Jump to content

Quizz Foto: Unità Militari


marat

Recommended Posts

...maccome!! :s03:

 

no no la nave di brin...

 

comunqe è molto silile all'elettra di marconi........mmmm.....io stanotte nn dormo! :s68:

 

edit: forse il Piroscafo Euterpe

Edited by Bubbe
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 17.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • marat

    2328

  • brin

    1902

  • de domenico

    1875

  • Alagi

    1760

Top Posters In This Topic

Questi sono lupi dai denti passati alla carta smeriglio fina, Odisseo. Vanno a caccia per fare preda, non per fare jogging.

:s02: Ci divertiamo comunque !

 

Nell'ultimo numero del Bollettino d'Archivio (che ho appena finito di leggere) c'è un lungo articolo sull'impegno navale italiano a Zanzibar ...

Fra le tante belle foto, vi posto una stampa del vecchio "caro" Volturno.

 

image18ev1.jpg

Link to comment
Share on other sites

Breve incursione (poi fino a stasera non avrò da respirare) ma la tua Volturno è troppo interessante per lasciar perdere.

Ha l'albero di maestra e quello di trinchetto armati ancora a vele quadre, mentre in quella che avevo postato io, palesemente più tarda, aveva vele di questo tipo solo sul trinchetto.

Ho detto "ancora" perché mai avrei pensato che avesse avuto quest'armo così "importante", anche per via delle dimensioni. Ma forse dico una grossa sciocchezza: alberetti e pennoni potevano esere ghindati e sghindati, e l'armo variare secondo esigenze e condizioni.

 

 

P.S. Parlando dei denti dei lupi, lo facevo con il massimo rispetto dei lupi e con la dovuta stima. E' che mi esprimo così perché l'aria da sagrestia mi piace poco.

Edited by marat
Link to comment
Share on other sites

Breve incursione (poi fino a stasera non avrò da respirare) ma la tua Volturno è troppo interessante per lasciar perdere.

Ha l'albero di maestra e quello di trinchetto armati ancora a vele quadre, mentre in quella che avevo postato io, palesemente più tarda, aveva vele di questo tipo solo sul trinchetto.

Ho detto "ancora" perché mai avrei pensato che avesse avuto quest'armo così "importante", anche per via delle dimensioni. Ma forse dico una grossa sciocchezza: alberetti e pennoni potevano esere ghindati e sghindati, e l'armo variare secondo esigenze e condizioni.

P.S. Parlando dei denti dei lupi, lo facevo con il massimo rispetto dei lupi e con la dovuta stima. E' che mi esprimo così perché l'aria da sagrestia mi piace poco.

Fino ad ora ho visto soltanto le "nostre" due immagini del Volturno, quindi non saprei dirti, ma darò un'occhiata a qualche sacro testo antico.

Se ti servisse quest'immagine in dimensione più grande posso postartela moooolto più grande: cerco sempre di ridurre a dimensioni compatibili con connessioni 56K o ADSL lente.

P.P.S.: la stima verso i lupacchiotti che ci circondano è ovvia ... anche perchè è raro trovarne simili nel mondo esterno.

 

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Questo? :s20:

conigliosc0.jpg

 

Ciao e buonanotte! :s51:

 

Non posso dire neanche lapsus calami... :s68: :s68: :s68: ...Che tenero.... :s15: :s15: ....No, ho avuto davvero un coniglio ma non era un dolcissimo coniglietto nano, e si chiamava Camillo il Coniglio (preso da Carrol e dal suo Le avventure di Alice nel Paese delle meraviglie)...Ad ogni modo, questa è una delle perle che i miei errori di battitura riescono a produrre...Passo a rispondere sulla nave....

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

Avanti, garibaldini del mare!

 

Bravi Fabrizio e Giuseppe si tratta proprio della cannoniera Capitano Verri, intitolata ad un altro eroe italiano di un tempo che fu. Pietro Verri, nacque a Pavia nel 1868; capitano del Regio Esercito, ebbe un ruolo importante nella preparazione e nella conduzione dello sbarco a Tripoli, il 5 ottobre 1911. Il 26 ottobre dello stesso anno, Verri cadde in combattimento a Henni, un forte dislocato a 7 chilometri a sud-est di Tripoli: alla testa della sua compagnia resisté alla carica dei turchi, provenienti dalle spalle delle fortificazioni, dopo una riuscita manovra di aggiramento. La storia riporta che, colpito da una salva di fucileria, il Verri morente, baciando la mano di uno dei suoi marinai esclamò: "Oggi ci volevano mille di voi". Verri fu decorato di Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.

 

Capitano Verri, costruita nei cantieri Murray di Dumbarton, impostata e varata nel 1887, entrata in servizio nella Regia Marina nel 1912, aveva un dislocamento di 530 tonnellate, (a pieno carico 639), lunghezza 59,0 metri, larghezza 7,6 metri, immersione 3,0 metri, 1 caldaia da 700 hp di potenza, una velocità di 10,5 nodi, capacità di 116 tonnellate di carbone, ed un'autonomia di 2430 miglia a 9 nodi, l'armamento era costituito da 3 pezzi da 57/43, poi modificato in 3 da 76/40, ed una mitragliera. La cannoniera Capitano Verri, in origine era lo yacht britannico Thetis, acquistato dalla Turchia, che l'aveva impiegato con il nome di Tarablus come unità minore da vigilanza locale sulle coste della Grecia e del Mar Rosso. L'unità venne catturata nelle acque di Prevesa dai cacciatorpediniere Artigliere e Corazziere del Capitano Luigi Biscaretti. Nella nostra Marina servì come cannoniera destinata al servizio coloniale.

 

Non è dunque l'Euterpe, Comandante Bubbe. Penso tocchi a Magico.

 

Sperando di non vervi tediato

Luca

Link to comment
Share on other sites

P.S. Parlando dei denti dei lupi, lo facevo con il massimo rispetto dei lupi e con la dovuta stima. E' che mi esprimo così perché l'aria da sagrestia mi piace poco.

 

Michele, sarei io il lupo? Sai che la mia città, Piacenza, ha come simbolo la lupa, al femminile però, la lupa capitolina, antico simbolo di quando venne fondata come colonia latina...

100pxpiacenzastemmaul7.png

 

Luca

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

P.S. Parlando dei denti dei lupi, lo facevo con il massimo rispetto dei lupi e con la dovuta stima. E' che mi esprimo così perché l'aria da sagrestia mi piace poco.

 

:s02: Ci divertiamo comunque !

 

Quoto tutti e due.

 

Ed ecco il nuovo "ferro da stiro"

photo04mod.jpg

che spero vi faccia perdere il sonno :s42: :s42:

 

magico_8°/88

Link to comment
Share on other sites

Ed ecco il nuovo "ferro da stiro" che spero vi faccia perdere il sonno :s42: :s42:

 

magico_8°/88

 

FERRO da STIRO....Di nome e di fatto....puoi togliere le virgolette...non esisterebbe definizione migliore...

 

Luca

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

Il branco è rimasto basito.

Pigliamola alla lontana.

Visto che non ho idee sul battello, cominciamo dal porto. L'architettura escluderebbe che sia un porto extraeuropeo.

 

Hai ragione...anche io avevo pensato ad un porto europeo....in particolare mediterraneo...

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

No, ci ho ripensato, le linee sono più simili ai Daphnè.

Cosa ne dite ?

 

Che davvero non lo so. Continuo ad avere una suggestione su quel porto. E' tutto quello che posso dire, e mi sembra davvero troppo evanescente.

Mi pare un porto su un estuario. Qualcosa come San Sebastian. Ma potrebbe anche essere francese.

Link to comment
Share on other sites

Dico la mia...a me ricorda Turchia o Grecia, oppure la Spagna...non per l'ambiente o l'architettura....è una cosa istintiva, ma credo fallace in fondo...Il battello non saprei dirlo manco io...

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

No quelli francesi (quelli che non affondarono prima) cominciarono ad andare in pensione negli anni '80, potrebbero essere anche ridotti peggio.

E sul porto non possiamo scommettere ... i Francesi hanno tentato di far demolire un portaerei in India ...

Ma non è detto che la foto sia recente.

Link to comment
Share on other sites

Dovremmo vedere la prora per stabilirlo....dopo i lavori di modifica, i battelli spagnoli assunsero un aspetto assai originale....

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

Mah...per ora siamo ancora nel campo delle ipotesi e delle deduzioni...vedremo che dirà Magico...delle nostre idee ed ipotesi...

 

Buonanotte

Luca

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

Se il ragionamento seguito fino ad ora è corretto, potrebbe essere un Agosta, il Delfin o il Marsopa, che sono già in disarmo ...

No, ci ho ripensato, le linee sono più simili ai Daphnè.

Cosa ne dite ?

:s20: :s20:

 

Che davvero non lo so. Continuo ad avere una suggestione su quel porto. E' tutto quello che posso dire, e mi sembra davvero troppo evanescente.

Mi pare un porto su un estuario. Qualcosa come San Sebastian. Ma potrebbe anche essere francese.

:s20: :s20:

 

No quelli francesi (quelli che non affondarono prima) cominciarono ad andare in pensione negli anni '80, potrebbero essere anche ridotti peggio.

E sul porto non possiamo scommettere ... i Francesi hanno tentato di far demolire un portaerei in India ...

Ma non è detto che la foto sia recente.

:s20: :s20:

 

Cari C.ti siete proprio un "branco di lupi" famelici come i tedeschi dei nostri amati U-boot...

 

Il lavoro di deduzione anche se un po' altalenante si è dimostrato ben riuscito e concentrato manca solo il nome (lo so chiedo troppo ma il porto è Francese, la classe Daphné il battello è il ...) :s10:

 

A voi la risposta

 

magico_8°/88

 

p.s. Per me il quizz può finire anche adesso dando la vittoria ad Odisseo che si è avvicinato di più al bersaglio ma sarei curioso di sapere se azzeccate anche il nome del battello visto che la foto si trova "facilmente" su internet :s03:

Link to comment
Share on other sites

scusatemi se vi interrompo, non c'entra niente con i quiz ma c'entra col post in generale:

 

100 pagine

 

era da tempo che una discussione non si dipanava così! complimenti a tutti e, se permettete, offro io!

Le cantine sono aperte...

Link to comment
Share on other sites

scusatemi se vi interrompo, non c'entra niente con i quiz ma c'entra col post in generale:

 

100 pagine

 

era da tempo che una discussione non si dipanava così! complimenti a tutti e, se permettete, offro io!

Le cantine sono aperte...

Mi permetto di fare alcune considerazioni.

E' da poco che vi "conosco": mi sono iscritto al forum a dicembre del 2007, dopo avervi scoperto per caso grazie a Google. Non posso quindi essere certo delle mie opinioni, ma io sono presuntuoso :s01:

La cosa notevole delle pagine del Quizz è che la maggior parte di noi non vive la sindrome della scoperta ad ogni costo, il divertimento maggiore è quando ci mettiamo in due o tre a scambiarci furiosamente informazioni, senza preoccuparci di chi arriva per primo, l'importante è arrivarci insieme, divertendoci strada facendo.

Non sono nemmeno da dimenticare le frequenti pagine OT in cui ci si scambia ricette, idee, battute, altre immagini, senza conoscerci, senza esserci mai visti.

Dal punto di vista personale (ed egoistico) sono anche cresciuto nella padronanza delle pagine del web, ho trovato molti siti utili (anche inutili ma divertenti), nelle pagine del Quizz mi sono imbattutto in persone veramente gradevoli.

:s01: Basta altrimenti finisco a fare il piacione.

Buon pomeriggio a tutti e 1.000 di queste pagine.

 

Odisseo

Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto un doveroso riconoscimento all'ideatore del Quizz, il nostro caro e terribile Marat.

 

Quanto al battello direi che potrebbe ricadere tra Sirene, Psyche, Junon e magari Doris che sono gli ultimi radiati di quella classe. A proposito bei nomi ma alcuni, non citati, anche infausti.

 

Direi che è lo Junon.

Link to comment
Share on other sites

Non sono nemmeno da dimenticare le frequenti pagine OT in cui ci si scambia ricette, idee, battute, altre immagini, senza conoscerci, senza esserci mai visti.

Odisseo

 

Non dimenticare la mia bellissima ricerca sugli anarchici italiani....

 

Prima di tutto un doveroso riconoscimento all'ideatore del Quizz, il nostro caro e terribile Marat.

 

Quanto al battello direi che potrebbe ricadere tra Sirene, Psyche, Junon e magari Doris che sono gli ultimi radiati di quella classe. A proposito bei nomi ma alcuni, non citati, anche infausti.

 

Direi che è lo Junon.

 

Come non dimenticare il nostro Michele, ideatore di questa fantastica iniziativa... :s15: :s15: ..ma sinceramente non so a chi toccherebbe il titolo di terribile....troppi vi potrebbero ambire, e giustamente.... :s03: :s03: :s03:

 

Luca

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

Credo che sia il Marsopa (s63) o il Tonina (s62)

 

EDIT: ha ragine charlie bravo è lo Junon (l'ho beccato su google :s45: :s45: :s45: )

Edited by Bubbe
Link to comment
Share on other sites

Mi permetto di fare alcune considerazioni.

E' da poco che vi "conosco": mi sono iscritto al forum a dicembre del 2007, dopo avervi scoperto per caso grazie a Google. Non posso quindi essere certo delle mie opinioni, ma io sono presuntuoso :s01:

La cosa notevole delle pagine del Quizz è che la maggior parte di noi non vive la sindrome della scoperta ad ogni costo, il divertimento maggiore è quando ci mettiamo in due o tre a scambiarci furiosamente informazioni, senza preoccuparci di chi arriva per primo, l'importante è arrivarci insieme, divertendoci strada facendo.

Non sono nemmeno da dimenticare le frequenti pagine OT in cui ci si scambia ricette, idee, battute, altre immagini, senza conoscerci, senza esserci mai visti.

Dal punto di vista personale (ed egoistico) sono anche cresciuto nella padronanza delle pagine del web, ho trovato molti siti utili (anche inutili ma divertenti), nelle pagine del Quizz mi sono imbattutto in persone veramente gradevoli.

:s01: Basta altrimenti finisco a fare il piacione.

Buon pomeriggio a tutti e 1.000 di queste pagine.

 

Odisseo

 

Come non quotare Odisseo, CB e brin...

 

il tempo passato a leggervi scorre in un attimo e mi porta a scoperte non indifferenti nel settore navale (e non solo) nelle speranza che di queste pagine ne vengano ancora 100...

 

magico_8°/88

Edited by magico_8°/88
Link to comment
Share on other sites

Solo 100?... :s12: :s12: :s12: ...Facciamo gli sboroni...500... :s03: :s03: :s03: :s03: :s03:

 

Luca

Edited by brin
Link to comment
Share on other sites

Stavo per dire un Toti.

Mi sono reso conto che è una sciocchezza.

Stavo annullando il post.

Mi sono reso conto che sarebbe stata una stron##ta farlo.

Ritengo che sia questo il bello di stare con persone come voi.

Link to comment
Share on other sites

... vi prego di notare l'inconfondibile radar e l'altrettanto inconfondibile periscopio ...

 

Questa e bella, ed adesso come la mettiamo??? :s07: :s07:

 

Voi ci capite qualcosa, a me sembra solo uno schizzo nell'acqua :s10:

 

magico_8°/88

Link to comment
Share on other sites

Ora vado a consumare una frugale cena ...

Ma voi, se avete tempo, digitate "periscopio" su Google ... :s01: non c'è nè il Toti, nè il Sauro.

A più tardi.

 

Fatto...era questo il risultato che volevi notassimo?..... :s03: :s03: :s03:

periscopio200534pj5.jpg

 

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

scusatemi se vi interrompo,

 

Signore, ci piacerebbe se ci interrompesse più spesso. Anzi, più propriamente aggiungerei che le sue interruzioni ci mancano.

 

 

il porto è Francese, la classe Daphné magico_8°/88

Fabrì, mi devi dire qual'è il porto. Ci sto facendo una malattia.

Edited by marat
Link to comment
Share on other sites

Cari satanassi non prendetemi troppo sul serio, visti i vostri precedenti mi sono permesso uno scherzetto con quella foto.

Che in effetti è di un Echo II immortalato nei primi anni '80. Però mentro la stavo trasmettendo non ero del tutto sicuro che qualcuno della combriccola non riuscisse ad identificarlo lo stesso magari aggiungendo con noncuranza località e nome del comandante ...

 

Per non far tribolare Marat, chiedendo il permesso a Fabrizio, il porto dovrebbe essere Tolone.

 

La nave, solo la classe, da identificare è questa :

 

vmfxbl6.jpg

 

P.S. : la fanciulla di buon cuore, data la divisa, potrebbe far parte di un equipaggio olandese. Di quelli che passano ogni tanto in Mediterraneo.

Link to comment
Share on other sites

Provo....un DDG classe Kotlin...

 

Non saprei dire donde provenga la signorina, ma di sicuro è assai graziosa... :s44: :s44: :s44:

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

Cari satanassi non prendetemi troppo sul serio

Per non far tribolare Marat, chiedendo il permesso a Fabrizio, il porto dovrebbe essere Tolone.

 

Signore, io l'avevo presa talmente sul serio che, dopo aver pensato a Toti, mi sono andato a documentare su quello che portava in testa e ho capito il granchio. Dov'è scritto che non si possa riconoscre un sommergibile dal periscopio ?

 

Tolone ? Si spiegherebbe il mio torcibudella. Quelle costruzioni le ho viste, per quanto molto da lontano e molto di sfuggita. Ma non riuscivo a collocarle nello spazio (nel tempo è più facile). Le sono grato.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.9k
×
×
  • Create New...