Jump to content

Motorizzazione Modello Bismarck


Palinuro

Recommended Posts

salve a tutti.

 

Dopo una lunga assenza e utli suggerimenti ricevuti da Corazzata Littorio torno a chiedervi un consiglio per motorizzare la Bismarck a 6 o 12 V. ,modello scala 1:100 cm. 251 peso circa 22 Kg. 3 assi come certamente saprete.Un anno fa ho provato la Roma ,ma attualmente non sò quali pesci prendere,perciò profitterei delle vostre reti per pescare quello giusto,se lo riterrete vi posterò alcune foto quanto prima .

 

RingraziandoVi,un salutissimo a tutti.

 

Palinuro

Link to comment
Share on other sites

mi chiami, ed io rispondo!

come dimensioni sei vicino al mio Aosta 1/72, 2,59m...Innanzitutto: materiale di costruzione? che marcha hai in mente? quale elettronica userai? che radiocomando?Il peso poco importa, tanto dovrai zavorrare sicuramente per arrivare al galleggiamento.....ultimo ma non meno importante, le eliche.

Dicci tutto e proveremo ad aiutarti.

Link to comment
Share on other sites

Motorzzazione Bismarck.

Eccomi a voi per illustrarvi al meglio quanto richiesto da Corazzata Littorio. scafo in vetroresina,eliche n°3 da 50 mm. regolatori HITEC radio 7 canali MULTIPLEK,vedrò in seguito e per il tempo occorente che (che non saràbreve )se aggiu. ngere altre funzioni.Se servono altre informazioni informatemi,tenete conto che di elettronica sono digiuno ,ringraziando.

 

Palinuro

Link to comment
Share on other sites

ma sei sicuro sulla misura delle eliche? mi sembrano grandicelle, cosa hai preso comunque? Spero Raboesch...sono ottime!

Per la radio, è un discorso a parte, io sono dell'idea che i canali non bastano mai, spero comunque non sia una 2.4GHz, perchè pare diano un po di problemi... io uso 35MHz o 40MHz, però sono scelte personali, dettate soprattutto dal fatto che io mi sono personalizzato la radio per ogni modello, domani ti posto una foto di un mio radiocomando per darti una idea di come puoi personalizzarlo.

Per i regolatori dei motori, quindi della propulsione, se mi dici che sono Hitec, non mi dici nulla, devi indicare (se hai la scatola con istruzioni fai subito, altrimenti posta una foto con il codice prodotto) il codicedella Hitec, anche se andando a memoria...Hitec non fà regolatori...marini....

Come mai uno scafo in vetroresina???lo hai realizzato tu?? per le assi elica cosa hai previsto? che tipo di soluzione per gli astucci?

 

Posta con più celerità...sennò finiamo a Natale!!!!!!!! :s67: :s03: :s03: :s03: :s03: :s11:

Link to comment
Share on other sites

Quanto esposto per la motorizzazione e frutto di cciò che ho realizzato su la roma la Bismarck devo ancora provvedere in ragione anche dei tuoi consigli,l'Aosta e la Roma sono in legno scafo ccostruito a pane e burro,lo scafo in vetro.. lo acquistato in Germania dalla M.Z. ,discreto,ho solo la radio che è una 40 MHz gli astucci ottone 12 mm.ggli assi5 mm. montati il resto posso acquistarlo per fare il meglio possibile e vero i variatori non sono marini.La Roma con 4 decaperm Graupner con riduzione e eliche da 50 non ricordo la marca non è molto veloce,cambio le eliche?Come??Visto che come V. e Ampere sei ben fornito,che ne dici di lluminarmi?Scherzi a parte mi fai piacere.A rileggersi.

 

Palinuro

Link to comment
Share on other sites

posta con esattezza il modello dei regolatori, potrebbero non essere adatti a quei motori...che classe sono i Graupner che hai, 500-600,700,400 ?? ricorda che non parliamo di un Riva! ma di veri e propri pachidermi! io non amo veder correre una corazzata, ma siccome de gustibus non est disputandum vedrò di aiutarti, sarebbe bene conoscere la marcha delle eliche, se non la conosci, posta una foto te lo dico io cosa è....

 

ciao!

Luca

Link to comment
Share on other sites

Ciao,posto ora sono rientrato ieri sera.

°N°!1 regolatore Navy control 535 Robbe ( mia intenzione per 2 motori )

NN°1 " Rookie 20 "

N°2 motori speed 700 BB turbo 9,6 V graupner

N°2 eliche tripala diam.50 mm. DX Raboesch:

Devo comunque prendere N°1 elica (penserei Sx)N°1 motore uguale?O più potente?

Comunque se ritieni e serve vedo di prendere tutto ciò che occorre.

 

Palinuro

Link to comment
Share on other sites

Non vorrei profittare della tua disponibilità non mi resta che ringraziarti e continuare.

Mi pare una volta di evere letto che: per l'esplosione della polvere nera avevi usato una resistenza elettrica,io ho provato con una candeletta a incandescenza per motori glow per modelli con buoni risultati, quando ritieni ne parliamo.

 

Palinuro

Link to comment
Share on other sites

Con la candeletta ho provato su una torre trinata,non si brucia con un colpo ne ho sparati diversi,non essendo molto ferrato in materia ho abbandonato pensando di poter trovare altre soluzion, ma come tu dici c'è ancora tempo,tu di cose ne sai e per ciò che ho capito hai avuto un buon maestro.

 

Palinuro

Link to comment
Share on other sites

littorio.... trattando di polveri e cannoni.... :s10: se alle polveri aggiungi "qualcosa" di mooolto fine e nero, potresti avere un'effetto visivo più marcato anche di giorno?

Link to comment
Share on other sites

Ho provato con carbone passato al frullatore e mescolato a borotalcoe diffile il dosaggio ,con avancarica serve la culatta robusta altrimenti si rischia di far esplodere tutto,con il percussore non ho provato ma mi appare più complicato.

 

Palinuro

Link to comment
Share on other sites

provato con :

accenditori

-accenditori elettronici, occupano poco spazio, facile dosaggio dell'effetto, sicuri, lavoro pulito perchè bruciano tutta la miscela

-accenditore con percussore, leggi cartucce a salve, modificate, non fanno fumo perchè le normative vigenti da alcuni anni hanno imposto l'eliminazione di stronzio e piombo nelle polveri, tanto rumore...

-accenditori termici, sono simili a quelli usati da palinuro, non sono sicuri al 100%, non assicurano la totale combustione della polvere, occupano spazio, sono difficili da reperire, costo elevato

 

polveri

-uso una miscela di polvere pirica, polvere per cariche di (è quella usata per il lancio dei fuochi artificiali con mortaio) zolfo (fiore), ritardante di combustione, lattosio, ossido di alluminio.

provato con tante altre miscele, ma o fanno fumo e nessun rumore, o fanno rumore e niente fumo o non bruciano o esplodono....

 

per le quantità vi chiedo caldamente di NON PROVARE A GIOCARE CON IL FUOCO

se volete vi aiuto volentieri, ma ricordatevi che potreste farvi male, se non usate il cervello ed il buon senso.

Vi ricordo inoltre, che io mi sono fatto dei calcoli per assicurarmi della resistenza delle canne, senza rischiate di farvi molto male, soprattutto se "calcate" troppo la miscela e non permettete ai gas di sfogarsi.

 

 

 

Inoltre, per evitare guai a tutti e soprattutto al Forum, sappiate che nè io nè il forum tutto ci assumiamo nessuna responsabilità!

Link to comment
Share on other sites

fermo fermo fermo...

ti prenderanno per pazzo!

 

si chiamano accenditori elettronici, ma sono articoli pirotecnici, e per il loro acquisto (sempbra assurdo) ma occorre un valido porto d'armi o documento similare.

 

a tempo debito (e documenti permettendo) ti dirò io a chi rivolgerti.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...