Jump to content

Metti Una Sera A Pescara


Totiano

Recommended Posts

serate che capitano quasi per caso, dal nulla...

nella fattispecie dalla restituzione di un libro unito ad un aereo appena esposto.

 

fine luglio, tra i tanti impegni del sottoscritto c'è una commissione a Pescara. sarà la volta buona che risparmio le spese a Fabrizio (magico 8/88) per la restituzione del libro che gli ho prestato.

 

dopo una giornata impegnativa avverto del mio essere in zona e la risposta è: arriva antono a prenderti!

 

ecco fatto: 2 passi, una santa cena a base di arrosticini e vino con gassosa (ammetto l'ignoranza, l'ho scoperto quella sera) e in un attimo si fanno le 2. mi riaccompagnano all'alloggio e lungo la strada si profila la bellissima rotonda. la foto non poteva mancare...

 

Grazie per la serata ragazzi, anche questo è il bello di betasom!

pict0014dh8.jpg

 

dimenticavo, questa è una vista più "normale" del velivolo, di cui frabrizio aveva aperto apposito topic

pict0007qy2.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guest luciano pietri

Certo anche la gassosa nel vino fa cultura!!!!!

Tutte le scuse son buone per vedersi e incontrarsi davvero Betasom è anche questo.

Da un anno a questa parte vedo più gli amici liguri di Betasom che quelli che abitano nella mia città!!!

Edited by luciano pietri
Link to comment
Share on other sites

e vino con gassosa (ammetto l'ignoranza, l'ho scoperto quella

 

 

Le cose improvvisate sono sempre le migliori...

 

A proposito di gassosa o gazzosa come si dice in Toscana, io sono un estimatore di questi prodotti, così detti poveri.

 

Ma col vino non l'avevo mai provata, sarà mia cura farlo prima possibile: ma il vino deve essere bianco?

 

Altra bibita poco conosciuta fuori della mia regione è la spuma, rigorosamente bionda e "stecchita".

Link to comment
Share on other sites

Certo anche la gassosa nel vino fa cultura!!!!!

:s01: Qui si chiamava "sciampagnino".

 

Ma col vino non l'avevo mai provata, sarà mia cura farlo prima possibile: ma il vino deve essere bianco?

Altra bibita poco conosciuta fuori della mia regione è la spuma, rigorosamente bionda e "stecchita".

... il vino dovrebbe essere rosso.

La spuma c'è anche qui, mi piaceva ma è "caduta di moda", la trovi solo in pochi supermercati.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Serve anche per fare la sangria. In una caraffa, mettete meta gassosa e metà vino. Aggiungete la frutta. Due giorni in frigo e, voilà! Questo me lo ha rivelato una spagnola. ma credo che sia molto difficile non lasciarsi tentare per due giorni..... :s01:

Link to comment
Share on other sites

Ma col vino non l'avevo mai provata, sarà mia cura farlo prima possibile: ma il vino deve essere bianco?

 

rosso, di quei rossi che riescono perfino a macchiati il bicchiere e che, oggi, si usano esclusivamente da taglio.

Link to comment
Share on other sites

rosso, di quei rossi che riescono perfino a macchiati il bicchiere e che, oggi, si usano esclusivamente da taglio.

 

 

Bello...non vedo l'ora di provarlo, solo che le poche gazzose che si trovano (almeno quello che ho visto io) sono in bottiglia di plastica da lt. 1.5.

Invece, secondo me, ci vorrebbe quella in vetro come usava anni fa, ha un altra fraganza!

Link to comment
Share on other sites

Invece, secondo me, ci vorrebbe quella in vetro come usava anni fa, ha un altra fraganza!

 

Hai ragione Frà, ha il gusto "di una volta" :s03: !

 

Bellisima l'aria che si respira in questo topic, grazie per avercela fatta resoirare :s01:

Link to comment
Share on other sites

Bellisima l'aria che si respira in questo topic, grazie per avercela fatta resoirare :s01:

 

Confermo, concordo e quoto! :s20:

Link to comment
Share on other sites

:s20: :s20:

Eccomi anche se in ritardo a ringraziare il Dir per la cortesia del post ed i saluti a tutti i C.ti per le parole di simpatia...

 

La serata nn era iniziata nel migliore dei modi per il sottoscritto, causa un problema familiare che poi è fortunosamente rientrato, :s10: raggiunto successivamente il duo ci siamo diretti guidati dalla "navigatrice" del baldo Antonio (e si tutti hanno il navigatore ma Antonio no, ha una sensualissima navigatrice con una voce mozzafiato :s03: ...) verso il fantomatico ristorante che l'aggeggio infernale nn riusciva ad agganciare, e che ci portava su sterrati e strade senza uscita...alla fine colti ormai da sfinimento e da una fame abissale (si possiamo anche dirla alla "Alagi") ci siamo arresi (erano ormai le 23,00) e ci siamo buttati sul primo locale disponibile.

 

Essendo io nel settore e portando per la prima volta un'uomo di mare in "montagna" mi sono imposto di consigliare il Dir sulle pietanze locali e sulle usanze ad esso connesse, quindi lo stupore di Marco :s12: a sentire ordinare oltre che al vino anche della gazzosa (sinceramente nn ricordo se in vetro o in plastica :s02: ) da mescere con lo stesso...

Ripreso dallo stupore ho spiegato che è ormai consuetudine quando si mangiano gli arrosticini di "pecora" (e no di agnello :s05: ) utilizzare la gazzosa per "tagliare" un vino che in principio era un prodotto tipicamente contadino e quindi molto (e dico molto) corposo, ma ormai anche questo riportato alla normalità di un buon vino da tavola, si sa che le usanze sono dure a...

Dopo abbondanti libagioni la serata nel ristorante finiva con il titolare che offrendoci una Genziana (liquore digestivo alle erbe :s10: ) ci decantava le sue performance di beone (secondo noi aveva appena terminato un "giro di consultazione") a noi che giustamente da buoni commensali ci sperticavamo a dargli ragione :s68:

 

La sera spensierata terminava, dopo il gelatino di prammatica, davanti al velivolo della GC che era stata l'occasione dell'incontro virtuale di questo appuntamento, e la consueta foto ricordo in notturna rendeva bene l'allegria del trio :s03:

 

Un grazie ad Antonio per la disponibilità e ad a Marco per la pazienza...

 

magico_8°/88

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Buongiorno Comandanti, scusate il ritardo del mio post ma sono appena rientrato dalle ferie..... :s05:

 

Ci tengo a ringraziare il Dir e Fabrizio per la piacevolissima serata.......(a proposito....ma la foto al bar???????) in cui, oltre ai famigerati arrosticini, c'è stato il battesimo di "vino e gassosa" (rigorosamente con montepulciano DOC) che il Dir non aveva mai avuto il piacere di degustare :s68: nel "caratteristico" locale (con altrettanto caratteristico gestore) scelto dal C.te "Magico" Fabrizio, che durante il viaggio ha "trascurato" la mia navigatrice, che per ripicca ci buttava ripetutamente su strade senza uscita................... :s20:

 

Alla prossima :s53:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.9k
×
×
  • Create New...