Jump to content

R.n. Leonardo Da Vinci


Anteo

Recommended Posts

Salve a tutti, le vicissitudini della R.N. Leonardo Da Vinci mi hanno sempre interessato. Posseggo solamente il volume "orizzonte mare" del 1981 nel quale descrive abbastanza tutta la questione. Mi interesserebbe molto conoscere altri particolari. Ho cercato nel forum ma non sono riuscito a trovarne.C'e' qualcuno che ne sa di piu' ??? Ne vogliamo parlare ??

 

Ringrazio e saluto. anteo.

 

ldavinci1xf1.jpg

 

ldavinci2ts1.jpg

Link to comment
Share on other sites

Segnalo i seguenti saggi pubblicati sul Bollettino d'Archivio dell'USMMI:

 

- La fine della corazzata Leonardo da Vinci (A. Severi), marzo 1990

- Il recupero della Leonardo da Vinci - foto storiche (A. Severi), marzo 1990

- Ogni torto si drizza. L'affondamento della regia nave Leonardo da Vinci a 80 anni dall'impresa per il suo recupero - foto storiche (A. e A. De Florio), giugno 1997

 

:s02:

Edited by GM Andrea
Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Interessante la pubblicazione RECUPERI IN BASSI FONDALI dellIng. Andri, che illustra tutte le fasi del recupero di questa unità, dal distacco delle torri i posizione capovolta, ai cassoni di spinta, fino all'imissione in bacino (come da foto che hai postato).

 

Nel libro ci sono anche altri validi argomenti sempre di recuperi di altre unità navali italiane.

Link to comment
Share on other sites

Cari amici,

 

mi interessano molto i libri che mi avete segnalato. Mi piacerebbe acquistarli tutti, ma non e' possibile.

 

Vi chiedo, a vostro giudizio, qual'e' il volume piu' completo e piu' interessante anche a livello di immagini che converrebbe comprare???

 

Vi confesso una cosa, alcuni anni fa, dopo aver terminato l' Enrico quarto, che come noto l'ho messo dentro un bacino. Mi salto' in mente di costruire un altro bacino con dentro la L. Da Vinci capovolta.

 

Fui poi sconsigliato da alcuni amici che sostenevano non essere un modello interessante e abbandonai il progetto. Ma secondo voi, davvero sarebbe stato un lavoro inutile???

 

Un bravo modellista di Firenze anni fa ha costruito la Leonardo Da Vinci in scala 1:100 nel suo completo splendore. Quando riesco a trovare il tempo andro' a fotografarla, e inviero' le foto. E' un modello bellissimo.

 

 

ciao anteo.

Link to comment
Share on other sites

Il diorama sarebbe interessantissimo, Anteo. Tra l'altro, l'operazione di recupero, considerata impossibile dagli esperti stranieri, fu di esempio per il recupero della Hochseeflotte dell'impero tedesco autoaffondatasi a Scapa.

 

Per la Leonardo 1/100, potrebbe essere questa?

 

Leonardo da Vinci

Edited by Steffsap
Link to comment
Share on other sites

Il diorama sarebbe interessantissimo, Anteo. Tra l'altro, l'operazione di recupero, considerata impossibile dagli esperti stranieri, fu di esempio per il recupero della Hochseeflotte dell'impero tedesco autoaffondatasi a Scapa.

 

Per la Leonardo 1/100, potrebbe essere questa?

 

Leonardo da Vinci

 

Mi sembra che questo sia il modello in mostra al museo dell'arsenale di Spezia. Puo' darsi ???

 

Ai qualche notizia in piu' sul recupero della Hochseeflotte ??

 

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Cari amici,

 

mi interessano molto i libri che mi avete segnalato. Mi piacerebbe acquistarli tutti, ma non e' possibile.

 

Vi chiedo, a vostro giudizio, qual'e' il volume piu' completo e piu' interessante anche a livello di immagini che converrebbe comprare???

 

Vi confesso una cosa, alcuni anni fa, dopo aver terminato l' Enrico quarto, che come noto l'ho messo dentro un bacino. Mi salto' in mente di costruire un altro bacino con dentro la L. Da Vinci capovolta.

 

Fui poi sconsigliato da alcuni amici che sostenevano non essere un modello interessante e abbandonai il progetto. Ma secondo voi, davvero sarebbe stato un lavoro inutile???

 

Un bravo modellista di Firenze anni fa ha costruito la Leonardo Da Vinci in scala 1:100 nel suo completo splendore. Quando riesco a trovare il tempo andro' a fotografarla, e inviero' le foto. E' un modello bellissimo.

 

 

ciao anteo.

 

 

Io non sono un modellista, ma da storico ti posso dire che mi interessano più i diorami dei modelli in genere, particolarmente quando il diorama ha una tematica inusuale ed ardita come quella del Da Vinci capovolto in bacino.

Link to comment
Share on other sites

Altre foto sempre tratte da "orizzonte mare 1981"

 

la Da Vinci viene rimorchiata fuori dal bacino. Notare il quadrante per rilevare l'inclinazione.

 

leonuova1xx5.jpg

 

La Da Vinci finalmente ritorna nella sua posizione naturale

 

leonuova2mi3.jpg

 

Gli operai del bacino hanno dipinto a poppa, il famoso motto "ogni torto si dirizza"

 

leonuova3ks5.jpg

 

La bandiera italiana sventola nuovamente a poppa. Le altre unita', provvedono a pompare acqua, per ristabilire il perfetto galleggiamento.

 

leonuova4st6.jpg

 

belle vero ??? esistesse la macchina del tempo, non esiterei a catapultarmi in quel periodo. Assistere ad un evento del genere, sarebbe incredibile.

 

saluti.

Link to comment
Share on other sites

alcuni anni fa, dopo aver terminato l' Enrico quarto, che come noto l'ho messo dentro un bacino. Mi salto' in mente di costruire un altro bacino con dentro la L. Da Vinci capovolta.

 

Fui poi sconsigliato da alcuni amici che sostenevano non essere un modello interessante e abbandonai il progetto. Ma secondo voi, davvero sarebbe stato un lavoro inutile???

 

Scommetto che avrebbero trovato l'idea fenomenale se invece che al Leonardo avessi pensato al Derfflinger. Noi italiani siamo fatti così: se i nomi sono strangers ci mandano in brodo di giuggiole.

Dacci dentro, Anteo, che hai le mani d'oro, e come faresti tu il Leonardo non lo farebbe nessuno.

Link to comment
Share on other sites

Pensare che questo scafo è seppellito nell'ampliamento delle banchine dell'arsenale di Kiel!!

Questa estate quando ci sono stato speravo di poter arrivarci almeno sopra...ma è all'interno del comprensorio militare e quindi niente.

Link to comment
Share on other sites

Pensare che questo scafo è seppellito nell'ampliamento delle banchine dell'arsenale di Kiel!!

Questa estate quando ci sono stato speravo di poter arrivarci almeno sopra...ma è all'interno del comprensorio militare e quindi niente.

 

Come, come??

 

seppellito ??? non conosco questa storia, ti prego Malaspina raccontala.

 

ciao grazie.

Link to comment
Share on other sites

Come, come??

 

seppellito ??? non conosco questa storia, ti prego Malaspina raccontala.

 

ciao grazie.

 

 

Si, pare che il recupero dello scafo dello Scheer capovolto fosse di notevole costo e visto che servivano banchine nuove e ampliate pensarono bene di utilizzarlo come riempimento e quindi tutt'ora si trova li sotto.

C'è un topic in cui Comandante Luposky postò immagini di google heart in cui era evidenziato il posto.

Come ti dicevo in agosto scorso sono stato in quel porto e con le coordinate che avevo sono arrivato a poche centinai di metri da dove è "seppellito" questo scafo. Purtroppo la recinzione della base navale mi hanno vietato di andare proprio sopra.

In Germania hanno un pò questo vizio. Ad Amburgo nel bunker Elbe c'erano tre uboot rimasti sotto il crollo del solaio dovuto a bombardamento.

Io conoscevo da tempo questa storia, ma credevo che fosse inavvicinabile il luogo. Invece il com.te Alagi scovò delle immagini scattate da persone che sono entrate in quelle rovine e rovistavano sui tre battelli che con la bassa marea erano accessibili. Poi come a Kiel, anche li serviva spazio e quindi sono stati seppelliti nell'ampliamento di pochi anni fa.

Prova a digitare sul tasto aiuto delle parole chiave per tirare fuori questi topics.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Scommetto che avrebbero trovato l'idea fenomenale se invece che al Leonardo avessi pensato al Derfflinger. Noi italiani siamo fatti così: se i nomi sono strangers ci mandano in brodo di giuggiole.

Dacci dentro, Anteo, che hai le mani d'oro, e come faresti tu il Leonardo non lo farebbe nessuno.

 

come non quotare Marat! dacci dentro Anteo, se poi lo unisci alle foto che hai già ealle altre relative al recupero potrebbe essere favoloso. all'epoca il recupero del daVinci suscitò interesse e complimenti a livello mondiale.

 

prova a immaginare un diorama con quello che stà costruendo Poseidon per la base. in "Augusta 1941" c'è un video che proietta immagini dei barchini... nel tuo potresti proiettare le foto del recupero!

Link to comment
Share on other sites

come non quotare Marat! dacci dentro Anteo, se poi lo unisci alle foto che hai già ealle altre relative al recupero potrebbe essere favoloso. all'epoca il recupero del daVinci suscitò interesse e complimenti a livello mondiale.

 

prova a immaginare un diorama con quello che stà costruendo Poseidon per la base. in "Augusta 1941" c'è un video che proietta immagini dei barchini... nel tuo potresti proiettare le foto del recupero!

 

Cari amici,

 

vi ringrazio per l'incoraggiamento, devo dire che il progetto anche se messo da parte.....non e' mai stato escluso del tutto.

Certo quando penso a tutti i progetti che ho in mente, e a tutti i lavori rimasti in sospeso, mi metto le mani nei capelli (che non ci sono piu') ad ogni modo ci pensero', vedremo.

 

Mi viene un'idea, che ne direste di aprire un nuovo topic dove ognuno potrebbe parlare e postare foto di tutti i lavori o progetti incompiuti ??? In che settore sarebbe appropriato inserirlo ??

Link to comment
Share on other sites

Mi viene un'idea, che ne direste di aprire un nuovo topic dove ognuno potrebbe parlare e postare foto di tutti i lavori o progetti incompiuti ??? In che settore sarebbe appropriato inserirlo ??

 

Vai avanti tu cha a me mi viene da ridere. Però fallo davvero: magari è un modo per schiodare qualche work in progress fermo da dieci anni.

E poi, Anteo, ci devi regalare questo: la promessa che farai il diorama del recupero del Leonardo. Siamo pronti alle sedute spiritiche per concentrare su di te le nostre energie positive.

Io, per conto mio, ti prometto che riprenderò il mio master, anche se nella miseria dei miei 1/700. Io lo faccio dritto, tu con le zampe per aria (con rispetto parlando).

Link to comment
Share on other sites

Mi viene un'idea, che ne direste di aprire un nuovo topic dove ognuno potrebbe parlare e postare foto di tutti i lavori o progetti incompiuti ??? In che settore sarebbe appropriato inserirlo ??

 

Questa è un'ottima idea! La metto in evidenza per i moderatori di questa sezione.

Pure io ho un sacco di progetti incompiuti o solo "pensati"... Molti più di quelli portati a termine!

Edited by Alagi
Link to comment
Share on other sites

Questa è un'ottima idea! La metto in evidenza per i moderatori di questa sezione.

Pure io ho un sacco di progetti incompiuti o solo "pensati"... Molti più di quelli portati a termine!

 

Ecco l' unico mio lavoro concernente il modellismo navale pensato e compiuto

 

paperboat_fold11.gif

 

:s20:

Link to comment
Share on other sites

Mio padre mi diceva, l'appetito vien mangiando........

 

Chiedo solo a titolo informativo, per curiosita'. Non e' niente di impegnativo.

 

Le pietre del bacino di Taranto, tendono al grigio come quelle dei bacini di Spezia ? o sul nocciola marrone chiaro. Per esempio nel nord della Francia sono color nocciola, dipende dalla qualita' della pietra reperibile dalle cave piu' vicine.

 

Inoltre, quella sorta di fumaiolo che si nota sullo scafo capovolto, secondo voi che cosa e' ?

 

saluti

Link to comment
Share on other sites

le pietre di taranto sono grigie/nocciola, appena ho un'attimo ti posto qlc foto.

 

circa quel fumaiolo... potrebbe essere parte del sistema per ribaltarla

 

 

questo sotto è il bacino in cui credo sia stata inserita il DV, scusatemi se ho eliminato gli altri particolari....

immagineay0.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
  • 1 year later...
Segnalo i seguenti saggi pubblicati sul Bollettino d'Archivio dell'USMMI:

 

- La fine della corazzata Leonardo da Vinci (A. Severi), marzo 1990

- Il recupero della Leonardo da Vinci - foto storiche (A. Severi), marzo 1990

- Ogni torto si drizza. L'affondamento della regia nave Leonardo da Vinci a 80 anni dall'impresa per il suo recupero - foto storiche (A. e A. De Florio), giugno 1997

 

:s02:

 

Ma questi libri si trovano ancora ? Se non sbaglio nel catalogo uff. storico della marina non ci sono piu'.

Link to comment
Share on other sites

Ma questi libri si trovano ancora ? Se non sbaglio nel catalogo uff. storico della marina non ci sono piu'.

Gli articoli non sono tratti da libri, ma dal "Bollettino d'Archivio", periodico trimestrale edito dall'USMM.

Scrivendo quindi all'Uff. Storico della M.M. ( http://www.marina.difesa.it/storia/Ufficio.../Ufficio001.asp ) puoi chiedere se hanno ancora delle copie disponibili (cosa difficile) o se possono fornirti le fotocopie degli articoli (più probabile). :s02:

Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco

in cartoncino , scena scapa... Gb

 

kartonausstellungstade2.jpg

 

saluti marco

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522k
×
×
  • Create New...