiera al vento, segnale di vittoria, e trasmettera al Comando Marina di Ancona il famoso messaggio "avvistati in rientro 2 MAS scarichi di siluri ma carichi di Gloria!"

 

img04.jpg

(fonte www.marina.difesa.it)

 

oggi lo stato del semaforo, chiuso da oltre 10 anni, non è dei migliori, ma forse un giorno....

semaforo.jpg

 

penso che la vista del CapoPosto non dovesse essere molto dissimile da questa, quando avvisto i MAS

vistasemaforo.jpg

 

Arrivato in banchina, presumibilmente ormeggiando alla mole Vanvitelliana dove era la stazione dei MAS, compilera il seguente rapporto :

(da www.marina.difesa.it)

 

 

Rapporto della Squadriglia "M.A.S."

(Comandante Rizzo)

 

Ancona, 10 giugno 1918.

 

Al Comando Militare Marittimo di ANCONA

 

Alle ore 17 del 9 al comando della sezione M.A.S. 15 - Capo Timoniere Gori Armando, e M.A.S. 21 - Guardiamarina di complemento Sig. Aonzo Giuseppe lascio Ancona al rimorchio delle Torpediniere 18 O.S. e 15 O.S.

Alle 21.30 mollo il rimorchio al punto di Lat. 44° 07' 30" N. - Long. 14° 14' Est Atmosfera molto fosca e mare calmissimo. Proseguo Rv 41° per il Canale di Selve ed alle ore 23.30 sono al traverso dell'isolotto di Lutostrak ad un miglio da questo.

Metto in mare i due grossi rampini con tanta cima di rimorchio da poter rastrellare a 30 metri profondità.

Alle ore 24 ancoro al punto B restandovi fermo all'agguato.

Alle ore 2.05 a. m. metto in modo dirigendo per l'uscita, rimorchiando i rampini, ed alle 2.30 sono nuovamente al traverso dell'isolotto Lutostrak ad una distanza da questo di miglia 1.5.

Il rastrellamento, secondo le istruzioni avute, ha per scopo di accertare o meno la presenza di sbarramenti con mine collegate a profondità inferiori ai 30 metri dal pelo d'acqua. Sia all'andata che al ritorno dà esito negativo.

Da Lutostrak proseguo per il punto A sul quale verso le 4.15 dovrebbe avvenire la riunione con le torpediniere.

Verso le 3.15 essendo a circa miglia 6.5 da Lutostrak avvisto leggermente a poppavia del traverso e sulla dritta una grande nuvola di fumo.

Esclusa l'ipotesi che potessero essere le nostre torpediniere, che in quell'ora avrebbero dovuto trovarsi in vicinanza del punto A, e che in ogni caso non avrebbero potuto emettere tanto fumo, giudicai che, scoperto dalla stazione di Gruiza, Cacciatorpediniere o Torpediniere provenienti da Lussin fossero venuti a darmi caccia. Tale ipotesi oltre che dalla provenienza delle unità (Nord) era giustificata dal fatto che colli d'oca ai tubi di scarico e cassette imbottite ai rinvii e alle punterie dei motori, se diminuiscono di molto il rumore, sono insufficienti specie con notte calma e brumosa.

Essendo già all'alba, non ritenni consigliabile prender caccia perché con l'aumentare della luce i Cacciatorpediniere avrebbero facilmente, in vicinanza della

costa nemica, avuto ragione dei due M.A.S. la cui velocità massima, con siluri, si aggira sulle 20 miglia.

Decisi perciò di approfittare della luce incerta per prevenire l'attacco e perciò invertivo, seguito dal M.A.S. 21, la rotta, dirigendo sulle unità nemiche alla minima velocità onde non far rumore ed evitare i baffi a prua che avrebbero tradito la mia presenza.

Avvicinando il nemico, mi accorsi dell'inesattezza dell'ipotesi, trattandosi di due

grosse navi scortate da 8 a 10 cacciatorpediniere che le proteggevano di prora a poppa e dai fianchi. Decisi di eseguire il lancio alla minima distanza possibile e perciò diressi in modo da portarmi all'attacco passando fra i due caccia che fiancheggiavano la prima nave. Per scapolare il caccia sulla mia sinistra portai la velocità da 9 a 12 miglia, riuscendo senza essere scorto a oltrepassare di 100 metri la linea dei due caccia e lanciare i due siluri contro la prima nave ad una distanza di non oltre 300 metri. I due siluri colpivano la nave e scoppiavano quello di dritta fra il 1. e 2. ciminiere, quello di sinistra fra il ciminiere poppiero e la poppa, sollevando due grandi nuvole di acqua e fumo nerastro. I siluri, essendo preparati per attacco contro siluranti, erano regolati a m. 1.5.

La nave non eseguì alcuna manovra per evitare i siluri.

Il cacciatorpediniere alla mia sinistra accortosi del lancio, dirigeva per tagliarmi la ritirata, riuscendo, ad evoluzione compiuta dal M.A.S., a mettersi sulla mia scia ad una distanza da 100 a 150 metri. Apriva il fuoco con un sol pezzo con colpi ben diretti ma leggermente alti che scoppiavano di prora.

Per evitare la rettifica del tiro non usai le mitragliere, e, tenendosi il Cacciatorpediniere esattamente sulla mia scia, lanciai una bomba antisommergibile che

non scoppiò. Una seconda bomba scoppiò vicino alla sua prora. Esso accostò immediatamente di 90° ed io con accostata a sinistra ne aumentai la distanza perdendolo poco dopo di vista.

Nel frattempo, date le condizioni di luce e lo stato di allarme, per le quali non era consigliabile l'intervento delle nostre due torpediniere, eseguivo per due volte il segnale convenzionale stabilito: tre separatori e un Very verde: "Ho silurato ritiratevi su Ancona."

Verso le ore 5, avendo avvistate le torpediniere, alle quali si era già congiunto il M.A.S. 21, segnalavo le notizie, onde ne fosse data comunicazione radiotelegrafica alle Autorità Superiori.

Il M.A.S. 21, come risulta dall'allegato rapporto del Guardiamarina di complemento signor Aonzo, eseguiva l'attacco contro l'altra nave.

Il lancio del siluro di dritta procedeva regolarmente, ed il siluro, regolato a due metri scoppiava a poppavia della ciminiera. Il lancio del siluro di sinistra, per

incompleta apertura della tenaglia, non avvenne regolarmente ed il siluro mancò il bersaglio.

Il comandante del M.A.S. 21, che effettuò il lancio poco dopo il M.A.S. 15, dichiara di aver veduto la prima nave già sbandata.

Il siluramento fu effettuato alle 3 h 25 m 1) a circa 9 o 10 miglia per 220" da Gruiza.

Il convoglio nemico navigava verso il Sud.

La sagoma e la grandezza delle navi, il numero e la posizione delle ciminiere addossate al sottile albero prodiero, fanno ritenere per certo trattarsi di due Viribus o per lo meno di due Radestzky.

Poco dopo l'inseguimento da parte del cacciatorpediniere, fu veduto un piccolo proiettore segnalare affrettatamente con fascio verso Nord, ma non si è capita la segnalazione 2).

----------

1) L'ufficiale di guardia della "Szent Istvan" dice: "Verso le ore 3,30".

2) Erano segnali di soccorso alla "Tegetthoff". Vedasi Relazione della Commissione d'inchiesta austriaca, in appendice.

 

 

Il personale dei M.A.S. ha dato prova delle più belle virtù di calma e di coraggio, sia nell'attacco che nell'inseguimento.

Nessun danno ai M.A.S., né alle persone.

Durante il ritorno si è dovuto lamentare qualche inconveniente ai motori, in conseguenza della qualità della benzina piuttosto ricca di acqua, nonostante venga

accuratamente filtrata all'immissione nei depositi.

Alle ore 7 entravo nel porto.

Allego copia del rapporto del comandante del M.A.S. 21.

 

Il Capitano di Corvetta

Comandante la IV Squadriglia M.A.S.

f.to RIZZO

Buon 10 giugno a tutti!

Edited by Totiano
Link to comment
Share on other sites

Quoto

 

W LA MARINA MILITARE

 

:s67:

 

P.S.: anche oggi il Tricolore con il Jack e la Corona Rostrata sventola dal mio balcone e stamane, alle ore 09,00 circa, con la partecipazione della locale Capitaneria di Porto, Alzabandiera sulla Torre Leon Pancaldo!

Edited by UPS2
Link to comment
Share on other sites

ONORE ALLA NOSTRA MARINA MILITARE NELLA SUA FESTA !

 

E buona consegna BANDIERA DI COMBATTIMENTO a Nave [b]Camillo Benso Conte di Cavour.[/b]

Link to comment
Share on other sites

Questo è un giorno che per me ha sempre un particolare signifacato, in quanto mio nonno era a bordo del MAS di Luigi Rizzo ed è stato protagonista di quegli eventi.

A chi fosse sfuggito segnalo questo post:

intervista ad un eroe di Premuda

 

e anche

rapporto

 

Auguri alla Marina e a tutti i marinai

Edited by Drakken
Link to comment
Share on other sites

Guest luciano pietri

Oggi è la nostra Festa, tutti coloro che ancora vestono la gloriosa divisa e gli altri che l'hanno vestita devono festeggiare ed essere onorati di appartenere a questa Forza Armata.

 

W LA MARINA

W I MARINAI

Link to comment
Share on other sites

Personalmente non annovero parenti o personalità vicine alla mia famiglia nella nostra Marina Militare, ma nonostante questo ne ammiro l'efficienza, il coraggio e la determinazione, sia nel passato che oggi. :s01:

 

Onori e felicitazioni per questa giornata di festa ai rappresentanti della Marina appartenenti a Betasom e a tutti i loro commilitoni imbarcati o assegnati ai servizi di terra! :s20:

Link to comment
Share on other sites

Oggi tutti i Marinai d'Italia festeggiano.............. AUGURI A TUTTI...........

 

questo è il foglio di operazioni originale che fu in mare quella notte.....

dsc05764p.jpg

 

medaglia d'oro del GM Giuseppe Aonzo

dsc05776.jpg

 

Celebrazione odierna a Savona.... schieramento della Capitaneria e ANMI Savona davanti al Monumento al Marinaio con Sindaco presente....... i C.ti UPS2 e Deltaricci hanno appena eseguito l'alzabandiera d'ordinanza sulla Torretta...

dscn2979o.jpg

 

la nostra bandiera nel cielo di Savona

dscn2980.jpg

 

W LA MARINA

 

W I MARINAI D'ITALIA

 

W L'ITALIA

Link to comment
Share on other sites

Tanti auguri a tutti!! :s20: :s20: :s20:

 

W LA MARINA & W L'ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ho appena finito di guardare la cerimonia di Civitavecchia e sono ancora commosso; sobria,ben fatta e carica di significati; e poi io sono torinese e oggi sono "triplamente" felice, perchè è il 10 giugno perchè il Cavour è finalmente tra noi e perchè porta il nome di un così illustre conterraneo.

VIVA LA MARINA MILITARE ITALIANA!!

VIVA L'ITALIA!!

Link to comment
Share on other sites

Eccomi di ritorno da Civitavecchia dalla Festa della Marina

 

W LA MARINA

W L'ITALIA

 

 

Grazie a Lucianone che mi ha permesso di andare :s01:

 

FOTO038-1.jpg

 

FOTO032.jpg

 

FOTO043-1.jpg

 

FOTO033.jpg

 

La Bandiera di Combattimento sale a riva:

 

FOTO058-1.jpg

 

FOTO061-1.jpg

 

FOTO077.jpg

 

FOTO095-1.jpg

 

FOTO147.jpg

 

FOTO148.jpg

Edited by giampyg
Link to comment
Share on other sites

Grazie per le belle foto,

ho rivisto la cerimonia registrata questa mattina, orgogliosi di essere marinai.

Ad Majora

xtgold

:s20: :s20: :s20:

Link to comment
Share on other sites

Un Augurio a tutti noi MARINAI per la nostra festa.

E in C... alla Balena, per la Cavour che ha ricevuto la sua bandiera di combattimento, in un giorno così importante.

Viva C/te Rizzo

Viva GM Aonzo

Viva Nave Cavour

Viva la Marina

Viva i Marinai

 

 

 

 

:s20:

Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco

possa il ns tricolore sventolare da nave piccola o grande, in qualunque mare esse svolgono il loro compiti.

possa la ns marina avere sempre il cuore del ns. paese accanto a se.

possano i ns marinai avere sempre tutti noi vicini.

W la MARINA MILITARE ITALIANA.

salutoni e auguri a tutti coloro che servono e amino l´ITALIA e la sua MARINA MILITARE

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

Anche se con ritardo mi permetto di fare gli Auguri alla Marina Militare !!!

 

Ho appena finisto di vedere la registrazione della cerimonia che mi ero programmato ed

ora la sto mettendo su DVD.

 

Saluti

 

Claudio / Darth

Link to comment
Share on other sites

io la cerimonia l'ho persa per... beh, diciamo motivi di lavoro :s14:

 

non è che avete un link a qualche cosa in rete?

 

 

prova con questi

 

http://www.youtube.com/watch?v=HXar9gZmvRM

 

http://www.youtube.com/watch?v=GcFfHxYKAP4

 

http://www.youtube.com/watch?v=_wLTZZaSQyE

 

:s02: :s02:

Link to comment
Share on other sites

Per chi usa FireFox consiglio caldemente l'addon DownloadHelper che si trova sul sito di mozilla QUI

 

Dopo aver installato e riavviato Firefox aprite normalmente la pagina di Youtube (ma funziona con molti altri siti di videostreaming) e la nuova icona con le 3 palline si colora ed iniziano a girare, premete sulla freccia che appare a fianco e selezionate il video, .flv se normale o .mp4 se in HD

Link to comment
Share on other sites

Come in quasi tutte le altre sedi della Marina dove non si è svolta la cerimonia presidenziale, oggi ha avto luogo anche ad Ancona la Cerimonia. Decisamente sobria e improntata alla raccolta di fondi per l'Abruzzo, che è una delle regioni sotto la giurisdizione del Comando in Capo del Dipartimento M.M. dell'Adriatico.

 

Se interessa a breve poso posare le foto, ma per il momento mi preme portarvi i saluti del comandante Fiorenzo Capriotti, che continua a ricordarci con affetto!

Link to comment
Share on other sites

Non ho potuto vedere la cerimonia in tv, e nemmeno partecipare alla piccola cerimonia di deposizione della corona di alloro, che ogni anno il mio gruppo anmi fa al monumento ai Marinai d'Italia.

 

Invece aggiungo qui un avviso, che ho appena inviato ad alcuni "amici del web" (faccio copia e incolla, va bene? :s02: ), che riguarda sia la Festa della Marina, sia un appuntamento tv:

 

Buonasera – ciao a tutti,

vi segnalo due cose interessanti.

 

Sabato 13 giugno alle ore 14.30 su RAI 1

nell'ambito della trasmissione LINEA BLU, andrà in onda un servizio relativo all'attività del Nucleo S.D.A.I. della Marina.

 

I nuclei S.D.A.I. della Marina Militare Italiana (Servizio Difesa Antimezzi Insidiosi) svolgono:

la difesa delle opere portuali contro attacchi di mezzi insidiosi, concorrere alla bonifica degli ordigni esplosivi nelle acquee nazionali, effettuare lavori subacquei in prossimità delle carene delle Unità militari o agli ormeggi ed al banchinamento.

Come tutti i Reparti Subacquei della Marina Militare, in possesso di una camera di decompressione, anche i nuclei S.D.A.I. forniscono supporto al servizio sanitario nazionale per la cura delle malattie da decompressione e delle altre malattie per le quali la somministrazione di ossigeno puro in alta pressione (2,8 atm) è richiesta. Concorrono inoltre, qualora necessario, nelle acquee di giurisdizione, alle operazioni di salvataggio del personale dei sommergibili sinistrati.

 

Vi faccio presente inoltre che nel sito della Marina, nella home del sito, è stato pubblicato diverso materiale riferito alla Festa della Marina (10 giugno), all’ultima che è stata celebrata a Civitavecchia con relativa consegna della bandiera di combattimento a nave Cavour, ed un articolo apparso su una rivista riguardante questa nuova Unità navale, la prima vera portaerei della nostra Marina Militare.

 

Buona giornata – ciao ciao.

Roberta

Edited by ammiraglia88
Link to comment
Share on other sites

 

La preghiera del Marinaio, l'alzabandiera, l'inno nazionale e il sorvolo degli harrier sul cavour, tratti dalla diretta della cerimonia!

 

Molto bello ed emozionante anche se visto da un "piccolo filmato". :s20:

Grazie della segnalazione. :s20:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...