Jump to content

Motori A Vapore


SKIPJACK

Recommended Posts

Ciao a tutti :s01:

Ho notato che ci sono molti appassionati di motori a vapore nel nostro caso marini. Se siete daccordo sarebbe bello poter esporre qui come in una vetrina i nostri motori sia acquistati sia che costruiti. Può darsi che forse il posto giusto sia nel collezionismo, ma visto che anche si montano sui nostri modelli...

 

The Caton

Caton-2.jpg

 

Primo piano motore

Caton-4.jpg

 

é un'impianto a gas motore bicilintrico a doppio effetto con cassetto di distribuzione ed inversione di marcia, misuratore di livello, manometro, lubrificatore a "displacement", pompa a pistone con valvole di by-pass per mantenere l'acqua nella caldaia a livello costante. Una meraviglia! :s15:

 

Cordialità :s03:

Skipiack

Edited by SKIPJACK
Link to comment
Share on other sites

se cerchi bene avevo tempo fa aperto una discussione su questi motori, inserendo anche vecchi disegni costruttivi...quando avrò un pò di tempo insieme ad un amico metteremo in cantiere quello che per adesso è solo un valido progetto, modificato in base a delle tavole francesi..di un 4 cilindri con caldaia da 1l...per alimentare un modello di nave da carico di inizio 900...

Link to comment
Share on other sites

Ciao corazzata_littorio bentrovato! :s01:

Non ho dubbi sulla presenza di un argomento del genere, il forum è molto completo!

Ho fatto una ricerca prima di "accendere" questo topic, ma non è venuto fuori niente a riguardo o non sono stato capace di trovarlo.

Non conosco le tue capacità costruttive, ma se non hai mai operato con questi impianti se mi permetti un consiglio acquistalo belle che fatto, o comunque con le parti più critiche già pronte, altrimenti dopo aver speso molto tempo e danaro, spesso non si raggiungono quasi mai gli obiettivi sperati.

Un errore a riguardo è quello di costruire motori con un alesaggio "spaventoso" tipo quello dei motori Stuart Turner, Reevs ecc. che richiedono una produzione "industriale" di vapore e molto spesso secco. Con dei motori del genere cosa costruisci un "Titanic" da tre metri?

Considera che per far navigare bene un modello intorno al metro è sufficiente un motore bicilindrico con alesaggio di soli 8mm e una pressione di 2 atmosfere e con un elica di 5 cm a quattro pale. Ho visto sempre motori a due o tre cilindri tipo Saito con eliche sottodimensionate che lo fanno letteralmente andare "fuori giri". Altra cosa da non sottovalutare è la realizzazione della caldaia che deve essere collaudata idraulicamente perchè potenzialmente è una bomba!! Occhio quindi! e comunque buon lavoro!

 

Cordialità :s03:

Skipjack

Edited by SKIPJACK
Link to comment
Share on other sites

grazie mille dei consigli propedeutici, la sicurezza (soprattutto nel modellismo) prima di tutto.... per la realizzazione dispongo a casa di frese e tornio Ceriani con letture digitali...una pietra miliare per gli hobbisti...inoltre posso contare su frese e torni CNC,sabbiatrici,bagni galvanici ed impianti di verniciatura....insomma tutto quello che serve per lavorazioni accurate...per quanto riguarda le dimensioni lo faremo sui 2,2m e la caldaia sarà da 1L. la persona con cui lo andrò a costruire è un esperto realizzatore di questi motori, soprattutto pluricilindrici, ed oltre a questo fino a poco tempo fa si costruiva per le sue riproduzioni di aerei i motori stellari...quindi tranquillo, se dico che funziona,.....funziona...

 

ti passo il link della discussione

 

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=31541

Edited by corazzata_littorio
Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti :s01:

grazie mille dei consigli propedeutici, la sicurezza (soprattutto nel modellismo) prima di tutto.... per la realizzazione dispongo a casa di frese e tornio Ceriani con letture digitali...una pietra miliare per gli hobbisti...inoltre posso contare su frese e torni CNC,sabbiatrici,bagni galvanici ed impianti di verniciatura....insomma tutto quello che serve per lavorazioni accurate...per quanto riguarda le dimensioni lo faremo sui 2,2m e la caldaia sarà da 1L. la persona con cui lo andrò a costruire è un esperto realizzatore di questi motori, soprattutto pluricilindrici, ed oltre a questo fino a poco tempo fa si costruiva per le sue riproduzioni di aerei i motori stellari...quindi tranquillo, se dico che funziona,.....funziona...

 

ti passo il link della discussione

 

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=31541

 

Caspita complimenti per chi costruisce un pluricilindrico a scoppio fare un motore a vapore è una bazzeccola! E grazie per il link! Ci aspettiamo allora un tricilindrico a tripla espansione con doppio settore stephenson per l'inversione di marcia e con pompa a vuoto per il condensatore?

 

Cordialità :s03:

Skipjack

Edited by SKIPJACK
Link to comment
Share on other sites

io ho comprato ad un mercatino del libro un volume sulla costruzione di motori a vapore in lingua inglese, costo 5€.

però non credere che senza attrezzature raffinate non si possa creare un semplice motore, simile ai Wileco, basta usare ottone e saldare in lega d'argento, il resto dei pezzi sono di semplice tornitura.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
non credere che senza attrezzature raffinate non si possa creare un semplice motore, simile ai Wileco, basta usare ottone e saldare in lega d'argento, il resto dei pezzi sono di semplice tornitura.

 

Se posso intromettermi....un mio amico in effetti ne aveva costruito uno....e non sembrava così titanica l'impresa....però il suo mi ricordo che faceva girare un semplice meccanismo biella manovella che non muoveva niente, era solo a scopo "dimostrativo" ...penso che costruire un motore che gira e basta sia comunque diverso dal costruire un motore che debba anche rendere una certa coppia...o mi sbaglio??

 

nel tuo caso, corazzata littorio, sai già quanta potenza svilupperà il motore, e sei certo che svilupperà proprio quella?

Link to comment
Share on other sites

beh, la coppia è determinabile come la potenza, però quando avevo preso i disegni in francia, nel disegno spiegava tecnicamente che quel motore (ho preso 3 tipi di motori ed una caldaia come disegni) era adatto per una elica di diametro X e andava installato su un modello di dimensioni XY...comunque, è passato del tempo ma non sono andato avanti se non con lo scafo del modello.

Link to comment
Share on other sites

Buonasera a tutti! :s55: :s55: :s55: Sebbene la costruzione di un motore a vapore sia una cosa abbastanza complicata(Come minimo c' e' bisogno di un tornio) con i disegni adatti ed un po' di esperienza si possono fare veramente dei bei motori

Io insieme al mio amico Mario dopo qualche motore modellistico abbiamo realizzato quello per un gozzo di 4 metri

All' indirizzo seguente potrete vedere alcuni filmati

Se avete domande non esitate a contattarmi

Saluti :s20:

Marco

Link to comment
Share on other sites

:s07: ma..... è tutto autocostruito???????????

miii è un capolavoro!!!!!!!! non avete utilizzato niente da qualche altro motore??? se avete costruito tutto di sana pianta vi ci vuole altro che un tornio !

Comunque complimenti, veramente bello!!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Fred, grazie del complimenti :s19:

Abbiamo comprato in Inghilterra le fusioni grezze che abbiamo poi provveduto a lavorare con tornio e fresa.

C' e' voluto un po' di tempo ma alla fine il risultato e' soddisfacente

Saluti

Marco

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...