Jump to content

U-534 Da Museo Ad Ammasso Di Ruggine A Nuova Vita


Totiano

Recommended Posts

vi ho spesso raccontato del U534 affondato a fine guerra, ripescato negli anni 90 sperando di trovare tesori e successivamente musealizzato a birkenhead, la zona industriale di liverpool.

 

grazie ad un link di Fly ho trovato a questa pagina

 

http://www.mikekemble.com/ww2/u534.html

 

questo annuncio

 

Bad News from Birkenhead Jan 18th 2006. It is with regret that we have to notify you that due to an adverse trading position the Board of Trustees of The Warship Preservation Trust have declared that it will enter voluntary liquidation. Consequently The Historic Warships collection will close to the public after business on the 5th February 2006. Please refer to our Visitor Information page for details of our opening times until that date. The Trustees, Staff and Volunteers would like to thank all those visitors to the website and those who have actually visited the vessels. What will happen to U534 I do not know! See article below.

 

 

:s06: :s06: :s06:

Link to comment
Share on other sites

caro C.te Totiano,

qualcosa ti tormenta e ti tiene in ansia?

Vedi in lontananza qualcosa che ti turba?

Forse quel museo non era ben organizzato........................

Ordina qualche cassa di Spalletti e bevilo in compagnia come sanno fare i romagnoli.

Ne approfitto per congratularmi di " Delfini d'acciaio ".

La lettura è durata due giorni quasi ininterrotti, e ho avuto conferma delle difficoltà dei sommergibilisti a vivere nei "battelli".

Ho qualche domanda tecnica che ti farò prossimamente.

ad maiora

Link to comment
Share on other sites

è solo dispiacere di vedere chiudere e forse svendere un eccellente patrimonio che però non era stato ben valorizzato. visitare l'U-boot era stata una esperienza straordinaria...

 

hai ragione, ci berrò sopra brindando ai "ragazzi" dell'ANMI di Lugo, una serata eccezionale!|

 

grazie per i complimenti sul libro, aspetto domande e commenti!

Link to comment
Share on other sites

 

 

certo che è conciato male quel IX C :s06: :s06: Chissà che fine farà ? ? :s05: :s06:

 

ho tradotto il sito ora è in italiano ed è molto più interessante ora me lo leggo tutto...

Edited by Sgt. Bull
Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...

Ve lo ricordate l'appello per non sezionare l'U534 ...... purtroppo l'hanno fatto, diviso in 4 pezzi......

 

da BBC NEWS

 

Engineers breaking-up WWII U-boat

 

There are only four full-size WWII German U-Boats in existence

Engineers have started a month-long operation to break up the only World War II German U-Boat in the UK to turn it into a new tourist attraction.

U-534, which is being moved to Mersey Ferries' Woodside ferry terminal in Birkenhead, will be split into five pieces using a diamond wire cutter.

The sections, each weighing up to 240 tonnes, will each take a day to move.

Visitors will be able to walk through sections of the U-boat when the exhibition opens in July.

The submarine currently stands at Mortar Mill Quay, near Birkenhead, where it formed part of the Historic Warships Museum, which closed last year.

Merseytravel, which owns and operates Mersey Ferries, bought the vessel to turn into a tourist attraction at its terminal.

Link to comment
Share on other sites

pazzi solo questo si puo dire come si fa a distruggere perchè di questo si tratta un sommergibile dove uomini hanno vissuto combattuto e sono morti sebbene per un ideale sbagliato ma hanno compiuto il loro dovere erano ragazzi e uomini volenterosi che sono arrivati all'estremo sacrificio la vit ada sommergibilista è terribile bisogna onorare i caduti non offenderli secondo me

Link to comment
Share on other sites

quello che è più strano è che l'abbiano fatto gli inglesi.. di solito in questo campo si comportano in modo diverso..... quando ci sono i soldi di mezzo nn si ragiona più

 

Certo, è un peccato. Come hai giustamente fatto notare, Walter, è strano che l'abbiano fatto gli inglesi.......

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

Guest luciano pietri

walter

forse se fosse stato un cimelio albionico si sarebbe salvato ma essendso dei vinti non c'è bisogno!!!!

Non è che gli inglesi considerano molto tutti gli altri.

Luciano

Edited by luciano pietri
Link to comment
Share on other sites

Guest ERICH TOPP U-552

....BELLA GENTE (di mare !)....

 

....che dire di questo "sfregio" alla Memoria Storica....?? :s05:

 

....non credo vi siano parole per commentare un indecenza simile,ma del resto....da un popolo del genere....che aspettarsi se non la cinicità e l'insensibilità che caratterizza gli albionici ??.... :s06:

 

....eeee....sentite un pò....maaaa....e se facessimo una piccola "gita" in "anglatera" e andassimo armati di motosega e gli sezionassimo un pò la loro tanto amata Victory....?? :s43: :s68: :s42:

 

....come dice un famoso personaggio televisivo....

 

....stì inglesi son proprio delle belle teste di caciucco (per non dire altro) !!.... :s06:

 

 

 

:s67: Mau

Link to comment
Share on other sites

non so che dire... io l'ho visitato tutto intero e vi garantisco che era a dir poco emozionante.

 

però, credetemi, gli inglesi ne sanno una più del diavolo sulla esposizione al pubblico, per contro l'interno aveva 2 grosse pecche:

 

1) sicuramente era lontano anni luce da qualsiasi normativa sulla sicurezza

2) le persone robuste (l'obesità è un problema anche li) non sarebbero passate. pensate che per visitare il classe oberon esposto nello stesso sito prima ti facevano passare attraverso un cerchio grande come l'apertura nelle paratie stagne, per evitare che si ... incastrasse a bordo :s02:

 

vi dirò che anche l'idea di sezionarlo non è nuova...

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Guest UPS2

Perbacco non vedo le foto... Ma è così grave? E lp hanno tagliato per demolirlo o per "esibirlo" a pezzi?

Infatti sono perplesso da questo comportamento molto poco "british"; proprio perchè "vincitori" non perdono occasione per esporre le loro "prede"!

Comunque è innegabile la mancanza di rispetto per chi su quel mezzo ha compiuto il proprio servizio e dovere anche se per una causa sbagliata! D'altro canto sono proprio loro (gli Inglesi) che dicono "wright or wrong, is my Country!".

Link to comment
Share on other sites

Ma non sarebbe stato un po meglio tenerle tutte e 4 nello stesso posto?

Questa storia sa un po di presa in giro :s05:

 

anche a me non piace, ma guardiamo il lato positivo: sempre più gente potrà incuriosirsi di come è fatto un battello e la conoscenza si allargherà....

Link to comment
Share on other sites

Un'informazione.

Facendo qualche ricerca sulla rete mi sembra di aver capito che restano soltanto 4 U-Boat della 2° GM - compreso l'U534 - è vero ?

 

 

Da quanto mi risulta si.

Link to comment
Share on other sites

Su flickr ci sono parecchie foto, le sezioni sono 5 e da, quello che ho potuto capire dalle foto, sono state spostate in siti diversi. Sicuramente le sezioni hanno un loro fascino e sono interessanti dal punto di vista della tecnica, ma...

Link to comment
Share on other sites

Secondo me, la cosa negativa non è tanto la suddivisione in parti (tre, quattro o cinque che siano), ma la loro dispersione in zone diverse.....

Link to comment
Share on other sites

Secondo me, la cosa negativa non è tanto la suddivisione in parti (tre, quattro o cinque che siano), ma la loro dispersione in zone diverse.....

Sono d'accordo con Luca.

Il taglio in più parti potrebbe permettere l'accesso facilitato al battello a molte più persone, che in un battello "intero" non riuscirebbero magari ad entrare.

Distribuire le parti in più località rivela invece lo spirito commerciale dell'operazione: un peccato.

Ciao.

 

Odisseo

Link to comment
Share on other sites

....in ogni caso è loro (degli inglesi), ed è pertanto legittimo che ne facciano ciò che vogliono. Certo, dispiace: ma noialtri siamo gli ultimi a poter "pontificare" in questo campo, non dimentichiamolo.... :s01: :s02:

 

luca

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Comandanti,

girovagando in rete mi sono imbattuto in questo sito che parla della scoperta, ricupero e sistemazione in museo del relitto dell'U-534.

Purtroppo come scrive l'autore dell'articolo, pare attualmente il battello sia abbandonato in un angolo remoto del museo ormai chiuso e diventato un ammasso di ruggine.

Ma è possibile!!!

 

http://stazioneparadiso.simplicissimus.it/...-un-u-boot.html

 

Scusate non sono riuscito a postare il collegamento dire tto con il sito.

Link to comment
Share on other sites

è una spina nel fianco che conosciamo da tempo, perla precisione dalal sua chiusra con questo post:

http://www.betasom.it/forum/index.php?show...c=11984&hl=

 

e qui quando è stato segato in 4 pezzi... :s06:

http://www.betasom.it/forum/index.php?show...t=0&start=0

 

che dite, unifichiamo tutti i topic sul U534?

Link to comment
Share on other sites

che dite, unifichiamo tutti i topic sul U534?

si, penso sia meglio...

Link to comment
Share on other sites

che dite, unifichiamo tutti i topic sul U534?

 

Provvedo e sposto le tre discussioni unificate in "Storia - i sommergibili".

Edited by Alagi
Link to comment
Share on other sites

Scusate non mi ero accorto che c'era già un topic in merito...dovevo sospettarlo in un sito di sommergibili!!

Link to comment
Share on other sites

Comandanti, che sia stato tagliato è risaputo, ma su questo link viene presentato il progetto per l'esposizione: nessuna sezione da una una parte e le altre in altri posti, il battello verrà esposto come da figura, vi consiglio anche le foto a grande formato nella sezione Latest Exclusive U-534 Image Gallery Ciao Davide U 324

http://www.atlantik-pirat.com/U-534page2.htm

PS: stanno già costruendo il centro visitatori

Link to comment
Share on other sites

e allora potevano lasciarlo intero oppure ricostruirlo ...

 

 

...infatti :s68:

Link to comment
Share on other sites

e allora potevano lasciarlo intero oppure ricostruirlo ...

 

 

...infatti :s68:

 

Effetivamente, dopo tanta "fatica" per trovarlo, tiralo su, rimetterlo in sesto, tagliarlo in tre pezzi non mi pare molto sensato.

Per non parlare del valore morale del Cimelio.

 

Certamente così sarà agevolata l'accessibilità del pubblico, ma secondo me se ne perderà il senso più vero... Finirà col sembrare una quinta da film anzichè un luogo dove Uomini hanno combattuto, sofferto e sono Caduti! :s06:

Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...

Grazie dell'info, specie quelle belle foto su Flicker.

Peccato che quelle postate siano troppo pesanti (non puoi salvarle per il web?). Non tutti riusciranno ad aprirle con semplicità.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.9k
×
×
  • Create New...