Jump to content

Modello del PLATINO al Morosini


sonar

Recommended Posts

  • 8 years later...

Inserisco qui una discussione che potrebbe però benissimo stare nella sezione modellismo Modellismo.

Quest'oggi, ospite a pranzo nel Quadrato Ufficiali del Morosini, l'occhio mi è cascato subito su un appariscente oggetto mai visto prima.

Trattasi di uno splendido modello dinamico in scala 1:33 del R. Sommergibile Platino. Accanto c'è un fascicoletto con la storia del battello e alcune fotografie di un'immersione del modello.

Una bella sorpresa.

 

img2013013100704.jpg

 

venezia2013013100705.jpg

 

venezia2013013100706.jpg

Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco

 

BELLO :blink: :blink: !!!!

complimenti. :smiley19:

 

bisognerebbe terere un registro"navale" di persone che hanno un modello di sommergibile italiano. !!

 

salutoni marco

Link to comment
Share on other sites

L'autore è, se non erro, Alessandro Lorenzini. Si potrebbe chiederne di più al Comando di MARISCUOLANAV.

Le foto dell'immersione sono in b/n nel fascicoletto, ma colpevolmente non le ho fatte. :doh:

Dir, pensaci tu.....

Link to comment
Share on other sites

wow... bella belva!

vedere le foto sarebbe opportuno per soddisfare la curiosità :wink:

quanto tempo fà fu costruito il modello?

si ha una traccia del signor lorenzini? sarebbe bello averlo tra le nostre fila...

Link to comment
Share on other sites

Sera a tutti,

nel link sottoriportato del sito www.nonsolovele.com potrete trovare e scaricare info e foto proprio del modello in questione

 

http://www.google.it....41867550,d.Yms come doc

 

http://www.nonsolovele.com/DAATTIVITASOMMERGIBILI/SMG%20Platino.PDF come pdf

 

link con bellissimi lavori di smg

http://www.nonsolovele.com/Sommergibili.shtml

 

buona visione

 

Claudio / Darth

Edited by darth
Link to comment
Share on other sites

Grazie Darth! Ricordavo male, l'autore è Alessandro LAZZARINI.

Il file di cui hai postato il link è proprio il fascicoletto esposto accanto al modello

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 3 weeks later...

finalmente!

dopo qualche peripezia (ma non per colpa di Geronimo) finalmente sei dei nostri!

 

sono tanti i quesiti che farei, dal perchè scegliere il Platino rispetto a battelli piu blasonati (scelta che non critico, anzi), alla realizzazione dei 4 doppi fondi invece del (solito) contenitore centrale.

 

Poi dovremo anche organizzare una discesa a Taranto per andare a trovare l'amm. Patrelli (sarebbe bello che il Morosini ci prestasse il modello) ...

Link to comment
Share on other sites

ben arrivato a Betasom! :smiley19:

il modello è veramente spettacolare. sicuramente di difficile realizzazione data la scelta di "replicare" quanto più possibile, nella costruzione del modello, il battello originale. vorrei chiedere perchè per la costruzione dello scafo hai impiegato il legno (sensibile all'acqua) e non un materiale plastico? potremmo avere dei cenni sul sistema d'immersione ed eventuali problematiche legate al bilanciamento del modello in immersione? :smile:

Link to comment
Share on other sites

Scusate il ritardo nel rispondervi, sono poco pratico del forum, devo ancora capire come muovermi.

Poco fa avevo completato le risposte, ma tutti assieme, e per cercare il modo di farlo singolarmente ho cancellato tutto.

E' possibile farlo?

Domani in ogni caso vi rispondo.

 

San Marco



Forse si fa come sto facendo: ora ad ogni risposta invio.

Link to comment
Share on other sites

Scusate il ritardo nel rispondervi, sono poco pratico del forum, devo ancora capire come muovermi.

Poco fa avevo completato le risposte, ma tutti assieme, e per cercare il modo di farlo singolarmente ho cancellato tutto.

E' possibile farlo?

Domani in ogni caso vi rispondo.

 

San Marco

 

Forse si fa come sto facendo: ora ad ogni risposta invio.

 

ciao C.te Geronimo,

puoi andare sul messaggio interessato e cliccare il tasto "Quote" , vedrai apparire il messaggio interessato ripetuto nella tua casella di testo per la risposta. Ovvero quello che ho fatto adesso io con la tua domanda.

Link to comment
Share on other sites

Benvenuto a Bordo!!

complimenti per il superbo modello!! hai realizzato altri modelli di sommergibili?

Si, ho costruito un'altro sommergibile ma non ha mai visto l'acqua, negli anni '60 no c'erano molti mezzi ed io volevo che si immergesse.

Poi ho costruito un sottomarino, SSN Sturghen.

Scafo a libera circolazione d'acqua con gruppo centrale a cilindro.

Non mi ha dato nessuna soddisfazione, mi sembrava un sigaro, per me non aveva grinta, mentre il Platino è un'altra cosa.

Ho costruito poi un'infinità di aerei, dal vincolato al radio comandato.

Poi pausa di alcuni anni, mi sono dedicato allo sport agonistico, ed ora ho modelli a vela e racer "unlimited" giusto per rimanere in tema.

<prova a visitare www.atletiazzurripadova.it clicca su atleti quindi ricerca per nome e guarda Lazzarini.

Quando imparo anche a postare foto inserirò delle immagini dei miei modelli e in particolare della costruzione del platino.

A presto

Alessandro

Link to comment
Share on other sites

finalmente!

dopo qualche peripezia (ma non per colpa di Geronimo) finalmente sei dei nostri!

 

sono tanti i quesiti che farei, dal perchè scegliere il Platino rispetto a battelli piu blasonati (scelta che non critico, anzi), alla realizzazione dei 4 doppi fondi invece del (solito) contenitore centrale.

 

Poi dovremo anche organizzare una discesa a Taranto per andare a trovare l'amm. Patrelli (sarebbe bello che il Morosini ci prestasse il modello) ...

La scelta è andata sul Platino perchè sono entrato in possesso dei piani di costruzione originali della Odero , ovviamente copie ma il comandante del Morosini quando li ha visti mi ha guardato male, ma sopratutto perchè ho una stima enorme per la MARINA ITALIANA.

Il nome Platino perchè al termine delle belligeranze era ancora attivo.

Conoscere il comandante Ammiraglio Vittorio Patrelli Campagnano sarebbe per me una cosa eccezionale, speriamo mi sia possibile.

Link to comment
Share on other sites

ben arrivato a Betasom! :smiley19:

il modello è veramente spettacolare. sicuramente di difficile realizzazione data la scelta di "replicare" quanto più possibile, nella costruzione del modello, il battello originale. vorrei chiedere perchè per la costruzione dello scafo hai impiegato il legno (sensibile all'acqua) e non un materiale plastico? potremmo avere dei cenni sul sistema d'immersione ed eventuali problematiche legate al bilanciamento del modello in immersione? :smile:

La costruzione del Platino è stata una cosa esaltante, ogni problematica che si presentava l'affrontavo con impegno, ho imparato notevoli cose sull'elettricità ( diodi relè resistenze ecc. ecc. non ne parliamo poi sull'idraulica) emergeranno sicuramente in seguito.

La struttura in legno è stata scelta per la rapidità dei lavori per poi trasformarlo in uno stampo e quindi lo scafo definitivo in resina.

Ma era troppo bello e non volevo aspettare, quindi ho annegato la balsa del rivestimento in due strati di vetroresina interni e due esterni avendo l'accortezza di non lasciare parti in legno esposte, non avevo certo problemi di peso.

Lo scafo è diviso in vari compartimenti stagni ognuno dei quali alloggiava meccanica ed elettronico, su due di questi ho sistemato delle pompe per imbarcare ed espellere l'acqua, un'esperienza unica.

Alla prima prova di galleggiamento, ho avuto fortuna, tutto bene, avevo però calcolato tutte le spinte positive dei vari compartimenti e di conseguenza la zavorra.

Per l'immersione potevo imbarcare una quantità d'acqua che potevo controllare con dei pressostati regolabili, l'assetto poi lo mantenevo con i timoni di profondità, nel modello si nota che sono fuori scala appunto per questa necessità.

Link to comment
Share on other sites

Sono A. Lazzarini "Geronimo" nuovo imbarco nel betasom.it , costruttore del S.M.G. Platino. Se avete domande sulla costruzione- meccanica - idraulica, sono a vostra disposizione

Per cominciare, benvenuto a bordo.

Complimenti per il tuo "lavoro".. una domanda: il fatto di aver rivestito sia l'interno che l'esterno con la resina, è dovuto al fatto che è un modello dinamico?

Link to comment
Share on other sites

Per cominciare, benvenuto a bordo.

Complimenti per il tuo "lavoro".. una domanda: il fatto di aver rivestito sia l'interno che l'esterno con la resina, è dovuto al fatto che è un modello dinamico?

Si, è un modello dinamico e poteva immergersi.

Con i rivestimenti interni ed esterni in resina, separati da uno spessore di 3 mm di balsa, hanno formato la nota struttura sanwich notevolmente robusta.

La robustezza mi è servita perchè il modello non era a libera circolazione d'acqua ma tutto resistente a scomparti stagni.

Link to comment
Share on other sites

Totiano, mi hai anticipato...

Sarebbe molto interessante vedere passo passo le difficoltà che ti si sono presentate durante il lavoro...

Grazie per la risposta Geronimo.

Link to comment
Share on other sites

comandante geronimo, una sola parola... :smiley19:MAGNIFICO !!! :smiley19: p.s. non ci riuscirò mai a farne uno così!!!

Grazie dei complimenti Sottozero

E chi ti ha detto che non riesci a farne uno così?

Tutto è possibile, basta partire vincenti

 

Geronimo

Link to comment
Share on other sites

stavo pensando... se ne hai voglia perche non apri un post destinato esclusivamente alla costruzione del modello, con tutte le modalità, soluzioni innovative e consigli che ne potrebebro scaturire?

Sto facendo una cernita delle foto riguardanti la costruzione, pensa che voglio fotografare e inserire nel forum i progetti da cui ho ricavato il modello. Appena raccolto e riordinato il materiale e le idee comincerò senza dubbio

 

Geronimo

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...