Jump to content

Mezzo di supporto bellico WW2?


Xianese

Recommended Posts

Buonasera a tutti, 

Come anticipato nella sezione di presentazione, sono qui per sottoporre un quesito di natura storica/tecnica.

Ho recentemente acquisito da un rimessaggio gestito da tre fratelli un (relitto di) piccolo motoscafo entrobordo in alluminio. Le linee segnano marcatamente una produzione indicativa tra metà degli anni 30 e i primi anni 50.

I precedenti proprietari non sanno nulla del mezzo, salvo che ricordano fosse motorizzato Mercedes (motore assente).

Il rimessaggio è nei pressi di Fertilia, non lontano dall'aeroporto militare e dal (fu) idroscalo di Porto Conte, in funzione dal 37 al 44 coi Cant 506 Airone, nonchè non troppo distante da CastelSardo, al largo del quale riposa la corazzata Roma, affondata nel settembre del 43.

 

Ho smosso mezza Italia su questa ricerca, e le strade piu accreditate dividono l'opinione tra mezzo di supporto bellico e motoscafo racer da corsa.

 

Nota fondamentale emersa durante la pulizia preliminare della scorsa settimana, una tsrga identificativa a coronamento del piantone di sterzo che riporta:

 

S.A.R.A

Scafo n° 10167

Motore n° 94567

ROMA

 

L'archivio patrimoniale Mercedes mi ha risposto che SE il numero riportato è quello di un loro motore, si tratta di un 6 cilindri del 1932/33 (producevano de 1600cc in questa configurazione che potrebbero montare nel vano motore).

La trasmissione è verticale, ricorda vagamente un MAS ma Cabi Cattaneo non ha saputo dirmi se si tratta di un suo derivato.

 

I numeri di marcatura sono cosi alti che mi fanno pensare a una classificazione di carattere più ampio (generale, non dedicata a questo specifico mezzo), come ad esempio il motore recuperato esternamente a riportare il numero originale.

 

La sigla puntata SARA mi fa pensare a qualche società anonima, destituits quindi al massimo nel 42, ma non escludo altri acronimi (magari di natura militare) di cui non sono a conoscenza.

 

Se aveste voglia di aiutarmi, direttamente o indicandomi un esperto/consulente, vi sarei grato!

 

Foto in allegato

Grazie

Alessandro

 

WhatsApp Image 2023-05-13 at 13.48.36.jpeg

WhatsApp Image 2023-05-13 at 13.48.38.jpeg

WhatsApp Image 2023-05-13 at 13.48.47.jpeg

WhatsApp Image 2023-05-13 at 13.48.48.jpeg

IMG-20230612-WA0007.jpeg

Raccordo timone.jpg

Link to comment
Share on other sites

Non intravedo le caratteristiche del mezzo d'assalto, sia per il coefficiente di finizza (troppo largo) sia per l'elica che non sembra promettere alte prestazioni. Inoltre un mezzo militare avrebbe avuto, specie in quel periodo, motori italiani.

Passando all'analisi della sigla, mi rifaccio alla siglia dei costruttori dei MAS di Rizzo e Aonzo, ovvero la SVAN, il cui acronimo significava  Società Veneziana Automobili Navali. Quelle delle "automobili navali" era qualcosa di molto in voga fino agli anni 30; cosi la sigla porebbe anche essere qualcosa tipo Società Anonima Romana Automobili, oppure una di quelle A potrebbe stare per "Alluminio"

 

Se sei della zona o hai amici potresti tentare a manifestazioni tipo il Classic Boat Show  (ultimo  19 al 21 maggio 2023 a Marina Genova), la foto dell'articolo sembra interessante.Barche d’epoca, artisti, artigiani del mare e modellisti al 1° Classic Boat Show di Genova, dal 19 al 21 maggio 2023 | il nautilus

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille Totiano,

Continuo a cercare sulla Gazzetta Ufficiale qualche riferimento alla società, che spero prima o poi compaia.

La via del motore Mercedes è stata percorsa dando seguito a una "voce di corridoio " degli eredi, che ricondano questi fosse quanto diceva il padre, ma non se ne sono mai occupati.

 

Tra gli intervistati sul tema militare c'è anche il cantiere Baglietto, che riconosce l'età della linea ma non identifica il mezzo.

 

Grazie ancora,

Aggiornerò il post se avrò qualche altra notizia!

Link to comment
Share on other sites

14 hours ago, Totiano said:

Non intravedo le caratteristiche del mezzo d'assalto, sia per il coefficiente di finizza (troppo largo) sia per l'elica che non sembra promettere alte prestazioni. Inoltre un mezzo militare avrebbe avuto, specie in quel periodo, motori italiani.

Passando all'analisi della sigla, mi rifaccio alla siglia dei costruttori dei MAS di Rizzo e Aonzo, ovvero la SVAN, il cui acronimo significava  Società Veneziana Automobili Navali. Quelle delle "automobili navali" era qualcosa di molto in voga fino agli anni 30; cosi la sigla porebbe anche essere qualcosa tipo Società Anonima Romana Automobili, oppure una di quelle A potrebbe stare per "Alluminio"

 

Se sei della zona o hai amici potresti tentare a manifestazioni tipo il Classic Boat Show  (ultimo  19 al 21 maggio 2023 a Marina Genova), la foto dell'articolo sembra interessante.Barche d’epoca, artisti, artigiani del mare e modellisti al 1° Classic Boat Show di Genova, dal 19 al 21 maggio 2023 | il nautilus

Ciao Totiano. GRAZIE

Ho rintracciato subito la società, e gli sviluppi di ieri e oggi sono stati vorticosi.

La SARA, Società Automobili Roma Anonima, è nata nel 1905 e ha operato fino al 1915, quando gli stabilimenti sono stati sequestrati dal governo per fondare la Reale Fabbrica D'Armi di Roma. Nello statuto è indicato chiaramente "costruzione di battelli automobili".

Ancora più soprendente, uno storico locale ha rintracciato un testimone 92enne dell'uso di questo attrezzo. 

Sembra venisse usato per rapidi spostamenti tra il pontile dell'idroscalo di Porto Conte e la Casa Gioiosa, presso la quale venivano ancorati i mezzi di superifcie veri e propri.

È altrettanto probabile si tratti di qualcosa di modificato.

 

Grazie ancora!

Alessandro

IMG-20230620-WA0006.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
On 21/6/2023 at 07:20, Totiano said:

Di nulla, felice di essere stato di aiuto. Facci sapere gli sviluppi, mi raccomando!

Se sei d'accordo sposto la disussione in Nautica

Ciao Totiano,

Ti scrivo come promesso per aggiornarti.

Attualmente sono stati informati del mezzo, oltre a diverse figure nel campo della nautica, anche l'ufficio storico dell'aeronautica e l'associazione culturale "Il Magnete" di restauro meccanica antica (attualmente impegnati nel restauro dei motori degli SM55 delle trasvolate atlantiche di Balbo).

Ho avuto una conversazione col presidente dell'associazione, che è rimasto colpito dal ritoravamento e si è attivato con l'aeronautica. Gli procurerò delle foto dettagliate dell'attacco motore perchè pensa di poter risalire al motore da questo dettaglio.

Ti scrivo anche perchè sua opinione è che la scritta S.A.R.A. non sia in realtà riferita alla Società Automobili Roma, ma a qualche riferimento della regia aeronautica: S.A. Regia Aeronautica.

Un modellista locale lo ha riconosciuto come "BSRA" modello 42, di cui sta tendando di recuperare una foto nella sua biblioteca.

Non ho alcun riferimento di questa sigla, sua indicaizone è Barchino Servizi Regia Aeronautica, una sorta di pilotina di supporto all'idroscalo.

Al momento la ricerca è in stallo, l'ufficio storico aeronautica non ha ancora risposto e il modellista sta smontando la biblioteca per capire dove ha visto il mezzo. 

Se dovesse venirti in menta altro, fammi sapere!

Grazie mille!

Link to comment
Share on other sites

Grazie, a nome del forum e non solo mio..

Credo che Ufficio storico aeronautica sia molto preso dal centenario e la risposta potrebbe tardare. Non escludo possa essere stato usato come mezzo di servizio ma la targhetta che avete trovato non credo sia stata sostituta, non avrebbe senso, per cui il BSRA 42 immagino potra essere simile ma non decretarne la genesi a meno che questa sigla non sia interna all'aeronautica.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44.9k
    • Total Posts
      521.4k
×
×
  • Create New...