Jump to content

Qualche Cartolina


Odisseo

Recommended Posts

  • Replies 669
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

  • 3 months later...

Non mi sono dimenticato di voi e non ho smesso di raccogliere cartoline.

Il mio abituale fornitore aveva esaurito la sua miniera e, per qualche mese, non mi ha potuto vendere nulla.

Qualcosa ho comunque recuperato.

Nel fine settimana posto novità.

Ciao.

 

Odisseo

Link to comment
Share on other sites

:s20: :s20: Complimenti, MAUX 66!! :s20: :s20: Bella ed interessante foto! Grazie per averla condivisa con noi.

 

Concordo con ODISSEO per le due navi già identificate. In primo piano non son in grado d' indicare i due trawlers. Le altre sei navi a mio parere son dragamine della classe ABERDARE.

 

Non riesco ad identificare la nave che è sotto alla IRON DUKE: sembra una carboniera, ma da metà vs poppa c'è una "struttura" che non capisco se faccia parte della nave oppure no.

Edited by Alfabravo 59
Link to comment
Share on other sites

:s20: :s20: Complimenti, MAUX 66!! :s20: :s20: Bella ed interessante foto! Grazie per averla condivisa con noi.

 

Concordo con ODISSEO per le due navi già identificate. In primo piano non son in grado d' indicare i due trawlers. Le altre sei navi a mio parere son dragamine della classe ABERDARE.

 

Non riesco ad identificare la nave che è sotto alla IRON DUKE: sembra una carboniera, ma da metà vs poppa c'è una "struttura" che non capisco se faccia parte della nave oppure no.

I due trawlers sembrano della classe Mersey

Link to comment
Share on other sites

:s20: :s20: Complimenti, MAUX 66!! :s20: :s20: Bella ed interessante foto! Grazie per averla condivisa con noi.

 

Concordo con ODISSEO per le due navi già identificate. In primo piano non son in grado d' indicare i due trawlers. Le altre sei navi a mio parere son dragamine della classe ABERDARE.

 

Non riesco ad identificare la nave che è sotto alla IRON DUKE: sembra una carboniera, ma da metà vs poppa c'è una "struttura" che non capisco se faccia parte della nave oppure no.

 

 

I due trawlers sembrano della classe Mersey

 

In effetti sono sei dragamine di squadra classe "Later HUNT" o ABERDARE, e due trawlers classe "Mersey". L'altra nave dovrebbe esser la VULCAN, nave appoggio sommergibili costruita nel 1889 come nave portatorpediniere di II classe e convertita nel 1908. In servizio con i smg fino al 1931, poi usata come pontone scuola DEFIANCE III fino al 1955. I cinque ( o sei) sommergibili affiancati potrebbero essere della classe H.

Edited by de domenico
Link to comment
Share on other sites

Ormai questa discussione ha raggiunto una quantità di cartoline tale che, anche per particolarità, mi sembra proprio il caso di metterla in rilievo!

Che ne dite? :s02:

:s02: ... è una buona idea.

 

Usodimare ed altri della stessa classe

333d75t.jpg

 

Granatiere.

11icsia.jpg

 

Buona notte da Itaca.

 

Odisseo

Link to comment
Share on other sites

Grazie Giuseppe !

 

Ecco una cartolina francese da "Foto quiz" ;

mi sembra non che non c'è il nome della nave.

 

Sopra c'è scritto,sembra a matita,nave da 170 metri !

Può essere ?

Nel retro : Laurent-Nel,Rennes-

Chi la scritta era imbarcato sulla stessa ma non dice il nome !

Non ha data ne francobolli-(forse spedita in busta)

 

francias.jpg

 

Ciao

 

Gianni

Link to comment
Share on other sites

Due diversi annulli, per lo stesso evento, con due date diverse ... abbastanza raro.

Grazie per averle pubblicate.

Ciao.

 

per dare maggiore nefasi a quanto è stato realizzato (ed è stato davero tantissimo) hanno scisso la crimonia vera e propria dalle contestuali celebrazioni per l'evento. pero sono d'accordo che è una cosa davvero rara se non unica

Link to comment
Share on other sites

per dare maggiore nefasi a quanto è stato realizzato (ed è stato davero tantissimo) hanno scisso la crimonia vera e propria dalle contestuali celebrazioni per l'evento. pero sono d'accordo che è una cosa davvero rara se non unica

:s02: Dato il mestiere che faccio ... possa assicurarti che si tratta di cosa rarissima.

 

Due italiane.

 

Montecuccoli

dokoi1.jpg

 

Marines ... :s01:

2z86rtt.jpg

 

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...

La prima è facile, si vede il nome a poppa: Raimondo Montecuccoli (Incrociatore).

 

Nella seconda una delle NB sembra la Duilio.

Per le altre ci vuole un po' di pazienza ... :s01:

Link to comment
Share on other sites

Le prime due sono, nell'ordine, Audace e Riboty.

Le lettere ID sul mascone identificano l'Indomito.

Davanti alla Nb c'é un classe Leone.

Dal palco di comando dovrebbe capirsi se la Nb é il Doria o il Duilio. Mi riservo.

Dietro, quasi completamente nascosta, c'é una Cavour, riconoscibile per l'albero del picco di carico a ridosso del fumaiolo anteriore, residuo del tripode originario. Anche questa dovrebbe essere identificabile per via della coffa ben visibile.

Altro comunque da identificare c'é: ci vuole qualche riscontro.

Edited by marat
Link to comment
Share on other sites

E' la nave appoggio TSINGTAU (del 1934, 1980/2490 tonn.) con sei S-Boote delle primissime serie (S 7 a 13 del 1934-35, S 14 a 17 del 1936-38, S 18 a 25 del 1938-39). Il battello in prima fila dovrebbe appartenere alla seconda serie (in base alla disposizione degli oblò).

 

P.S. La scritta in gotico minuscolo dice "S-Boot-Flottille mit Begleitschiff". Foto Drueppel, Wilhelmshaven.

Edited by de domenico
Link to comment
Share on other sites

Le prime due sono, nell'ordine, Audace e Riboty.

Le lettere ID sul mascone identificano l'Indomito.

Davanti alla Nb c'é un classe Leone.

Dal palco di comando dovrebbe capirsi se la Nb é il Doria o il Duilio. Mi riservo.

Dietro, quasi completamente nascosta, c'é una Cavour, riconoscibile per l'albero del picco di carico a ridosso del fumaiolo anteriore, residuo del tripode originario. Anche questa dovrebbe essere identificabile per via della coffa ben visibile.

Altro comunque da identificare c'é: ci vuole qualche riscontro.

Ci vogliamo provare, Signor Marat? :s02:

 

Per la NB non riesco a decidere tra Doria e Duilio. La livrea chiara e la forma della coffa dovrebbero situare la foto dopo il 1922 ma prima del 1926.

 

Quella dietro, escludendo il Da Vinci (di cui ho poco materiale), potrebbe essere proprio il Cavour e il colore e la forma della coffa farebbero propendere per un breve periodo tra il 1925 e il 1926. Il Cesare dovrebbe essere quello che si intravvede sullo sfondo in alto al centro(-destra).

Edited by edozio
Link to comment
Share on other sites

Ci vogliamo provare, Signor Marat? :s02:

 

Per la NB non riesco a decidere tra Doria e Duilio. La livrea chiara e la forma della coffa dovrebbero situare la foto dopo il 1922 ma prima del 1926.

 

Quella dietro, escludendo il Da Vinci (di cui ho poco materiale), potrebbe essere proprio il Cavour e il colore e la forma della coffa farebbero propendere per un breve periodo tra il 1925 e il 1926. Il Cesare dovrebbe essere quello che si intravvede sullo sfondo in alto al centro(-destra).

 

 

Intanto sgombro subito il campo da una sciocchezza sparata a caldo: non c'è nessun classe Leone, ma ci sono due Mirabello, il primo é quello che ho chiamato Riboty e il secondo é quello che appunto ho chiamato classe Leone.

Per gli anni penserei più ai treanta che ai venti. La colorazione é grigio chiaro, e le coffe delle Nb mi sembrano quelle dell'ultimo periodo prima del rifacimento. Inoltre c'é un Palestro (o un Curtatone) con la colorazione scura, e potrebbe essere l'ultimo rimasto a portare la vecchia livrea (quindi primissimi anni trenta).

Link to comment
Share on other sites

Tanto per intenderci e vedere se ho capito bene.

 

taranto1.jpg

taranto2.jpg

taranto3.jpg

 

Dietro l'ID c'è un'unità gemella.

Dietro l'AD c'è una selva di siluranti e .... molti fumaioli. Dovrebbe essere Suo terreno di caccia, Signor Marat :s02:

Link to comment
Share on other sites

Sì, Signore, i due Mirabello ed il presunto Palestro (oltre che il gemello di questo in grigio chiaro) sono proprio quelli.

Credo che individuare esattamente le Nb sia cosa possibile, ma comporta un esame certosino delle coffe che francamente non ho avuto il tempo di fare.

L'unità che Lei gratifica di punto interrogativo penso potrebbe essere uno dei due Pacinotti (Pacinotti e Volta).

I fumaioli sono una mia fissazione, é vero, ma ad essere anche terreno di caccia ce ne corre ........ Qui sono rappresentati praticamente allo stato puro, affastellati e privi di scafo di riferimento: il tasso alcolico che ne ricavo é da ritiro immediato di patente.

Per esempio a chi appartiene il fumaiolo che esce da dietro il Mirabello 2, e che, anche se sembra, non gli appartiene ?

E che diavolo é l'unità di cui si intravede il castello di prua fra i fumaioli delle Nb ?

Link to comment
Share on other sites

Per gli anni penserei più ai trenta che ai venti. La colorazione é grigio chiaro, e le coffe delle Nb mi sembrano quelle dell'ultimo periodo prima del rifacimento.

Premesso che la mia fonte principale è Orizzonte Mare, Le espongo alcune mie considerazioni sulla base delle foto disponibili.

Il Doria era sicuramente grigio chiaro nel 1917, 1922, 1925 e 1930. Grigio scuro nel 1926.

Il Duilio era grigio chiaro nel 1918, 1919-20, 1924, 1930 e dopo il 1932 (ma prima del riammodernamento).

Le coffe avevano quella conformazione nel 1918, 1919-20, 1922, 1924, 1925 e 1926. Mentre erano diverse prima del 1918 e dal 1930 in poi.

Quindi fin qui tutti gli anni da Lei citati andrebbero più o meno bene.

Aggiungendo le "Cavour" notiamo che la prima è chiaramente scura, tonalità adottata quasi sempre dal Cavour (con una sola foto in grigio chiaro del 1924). Nulla so del Da Vinci, mentre il Cesare fu scuro nel 1914-15, chiaro nel 1917, 1924, 1925 e tra il 1930 e il 1933 (anno del disarmo in vista dell'ammodernamento). Visto che compaiono entrambe nella foto (escludendo il Da Vinci, radiato nel 1923 e di cui ho solo le foto del sito dell'USMM, tutte scure) e filtrando gli anni con tutte le unità delle due classi, rimangono possibili: 1924 (Cavour chiaro/Cesare scuro), 1925 (Cavour scuro/Cesare chiaro).

 

Come vede il mio tasso alcoolico riesce a far sembrare il Suo a livello di cedrata Tassoni. :s03:

 

 

...

E che diavolo é l'unità di cui si intravede il castello di prua fra i fumaioli delle Nb ?

Non si stupirà se Le dico che non l'avevo nemmeno notata ... :s41:

 

E con ciò Le auguro una serena notte.

Link to comment
Share on other sites

Signor Edozio,

mi piacerebbe avere più numerose occasioni di conversare con Lei.

Ho seguito le Sue considerazioni giocate prevalentemente sulle colorazioni delle Nb, e tuttavia il risultato 1924-1925) mi lascia perplesso.

In quegli anni la totalità delle siluranti visibili doveva avere la livrea scura, e invece ce l'ha solo una (se può aiutare, i Palestro risultano entrati in servizio fra il 1921 e il 1923, i Curtatone fra il 1923 e il 1924). Inoltre pare proprio che ci sia un'unità gemella in grigio chiaro.

Insomma, posto che le fonti parlano del 1922 come anno in cui si passò dal grigio chiaro a quello scuro, mi sembrerebbe sensato pensare a quell'anno.

Mi pare sia da escludere il 1930, anno in cui la colorazione torna all'antico, non solo per le Sue conclusioni sulle coffe della Nb, ma anche perché si dovrebbe vedere almeno uno straccio dei caccia successivi ai Curtatone (questa é considerazione meramente probabilistica, ma non é roprio da buttar via).

Mi piacerebbe anche immaginare che le prue delle piccole unità che si vedono al di qua dell'Indomito possano essere quelle delle piccole torpediniere della classe Bafile, ma é davvero troppo poco per poter fare ipotesi.

Che mi dice del'ipotesi Pacinotti ?

Link to comment
Share on other sites

Signor Edozio, l'ipotesi 1930 é definitivamente da escludere.

Se fosse quello l'anno, sul Doria-Dulio dovrebbe essere assolutamente visibile la catapulta per l'idrovolante da ricognizione sul lato sinistro del castello. Era facile, ci giravo intorno, ma non ci arrivavo.

E' quindi con certezza l'ultimo periodo (1922-23) in cui le unità erano pitturate in grigio cinerino, e si cominciava a passare al grigio scuro.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522k
×
×
  • Create New...