Jump to content

Mission Fortress Revenge


sertore

Recommended Posts

Giugno 2010, Sulawesi Islands

 

Da molto tempo lo specchio di oceano contenuto tra le isole dello Sulawesi (Pulau islands) è considerato una fortezza naturale, all'interno della quale un gruppo di forze ribelli perseguiva i propri interessi sfruttando le ricchezze sotterranee e naturali della zona.

 

La comunità internazionale, esasperata dal comportamento provocatorio e aggressivo di questa fazione, decide un intervento atto ad interrompere il predominio del gruppo ribelle, restituendo all'umanità la sovranità di questa parte del mondo.

 

La task force di sottomarini inviata in zona riesce ad allontanare gli occupanti senza però riuscire a distruggerli completamente: questi, riorganizzatisi sulle isole circostanti, recuperano le unità superstiti e procedono al contrattacco, con l'obiettivo di riconquistare quel paradiso naturale e ripristinare la loro supremazia economico-militare.

 

nvy434.jpg

 

 

Mission: Fortress Revenge

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------

RES: HIGH / MOD: AT3 / REQ.MIN: CORSO BASE ACCADEMIA / DIF: HIGH ****

TMA: AUTO - OPTIONAL MANUAL / LIMIT TIME: +2,00 HR FROM ZULU

CONTACT: MSN / TIME: 21.00 / DAY: 10 DICEMBRE 2009

------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

I ribelli allontanati dallo specchio di oceano contenuto tra le isole dello Sulawesi (Pulau islands) si riorganizzano sulle isole circostanti, recuperano le unità superstiti e procedono al contrattacco, con l'obiettivo di riconquistare il loro paradiso naturale e ripristinare la supremazia economico-militare.

 

 

INTERNATIONAL FORCE CODENAME "DEFENDERS"

 

A -> Lada Kronstadt SS - C.te Sertore

B -> Lada Sevastopol SS - C.te Truffa

 

C -> Project 971A K Gepard-M K335 - C.te Von Faust

D -> Project 971U K Pantera K317 - C.te Kalinin

E -> Project 971U K Samara K267 - C.te Gladiatore

F -> Los Angeles 688i Greeneville SSN772 - C.te Alex24

 

OBIETTIVI

 

1) difendere lo specchio di oceano contenuto tra le isole dello Sulawesi dall'avvicinamento delle unità ribelli, distruggendo le unità nemiche che superano i confini dell'area internazionale

 

2) attendere la trasmissione dal ricognitore aereo alleato delle coordinate di alcuni centri di comando ribelli e distruggerli per attivare 2 postazioni SAM per la difesa dello spazio aereo e la ricerca di unità nemiche

 

3) evitare l'avvicinamento delle unità navali ribelli a meno di 1nm dalle basi navali Alpha, Bravo, Charlie, Delta o Echo

 

 

REBEL FORCE CODENAME "AVENGERS"

 

A -> Udaloy DDG Tributs DDG564 (2 Ka-27 Helix) - C.te Drakken

B -> Oliver Hazard Perry FFG Reuben James FFG57 (2 MH-60R Seahawk) - C.te Eliosurf

C -> P-3 Orion - C.te Djmitri / C.te R.Hunter

D -> MH-60R Seahawk - C.te Stefano74

 

OBIETTIVI

 

1) invadere lo specchio di oceano contenuto tra le isole dello Sulawesi, oltrepassando i limiti dell'area internazionale e distruggendo eventuali unità e postazioni nemiche al suo interno

 

2) ricercare ed avvicinare di meno di 1nm le basi navali Alpha, Bravo, Charlie, Delta o Echo

 

3) difendere, per quanto possibile, le dock landing ships in avvicinamento alle basi navali Alpha, Bravo, Charlie, Delta o Echo

 

 

SITUAZIONE TATTICA

 

Il ROE dello scenario è WAR.

 

L'approntamento delle armi delle varie unità deve essere dedotto dagli obiettivi e dall'analisi del teatro operativo, come pure la tipologia delle sonoboe delle unità aeree.

 

Le basi navali possono essere protette da SAM ed SSM, che devono essere distrutte prima dell'avvicinamento da parte di qualsiasi unità.

 

In zona operazioni incrociano unità navali ed aeree neutrali o civili, da non attaccare in nessun caso nel corso della missione.

 

 

ADD-ON

 

Effetti sonori da scaricare, decomprimere ed inserire nella cartella Scenario della directory di installazione di Dangerous Waters... QUI

 

 

Presentare la propria richiesta di partecipazione confermando o specificando il proprio nominativo e la piattaforma scelta.

Edited by sertore
Link to comment
Share on other sites

noto che nella partita contro i polacchi ci sono poche unità russe, che faranno i compagni??? salgono sui 688?? o sulle O.H.Perry?? :s03: :s03:

Edited by eliosurf
Link to comment
Share on other sites

Io dovrei esserci al 95% verso le 21.15-21.30 di giovedi per cui appena mi connetto vedo di farmi vivo per capire dove posizionarmi.

Spero per giovedi di aver fatto anche sistemato l'abilitazione con l'ssk cosi da avere maggior scelta ove potermi inserire laddove libero.

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Cambio di programma, dovrei esserci... :s20:

 

Se Francesco c'è potremmo andare a bordo insieme sul P-3...Altrimenti se vuole andare con Stefano, vado anche sul MH-60R :s10:

 

Si però stavolta non prendere appuntamenti a luci rosse durante una missione.... :s03: :s03:

l'ultima volta sei tornato alla base di partenza... lasciandoci con le mutande calate .... :s03: :s68: :s07:

Link to comment
Share on other sites

Al momento avremmo bisogno di un aiutino con i sub... nel caso in cui la situazione non cambi posso chiedere a Djmitri, R.Hunter è Stefano74 di fare un piccolo sacrificio e lasciare che uno di loro venga con i sommergibilisti? :s10:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.3k
×
×
  • Create New...