Jump to content

Silluro A Lenta Corsa


andreavcc

Recommended Posts

mi viene in mente una domanda fatta da non ricordo chi durante la licenza a venezia davanti il maiale, quesito posto a gm-andrea alla quale, non essendo del genio, non seppe dare risposta... chissà se il buon totiano, o qualcun'altro ne ha una per la mia, e forse di altri, curiosità....

una volta sganciata dal maiale la testa esplosiva, come si compensava l'assetto di questi 230 chili in meno?

Link to comment
Share on other sites

Caro Andrea da profano cerco di fornirti una risposta in attesa che persone più competenti intervengano in nostro soccorso. Gli SLC della serie 100 (quello conservato a Venezia appartiene alla 200) avevano due casse compenso di cui una a poppa allocata dopo il motore elettrico e subito prima del paraelica ed una a prua posizionata a ridosso del collare di distacco delle teste. Entrambe le casse erano collegate ad un'elettropompa di esaurimento posizionata nella pancia dell'SLC all'altezza dei comandi timoni.

 

serie20100.jpg

Disegno tratto dal sito http://www.ambbrescia.com/articoli/maiale/slc.html dove puoi trovare altre interessanti immagini.

Edited by Corto Maltese
Link to comment
Share on other sites

Non lo si faceva, la cassa compenso testa fu eliminata in fase di prototipo poiché sconveniente (la prima testa pesava circa 250kg e aveva una spinta negativa di 100kg circa in acqua salata! una follia su un mezzo del genere..).

Le teste avevano un assetto neutro o leggermente negativo, studiato in base alle condizioni medie (quota, temperatura, salinità) in cui operavano mezzi e uomini, essendo dunque già bilanciate non causavano evidenti scompensi di assetto al trasportatore una volta distaccate.

Link to comment
Share on other sites

Caro Lefa,

 

può esser interessante ricordare la reazione di Churchill al raid di Alessandria, nel suo stile inimitabile:

 

"Dal Primo Ministro al generale Ismay per il Comitato dei Capi di Stato Maggiore, 18 gennaio 1942.

 

Si prega di riferire in merito a ciò che si sta facendo per emulare le eccezionali prestazioni ("to emulate the exploits") degli italiani nel porto di Alessandria e metodi analoghi dello stesso tipo. C'è una qualche ragione per cui noi dobbiamo essere incapaci di condurre lo stesso tipo di scientifiche azioni aggressive che gli italiani hanno dimostrato? Per come la vedo io, noi avremmo dovuto essere all'avanguardia.

 

Si prega di far conoscere esattamente come stanno le cose."

 

Da "Periscope View" di George Simpson (il comandante della 10th Submarine Flotilla a Malta nel 1941-1943), Seaforth, 1972.

Link to comment
Share on other sites

Grazie Francesco, son sempre gradite le albioniche parole di ammirazione nei confronti del coraggio e del genio italiano!

Ricordo anche qualche giusto commento di approvazione/terrore ai nostri ragazzi nelle memorie di ABC, d'altro canto, quella gloriosa notte ha fatto un bel salto..

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.8k
×
×
  • Create New...