Jump to content

Missili Per Modelli Rc


Recommended Posts

  • 2 weeks later...

da base artica , marco

guarda QUI IO L´HO GIA CONSTRUITO ANCHE CON SILURI FUNFZIONANTI E STO CONSTRUENDO LA osa RUSSA CON RAZI FUNZIONANTI

http://www.pt-boat.com/

 

DOMANI TI INVIO FOTO DI MINI RAZZI:

SI, SILURI IN 1.72 ESISTONO ; ESISTE ADDIRITTURA SOMMERGIBILI RC FUNZIONANTI SUB IN 1.72

SALUTONI MARCO

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

Io avevo sentito parlere di una competizione con navi da battaglia (non sò di che materiale) che si schioppettavano tra loro dstruggendosi a vicenda, non vorrei andare fuori tema, voi ne sapete qualcosa a riguardo?

E con i siluri?

ciao e grazie!

Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco ciao BUBBE, so di circoli in italia ma non so come arrivarci.

mi informo e ti avviso. salutoni marco

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ciao a tutti,

penso che l'unione di razzimodellismo (anche se poco conosciuto in Italia) e navimodellismo possa creare un effetto abbastanza realistico.

Tempo fa, quando praticavo questo hobby, ho avuto modo di acquistare un razzo completo di attuatore e sistema di ritorno lungo solo 5cm.

utilizzando solo il corpo del "motore" ed un buon lavoro manuale, penso tutto sia fattibile...

Link to comment
Share on other sites

Rispondo a Bubbe con il link delle navi di quei pazzi australiani che si sparano fra di loro e si aFfondano:

 

http://www.ausbg.org/

 

Si può anche fare una ricerca su youtube con "Australian Battle Group" o qualcosa di simile e vengono fuori belle cose :s12:

Saluti

 

 

(P.S. L'Australia è un po' troppo lontana, però...)

Edited by Ocean's One
Link to comment
Share on other sites

Io impazzirei a vedere un mio modello preso a cannonate. :s03:

Certo, quelli sono dei simulacri fatti a posta per quello scopo. Interessante la realizzazione dei cannoni. Il meccanismo di sparo e' dentro lo scafo, poi attraverso quella curva, il proiettile entra nella canna...e via!!

 

Non conosco l'inglese, ma poi ce la fanno a recuperano qualcosa ??? Quell'acqua mi sembra molto limacciosa.

Link to comment
Share on other sites

io adesso voglio mettermi du a fare un lavoro di cui non so prevedere l'esito: voglio prendermi un u-boat tedesco in scala 1-50, il piu grande possibile e farlo funzionare, magari anche con una di quella micro telecamere come periscopio, il sistema lanciasiluri lì nn saprei come metterlo, ma se ci riesco fargli aprire i portelli lanciasiluri non sarebbe male...avete qualche consiglio da darmi?

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

 

un'idea un po' pazza ve la dico anch'io.

Se pensiamo a tubi lanciasiluri funzionanti, perchè non considerare un sommergibile tascabile?

Si potrebbe farlo in scala 1:15 o 1:20, per cui i siluri avrebbero un diametro di 20 o 30 mm, che è abbastanza grande e magari basta per farci anche qualcosa di funzionante.

 

Guardando il mio Neptune (Nautilus Hachette), lungo circa 80 cm e largo 17 cm (scafo) ho fatto l'ipotesi di ricostruirgli ex novo uno scafo esterno di un nostro sommergibile tascabile classe "CB".

Le due sagome sono piuttosto compatibili e risulterebbe un valore di scala di 1:18 o 1:20, per cui avremmo siluri con diametro di 25 mm circa.

Il CB ha due tubi lanciasiluri esterni disposti sui fianchi. Si semplificherebbe così anche il problema del bilanciamento, tanto i tubi sarebbero sempre pieni d'acqua ed essendo di lato non porterebbero via spazio al wtc.

 

E' solo un'idea. Però tanto per fare qualche ipotesi, qualcuno mi può indicare un sito con disegni decenti dei nostri sommergibili tascabili?

 

Grazie e saluti

Edited by Ocean's One
Link to comment
Share on other sites

Totiano,

 

grazie della info e dell'entusiasmo con cui accogli la mia idea.

In realtà, non so ancora se e come sarò capace di portarla avanti, però ho potuto fare qualche valutazione in più.

Ho reperito la vista laterale del "CB" e anche del "CA" e l'ho confrontata col Neptune, come si vede in figura:

 

cacbgk1.th.png

 

Il CB in 1:15 poteva essere una buona soluzione, ma ha diversi inconvenienti:

1) Asse elica troppo in basso, non allineato con l'asse elica del Neptune.

2) Sagoma un po' troppo snella, WTC difficile da inserire.

3) Tubi lanciasiluri sopra al galleggiamento: in emersione, per sostenerli fuori dall'acqua con i siluri dentro servirebbe troppa spinta di galleggiamento.

 

Teoricamente si poteva passare al "CB" in scala 1:10, per avere uno scafo più largo e risolvere il punto 2, ma a quel punto il modello sarebbe stato troppo grosso per le capacità di galleggiamento del Neptune.

 

La soluzione potrebbe invece essere il sommergibile tipo "CA".

E' meno conosciuto e credo ne siano esistiti solo due esemplari, ma costruttivamente sarebbe molto meglio: asse elica al posto giusto, forma abbastanza tozza, siluri appesi al di sotto della linea di galleggiamento.

Nel mio disegno, la serie di figure di destra mostra come si potrebbe adattare il WTC del Neptune/Nautilus al "CA".

Come vedete, il WTC del Neptune (blu) possiede una struttura esterna con due ordinate verticali alle quali sono fissate la piastra di fondo (fucsia) e la zavorra (rosso).

Per adattarlo al "CA", sarebbe meglio ribaltare le ordinate esterne, che devono sporgere più verso l'alto che verso il basso. Va quindi installata zavorra con forma diversa (rosso) e, se ci saranno problemi di stabilità perchè il centro di spinta è troppo in basso, si potrebbere aggiungere anche un galleggiante (verde) al di sopra del WTC (o magari due piccoli nelle controcarene? Purtroppo non ho a disposizione una sezione trasversale) . Ovviamente occorrerà ribilanciare il tutto.

_________

 

Per il momento questa è solo un'idea astratta.

Pensate però che in 1:10 un siluro da 450 mm ha un diametro di 45 mm ed è lungo quasi mezzo metro!!! Ci si potrebbe fare di tutto e renderlo funzionante alla grande! :s03:

I due siluri esterni funzionanti del "CA" diventerebbero quindi il vero fine di questo progetto.

Fra l'altro, anche il WTC del Neptune sembra fatto allo scopo.

Se non si usa la telecamera, sul WTC resta inutilizzato un alberino passante con tenuta stagna. Lo si potrebbe collegare ad un servo per sganciare i due siluri con leve e aste di rinvio pensate appositamente (e radio a 6 canali)

 

Crazy idea, ma magari a qualcun'altro viene l'appetito, come sta venendo a me...

Link to comment
Share on other sites

Beh, vorrei che qualcuno mi suggerisse cosa fare con i siluri, visto che da 45 mm di diametro si può ottenere quasi di tutto.

 

Elica con motore a elastico? Ma bastava un silurino grande un terzo di questi.

Motore elettrico + batterie? Ok. Li lancio, ma poi come li fermo?

Farli diventare dei piccoli sub RC ?!?!?!? :s14: ... probabilmente è possibile anche questo!

 

Carica esplosiva? No, almeno questa la escludo in partenza!

Link to comment
Share on other sites

Avevo visto il sito di un matto australiano che fabbricava kit di montaggio per PT, e fra le sue diavolerie c'erano anche i siluri funzionanti.

Il sistema teoricamente era semplice: due semigusci in fibra di vetro da unire assieme che contenevano un paio di pile stilo, un motorino da 3 V, e il gruppo ingranaggi per le eliche controrotanti.

Direi che i problemi maggiori sono quelli di realizzare la perfetta tenuta fra le due metà del siluro, e l'interruttore per metterli in moto. Naturalmente questo aveva spinta positiva, navigava in affioramento e poteva solo partire ed andare dritto. Impossibile quindi lanciarli in specchi d'acqua che non fossero piscine, pena la perdita del prezioso ammenicolo.

Se ritrovo il sito posto il link :s02:

Edited by Secondo Marchetti
Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

A quel punto, non possiamo usare direttamente il getto di CO2 e fare un SSBN che lancia i missili?

(però forse è meglio di no, perchè se escono dall'acqua si potrebbe anche far male a qualcuno...)

 

Comunque mi sembra di aver visto qualcosa del genere in un filmato giapponese, ora lo cerco.

Link to comment
Share on other sites

in merito construzione modelli a siluri funzionanti, vedere se non ci credete, ( l´ho gia scritto piu volte) su

http://www.pt-boat.com/torpedo/torpedo.html

planshx7.gif

pcbloadedzg7.jpg

voilaqj3.jpg

 

per questione missilistiche, devo vedere in mio archivio, se...avete veramente interesse.

salutoni marco

Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco

io ho parecchi libri ed amici qui in hamburg germania che di sommergibili con siluri , periscopi (funzionanti), posamine uscenti che si ancorano sul fondo e risalgono a quota, missili lanciati da sotto superfice come da emersi, navigazione ed telecamera, piu boe salvattaggio, cannoni funzionanti, ed persino equipaggio che lascia mezzo su battellino pneumatico remando, li ha gia fatti,( in genere sono modelli di circa 1,30-1,50 cm peso ..20 35 kg.

se interessa posso mettere a disposizione sia letterature, (ma mi dovete dire essattamente cosa interessa perche devo mettermi a tradurre le descizioni oppure parlare con coloro che hanno gia realizzato quanto desidearato)

 

 

periscopiectmodsommtw1.png

periscopiectmodsomm001dl3.png

kopievonfranco00ve7.jpg

 

 

e fare qualcosa d´altro?????

do idea di cosa ha fatto uno che conosco. modello che funziona perfettamente: vedi disegno impianto di coda.

marcozo3.png

marco001sz8.png

squalo1ju3.jpg

squalo2bf6.jpg

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

tempo fà vidi una foto in rete, fatta durante una sub-regata, di un tipo che si era fatto la testa di un alligatore sommergibile..... faceva effetto con quegli occhietti appena sopra il pelo dell'acqua..... :s10:

Link to comment
Share on other sites

A Base Artica:

 

Marco,

 

grazie delle info, in effetti è sorprendente vedere cosa qualcuno riesce a fare! (e anche l'alligatore che dice Andrea... ma c'è un video?)

Il libro del Bruggen ce l'ho anch'io, l'ho trovato in inglese e da delle belle idee per le scale grandi.

 

Giustamente dici che potresti fare ulteriori ricerche se abbiamo realmente interesse.

Per conto mio, ti direi che sono già a posto così.

Anche se ho fatto la battuta sui missili, la mia idea l'ho già definita: il tascabile CA in 1:10 su base TTNeptune (vd post precedenti), e con le info sui siluri della PT direi che sono a posto.

Per me il problema sarà invece decidere se e quando imbarcarmi in un lavoro simile, visto il poco tempo che ho. Temo che rimarrà per un po' un progetto irrealizzato :s06:

 

Ad ogni modo, vedere tutto quanto sopra è veramente affascinante...

Grazie di condividerlo con noi.

Link to comment
Share on other sites

da "base artica"

se ti interess io i piani del CB 1:10 li ho!

 

ma!! poiche anche nei sommergibili veri vi e sempre un inizio, perche complicarsi la vita con riproduzioni.

perche non inventarsi qualcosa di nuovo come forme e funzioni.

poiche una volta in acqua di forme si riconosce ben poco, ma colori e extra invece si, perche non provi con una semplice scatola che risponda da scafo per esperimenti vari. con un po di fantasia, si creano battelli UNICI, e non riprodotti per la 1...volta. prova a pensare a cosa oggi nel mondo del lavoro si fa sul fondo del mare ,(scavi, tubature petrolifere, ricerche, recuperi, salvataggi, trivellazioni, turismo, per non parlare del mondo del film, ricordi 007 operazione tunderbolt...)

saluti marco

nautilusdisneymodhe3.gif

tubi1ej4.jpg

26501531bj1.jpg

72798618kt4.jpg

pallanl6.jpg

experiment2ih2.jpg

sagaplanfh7.jpg

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

ciao bussolino il discorso di realizzare siluri in scala funzionanti mi piace. Io mi sono avvicinato da poco al modellismo dei sottomarini , però con un po di tempo mi piacerebbe realizzarne uno che lancia questi siluri. Volevo sapere ma tu ne hai gia realizzato qualcuno? I siluri che ci hai fatto vedere nei link sono in scala 1:20?

Link to comment
Share on other sites

Ciao Base Artica,

non è che per caso hai i disegni del minisomergibile italiano classe A tipo Ferrati costruiti a La Spezia ne "15?? :s10:

E' tuo il disegno del SAGA?? Di quante tavole è composto?

Eventualmente si può averlo pagando il conquibus :s02:

saluti

DB

Edited by dasboot
Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco

no il saga ee di un francese ma domani invio suo sito li potete contattarlo poiche piani erano in una rivista francese di modellismo.

saluti marco

x siluri

http://www.modell-u-boote.de/links/links_m...ks_modelle.html se avete tanto tempo oppure direttamente su

http://www.ubootkruse.homepage.t-online.de.../typ_vii_c.html

http://www.ubootkoeln.de/

oppure x supe typoon

http://www.akulaprojekt.de/

comunque ci sentiamo domani , ciao e buona notte, saluti marco

Link to comment
Share on other sites

DA BASE ARTICA; marco

ho trovato :s20: progetto per lancia missili balistici :s12: :s12: (modellino ) per sommergibile gia attuato, chi cerca trova :s10: .

http://pagesperso-orange.fr/guerza/sous-marin/missiles.htm

belo vero??? :s03:

saluti marco

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...