Jump to content

Al mio amico Valerio=Berillo e a tutti i comandanti 3 parte


LUCA

Recommended Posts

Passano secondi, forse frazioni di secondo. Francamente anch'io preferisco che finisca. A che quota saremo? I manometri a giro completo segnano una profondita' di circa 150 metri piu' 30 o 40 metri di pressione interna per l'aria sfogata dai doppi fondi: totale 180-190: data la rapidita' di caduta, dobbiamo aver oltreppasato i 200 metri, con uno scafo fatto per 80.

Riporto lo sguardo sui manometri: la lancetta ha un fremito?... si... si... stacca... retrocede... lentissimamente.

Un miracolo: salita lentissima. Se c'e' ancora un mezzo per combattere lo usero'.

So bene che non potro concludere nulla ma il combattimento, in circostanze come questa, e' una liberazione oltre che un impegno di antica tradizione. La gente tace sempre; eppure capisce. Ora si appresta a morire alla luce.

Do' ordini. .

Poi, rivolto al tenente: .

Guardo i manometri, incredibile la lentezza con cui si sale: 100... 90... 80. A quota 40 l'ascesa si fa rapida: gli ultimi 40 metri sono fatti a pallone; arriviamo alla superficie sbandati di oltre 45°. . Dall'oscurita' della torretta scende una voce: . . Maledizione non credevo che avessero rotto anche questo. .

Sento qualche boato sordo (abbiamo tutti le orecchie doloranti per la brusca caduta di pressione); debbono essere cannonate dei cacciatorpediniere. Da prora e da poppa rispondono: . Brutto affare, siamo chiusi dentro.

Possono venire a prenderci come sorci. Per ammainare una imbarcazione, mandarci dentro gli uomini armati e venire a bordo gli inglesi impiegheranno al minimo dieci minuti. Tra quattro minuti, se non siamo riusciti ad aprire i portelli, apro gli sfoghi d'aria e andiamo tutti a fondo. Scatto il cronometro. Seguo la lancetta conta secondi.

Un minuto... due... io sono proprio sotto la torretta. Odo un cupo schianto e mi crolla ai piedi un cadavere, guardo, lo riconosco dalla tuta, e' il nostromo di bordo. Gli manca tutta la parte posteriore della testa, il viso, ancora attaccato al collo sembra una maschera di cera.

Una voce dalla torretta: . . La gente sale, ecco.

Il controportello si chiude e resto tagliato dagli altri. Sento rumore di cannonate. Cosa aspetta il mio cannone a sparare? Gia' due minuti che sono saliti.

Cominciano a diffondersi gas di cloro: una nuvola biancastra invade tutto, soffocante. Fazzoletto alla bocca. Tre minuti, quattro, aspettero' ancora un minuto e poi affondero' il battello, altrimenti rischio di morire avvelenato e non affondo piu'.

I gas rendono l'atmosfera irrespirabile. Affondare. Presto. Apro gli sfoghi d'aria, uno, due, tre.

Ora ai manometri vediamo se scende: tutti i manometri sono inchiodati ai 40 metri, deformazione permanente per l'eccesso di pressione dall' ultima caduta. restero' a galla, dunque, e prenderanno il sommergibile. Tremendo. Adesso devo essere solo a bordo, e sono disarmato; bisognerebbe avere sempre la rivoltella in tasca.

Salire in coperta, vedere cosa accade. Presto. Salgo in coperta: il controportello e' chiuso; aggrappato con una mano, spingo con l'altra: e' incredibilmente pesante: apro uno spiraglio e vi sguscio dentro ammaccandomi le costole.

Salgo in plancia abbagliato dalla luce dei proiettori inglesi fermi a 500 metri. Il sommergibile e' appruato. Ma ora affonda lentamente, maestosamente. Guardo in giro; a un centinaio di metri, una macchia scura. Voci... dev'essere l'equipaggio. Il battello scende, vedo l'acqua venirmi incontro: d'isitinto apro la cinta per sflilare i pesanti pantaloni. Poi, riallaccio la cinta: non avevo deciso di restare a bordo? Sopra o sotto e' lo stesso, rifletto. Saro' risucchiato nel gorgo: mi appoggio esausto al'affusto di una mitragliera antiaerea; guardo il mio battello, per l'ultima volta.

Incrocio le braccia e l'acqua sale. Forse sto perdendo i sensi. Ora sto tutto in acqua. Faccio inconsciamente quei movimenti di nuoto che servono per tenersi a galla. Un atroce dolor di testa. Come mai sono qua? ma chi sono quei cretini che hanno parlato di risucchio delle navi che affondano? Devo essere stato portato a galla da una bolla d'aria uscita dalla torretta. I grossi pantaloni e le scarpe alte mi legano i movimenti.

Odo molte voci: . Rispondo: . Tento di slacciare le scarpe, ma non riesco a tenermi a galla, e i lacci si sono serrati. Due uomini vicino a me. Uno mi dice: . . Avendo tentato di toglierli e mi si erano fermati intorno alle ginocchia, legandomi completamente le gambe. L'uomo si tuffa e mi aiuta a sfilarli. Dice ancora: . . Si allontana; non sono mai stato un buon nuotatore, e ora sono sfinito: mi giro sulla schiena e nuoto lentamente. Quanto tempo?

Dopo circa un'ora mi trovo sottobordo a un caccia inglese. Mi lanciano una cima, tento di issarmi, ma non riesco neanche a fare una flessione sulle braccia: mi avvolgono la cima attorno alla vita e sono issato a bordo>.

 

fine

Link to comment
Share on other sites

bellissimo.......... :s15: :s15: :s15: :s15:

 

mi torna in mente quello che successe al Gondar.........il sommergibile non riusciva più ad emergere, e stava sprofondando destinato ormai a rimanere schiacciato dalla pressione, ma una corrente ascendente di acqua calda lo spinse dal basso e lo riportò in superfice.

Link to comment
Share on other sites

.....IL MIO PAPA' C'ERA.....

 

ONORE SUPREMO AI DUE EROICI CADUTI

 

2° C°. MAYA Alberto - SGT. PARODI Sebastiano

 

ONORE AL C.te MILESI FERRETTI Camillo

 

ONORE ALL'EROICO EQUIPAGGIO DEL R.SMG. BERILLO

 

UN ABBRACCIO AL MIO AMICO C.te LUCA

 

BERILLO

Link to comment
Share on other sites

A tutti i comandanti !!!!

 

Magari lo avessi scritto io!!!

 

Non ho fatto che riportare cio' che e' scritto nel libro....

 

CENTO SOMMERGIBILI NON SONO TORNATI

di TEUCLE MENEGHINI

 

Grazie a voi tutti.... chissa' forse ci saranno altre puntate...

 

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...