Jump to content

Collaborazione per sviluppo di sistema radiocomando TX/RX multi banda (c'è qualche volontario esperto di elettronica a radiofrequenza ?)


gepard

Recommended Posts

Ciao,

tra i tanti progetti che inizio e ciclicamente interrompo e riprendo (e non riesco mai a portare a conclusione) ce n'è uno in cui mi sono arenato a causa di palese mancanza di competenze tecniche e per il quale ho iniziato questo thread di appello / richiesta soccorso / chiamata alle armi agli esperti di progettazione elettronica specializzati in radiofrequenza presenti nei Cantieri Riuniti Base Atlantica - Betasom.

 

L'idea di partenza è quella di realizzare un sistema radiocomando trasmittente+ricevente in grado di sintonizzarsi su tutte le frequenze per il radio modellismo a livello mondiale, con minimi adattamenti plug & play, eventualmente solo software, per adattarlo alla banda di frequenza di utilizzo a scelta tra una delle seguenti:

 

0: 13.560 MHz
1: 26.815-27.995 MHz
2: 29.720-30.350 MHz
3: 34.945-36.600 MHz
4: 40.510-41.200 MHz
5: 49.830-50.980 MHz
6: 53.100-54.550 MHz
7: 70.140 MHz
8: 72.010 MHz
9: 75.410 MHz
A: 433.250 MHz
B: 434.025 MHz
C: 439.700 MHz
D: 458.500 MHz
E: 459.500 MHz
F: 2.4 GHz

 

Qualche mese fa ho trovato un SoC (efr32mg12 series 1 SoCs) con radio transceiver 110-960 MHz (FSK,ASK,...) e 2.4 GHz (BTLE,...) di silabs con CPU Cortex ARM M4 (ho poi scoperto che il noto mobilificio svedese li usa per la linea Tradfri di lampade e pulsanti wireless).

 

Ho ipotizzato che aggiungendo un mixer up/down converter e un PA/LNA bidirezionale, questa famiglia di chip potrebbe essere utilizzata per questo progetto, come ho abbozzato negli schemi elettrici allegati.

 

La trasmittente (schema elettrico RCTX_ERF32MG12.pdf) utilizzerebbe il chip con più GPIO mentre la ricevente (schema elettrico RCRX_ERF32MG12.pdf) utilizzerebbe il chip con meno GPIO.

 

Il progetto è su github (con licenza opensource GPL 3.0) e sviluppato con kicad.

 

Ora, dal punto di vista elettronico non so proseguire e non so nemmeno se quello che ho abbozzato negli schemi elettrici sia fattibile.

 

Per questo motivo chiedo aiuto agli esperti di Betasom e ringrazio vivamente qualsiasi volontario interessato a collaborare nello sviluppo di questo progetto.

 

P.S. gli appassionati di modellismo sottomarino negli USA sono a corto di sistemi rx/tx sulla banda dei 72 MHz e pagherebbero qualsiasi cifra pur di procurarsene per i loro modelli.

 

Edited by gepard
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...