Jump to content

Rimorchiatore Rc


HighZed

Recommended Posts

Salve comandanti,

ho acquistato un rimorchiatore rc come supporto ad altri mezzi che possiedo o sto costruendo, non volevo spendere molto volevo qualcosa da "battaglia" e non un gioiello tanto bello quanto delicato, quindi ho preso il seaport boat "HAMBURG" della dickie spielzeug, quello originale tedesco, non la copia cinese.

Aggiudicato per pochi euro su ebay, funziona completamente solo mi sembra un pò vecchiotto, la venditrice mi ha confermato infatti che era fermo da almeno un decennio...

Che mi consigliate di fare? Ingrassare qualcosa??? pulire qualcosa???

Grazie

Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco.

sporcalo, un rimorchiatore e un mezzo da lavoro pesante, niente da signorini.

http://www.hamburgfotos.de/hamburg_grossfo...es/id104730.htm

vedi di abbassare la vivacita del rosso e il bianco di renderlo vecchio, opaccizzarlo. le gomme rendile piu usate...!

se trovo foto dell´originale le invio.

salutoni marco

Link to comment
Share on other sites

meccanicamente direi che la prima cosa è controllare l'assale dell'elica.... smontare il tutto per vedere eventuali ossidazioni o particolari da sostituire, dopo di chè il resto lo puoi decidere solo tu vedendo il modello...

Link to comment
Share on other sites

Se deve servire da "vero" rimorchiatore per altri modelli, converrebbe anche installare un radiocomando normale, come indicato nella pagina sopra allegata, perché se ho ben capito quello originale non è proporzionale e fare manovre di fino per avvicinamenti e spinte solo a "avanti tutta" e "indietro tutta" la vedo dura :s06:

Link to comment
Share on other sites

ok, grazie a tutti... Per adesso vorrei solo affrontare la parte meccanica, controlla re se funziona insomma.

Per l'invecchiamento ci avevo pensato, cmq è già vecchio di suo!!! Dico solo che la parte bianca è diventata ingiallita, è quasi color crema!! Comunque mi serve qualcosa che funzioni davvero, non un modello da esporre, anche perchè già di suo è molto giocattoloso, ma era il più funzionale nel rapporto qualità- prezzo...

Asse dell'elica, come si controlla??

Link to comment
Share on other sites

leva le due viti illustrate su questa foto, e se hai già levato il giunto di unione col motore (che smonterei per un bel ri-rodaggio) dovresti "sfilare" l'albero dell'elica. da cosa è data la tenuta sull'assale??? una volta scoperto te lo controlli ben bene per poi rimontare tutto controllando giochi eventuali.

Link to comment
Share on other sites

con i motori in ferrite (quelli più economici), per avere un rendimento maggiore è consigliabile fargli un rodaggio, la cosa con i motori di fascia più alta non è necessaria. consiste nell'immergere completamente il motore in una soluzione di acqua e sapone (quello per i piatti ad es.) e si fà girare in entrambe i sensi per circa due minuti. dopo di chè lo si soffia con compressore adeguatamente per poi lubrificare con una goccina d'olio le bronzine sull'albero qualora raggiungibile (io di norma gli do una abbondante spruzzata con spay dielettrico e poi risoffio col compressore).... da quello che mi dicono si arriva a guadagnare anche il 20% di giri ed inoltre la spazzola in carbone si "consuma" ed appoggia in misura maggiore sulla sede del rotore diminuendo le scintille prodotte e di conseguenza i disturbi elettromagnetici.... sicuramente sarai tu a dover valutare il tipo di motore che hai e se è necessario il trattamento :s01: ma come si dice.... io nà botta je la darei.... :s03:

Link to comment
Share on other sites

Mi sa che evito, non mi sembra un motore che necessiti di troppe cure, oltre al fatto che il rodaggio credo lo abbia fatto abbondantemente! Ha 10 anni...

E mettiamoci pure che non ho mai fatto una cosa del genere. Comunque grazie!!

Link to comment
Share on other sites

con i motori in ferrite (quelli più economici), per avere un rendimento maggiore è consigliabile fargli un rodaggio, la cosa con i motori di fascia più alta non è necessaria. consiste nell'immergere completamente il motore in una soluzione di acqua e sapone (quello per i piatti ad es.) e si fà girare in entrambe i sensi per circa due minuti. dopo di chè lo si soffia con compressore adeguatamente per poi lubrificare con una goccina d'olio le bronzine sull'albero qualora raggiungibile (io di norma gli do una abbondante spruzzata con spay dielettrico e poi risoffio col compressore).... da quello che mi dicono si arriva a guadagnare anche il 20% di giri ed inoltre la spazzola in carbone si "consuma" ed appoggia in misura maggiore sulla sede del rotore diminuendo le scintille prodotte e di conseguenza i disturbi elettromagnetici.... sicuramente sarai tu a dover valutare il tipo di motore che hai e se è necessario il trattamento :s01: ma come si dice.... io nà botta je la darei.... :s03:

 

Questa non la sapevo, ma come lo fai girare immerso nell'acqua ???

Link to comment
Share on other sites

Bella idea quella del rimorchiatore, pure io ho pensato di farne uno per assistere il sub che sto allestendo e i modelli degli amici.

Buona anche l'idea di prenderne uno già fatto, almeno ti risparmi tanti problemi, magari farò come te, per adesso sto facendo ancora la raccolta dei disegni e delle idee...

 

Per far andare un motore nell'acqua, penso che basti immergerlo (a patto che non sia acqua di mare...)

Edited by Nick85
Link to comment
Share on other sites

SONO D'ACCORDO CON QUANTO DETTO DAI COMANDANTI.

MA SE POSSO DARTI UN CONSIGLIO:LA COSA PRINCIPALE DA FARE E' QUELLA DI PRENDERE TUTTA L'ELETTRONICA E FARNE ROTTAME DA MACERO :s41:

PIAZZARE UNA BELLA RADIO ANCHE A DUE CANALI MA SERIA MAGARI SUI 40 MHZ :s02: ROTTAMARE IL MOTORE IN DOTAZIONE E SOSTITUIRLO CON UN BEL 380/400 DA POCHI EURO.

PER L'INVECCHIAMENTO,.... SA DA FA', IN UN SECONDO TEMPO DOPO IL COLLAUDO!

TIENICI INFORMATI DEL WORK IN PROGRESS.

BUON LAVORO

DB

Edited by dasboot
Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, il modello è economico, nel senso che nuovo costa dai 120 ai 150 euro io l'ho pagato molto molto meno), la copia cinese dai 50 ai 90, molto meno di alcuni gioielli di rimorchiatori RC che costano dai 400 euro in su, questo perchè è "plasticoso" e non ricco di dettagli, ma la meccanica è decente. La radio può usare due frequenze, 37Mhz e 45Mhz, il motore è da 420. Ho comprato apposta un modello ready to run per non spendere soldi dato che il mio obiettivo era quello di avere un qualcosa da schiaffare nel portabagagli e tirare fuori in caso di necessità, non da esporre nelle manifestazioni.

Di modifiche ecc ce ne sarebbero tante sulla carta, basta leggere quel sito che ho linkato all'inizio, ma considerando che ho speso 30 euro..non voglio spenderci più di altri 10!!! Quindi cheidevo consigli per verificare giusto una messa a punto.

Vi assicuro che è molto potente, la Dickie è comunque una garanzia.

Grazie a tutti del contributo comandanti!

 

Vi linko due video dove è messa in opera la sua potenza, e questo del video è la copia cinese con motore meno potente!!!

 

http://it.youtube.com/watch?v=qOXj5TGEGUM

 

http://it.youtube.com/watch?v=8l8P4RlSboQ&...feature=related

Link to comment
Share on other sites

Questa non la sapevo, ma come lo fai girare immerso nell'acqua ???

 

Spero proprio che intendesse dire farlo girare a mano... dato che quei motori con meno di un ampère non degnano di muoversi, dargli corrente quand'è immerso nell'acqua si risolverebbe in un memorabile cortocircuito.

Però i motorini da 3 V tipo mini 4WD possono effettivamente girare completamente immersi nell'acqua. Provato personalmente in occasione di numerosi affondamenti fortuiti delle navette cinesi che una volta facevo navigare nella vasca.

Per il resto, per rinnovare l'elettronica non serve necessariamente prendere tutto nuovo: io uso lo stesso regolatore e la stessa ricevente su tutto quello che ho. L'unica cosa che deve essere fissa è il servo del timone, il resto lo passo da uno all'altro.

Link to comment
Share on other sites

Questa non la sapevo, ma come lo fai girare immerso nell'acqua ???

 

lo metti in acqua e dai corrente..... la prima volta l'ho provato con quei ventilatorini che compri d'estate in autogrill con due euro e cinquanta, non ricordo se alimentato da una o due stilo. senza complimenti l'ho sventrato messo a mollo e unito i fili. :s12: girava e come.... ne fui sorpreso anche io.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.8k
×
×
  • Create New...