Jump to content

Quelli Che Il Sub...


R.Hunter

Recommended Posts

Era da un po' che desideravo aprire questo topic, dove postare tutti gli scheletri che teniamo in armadio, tutte le scemate fatte al simulatore, manovre assurde, autoaffondamenti, assalti a Bill Gates :s03: ecc...

Ultimamente ho visto che nella sezione di Sh3 ne hanno uno simile...beh, poco male, uno per uno non fa male a nessuno! :s03: :s11:

Tutti sono stati novellini (in molti lo siamo ancora :s11: ) quindi immagino che ne abbiamo da raccontare...

 

Comincio io con quello che mi è successo in una recente missione multiplayer :

 

terrorizzato dall'eventualità che il C.te Djmitri mi lanci contro qualcuno dei suoi Stallion in risposta a due miei siluri, dirigo velocemente il mio 688i verso bassi fondali. Partono invece due 56k. Sono così preso da un lato a filoguidare i miei mark contro di lui, dall'altro a tracciare i suoi siluri, che dimentico la manovra principale e improvvisamente...GRATTATA PAUROSA sul fondo, salgo rapidamente di quota ma la frittata è fatta: bow planes danneggiati, tubi orizzontali e verticali danneggiati, tutte le antenne andate!!! :s68: :s68:

Me ne sono stato venti minuti buono buono a leccarmi le ferite, per fortuna i bow planes e due dei 4 tubi orizzontali avevano bisogno di poco tempo per le riparazioni, così sono riuscito dopo un po' a rientrare in azione...

 

Beh, ora tocca a voi... :s02: forza che ci divertiamo un po'! :s51:

Link to comment
Share on other sites

Bell'inziativa Hunter... :s20:

 

Anchio ricordo di aver fatto una cosa simile.... :s10:

Eravamo in una missione 2 vs 2, se non ricordo male io e Palmuzz o Evil (non mi ricordo) contro Leon e OttoK. In pratica la missione era la seguente:

i due russi (io e Palmuzz/Evil) dovevano oltrepassare una linea, la quale era difesa dai due USA (Leon e OttoK).

Palmuzz o Evil venne affondato dai siluri di uno dei due sub USA, io me ne andavo a manetta verso la vittoria...ormai tutto fiero di me e trionfante...mi ricordo che sulla chat prendevo in giro Leon e OttoK, per la mia imminente vittoria... :s10: :s11:

Distratto dallo scrivere nella chat non mi accorsi che il fondale stava risalendo di brutto...E quando me ne accorsi era ormai troppo tardi: mi schiantai a 34 nodi dentro una montagna di sabbia...l'esito non sto nemmen a raccontarlo...

 

Mi sono autoaffondato a circa un miglio dalla vittoria...non sapete x quanto ho bestemmiato quella sera.... :s05:

 

 

:s03: :s03: :s03:

Link to comment
Share on other sites

Io ho fatto spesso errori di valutazione nemica, per esempio con la fregata.

Esempio tipico: avevo il radar spento (come è giusto che sia), ma dall'albero esm mi arrivano due segnali aerei (uno amico uno nemico), è capitato un momento nel quale avevo un contatto visivo sconosciuto e i due contatti esm sullo stesso bearing, fuoco ... amico morto ... :s03:

E' un errore dovuto alla scarsa coordinazione comunque, la mia reazione era giusta, se fosse stato un nemico non avrei avuto nemmeno il tempo di lanciare le contromisure.

Grattate sul fondo ne ho prese molte anche io, la colpa è della chat e delle mille stanze da tener d'occhio.

 

Fede ti ricordi quella volta che lanciasti uno Stallion per far casino in acqua e io che ero sul monitor vedendo tutta la scena ti risposi con degli ASN-27? :s03:

 

La volta più bella fu però quando Rondinix ci sfidò e disse con il Seawolf era fortissimo e che ci avrebbe mandato sul fondo in pochissimo tempo, forte della silenziosità del suo battello inizio ad andare così veloce che lo sentirono pure in Arabia. Credo di averlo affondato dopo un minuto dall'inizio della partita, subito dopo fu la volta di Edo, anche se lì non si è mai capito perchè, forse illuminato dal sonar di una fregata amica (mah un bug della vecchia patch forse).

Link to comment
Share on other sites

Dunque da dove cominciare ? Ce ne sono veramente troppe. :s03:

 

Partiamo dalla mi prima partita in multiplayer. Lo scopo era per un akula (io) ed un kilo coordinare un attacco contro un convoglio militare americano prima che oltrepassassero lo stretto di gibilterra.

Il kilo rileva il convolgio e mi trasmette tramite il link le informazioni, a quel punto mi posiziono per l'attacco e lancio tutto il possibile, missili e siluri.

Per essere sicuro che i miei siluiri vadano a segno (a quel epoca non capivo un tubo di tma :s43: ) mi metto su una rotta parallela.

A un certo punto sento ping.......ping......ping.......ping..ping..ping.boom sono stato affondato. :s41: Mi ero posizionato cosi' vicino ai siluri che alcuni di loro mi hanno acquisito ed hanno preferito il gustoso akula a l'insipido enterprise.

Ma non tutto il male viene per nuocere, i siluri restanti riuscirono ad affondare la portaerei a 2nm dall'ingresso del mediterraneo.

Vittoria postuma.

 

Il secondo errore grave lo commisi sempre sul akula quando imparavo il sonar.

Partita in multistation, io e fandango all'inseguimento di un 688i.

Lo rilevo sul sonar e partiamo con la tma.

Il contatto appare e sparisce con un tempismo da fare paura.

Sempre in concomittanza delle nostre manovvre.

C@zzo penso io, il 688i usa il termoclino in modo eccellente, vuole farci diventare pazzi per impedirci di fare una tma accurata.

Procediamo cosi' per un po', ma le coincidenze erano troppe, alla fine Fandango mi dice "ma non e' che hai segnato noi stessi sul sonar ".

Ed io cosa ?! :s09: Aspetta :s14: C@zzo :s68:, in effetti durante la mia prima manovvra avevo segnato il nostro sottomarino sul sonar rimorchiato.

 

Il terzo errore e' troppo grosso per essere raccontato qui. :s45:

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Guest seicolpi

Avevo creato una missione di addestramento per imparare a tracciare i contatti di superficie. Mi imbarco su un Los Angeles. Individuata la vittima inizio la raccolta dei dati, imposto il siluro, lancio il mio fido mk48, il siluro passa attraverso il contatto (evidentemente non avevo raccolto bene i dati), ordino alla supposta di virare di circa 100°. Intanto mi porto a qp per dare un'occhiata e vedere di quanto ho sbagliato i rilevamenti, la nave stava troppo vicino e il siluro si era armato dopo. Quando faccio per tornare nella sala siluri per modificare la rotta dell'adcap è troppo tardi: si era schiantato contro la mia fiancata.

Ora va bene che sono inesperto, ma che anche i miei siluri si accaniscono contro di me mi pare eccessivo! :s03: La prossima volta monto un vecchio cannone della Oto Melara da 100/47 e uso quello... :s15:

 

F.to Seicolpi, Presidente del Circolo "Gente di mare (forse)", la vostra controparte in SH3 :s33: . Ai nuovi iscritti il primo anno la tessera è gratis! :s03:

Link to comment
Share on other sites

Addestramento intensivo all'utilizzo dell'Orion. Dopo aver passato ore e ore in lettura del mauale carico la missione. Comincio a gurdare tutti i pannelli e....!

 

Ero a bassa quota e mi sono schiantato contro una bella montagnetta :s20: :s20: :s20: :s20:

 

Ho imparato la prima regola: guarda dove vai :s03: :s12:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Da precisare che, il tutto è successo in campagna :s03: con poi i vari piloti che litigavano, "ma non hai visto la freccia?" - "avevo io la precedenza!" :s68:

...e noi della squadra avversaria che ghignavamo :s10:

Non potete immaginare cosa significhi vivere in anteprima occasioni del genere :s03: :s04:

Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...

Sono su un 688I, seguo :s41: un Akula. Siamo vicini. Mi becca :s07: , lancia due Shkval :s16: (o come si scrive questo ammasso di consonanti), mi mancano. Il SeaHawk nei paraggi con le sue boe o l'idrofono sente i siluri, ho l'antenna filare fuori e lo vedo arrivare in mio aiuto :s31:, si porta sulla nostra posizione, ma caspita con l'antenna filare io non posso dargli la mia posizione :s09:, fa fuoco :s30: , sgancia un siluro. é vicinissimo :s23:, mi aggancia, sento i ping sempre più frequenti, ho appena il tempo di maledire il mio uomo... boom, forte esplosione, il primo mi dice che andiamo affondo e, dannazzione quel ragazzo ha sempre ragione :s68:

Edited by steeljackal
Link to comment
Share on other sites

Si anche a me una volta è successa una cosa del genere... :s14:

 

Xò da un sub, in una missione singola....Sto qua ha sparato ed ha mancato clamorosamente il bersaglio, il siluro mi ha agganciato me, l'ho evaso per tre volte ma poi mi ha colpito e sono morto... :s68:

 

:s03: :s03: :s03:

Edited by Djmitri
Link to comment
Share on other sites

Diciamo che se sei in campagna, con l'adrenalina che da questo ti viene, e senti i ping sempre più insistenti di un siluro in avvicinamento, un secondo prima dell'impatto il cuore qualche tuffo lo fa. L'effetto è solo in parte mitigato da Tiziano Ferro che attraverso il microfono del tuo compagno di sub canta "e Raffaella canta a casa mia..." :s03: :s03: :s03:

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che se sei in campagna, con l'adrenalina che da questo ti viene, e senti i ping sempre più insistenti di un siluro in avvicinamento, un secondo prima dell'impatto il cuore qualche tuffo lo fa. L'effetto è solo in parte mitigato da Tiziano Ferro che attraverso il microfono del tuo compagno di sub canta "e Raffaella canta a casa mia..." :s03: :s03: :s03:

 

 

Mah...Chi sarà stato quel pazzo... :s43:

 

 

:s03: :s03: :s03:

 

 

:s11:

Edited by Djmitri
Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...
  • 6 months later...

Visto il mio recente ingresso tra i giocatori di DW aggiungo anche io le imprese degne di...velo pietoso!

 

***Penultima missione di addestramento per superamento corso Kilo Base, sotto la guida di Sertore***

Premessa: Sertore decide di piazzarsi in un canale separato di TS2, così io e il mio compagnio di corso possiamo coordinarci mentre l'istruttore è su una DDG.

 

Io e AndreaTS siamo due Kilo improved su moli paralleli (lui a DX, io a SX). Molliamo gli ormeggi quasi simultaneamente per dirigerci in mare aperto, al che lui decide di accostare a dritta per prendere il largo, io non me ne accorgo e...lo centro in pieno senza nemmeno il tempo di un "indietro tutta"!

 

Stessa missione:

io e AndreaTS stiamo prendendo il largo con i nostri battelli e, prima di andare a quota profonda, decidiamo di usare antenne e periscopio per identificare tutti i possibili contatti. Io "Beh, tanto per provare potrei usare anche il RADAR per vederci meglio". Tempo 2 nanosecondi Sertore fa"Chiunque abbia acceso il radar in posizione XX-XXS, XX-XXE (precisione millimetrica) sappia che ho pronti due missili che, a quest'ora, lo avrebbero già affondato"!

 

Decisamente questa missione si sarebbe potuta chiamare "Decalogo di cosa NON FARE"!

Link to comment
Share on other sites

...

Io e AndreaTS siamo due Kilo improved su moli paralleli (lui a DX, io a SX). Molliamo gli ormeggi quasi simultaneamente per dirigerci in mare aperto, al che lui decide di accostare a dritta per prendere il largo, io non me ne accorgo e...lo centro in pieno senza nemmeno il tempo di un "indietro tutta"!

...

Mi sovviene un sol ricordo... Betasomaria:

 

partenza.jpg

 

... e ridendo da solo come un cretino mi avvio verso la mensa! :s68:

Edited by sertore
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.9k
×
×
  • Create New...