Jump to content

Debriefing Single Mission


Drakken

Recommended Posts

Si potrebbero aggiungere anche due righe su come è andata, che dite?

 

 

Si certo, però senza approfondire troppo, altrimenti chi la gioca la prima volta , già sa in pratica come si presenta la missione nei dettagli...

Link to comment
Share on other sites

Missione: BARENTS PATROL

Side: Russia

Level: Hard

 

Situazione ad inizio missione:

 

nuovaimmagineka.png

 

In questa missione non ho raggiunto gli obiettivi, difatti ho affondato solo una nave da guerra nemica, mentre la NATO mi ha danneggiato una FSG.

Perciò penso un bel pareggio...

 

Missione molto difficile dal lato RUSSO... difatti la superiorità aerea degli EUROFIGHTER NATO è stata determinnte, contro i miei SU-27 russi.

 

Con il mio LADA SSK son riuscito ad ingaggiare una FSG NATO ed affondarla (missili KLUB)... poi son riuscito ad intercettare un SSK ULA Norvegese, ma i miei lanci di SUBROC SS-N-16 non hanno avuto successo...

poi ho subito la risposta dell' ULA con una serie di lanci verso il mio Lada... ma la manovra di disimpegno ha avuto successo.

 

Alla fine non sono riuscito a trovare le altre unità di superficie, purtroppo tutte le mie forze aeree sono state abbattute dai micidiali EUROFITGHTER, e senza supporto aereo era impossibile trovare le altre navi per raggiungere gli obiettivi.

Faccio rientrare alla base le mie navi superstiti.

 

Situazione a fine missione...

 

nuovaimmagine1hw.png

 

Tenterò la prossima volta, con qualche tattica diversa. La vedo dura comunque contro gli aerei NATO. :s03: :s68:

Edited by Drakken
Link to comment
Share on other sites

Missione: BARENTS PATROL

Side: Russia

Level: Hard

 

Tenterò la prossima volta, con qualche tattica diversa. La vedo dura comunque contro gli aerei NATO. :s03: :s68:

 

Eh eh.. :s20: :s03: :s02: sto incominciando a capire come funzione NWAC... missione stavolta completata... :s07: :s10:

 

nuovaimmagineq.jpg

Edited by Drakken
Link to comment
Share on other sites

Purtroppo al momento sono out: il gioco mi si blocca dopo pochi minuti dall'inizio di ogni missione. :s68:

 

Nell'attesa di una patch risolutiva mi godo i racconti di Drakken... :s20:

Che strano però: anche io ho fatto la prima single mission e non ho avuto alcun problema.

Forse uno, ma non so se è un vero problema: stavo attaccando due navi nemiche con i Tomahawk, per non sprecarli subito ho impostato il fuoco a finchè venissero sparato il numero minimo di missili ma, una volta fatto e passato ad altra unità, questa impostazione viene persa.

 

Può essere un bug o è voluto?

Link to comment
Share on other sites

Missione: FLASHPOINT KEFLAVIK

Side: Russia

Level: Hard

 

Situazione ad inizio missione:

 

nuovaimmagine1a.png

 

Obiettvi missione:

 

nuovaimmagineo.png

 

Order of Battle:

 

All'inizio la mia principale task force è basata su una formazione con una CVG Kuznetsov - CGN Kirov - DDG Udaloy II - FFG Admiral - CG Moskva. A sud dell' Islanda due SSN AKULA II .

In più la base nelle vicinanze di Murmansk dove avevo a disposizione due aerei radar A-50, quattro aerei Tanker, una squadra di caccia SU-50 (stealth) una squadra di caccia SU-35 , una squadra di Bombardieri TU-22 e TU-95.

 

Tactics:

 

Missione molto "vasta" e impegnativa. Ho dispiegato prima di tutto gli aerei di supporto dalla base di Murmamnsk , perciò ho fatto decollare prima gli aerei radar r poi le cisterne per il loro rifornimento. Accompagnatai da caccia in

 

configurazione di superorità antiaerea. Nel frattempo ho fatto decollare dalla Kuznetov degli eli KA-27 per dispiegare lungo la rotta della TaskForce un cordone di sonoboe.

 

Dopo ho fatto decollare dalla portaerei un caccia Stealth UCAV (senza pilota a bordo) con il compito di effettuare una ricognizione a sud dell'Islanda. Poco dopo un mio Akula II, mi avverte che ci sono delle sonoboe nelle vicinanze...

 

il tempo di impostare una profondità maggiore al mio Akula, che lo stesso viene attaccato da siluri STINGRAY... do ordine di una rotta di evasione alla massima velocità.

 

Fortunatamente il mio akula riesce ad evitare i siluri... però penso che molto probabilmente nelle vicinanze ci potrebbe essere la TaskForce della NATO con relativa portaerei (Obiettivo primario).

 

Perciò faccio dirigere il mio caccia-spia Stealth nella zona. Passano i minuti... finalmente sono in zona operazioni, ed infatti con i sensori IR (passivi) riesco ad individuare l'eli ch prima aveva attaccato il mio sub.

 

Faccio attivare i sensori attivi radar del mio caccia-spia... et voilà ecco che si presenta la Task Force al completo.... di fronte a me ci sono la CVN Queen Elizabeth e diversi caccia di scorta (TICO E ARLEIGH BURK, nonchè una FFG Sachesen di scorta.

 

Passo i minuti successivi a coordinare un massiccio attaco aereo-navale. Invio i sub ad intercettare con i siluri wake-homing la flotta, mentre dalla base di Murmansk faccio decollare i bombardieri supersonici TU-22.

 

Faccio manovrare la mia Task Force di superficie affinchè arrivi a portata di range dei micidiali missili antinave a lunga gittata della CGN Kirov e CG Moskva.

 

I primi ad arrivare sono i siluri dei sub... con i quali danneggio e successivamente affondo la CG Ticonderoga del gruppo della NATO.

 

Poi è la volta dei bombardieri TU-22, ma i missili vengono tutti abbattuti. Infine coordino un attacco incrociato con i missili provenienti dalla mia Task Force e quelli dei miei sub... finalmente riesco ad affondare la CVN Queen Elizabeth.

 

Purtroppo nel frattempo perdo diversi aerei (i caccia stealth della NATO F-35 sono micidiali e in pratica invisibili) e anche un SSN AKULA II, colpito dagli ASROC della DDG Arleigh Burke.

 

 

Bellissima missione molto impegnativa (due ore e mezza di gioco :s07: )... molto strategica. :s20: :s20: :s20:

 

nuovaimmagine2.png

Edited by Drakken
Link to comment
Share on other sites

Installato e giocati i primi 3 tutorial, quindi sono ancora alle primissime armi.

 

Vi posterò a breve le prime impressioni :s02:

 

EDIT

 

eccomi qui, tutorial completati e prime impressioni. Lasciamo perdere la parte grafica, su cui è già stato detto molto (chiaramente un passo avanti rispetto a DW, ma ci voleva poco) e che non costituisce secondo me un fattore essenziale.

 

Ho trovato i tutorial un po' sbrigativi, specialmente i due sull'utilizzo di radar e sonar: illustrano le nozioni fondamentali sull'utilizzo degli strumenti in base alla rotta e alla velocità del mezzo, ma nulla dicono sulle condizioni acustiche del mare, e questo mi fa temere che questo aspetto non sia stato preso in considerazione...se qualcuno ha avuto riscontri contrari ben venga!

 

Molto buona per me la varietà di armi e sensori: anche se manca una libreria vera e propria (come l'USNI di DW) le informazioni che si ricevono "in diretta" suelle caratteristiche principali dei vari dispositivi ti consentono secondo me di usarli senza problemi.

 

Unico malfunzionamento riscontrato: nel tutorial 4 (quello un po' più complesso) quando i missili e gli aerei in volo sono stati parecchi ho notato qualche piccolo lag e qualche tremolio dell'indicatore del mouse: speriamo bene....

Link to comment
Share on other sites

Missione: TASK FORCES

Side: Russia

Level: Hard

 

Situazione ad inizio missione:

 

nuovaimmaginebd.png

 

Obiettvi missione:

 

nuovaimmagine2.png

 

Order of Battle:

 

All'inizio la mia principale task force è basata su una formazione con una CGN Kirov - DDG Udaloy II - FFG Admiral - Due SSN AKULA II .

Nella mia base aerea in Islanda A-50, aerei Tanker, una squadra di caccia SU-50 (stealth) una squadra di caccia SU-35 , una squadra di Bombardieri TU-22 e TU-95, e diversi aerei spia-stealth UCAV "SKAT"

 

Tactics:

 

Al soito faciio decollare i miei aerei Radar uno a Sud-Ovest uno a Sud-Est con relativa scorta di aerei di superiorità aerea SU-50 e dei aerei cisterna.

 

La mia Task force di superficie invece si occupa di sorvegliare e pattugliare la zona a sud della ns base aerea, con compiti ASW.

 

Lancio pure in direzione dei miei sottomarini (Akula II) dei caccia-spia UCAV "SKAT" accompagnati da un TU-Bear in configurazione ASW.

 

Dopo aver effettuato i lanci degli aerei, purtroppo subisco un attacco missilistico alla mia base di origine sconosciuta... presumo che qualche sub mi abbia lanciato dei TOMAHAWK , danni al 25%.

 

Intanto arrivato in zona faccio andare in alto a pattugliare il mio Tu-Bear, e faccio attivare il radar di scoperta di superficie.... poco dopo ecco che trovo la Task Force nemica di superficie, composta da un DDG Burke e due Fregate.

 

E' ovvio che prima di attaccare la base nemica in Scozia, devo eliminare la Task Force. Mando verso quest'ultima un AKULA II che si trova abbastanza vicino. Intanto configuro 2 caccai Stealth UCAV "Skat" in modalità Naval Strike Antiradar.

 

Passa parecchio tempo, ed ecco che i miei caccia arrivano in zona per lanciare..., faccio lanciare anche i missili dall' AKULA, purtroppo con scarso effetto, ma mi rendo conto che anche sono a tiro dei miei micidiali siluri wake-Homing 65...

lancio tutto... dopo una discreta corsa affondo le due fregate e danneggio la DDG Burke.

 

Bene ormai la Task Force è inoffensiva, è il momento di attaccare... mi organizzo due ondate .... la prima con dei TU-22 BackFire.... (molto veloci) accompagnati da caccia a lungo range SU-35.... la seconda ondata invece è composta da bombardieri TU-95... accompaganti da caccia in configurazione EW.

 

Nasce nelle vicinanze un bel scontro aereo contro i caccia Stealth F-35 della NATO... ma riesco a colpire con i missili la base nemica... VITTORIA !!! :s20: :s20: :s20:

 

nuovaimmagine1g.png

Edited by Drakken
Link to comment
Share on other sites

Missione: The Second Tower

Side: Russia

Level: Hard

 

Situazione ad inizio missione:

 

nuovaimmaginepb.jpg

 

Obiettvi missione:

 

nuovaimmagine2t.png

 

 

Order of Battle:

 

All'inizio la mia principale task force è basata su una formazione con una CGN Kirov - DDG Udaloy II - FFG Admiral - Due SSN AKULA II .

Nella mia base aerea in Russia A-50, aerei Tanker, una squadra di caccia SU-50 (stealth) una squadra di caccia SU-35 , una squadra di Bombardieri TU-22 e TU-95, e diversi aerei spia-stealth UCAV "SKAT"

 

Tactics:

 

All'inizio missione faccio decollare due gruppi di aerei Radar & Cisterna, accompagnati da caccia SU-50... il primo gruppo diretto nelle vicinanze della mia Task Force di superficie, il secondo a Sud-Ovest.

 

Poco dopo faccio alzare in volo anche due caccia-spia UCAV "SKAT" e un TU-95 Bear in configurazione ASW per pattugliare nella zona dei miei due AKULA II.

 

Non passa molto tempo, che nella zona del mio akula (il Vepr') dal sonar mi raggiunge un warning per delle sonoboe... difatti sbito dopo ci sono i primi siluri in acqua... niente di grave, faccio andare il sub a -600 metri e riusciamo ad evitare l'attacco.

Faccio avvicinare intanto il mio TU-95, e faccio accendere il radar di scoperta di superficie,... i miei sospetti si conretizzano, trovo la Task Force nemica di superficie... composta da un DDG BURKE (obiettivo principale della missione) e una FFG di scorta.

 

Ordino al mio Akula II in zona di intercettare la DDG Burke, per colpire con i siluri wake-homing 65-76.

 

Intanto un E-3 Sentry della NTO, trova la mia Task Force... però si avvicina troppo, e lo abbatto con i missili SA-N-20 Grumble della mia CGN Kirov.

 

Però, da Nord-Ovest giugono degli Harpoon... penso che li abbia lanciati qualche sub nemico nei paraggii, perciò faccio decollare un Ka-27 per dirigersi nella zona del probabile lancio. Intanto tutti gli Harppon vengono eliminate dalle mie difese SAM.

 

Finalmente il mio KA-27 aariva in zona e comincia la ricerca con sonoboe e Sonar attivo... di lì a poco, riesco ad individuare un SSN VIRGINIA... lancio i miei AP-3 e riesco a danneggiare il sottomarino della NATO. Che è costretto ad emergere... faccio immediatamente lanciare un missili dalla mia Fregata, il quale affonda il subnemico.

 

Nel frattempo il mio Akula si trova in zona ottimale per lanciare i siluri... lancio in tutto #8 65-76. Però il mio radar mi avverte che sono in arrivo molti Harppon dall ' Islanda... molto probabilmente lanciati da caccia Stealth della NATO...

 

No problem, le difese SAM della KIROV sono ottime... tutti i missili antinave della NATO vengono neutralizzati.

 

Cosa che non accadde ai miei micidiali siluri Wake-Homing... difatti riescono a raggiungere le navi nemiche ed affondarle... missione compiuta !!! :s20: :s20: :s20:

 

nuovaimmagine1za.png

Edited by Drakken
Link to comment
Share on other sites

Missione: FLASHPOINT Keflavik

Side: NATO

Level: Normal

 

Eccomi alla mia prima missione ufficiale, giocata normal per poter avere un approccio graduale al gioco.

 

Il mio ruolo e obiettivo è esattamente l'opposto rispetto a quello descritto da Drakken nel suo report: fermare la forza d'invasione russa prima che arrivi sull'Islanda

 

Dispongo di una task force navale (1 CVN, 2 DDG e 2 FFG) a sud dell'isola, un aereoporto con 4 bombardieri ASW/ASuV e 2 caccia F22 a Keflavik e un aereoporto ben più fornito nel nord della Scozia (vari bombardieri/stealth, caccia per superiorità aerea F22 e F35, e aerei per rifornimento in volo). Inoltre un SSN classe Virginia pattuglia il settore a Est dell'Islanda, mentre un AWACS è già in volo.

 

Operazioni preliminari: attivo i towed array delle 2 FFG e del Virginia, e direziono l'AWACS a est. Inoltre faccio decollare due elicotteri dalla CVN Queen Elizabeth con il compito di effettuare una ricerca con sonoboe sul tragitto della task force.

Dopo un po' di tempo, quando l'AWACS ha superato di una trentina di miglia la costa est islandese, lo mando in emissione radar.

Quasi immediatamente viene rilevata la task force russa in navigazione da est, di composizione analoga a quella NATO. Una coppia di Su - (35? non ricordo bene) decolla prontamente dalla Kuznetsov per intercettare l'AWACS, che ritiro prontamente dalla zona calda. I due gruppi navali sono ancora fuori dalla reciproca portata, quindi metto in azione l'aviazione a terra. Il gruppo aereo stanziato a Keflavik decolla in massa (i due Raptor saranno gli eroi di giornata) mentre dalla Scozia partono tre gruppi distinti: uno di caccia di scorta, uno di soli bombardieri in assetto AsuW e uno misto.

 

Col senno di poi - pur avendo avuto successo - agirei diversamente: essendo la Scozia molto più lontana dall'Islanda, ho infatto costretto il primo gruppo, quello decollato da Keflavik, a sostenere a lungo la massiccia reazione della task force russa. Probabilmente sarebbe stato più saggio distanziare i decolli in modo da attaccare contemporaneamente da due lati (ovest e sud ) le forze russe. Solo la spettacolare bravura dei piloti dei 2 F22 di scorta ha evitato il disastro, tenendo in scacco le difesse aeree russe fino all'arrivo dei rinforzi, e consentendo ai 4 bombardieri "islandesi" di portare un primo attacco con missili Harpoon. La cortina difensiva russa è micidiale, ma qualche buon colpo arriva a segno, danneggiando la Kirov.

 

Nel frattempo un elicottero decollato dalla Queen Elizabeth individua quello che con ogni probabilità è un Akula II a una trentina di miglia di distanza dalla mia task force (gran botta di...) Senza pensarci più, ordino l'attacco e per essere più sicuro faccio decollare altri due elicotteri con siluri MK54 dalla CVN. Un quarto d'ora dopo l'Akula II è spacciato! :s20:

 

Passa il tempo e finalmente entrano in azione i gruppi aerei decollati dalla Base scozzese. I due mitici F22, ormai senza più armi, possono rientrare alla base di Keflavik, mentre i loro colleghi, ben più numerosi, danno vita ad una spettacolare battaglia aerea: la Kuznetsov, messa alle strette, fa decollare tutto quello che può volare, e arrivano pure alcuni bombardieri Tu-22. Nel frattempo coordino uma massiccio attacco missilistico contro la Kuznetsov e la Kirov (già danneggiata). I miei bombardieri lanciano, salutano e tornano indietro, lasciando i caccia a sbrigarsela da soli.

 

Anche questa volta la difesa missilistica russa è formidabile, ma pure il mio attacco lo è, e nonostante molti miei missili vengano abbattuti, ne arrivano a segno un unumero sufficiente per affondare i miei due obioettivi. VICTORY!!!!

 

Purtroppo mi sono dimenticato lo screen, però il risultato è stato

 

NATO: aerei abbattuti: 11

RUssia: aerei abbattuti 14 navi affondate 2 (Kuznetsov e Kirov) sottomarini affondati 1 (akula II)

 

:s20: :s20: :s20:

 

Commento: ho applicato due banali regolette e, nonostante un errore tattico abbastanza evidente, ho vinto. Mi sa che la dimensione "giusta" di gioco, per chi già mastica di armi e sensori venendo da DW, è quella hard, e quindi è da riprovare in quella modalità. Per il resto, qualche lag e qualche sfarfallìo di troppo nelle situazioni conmolti missili in volo...vi ricorda niente? :s68: :s10:

Link to comment
Share on other sites

Commento: ho applicato due banali regolette e, nonostante un errore tattico abbastanza evidente, ho vinto. Mi sa che la dimensione "giusta" di gioco, per chi già mastica di armi e sensori venendo da DW, è quella hard, e quindi è da riprovare in quella modalità. Per il resto, qualche lag e qualche sfarfallìo di troppo nelle situazioni conmolti missili in volo...vi ricorda niente? :s68: :s10:

 

Condivido... comunque queste missioni in single player sembranno un pò troppo uguali... applicata la tattica giusta si vince abbastanza agevolmente (penso per entrambe le side)...

 

confido che la Campagna sia più eterogenea come tipologie di missioni... (a proposito la sto per iniziare... side RUSSO )

 

comunque Hunter, quando ti senti pronto possiamo provare a fare una multyplayer... sicuramente più divertente... :s02:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...