Jump to content

Caricabatterie Con Più Uscite


serservel

Recommended Posts

Ciao a tutti,

terminato il trasloco sto riprendendo in mano i miei cantieri.

 

Una delle cose che mi ha sempre tormentato è la carica, l'uso e lo stoccaggio delle batterie.

 

Riguardo il primo punto, all'epoca dei primi acquisti mi sono affidato (e ancora lo faccio) al caricabatterie Graupner Ultratrio Plus 14: un buon prodotto, ma in mano mia è al momento sprecato. Motivo della mia affermazione è che questo caricabatterie permette la ricarica contemporanea di più batterie, ma né il manuale né la Rete mi ha dato indicazioni su come farlo.

 

C'è qualcuno che aha avuto a che fare con questo caricabatterie o con prodotti analoghi? Sapreste darmi qualche indicazione?

Link to comment
Share on other sites

Ciao

Io non ho quel caricabatterie. Però nè ho avuti diversi, Graupner, FullPower, Schulze, HYPE

Mi sembra strano che Graupner non abbia inserito uno schemino della programmazione.

 

La filosofia di questi carichini sono dei menù principali con "sotto" dei capitoli

Il menù principale è l'uscita, ovvero il canale (Es. Battery 1) dove colleghi il pacco da caricare poi entri nel dettaglio dei "capitoli" dove inserisci tutti i parametri della batteria.

 

BATTERY 1

- Chimica CHIMICA della batteria (Pb; Ni-Cd; Ni-Mh; Li-Po; Li-Fe),

- il numero di celle

- Capacità (mA).

- Corrente di carica (mA)

-

-

-

 

I primi tre parametri sono i dati del pacco, il quarto è la corrente con cui carichi la batteria tutti gli altri punti che non ho segnato dipendono dal modello del caricabatt

 

In questi menù e capitoli ci navighi con i pulsantini(di solito INC, DEC, Enter, Clear)

 

Con INC scegli il menù (BATTERY 1), lo confermi con enter,

- con INC navighi per scegliere il capitolo/parametro

- confermi con Enter (Ad esempio: chimica Batteria : Ni-Cd).

- A questo punto puoi modificare il paramentro scelto con INC o DEC che poi....confermerai con Enter

 

Una volta confermato il valore torni alla "videata" del parametro dove dovrebbe mostrarti la chimica scelta (Nel ns esempio Ni-Cd)

 

- con INC navighi per scegliere un diverso capitolo/parametro ....... e così ricomincia il giro ....

 

Settati tutti i parametri puoi collegare la batteria e quindi INC per far partire la carica e poi puoi fare lo stesso "lavoro" con la seconda uscita, e poi ancora con la terza. Ocio però non è detto che il caricabatteria possa caricare contemporaneamente tutte le batterie collegate

 

Se poi usi batterie Li-Po DEVI collegare, oltre ai classici cavi Rosso-Nero, anche la spinetta bianca per bilanciare il pacco.

 

Spero che questa breve e "azzardata" spiegazione ti possa essere un poco di aiuto

Ciao

Edited by antisom
Link to comment
Share on other sites

beh! quanto detto da ANTISOM, praticamente spiega tutto...

Controlla sempre che la carica del tipo di batteria non superi la portata della stessa...

Ad esempio col carica batterie che ho io (un BIZ Model power) è un problema che non sussiste visto che ogni volta che inserisco una batteria per la ricarica la riconosce in automatico e mi da i settaggii e i parametri per la ricarica (lenta o veloce..)

L'unica cosa che devo fare è semmai selezionare il tipo di batteria... poi fa tutto da solo...

Un problema che ho invece riscontrato sono gli attacchi per i tipi di batterie esistenti.. in quelli incorporati al BIZ model power ce ne sono sette (quelli che vanno per la maggiore).. ma mi è capitato di caricare batterie con attacchi diversi.. ho risolto il problema comprando un adattatore (quasi) universale.. in un negozio di modellismo specializzato.

 

Poi, come anticipato da ANTISOM se usi le Li-Po collega lo spinotto di bilanciamento (è importante) al fine che la carica sia equilibrata e ti consiglio inoltre una ricarica lenta o normale.. poi, una volta caricate aspetta qualche minuto prima di usarle... perché ho notato che durano di più..

 

Attenzione solo allo stato della batteria (in particolare le Li-Po) se noti che il pacco batteria ha un rigonfiamento o presenta leggere deformazioni eliminala subito potrebbe esser pericoloso...

 

Personalmente ho diverse batterie Li-Po perché usandole per gli elicotteri rc se le "pappano" in pochi minuti (presumo che per natanti o sub durino un po' di più)

 

Però mi sembra strano che la teutonica Graupner non abbia messo un foglio istruzioni...

 

ciaoooo

Link to comment
Share on other sites

Al momento uso NiMh per il mio U212A.

 

Se guardate al seguente LINK, troverete il manuale (sezione italiana) del caricabatterie in questione: spiega perfettamente come usarlo, ma non come caricare contemporaneamente più pacchi batterie.

 

Infatti, sebbene riesca a capire grossomodo le istruzioni di antisom, che ringrazio per la risposta, non mi trovo con il menù del Graupner. Possibile che mi sia sfuggito qualche foglio di istruzioni o che non abbia capito qualcosa?

Link to comment
Share on other sites

ciao ser... ho dato un'occhiata veramente velocissima alle istruzioni e "mi pare" che al momento dell'impostazione della carica (o scarica) devi impostare l'uscita da utilizzare (ausgang). quindi per procedere su più pacchi credo che basti impostare il programma per l'uscita 1 e dargli l'ok. poi entri di nuovo nel menù, uscita 2, imposti il programma, e così via dicendo... facci sapere :smile:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...