Jump to content

Telecamera Per Riprese Subacquee


serservel

Recommended Posts

Ciao a tutti,

mentre prosegue il cantiere del mio U212 Engel sto cominciando a pensare a quando lo porterò in acqua. Dalle mie parti non ci son così tanti laghi e, in ogni caso, la pulizia lascia molto a desiderare. Ne consegue che immerso il mio sub rischierebbe di sparire.

 

Sebbene mi affascini l'esperienza di Kostructor per il recupero del suo Seawolf a 20m di profondità, non desidero emularne l'esperienza :s02: , quindi sto cercando sistemi per seguire il mio futuro sub sotto le acque domestiche.

 

Ho fatto una ricerca sia in Rete che nel negozio di modellismo dinamico che ho vicino a casa; l'unica soluzione proposta è stata una telecamera da 70€ molto piccola che registra su MicroSD. In giro si trovano telecamere molto piccole per sorveglianza, ma l'alimentazione riporta le dimensioni e il peso a limiti non abbordabili.

 

Come avete affrontato il problema? Avete suggerimenti?

Link to comment
Share on other sites

:s01: eheheh.... la questione delle videocamere "imbarcate" è affascinante quanto complesso, vediamo se qualche comandante ha soluzioni da proporre.... comunque, per debito di conoscenza, ad una recente fiera dell'elettronica ho acquistato una piccola camera alimentata a 9 volt con trasmissione a 2,4 ghz. intenderò collaudarla prima su apposito "accrocco" lego rc in costruzione per testare le distanze di trasmissione in campo aperto ma purtroppo ne prevedo l'uso solo in superficie.... come ben sappiamo certe frequenze non vanno d'accordo con l'elemento acqueo :s06: .

provai ad acquistare una camera che trasmettesse in fm ma non è stato un successo.... anzi, soldini buttati... :s06:

Edited by andreavcc
Link to comment
Share on other sites

Anche se quelle frequenze non sono adattissime al mezzo, credo che funzionino, ho visto un sacco di video di quelle micro spy cam alimentate con la 9 montate sui smg rc.

Nel mio sconfinato immaginario, ho sempre sognato di montarne una sul mio fanta sommergibile, con fibra ottica che corre su per il peri! :s44:

 

L'unico dubbio che ho è lo scopo: il divertimento è assicurato ma non credo che una telecamera ti aiuti a capire dov'è il tuo modello e conseguentemente a non smarrirlo, se lo mandi in acque torbide tipo un laghetto/stagno.

Non ho esperienza con i smg rc ma ho esperienza con camere e riprese subacquee, una volta sotto sei.. sotto, con una micro cam vedi la prua e qualche centimetro oltre, praticamente impossibile fare il punto senza avere riferimenti.

 

Il smg ha un sistema di sicurezza che, nel caso di un'interruzione del segnale radio da aria alle casse?

Io mi ingegnerei per dotarlo di quello e altri sistemi di back up, da usare qualora la risalita fosse impedita (per iniziare puoi fare un piccolo galleggiante boa con mulinello in superficie e cavo ben attaccato su un golfare fatto ad hoc).

 

Domanda che non c'ntra nulla: a prua c'è spazio per un sistema di tls? :s10:

Link to comment
Share on other sites

Il smg ha un sistema di sicurezza che, nel caso di un'interruzione del segnale radio da aria alle casse?

Io mi ingegnerei per dotarlo di quello e altri sistemi di back up, da usare qualora la risalita fosse impedita (per iniziare puoi fare un piccolo galleggiante boa con mulinello in superficie e cavo ben attaccato su un golfare fatto ad hoc).

uhm.. se non ho letto male sul sito di Engel il modello è dotato di serie di un sistema che fa emergere il modello in caso di perdita di segnale o di basso voltaggio delle batterie. In altre aprole se spegni la trasmittente , il modello riemerge, se la batteria scende al di sotto di un certo livello di carica prima che sia tutta scarica e quindi prima che non vi sia abbastanza corrente per risalire, il modello riemerge.

Inoltre sempre su Engel si parla di un ulteriore sistema di sicurezza che limita a 2 mt circa la profondità di immersione.

A meno che tu non abbia deciso di usarlo per esplorare grotte sottomarine o che frequenti luoghi limacciosi densi di insidie, o il triangolo delle bermude, difficile che resti giù.

Niente grotte sottomarine, però so che i laghi sono infidi e non credo che mi lascino entrare in piscina :s02: Ad ogni modo confermo: mamma Engel ha già provveduto ad un filesafe che comanda il pistone di svuotarsi in caso di perdita di segnale o livello della batteria in riserva, quest'ultima regolabile direttamente sulla scheda del potenziometro sul CTS. La quota è limitata a 1.8m: nel caso in cui venga superata viene comandata la risalita ma, tornati sopra la quota di sicurezza, il pistone torna a lavorare aspirando acqua per mantenere la quota.

 

Domanda che non c'ntra nulla: a prua c'è spazio per un sistema di tls? :s10:
Caro Matteo, credi che non ci abbia pensato :s41: ? Purtroppo la risposta è: no. Una volta infilato il corpo che contiene tutte le componenti del sub il gap con lo scafo è ridicolo ed io, nelle mie limitate conoscenze, non riesco ad immaginare come possa starci :s06: Edited by serservel
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.8k
×
×
  • Create New...