Jump to content
Sign in to follow this  
Drakken

Chiarimento

Recommended Posts

Apro questo topic per chiarire un pò le idee.

Prima chiedo scusa a tutti i c.ti se ieri sera ho alzato un pò il tono della discussione, ma mi son sentito puntato il dito contro, e visto che il mio sangue "verace - siculo" ancora non si è diluito con le nebbie padane nonostante molti anni di permanenza nella bella Emilia, son andato un pò sopra le righe, chiedo di nuovo scusa.

Comunque, come promesso, espongo qui i fatti:

 

SITUAZIONE: DDG UDALOY + HELIX vs SSN VIRGINIA modalità SHOW TRUTH

 

Imposto i SILEX e lancio,... il lancio è preciso in quanto conosco perfettamente dove si trova il VIRGINIA...

 

il siluro entra in acqua a neanche 300 yard di distanza dall'obiettivo.. il classico lancio sulla "testa"... il VIRGINIA rimane a 5 nodi...

 

nuovaimmagine1u.jpg

 

 

in teoria il siluro si dovrebbe attivare e cercare l'obiettivo... bene lo fa o così credo io.... in pratica manca clamorasamente il bersaglio...

come se un giocatore che tira un rigore contro una porta lunga 100 metri va a sbagliare....

da notare che il VIRGINIA rimane tranquillo a 5 nodi senza lanciare neanche una CM... forse perchè è a conoscenza che sotto sotto c'è un CHEAT nel gioco...

 

nuovaimmagine2y.jpg

 

 

comunque arriva il secondo SILEX... il Virginia tranquillo rimane a 5 nodi e lancia stavolta una CM passiva... che non ha senso visto che in "teoria" i siluri dovrebbero lavorare in attivo a quelle distanze...

morale della favola altro "liscio" clamoroso...

 

nuovaimmagine3.jpg

 

arriva il terzo SILEX, da notare che comunque le CM sono dietro il sub... ma niente i siluri vanno a caso in giro, senza nessuna logica, non agganciano nè il VIRGINIA nè le CM.... bello no... molto reale

 

nuovaimmagine4j.jpg

 

ma il ns eroe non demorde... mando l'HELIX, ( notare che l'elicottero viene utilizzato da tutte le marine del mondo per equipaggiare le FFG e DDG per la caccia ASW) bene io manderei dopo questa dimostrazione un FAX

a tutti gli AMMIRAGLI delle flotte del mondo, che molto probabilmente hanno preso un grosso granchio, gli ELI ASW non servono a niente... ritiratevi, vendeteli ai SERVIZI SOCIALI.

tornando al ns HELIX , arriva in grande spolvero, lancia il suo bel Torpedo... a circa 500 yard....

 

nuovaimmagine5.jpg

 

e che fa il ns torpedo (che sarà comunque costato un bel pò di soldi immagino)... va verso l'elicottero e lo segue.... insomma un'acustica fenomenale !!!!

 

nuovaimmagine6.jpg

 

:s07: NON HO PAROLE :s07:

 

 

ma i tentativi li ho proseguiti lanciando tutti i SILEX e tutti i TORPEDO degli HELIX, e attenzione avevo lo show truth attivato, insomma sapevo alla perfezione dove lanciare....

niente nessun colpo a segno. Ma Voi mi direte che prima era troppo facile.... be ora è impossibile.

Ho eseguito il TEST 3 volte, lanciati 21 torpedo, un solo centro, ma penso per fortuna, in quanto il siluro è andato a scontrarsi come sull'autoscontro... a proposito danni 32 %.... anche questo scandaloso,

se gratti sul fondo fai molti più danni. In teoria se un MK 50 colpisce un AKULA ad esempio, avendo metà testata dovrebbe fare circa il 15% di danni, se il modello è riportato fedelmente... tutto come nella realtà... non è vero ???

 

Ora lascio a Voi le considerazioni, e le prove che esorto di fare... personalmente chiedo una sola cosa a tutti i c.ti operativi:

 

Gentilmente di dare la propria opinione a quanto sopra esposto.... non voglio avere ragione su questo discorso, ma capire dove sta la verità.... nel mondo Ludico quando si apportano cambiamenti ai giochi senza criterio e penalizzando

solo determinati aspetti si entra nel concetto di CHEAT.

 

Chiedo perciò la Vs opinione, in ogni caso seguirò le decisioni che la maggioranza dei C.TI operativi daranno a questo mio quesito.

 

Chiedo inoltre di segnalare a nome dell'intera BASE BETASOM questo Bug, è ora che prendiamo coscenza che siamo una Bella BASE OPERATIVA con tanti c.ti che hanno raggiunto livelli di gioco secondi a nessuno.

 

W BETASOM... :s67:

 

 

P.S.: Comunque per giovedì prossimo, vedrò di fare una partita sempre con il MOD RA, se non riesco in tempo, chiedo gentilmente a SERTORE che ormai è bravissimo di editarla una lui

 

Edit: ops quasi dimenticavo, lo stesso difetto è riscontrato anche sugli STALLION... non ho provato i SS-N-27 ASW.

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho eseguito numerose prove con gli Stallion ed ho già riportato a Goldorak, e attraverso di lui ai modders di RA, le mie perplessità sul nuovo modello dei danni e sulla statistica un po' troppo favorevole al "miss" piuttosto che al "kill" della nuova combinazione dottrine di ricerca/modello sonoro delle piattaforme. :s14:

 

Devo comunque segnalare che già più di una volta i modders, e questa volta attraverso Goldorak nei nostri confronti, hanno dichiarato che il modello realizzato è quanto di più realistico ed accettabile si potesse fare secondo la LORO visione della simulazione: direi che è perciò pacifico che o "mangiamo la minestra o saltiamo dalla finestra". :s07:

 

Possiamo sicuramente pregare Ugo di riportare per l'ennesima volta le nostre osservazioni, anche se lo ha già fatto per conto suo già dall'inizio del betatesting di RA, ma non dobbiamo aspettarci un tacito consenso alle nostre richieste: è possibile, anzi è molto probabile che le cose rimangano come sono. :s12:

 

Direi di continuare a testare la MOD e se dopo un certo numero di missioni riscontreremo la totale inadeguatezza del nuovo modello di gioco potremmo sempre dirottare sul qualche altra MOD... a proposito, la LWAMI 3.1 è vicina alla pubblicazione! :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marco, comunichero' ai modders le tue perplessita'.

Ci tengo pero' a precisare che non sei l'unico che sta testando il mod, anche su subsim lo stanno testando. Gente esperta, e nessuno fin'ora si e' lamentato del grado di difficolta' per affondare i sub.

 

Non lo prendere male se te lo chiedo, ma hai letto come programmare correttamente i siluri lanciati dagli elicotteri ? Sopratutto quello lanciato dagli elicotteri russi hanno molti settaggi che incidono sul kill rate.

 

Ma hai ragione su un punto, colpire e affondare le unita' adesso e' diventato molto piu' difficile.

Ad alcuni piacera', ad altri no.

 

Ps: Lo sottolineo per l'ennesima volta, i subrocs sono stati scalati verso il basso quindi NON POTETE piu' usarli come in AT3 come arma principale per colpire ed affondare sub nemici con un solo colpo.

DOVETE usare o una combinazione di subrocs e siluri, oppure andare con i siluri.

Oppure ancora lanciare dei bracket (4 subrocs che ingabbiano un contatto) cosi' facendo otterrete un ottima probabilita' di colpirlo. Ma per affondare un sub DOVRETE usare i siluri pesanti.

E una filosofia di gioco diversa.

 

Ps2: i silex (e in genere i subroc) quando entrano in acqua iniziano una ricerca circolare, quindi e' normale che la maggior parte delle volta il siluro non colpisca il bersaglio appena entrato in acqua. La tattica migliore per colpire i sub e lanciargli il subroc non esattamente sopra la testa, ma davanti o di fianco.

Ho appena fatto delle prove con l'Udaloy a 15 nm da un Seawolf e si, un singolo silex non lo affonda (e' normale), e mi ci sono voluti 6-7 tiri per affondarlo tenendo conto di quelli andati a vuoto, o ingannati dalle contromisure.

Ogni volta che il siluro perde il bersaglio, riinizia una ricerca circolare, quindi capirai come i subroc (e i siluri lanciati dagli elicotteri usa/russia) siano penalizzati perche' hanno un range molto corto.

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

io non sto avendo nessun problema con questa mod ci sto giocando regolarmente in singleplayer e la trovo meravigliosa :s01: molto più difficile e realistica (p.s. in single player gioco sempre con unità russe)

Share this post


Link to post
Share on other sites
io non sto avendo nessun problema con questa mod ci sto giocando regolarmente in singleplayer e la trovo meravigliosa :s01: molto più difficile e realistica (p.s. in single player gioco sempre con unità russe)

 

 

Mi fa piacere che almeno tu ti diverta. :s03: :s67:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

scusate visto che in multistation non funziona xchè devono passare la fix....perchè non fare una DWX-EXTRA ??? :s03: :s03:

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites
Apro questo topic per chiarire un pò le idee.

Prima chiedo scusa a tutti i c.ti se ieri sera ho alzato un pò il tono della discussione, ma mi son sentito puntato il dito contro, e visto che il mio sangue "verace - siculo" ancora non si è diluito con le nebbie padane nonostante molti anni di permanenza nella bella Emilia, son andato un pò sopra le righe, chiedo di nuovo scusa.

 

Incidente chiuso :s02:

 

Marco il tuo test mi ha impressionato: effettivamente, pur condividendo nella sostanza il fatto che un subroc dovrebbe funzionare meno (e fare meno danni) di un siluro tradizionale, 1 su 21 mi sembra davvero un po' poco.

 

Ho provato anch'io a fare un test oggi (mi dispiace ma mancano le foto, ero un po' di fretta).

 

Comunque ecco i risultati.

 

Il test consisteva in una prova di lancio di missili SS-N-27 ASW conto un seawolf (velocità: 5 nodi) posizionato a 15 nm dal mio akula

 

Primo lancio: 3 missili

1 distanza di attivazione: 14 nm

2 distanza di attivazione: 15 nm

3 distanza di attivazione: 16 nm

 

tutti e tre sono andati un tantino lunghi col paracadute (+ 1 nm scarso) circa. Nessun centro

 

Secondo lancio: 4 missili

1 distanza di attivazione: 14 nm

2 distanza di attivazione: 14 nm

3 distanza di attivazione: 15 nm

4 distanza di attivazione: 15 nm

 

ancora una volta un tantino lunghi.

Subito il più vicino ha comunque agganciato il SW (distante circa 1000 yds ) colpendolo e dandogli il 54% di danni

Gli altri tre hanno continuato a girare.

Dopo un paio di minuti anche il secondo più vicino (1500 yds circa) ha agganciato il SW, l'ha colpito e l'ha affondato.

 

Conclusione:

Seawolf affondato da 2 SS-N-27 ASW

Centri: 2 su 7 lanci

Probabilità di aggancio: 28%

Probabilità di contatto dopo l'aggancio: 100%

 

Ricordo che il risultati di un analogo test effettuato con 3 subroc MK50 dal Virginia su un Daphne erano stati:

 

Daphne affondato da 1 MK50

Centri: 1 su 3 lanci

Probabilità di aggancio: 33%

Probabilità di contatto dopo l'aggancio: 100%

 

Sinceramente (mi sto riferendo solo ai subroc, non ho provato silex nè siluri da elicotteri), la situazione mi sembra abbastanza equilibrata. Certamente i lanci sono molto meno efficaci di prima, ma nei miei test non sono emerse grosse differenze tra armi russe e armi USA

 

Continuiamo a lavorarci su :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

Test effettuato anche da me Akula versus Seawolf :s07:

 

1) lancio di 3 stallion:

3 su 3 a segno

Seawolf affondato

 

2)lancio di 3 ss-n-27 asw

0 su 3 a segno

Seawolf campato :s03:

 

3)lancio di 2 stallion e un ss-n-27asw

3 su 3 a segno

Seawolf affondato

 

allora da quanto ho notato gli apr3 colpiscono il bersaglio con più facilità ma con la scarsa potenza adottata nella mod ce ne vogliono + di uno per abbattere sub molto resistenti (seawolf)

 

umgt più potente dell'apr3 però ha una minore capacità di ricerca

 

lanciati assieme sono più efficaci perchè gli apr3 fanno una ricerca attiva e gli umgt passiva ( lo ho notato dalle contromisure in cui incappavano :s03: )

 

comunque anche io penso che siano un pochino scarsi gli apr3 almeno 2 un seawolf lo avrebbero dovuto abbattere :s68: :s12:

 

P.S:lanci effettuati da 15 mn

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites
lanciati assieme sono più efficaci perchè gli apr3 fanno una ricerca attiva e gli umgt passiva ( lo ho notato dalle contromisure in cui incappavano )

 

Alex dobbiamo solo vedere se RA funziona, non dare ai russi bolscevichi la ricetta per farci fuori!!!!!! :s68: :s68: :s03: :s03:

 

Ottimo lavoro :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora forse ho capito dove sta l'errore... anche grazie alle vs utili informazioni:

 

Sono andato a vedere le dottrine:

 

Lo STALLION ha gli AP3 che quando entrano in acqua vanno in ricerca ATTIVA ---> ESATTO

gli SS-27-ASW ha gli MPT-1UE che quando entrano in acqua vanno in ricerca PASSIVA ---> perchè ? (ci potrebbe stare per diversificare le ricerche visto che gli AKULA li imbarcano entrambi)

 

I SILEX hanno il siluro UMGT-1 Torpedo come gli HELIX e quando entrano in acqua vanno in ricerca PASSIVA (perchè ?)

in questo modo non agganciano nulla e come visto dal mio report passano a pochi metri dal sub senza agganciarlo... infatti la dottrina di evasione dei sub recita così:

lanciare una CM passsiva e rimanere a 5 nodi. Questo rende del tutto inefficaci gli attacchi da parte dei SILEX e da parte degli elicotteri (che non possono settare la modalità di ricerca del siluro a meno che non sia pilotato)

almeno io non ho capito come settare da un elicottero pilotato dalla DDG/FFG il siluro come modalità di ricerca...

il manuale riporta le modalità di ricerca dell'elicottero con i vari settaggi W-W-T-T- ecc ecc, ma non come settare la ricerca del siluro. Chiedo a Gold con sulle spalle 4 mesi di BETATESTING delucidazioni... Grazie :s02: .

 

Ritornado ai SILEX e qui torna il problema non è esatto che contro un sub vengano lanciati una salva di 8 missili/siluri... in quanto non utilizzabili perchè di base sono settati in modo "arbitrario" su ricerca PASSIVA...

che nella modalità di impiego dovrebbe essere esattamente al contrario cioè in ATTIVA.

Difatti e qui mi rivolgo a chi ha fatto il corso o istruttore dei mezzi AEREI ed ELI, quando individuate un obiettivo il siluro come lo sganciate... io dico che nel 99% dei casi il siluro in acqua va in modalità ATTIVA in quanto

lascia poche speranze al SUB, e perchè i siluri hanno comunque un range ridotto e la modalità passiva li renderebbe inefficaci.

 

Voglio tralasciare per il momento anche la potenza "distruttiva" perchè diciamo che è ininfluente visto che il problema sta a monte... difatti i siluri non agganciano nulla a meno che il sub non vada a 30 nodi.

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

Recita il manuale :s12:

 

Missile variant MPT-1UE torpedo, accommodate Dual-mission priority. Its can targeting as

subsurfased and Surfaced target. Active Or Passive mode torpedo, set by random method in

doctrine. :s12:

Share this post


Link to post
Share on other sites

BRAVO, ALEX , sei un grande... si vede che sei stato a suo tempo un PADAWAN del MAESTRO !!!!

 

 

Scherzi a parte, avevo notato anche io, solo che volevo capire che significato misterioso era il RANDOM...

almeno che vuol dire che dobbiamo affidarci alla classica B.D.C. alias colpo di fortuna per colpire da SILEX o ELI un sub ???

 

Comunque il RANDOM nei vari test non è mai funzionato in quanto il siluro "non pilotato" entra in acqua nel 100% dei casi in PASSIVE MODE,

se vai a vedere nella dottrina dei TORPEDO il valore è settato come >"PASSIVE"... di random neanche l'ombra.

 

 

Altra considerazione: da ora in poi la FFG PERRY non serve a nulla, in quanto due eli con questa modalità non riusciranno a colpire nessun sub, o quantomeno forse solo a danneggiarlo nei migliori

dei casi. Strano perchè generalmente una FFG compie nella realtà un buon scudo ASW/escort difatti le classiche formazioni SAG ne prevedono una al massimo insieme ad altre unità.

 

Non ho mai visto una formazione di 10 FFG e 20 ELI che vanno a caccia di un SUB.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Recita il manuale :s12:

 

Missile variant MPT-1UE torpedo, accommodate Dual-mission priority. Its can targeting as

subsurfased and Surfaced target. Active Or Passive mode torpedo, set by random method in

doctrine. :s12:

 

 

Scherzi a parte, avevo notato anche io, solo che volevo capire che significato misterioso era il RANDOM...

almeno che vuol dire che dobbiamo affidarci alla classica B.D.C. alias colpo di fortuna per colpire da SILEX o ELI un sub ???

 

Comunque il RANDOM nei vari test non è mai funzionato in quanto il siluro "non pilotato" entra in acqua nel 100% dei casi in PASSIVE MODE,

se vai a vedere nella dottrina dei TORPEDO il valore è settato come >"PASSIVE"... di random neanche l'ombra.

 

Va bene, lo comunico come bug.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che i siluri, diciamo cmq non sempre, vengono lanciati da aerei o elicotteri, in modalità attiva.

 

Però può capitare, quando ad esempio si vuole lanciare un siluro contro una nave o un sub ad una certa distanza senza avvicinarsi troppo (SAM), di lanciarlo in modalità passiva e poi impostare una distanza di attivazione (RTE), che dopo la quale inizierà la ricerca attiva. :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando lanci un siluro da un P3c, devi impostare un RTE, ovvero una distanza di corsa in acqua dopo la quale il siluro passa da modalità passiva a quella attiva.

 

Con LWAMI/ AT3 l'RTE di default è 0, quindi di default il siluro entra in acqua attivandosi all'istante (e immagino sia quello che succede anche in AI). Nella stragrande maggioranza dei casi (salvo le eccezioni a cui accennava Djmitri), è la modalità di lancio preferita, stante il fatto che si tende a mollare il siluro più vicino possibile al bersaglio. :s02:

 

 

 

BRAVO, ALEX , sei un grande... si vede che sei stato a suo tempo un PADAWAN del MAESTRO !!!!

 

 

Scherzi a parte, avevo notato anche io, solo che volevo capire che significato misterioso era il RANDOM...

almeno che vuol dire che dobbiamo affidarci alla classica B.D.C. alias colpo di fortuna per colpire da SILEX o ELI un sub ???

 

Comunque il RANDOM nei vari test non è mai funzionato in quanto il siluro "non pilotato" entra in acqua nel 100% dei casi in PASSIVE MODE,

se vai a vedere nella dottrina dei TORPEDO il valore è settato come >"PASSIVE"... di random neanche l'ombra.

 

 

Altra considerazione: da ora in poi la FFG PERRY non serve a nulla, in quanto due eli con questa modalità non riusciranno a colpire nessun sub, o quantomeno forse solo a danneggiarlo nei migliori

dei casi. Strano perchè generalmente una FFG compie nella realtà un buon scudo ASW/escort difatti le classiche formazioni SAG ne prevedono una al massimo insieme ad altre unità.

 

Non ho mai visto una formazione di 10 FFG e 20 ELI che vanno a caccia di un SUB.

 

Perdonate l'ignoranza, faccio solo una considerazione:

 

OK, la modalità passiva non è quella usualmente impiegata soprattutto nei casi in cui il siluro arrivi in acqua molto vicino al bersaglio, e probabilmente anche la scelta di affidarsi al random è opinabile. Però credo che questo renda difficile soprattutto colpire quei bersagli in AI che si affidano istantaneamente alla dottrina "vai a 5 nodi e sgancia una CM passiva". Se la piattaforma è umana, ci vuole un superman per scamparla! Ponendo infatti che il lancio sia preciso, e che il siluro (da silex, eli o altro) entri in acqua a 1000 yds da me, in pochi secondi dovrei:

-sentito il TIW, identificare il siluro sul sonar passivo.

-virare e portare la velocità a 5 nodi

-sganciare una CM passiva

 

insomma, mi sembra una situazione molto più "semplice" per l'AI che per le piattaforme "umane", ma posso sbagliarmi!

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites
Perdonate l'ignoranza, faccio solo una considerazione:

 

OK, la modalità passiva non è quella usualmente impiegata soprattutto nei casi in cui il siluro arrivi in acqua molto vicino al bersaglio, e probabilmente anche la scelta di affidarsi al random è opinabile. Però credo che questo renda difficile soprattutto colpire quei bersagli in AI che si affidano istantaneamente alla dottrina "vai a 5 nodi e sgancia una CM passiva". Se la piattaforma è umana, ci vuole un superman per scamparla! Ponendo infatti che il lancio sia preciso, e che il siluro (da silex, eli o altro) entri in acqua a 1000 yds da me, in pochi secondi dovrei:

-sentito il TIW, identificare il siluro sul sonar passivo.

-virare e portare la velocità a 5 nodi

-sganciare una CM passiva

 

insomma, mi sembra una situazione molto più "semplice" per l'AI che per le piattaforme "umane", ma posso sbagliarmi!

 

Diciamo che il buon 70% delle volte vai a bassa velocità, ed il siluro in quelle condizioni per seguirti , deve sentire (specialmente da un sub) molto rumore.

In pratica devi "cavitare" e forse si mette a seguirti.

Ora dimmi, sapendo questo bug, tu se senti un TIW e non senti nessun ping... che fai ?

Personalmente rimango sempre a 5 nodi, anzi quasi quasi non lancio neanche la CM passiva... il siluro stai tranquillo che non ti prende... (provato e testato).

 

In queste condizione la DDG non può fare nessun attacco, nè con i SILEX nè con gli ELI.... capacità offensiva pari allo 0%. :s05:

Certo per Voi yankees è una gran bella cosa... innegabile. :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ce' un cono d'ombra nel active intercept, quindi il fatto che uno non senta i ping del siluro non implica che quest'ultimo sia in modalita' passiva.

Cosi' tanto per mettere i puntini sulle i.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ce' un cono d'ombra nel active intercept, quindi il fatto che uno non senta i ping del siluro non implica che quest'ultimo sia in modalita' passiva.

Cosi' tanto per mettere i puntini sulle i.

 

Si Gold, ed è una cosa buona che è stata implementata, ma rimane il fatto innegabile, che se non senti pingare, generalmente tu rimani ad ascoltare nei primi minuti per capire

da dove viene il siluro, e rimani a bassa velocità. :s02:

Qualsiasi attacco portato da siluri sganciati dall'alto di norma, come tu ben mi insegni, va fatto con modalità attiva. :s02:

 

O vogliamo negare l'evidenza ? :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si Gold, ed è una cosa buona che è stata implementata, ma rimane il fatto innegabile, che se non senti pingare, generalmente tu rimani ad ascoltare nei primi minuti per capire

da dove viene il siluro, e rimani a bassa velocità. :s02:

Qualsiasi attacco portato da siluri sganciati dall'alto di norma, come tu ben mi insegni, va fatto con modalità attiva. :s02:

 

O vogliamo negare l'evidenza ? :s68:

 

 

Marco, dipende dalle circostanze.

E vero che nella maggior parte dei casi e' piu' efficace lanciare un siluro in modalita' attiva ma non sempre e' la scelta migliore.

In zone costiere ad esempio (o nel golfo persico), dove i sub non hanno la possibilita' di andare in profondita', si trovano in condizioni di cavitare molto piu' facilmente sopratutto quando ce' un siluro che li insegue. E quindi in questi casi ha senso eccome lanciare i siluri in modalita' passiva.

Non credere che tutte le missioni si facciano in zone con il fondale a 1000m. :s02:

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,462
    • Total Posts
      514,548
×