Jump to content

Navi Di Ieri E Navi Di Oggi


STV(CP)

Recommended Posts

  • Replies 308
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Complimenti Caringello, molto interessanti queste foto. Gli hovercraft, di origine inglese se non ricordo male, mi pare fossero stati sperimentati anche dal Raggruppamento Lagunari Serenissima in quegli anni. Chissà se sono gli stessi od altri.

 

Dovrebbe essere sempre la stessa unità, l' HC 9801, che fu usata prima dalla Marina e poi trasferita proprio ai Lagunari ( http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=29616 ). Chissà se le sperimentazioni ebbero un esito non positivo, o si preferì non intraprendere quella via per ragioni economiche.

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

Posto questa del grado, anche se parziale, davanti al monumento simbolo di Brindisi

 

 

 

navegrado1986.jpg

 

 

 

Certo che il nostro Monumento ai caduti del Mare assomiglia moltissimo al Marine - Ehrenmal di Laboe.

Link to comment
Share on other sites

mah, rubare mi sembra un termin eeccessivo... gli americani hanno dato volentieri i loro progetti di Knox, Perry e della principe de Asturias, o non sarebbero usciti dai loro archivi. e dietro a questo c'è sicuramente un tornaconto. peraltro anche sulle ultime realizzazioni dei cantieri bazan mi sembra che il sistema di combattimento sia americano...

Link to comment
Share on other sites

31851067365961026113236.jpg

 

Questa era Nave Mango. Dragamine Mango gemello della classe Agave. Questo dragamine insieme agli altri tre (Mogano - Palma - Bambù) hanno subito i lavori di trasformazione nell'anno 1988.

tinteggiatura bianca, distintivo ottico cambiato con la nuova denominazione pattugliatori: P 495 Bambù, P 496 Mango, P 497 Mogano e P 498 Palma. Costruite nei Cantieri navali C.R.D.A. di Monfalcone, sono state varate nell'anno 1955/1956 e consegnate alla Marina Militare nell'anno 1956/1957. Avevano un dislocamento di 375 tonn., una lunghezza di 43,9 mt., una larghezza di 8,5 mt. ed un'immersione di 2,5 mt. due motori diesel con una potenza di 1.200 HP. facevano 12 nodi ed avevano un'autonomia di 2500 miglia. Erano armate con una mitragliera da 20/70 mm.

 

 

 

Nave Bambù nel 1998

 

31851065938125331113236.jpg

 

Nave Bambù presso il cantiere navale di Ismailia (Egitto) per il carenaggio. marzo 1998

 

31851066701104405113236.jpg

 

 

31851066701144406113236.jpg

Link to comment
Share on other sites

31851067365961026113236.jpg

 

Questa era Nave Mango. Dragamine Mango gemello della classe Agave.

No, CARINGELLO, questo non era Nave MANGO, ma un MSC tipo "400" classe ANEMONE (versione a due fumaioli). Il MANGO era della cl ABETE. Gli MSC che poi furon trasformati in pattugliatori per il controllo della pace Egitto-Israele in Mar Rosso furon per lungo tempo di stanza ad ANcona.

Edited by Alfabravo 59
Link to comment
Share on other sites

Missione che dura ormai da ben 27 anni... :s20: :s20: Avevano ricevuto qualche modifica per renderle idonee ad operare in quella particolare zona climatica?

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

No, CARINGELLO, questo non era Nave MANGO, ma un MSC tipo "400" classe ANEMONE (versione a due fumaioli). Il MANGO era della cl ABETE. Gli MSC che poi furon trasformati in pattugliatori per il controllo della pace Egitto-Israele in Mar Rosso furon per lungo tempo di stanza ad ANcona.

 

Pazzesco! :s07: :s07: Pensate che il marinaio che si vede nella cartolina è il padre del Capo di Prima che me l'ha data... Le informazioni che ho scritto me le ha date lui e speravo fossero accurate. Mi rimetto al vostro giudizio...

 

Comunque proseguiamo.. NAVE CASTORE

 

castore1.jpg

 

castore2.jpg

 

castore3.jpg

 

E ora vita di caserma:

 

31831042972241626144519.jpg

 

Maridepocar Taranto 6°/50 dicembre 1970 - Il marò di sinistra è al comando di questo mezzo da sbarco. Da notare il fucile mitragliatore in dotazione in quel periodo e tenuto con cura in spalle.

Edited by caringello
Link to comment
Share on other sites

No, CARINGELLO, questo non era Nave MANGO, ma un MSC tipo "400" classe ANEMONE (versione a due fumaioli).

 

Gli ex BYMS classe DR 400 poi classe ANEMONE della versione iniziale a due fumaioli erano sicuramente ANEMONE, BIANCOSPINO, GERANIO, MUGHETTO, NARCISO, OLEANDRO. Non sono sicuro per ORCHIDEA, GLADIOLO, BEGONIA.

Link to comment
Share on other sites

ingrandendo la foto del dragamine ex BYMS si riesce a leggere il n. che sembra 409 quindi riferito all'Anemone.

Per precisare:

La Classe era Azalea;

per quelli a due fumaioli si indicava:

Classe Azalea - tipo Anemone

Chi è bravo nel correggere la foto ed avere la sola unità? senza nulla togliere all'eroe :s01: presente in foto.

Saluti ostro.

Edited by ostro
Link to comment
Share on other sites

[...]

E ora vita di caserma:

 

31831042972241626144519.jpg

 

Maridepocar Taranto 6°/50 dicembre 1970 - Il marò di sinistra è al comando di questo mezzo da sbarco. Da notare il fucile mitragliatore in dotazione in quel periodo e tenuto con cura in spalle.

 

Il mitico biturbo, che scorrazzava pure a Maricentro La Spezia :s03:

Link to comment
Share on other sites

Gli ex BYMS classe DR 400 poi classe ANEMONE della versione iniziale a due fumaioli erano sicuramente ANEMONE, BIANCOSPINO, GERANIO, MUGHETTO, NARCISO, OLEANDRO. Non sono sicuro per ORCHIDEA, GLADIOLO, BEGONIA.

 

Il Giorgerini e Nani indica solo i primi sei che hai citato.

Link to comment
Share on other sites

Il Giorgerini e Nani indica solo i primi sei che hai citato.

 

Ho controllato sul Jane's 1955-56. solo sei, DR 409, 410, 412 a 415 erano del primitivo tipo "a due fumaioli", provenienti cioè dai primi battelli della serie BYMS da 1 a 80, un po' più piccoli dei successivi "a un solo fumaiolo" (c'era anche una versione "senza fumaiolo", ma non nella Marina Militare italiana).

Link to comment
Share on other sites

... speriamo non si siano limitati alla colorazione bianca, :s03: con quel clima ...

 

2448i2h.jpg

Certo che nò! A poppa era stata costruita una tuga, al posto del verricello per il dragaggio meccanico, contenente gli apparati di condizionamento.

 

 

 

Fregata Tedesca della Nato, metà anni 90, alla fonda a La Maddalena

 

 

 

 

fregatatedescaanni90.jpg

E' il NIEDERSACHSEN (F 208). In secondo piano un ct cl GEARING probabilmente Turco.

Link to comment
Share on other sites

Certo che nò! A poppa era stata costruita una tuga, al posto del verricello per il dragaggio meccanico, contenente gli apparati di condizionamento.

 

Allora qualche adattamento l'hanno ricevuto. :s20: Certo che la Marina sostituendole con gli Esploratore ha fatto un buon affare.

 

mfo08.jpg

 

 

mfo09.jpg

Link to comment
Share on other sites

E ora vita di caserma:

 

31831042972241626144519.jpg

 

Maridepocar Taranto 6°/50 dicembre 1970 - Il marò di sinistra è al comando di questo mezzo da sbarco. Da notare il fucile mitragliatore in dotazione in quel periodo e tenuto con cura in spalle.

 

 

Notate cosa ha tra le dita il marinaio a destra...se l'agguantava Capo Cannone lo sentivi che arronzata con i controfiocchi!

 

Grazie comunque comandanti per queste belle foto che con noi condividete: a volte sembra di essere su di un motore di ricerca internet. Basta che venga citata una nave o una classe di unità, che subito fate piovere foto in argomento.

Link to comment
Share on other sites

Allora qualche adattamento l'hanno ricevuto. :s20: Certo che la Marina sostituendole con gli Esploratore ha fatto un buon affare.

Sicuramente! Specie in termini di risparmio di Personale.

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente! Specie in termini di risparmio di Personale.

 

Già: 16 contro i 30/35 delle precedenti unità...Il risparmio fa sicuramente comodo.

Link to comment
Share on other sites

... ho di peggio in archivio, non ti preoccupare.

Sembrerebbe AFS-6 San Diego.

Ciao.

 

:s68: trattasi dell'USS ORION fino al 1993 stazionario a La Maddalena

 

No, confermo che è il San Diego. L'Orion è stato postato qui ( http://www.betasom.it/forum/index.php?s=&a...st&p=273414 ) al post 137, da STV(CP)

Link to comment
Share on other sites

Mhhhh...

 

...mi dicono che, durante una sabbiatura in quel dell'Egitto, lo scafo abbia fatto "PLOF"

Gli ESPLORATORE (a parte, mi sembra, l' ultimo) son stati costruiti a CADIMARE nello stabilimento C.L.E.M.N.A. (Cooperativa Lavoratori Edili Marittimi ed Affini): una ditta in cattive acque finanziarie proprietaria di quel bacino galleggiante che, affondando, ha trascinato con sè la nave contenuta. I due relitti, almeno fino allo scorso anno, eran visibilissimi dalla strada che da LA SPEZIA va a PORTOVENERE.

 

Nessuna meraviglia, quindi. Tra l'altro mi pare che gli ESPLORATORE sian stati costruiti con specifiche mercantili e non militari.

Link to comment
Share on other sites

Notate cosa ha tra le dita il marinaio a destra...se l'agguantava Capo Cannone lo sentivi che arronzata con i controfiocchi!

 

Grazie comunque comandanti per queste belle foto che con noi condividete: a volte sembra di essere su di un motore di ricerca internet. Basta che venga citata una nave o una classe di unità, che subito fate piovere foto in argomento.

 

beh, sull' arronzata, dipende da cosa e' l' edificio dietro a loro, che sembra rinforzato, ma potrebbe essere qualunque cosa e non necessariamente un deposito di munizioni e/o polveri.....

A quanto ne so, in servizio a terra non formale (l' equipaggiamento decisamente non è da servizio formale :s10: ) non credo sia un problema fumare, sempre che non sia nei pressi di depositi e/o soccaggio di munizioni, polveri e combustibili.

 

Per il resto, mi associo ai ringraziamenti :)

 

Saluti,

Dott. Piergiorgio.

Link to comment
Share on other sites

beh, sull' arronzata, dipende da cosa e' l' edificio dietro a loro, che sembra rinforzato, ma potrebbe essere qualunque cosa e non necessariamente un deposito di munizioni e/o polveri.....

No, Dott, perlomeno all'epoca in cui la foto è stata scattata (ma anche quando sono stato in Marina io, nel 1985-86), fumare in servizio non era permesso in via generale... Poi si verificavano casi in cui su ciò qualcuno sorvolava, ma - di norma - fumare in servizio era proibito (anche se si spazzavano i viali a km di distanza da qualsiasi cosa infiammabile... :s02: :s12:)

Edited by Alagi
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44.9k
    • Total Posts
      521.4k
×
×
  • Create New...