Vai al contenuto
Totiano

Classe Tritone 2^ Serie (1943)

Messaggi raccomandati

Sommergibili classe " Tritone " 2^ serie

 

 

Catteristiche generali della classe " Tritone " 2^ serie :

 

Tipo: Sommergibile piccola crociera

 

Dislocamento:

- in superficie: 928,00 t

- in immersione: 1131,00 t

Dimesioni:

- Lunghezza: 64,19 m

- Larghezza: 6,98 m

- Immersione: 4,87 m

Apparato motore superficie: principale 2 motori diesel FIAT, 2 eliche

- Potenza: 2.400 cv

- Velocita max. in superficie: 16,0 nodi

- Autonomia in superficie: 2.000 miglia a 16 nodi - 5.400 miglia a 8,0 nodi

Apparato motore immersione: 2 motori elettrici di propulsione CRDA

- Potenza: 800 cv

- Velocita max: 8,0 nodi

- Autonomia in immersione: 7 miglia a 8,0 nodi - 80,0 miglia a 4,0 nodi

Armamento:

- 4 tls AV da 533 mm, 8 siluri da 533 mm

- 2 tls AD da 533 mm, 4 siluri da 533 mm

- 1 cannone da 100/47 mm

- 2 cannoni a.a. da 20/65 mm su affusti a scomparsa

Equipaggio: 5 ufficiali, 44 tra sottufficiali e marinai

Profondità di collaudo: 130 m

 

 

Unità della classe " Tritone " 2^ serie :

 

Regio sommergibile BARIO (poi tedesco U.IT. 7 e italiano Pietro CALVI)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 20.03.1943, Varato: 23.01.1944, completato dopo la guerra come Pietro CALVI

 

Regio sommergibile LITIO (poi tedesco U.IT. 8)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 31.03.1943, Varato: 19.02.1944, non completato

 

Regio sommergibile SODIO (poi tedesco U.IT. 9)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 03.05.1943, Varato: 16.03.1944, non completato

 

Regio sommergibile POTASSIO (poi tedesco U.IT. 10)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 03.05.1943, non completato

 

Regio sommergibile RAME (poi tedesco U.IT. 11)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 02.06.1943, non completato

 

Regio sommergibile FERRO (poi tedesco U.IT. 12)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 02.06.1943, non completato

 

Regio sommergibile PIOMBO (poi tedesco U.IT. 13)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 02.08.1943, non completato

 

Regio sommergibile ZINCO (poi tedesco U.IT. 14)

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 02.08.1943, non completato

 

Regio sommergibile CROMO

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: 01.09.1943, non completato

 

Regio sommergibile OTTONE

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile CADMIO

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile VANADIO

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile IRIDIO

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile RUTENIO

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile ORO

Cantiere: C.R.D.A., Monfalcone

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile ALLUMINIO

Cantiere: O.T.O., La Spezia

Impostazione: 09.12.1942, non completato

 

Regio sommergibile ANTIMONIO

Cantiere: O.T.O., La Spezia

Impostazione: 09.12.1942, non completato

 

Regio sommergibile FOSFORO

Cantiere: O.T.O., La Spezia

Impostazione: 09.12.1942, non completato

 

Regio sommergibile MANGANESE

Cantiere: O.T.O., La Spezia

Impostazione: 09.12.1942, non completato

 

Regio sommergibile ZOLFO

Cantiere: O.T.O., La Spezia

Impostazione: 09.12.1942, non completato

 

Regio sommergibile SILICIO

Cantiere: O.T.O., La Spezia

Impostazione: 09.12.1942, non completato

 

Regio sommergibile MAGNESIO

Cantiere: Tosi, Taranto

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile MERCURIO

Cantiere: Tosi, Taranto

Impostazione: non impostato

 

Regio sommergibile AMIANTO

Cantiere: Tosi, Taranto

Impostazione: non impostato

 

 

Generalità di classe

Nota come "Tritone migliorato", questa serie aveva dimensioni leggermente maggiori rispetto alla precedente mantenendo pressochè inalterate tutte le altre caratteristiche. Nessuno dei battelli fu ultimato prima del 8 settembre e, catturati dai tedeschi, furono iscritti nel naviglio germanico e ne fu tentata l'ultimazione senza successo. Al termine del conflitto vennero tutti demoliti tranne il Bario, che fu sottoposto a modifiche radicali perdendo, di fatto, quelle che contraddistiguevano la classe "Tritone" e assumendo il nuovo nome di Pietro Calvi.

Per altre informazioni e dettagli sulla costruzione consultare il LINK alla classe " Tritone " 1^ serie.

Modificato da magico_8°/88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Regio sommergibile BARIO

Segnale di guerra e di sterminio

 

 

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 15 Marzo 1943

Varo: 23 gennaio 1944

Rivarato nel 1959 con il nome di Calvi (vds apposita discussione)

 

Attività operativa

Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio mentre era ancora in allestimento a Monfalcone, fu ridenominato U.IT 7. Affonderà il 23 gennaio 1944 a causa di una incursione aerea alleata mentre erano in corso tentativi per ultimarlo.

Dopo il conflitto sarà recuperato e rimorchiato ai cantieri Tosi di Taranto dove sarà sottoposto a radicali lavori di ammodernamento assumendo il nuovo nome di Pietro Calvi. Per le caratteristiche e l'attività operativa di questa unità si rimanda al'aposita discussione al link Pietro CALVI

 

02bario1943001800.jpg

(via M. Risolo)

Modificato da magico_8°/88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Regio sommergibile LITIO

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 31 Marzo 1943

Varo: 19 febbraio 1944

Note: Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 8. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi causa anche un bombardamente alleato su Monfalcone del 16 marzo 1945 che distrusse il battello sullo scalo. Al termine del conflitto fu recuperato e demolito.

 

Regio sommergibile SODIO

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 03 maggio 1943

Varo: 16 marzo 1944

Note: Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 9. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi causa anche un bombardamente alleato su Monfalcone del 16 marzo 1945 che distrusse il battello sullo scalo. Al termine del conflitto fu recuperato e demolito.

 

Regio sommergibile POTASSIO

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 03 maggio 1943

Note:Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 10. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi e verrà autoaffondato dagli stessi tedeschi il 1 maggio 1945.

 

Regio sommergibile RAME

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 02 giugno 1943

Note:Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 11. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi e verrà autoaffondato dagli stessi tedeschi il 1 maggio 1945.

 

Regio sommergibile FERRO

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 02 giugno 1943

Note:Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 12. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi e verrà autoaffondato dagli stessi tedeschi il 1 maggio 1945.

 

Regio sommergibile PIOMBO

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 02 agosto 1943

Note:Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 13. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi e verrà autoaffondato dagli stessi tedeschi il 1 maggio 1945.

 

Regio sommergibile ZINCO

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 02 agosto 1943

Note:Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 14. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi e verrà autoaffondato dagli stessi tedeschi il 1 maggio 1945.

Modificato da magico_8°/88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Regio sommergibile LITIO

Cantiere: C.R.D.A. Monfalcone

Impostazione: 31 Marzo 1943

Varo: 19 febbraio 1944

Note: Catturato dai tedeschi a seguito dell'armistizio, sarà denominato U.IT 8. I tentativi di completarlo saranno infruttuosi causa anche un bombardamente alleato su Monfalcone del 16 marzo 1945 che distrusse il battello sullo scalo. Al termine del conflitto fu recuperato e demolito.

 

Tempo fa sono andato a trovare per una ricerca l'amico Fulvio Petronio. che mi ha gentilmente recuperato dal suo ponderoso archivio queste due foto: la prima dello scafo resistente del sommergibile Litio, ormeggiato a Taranto, in attesa di essere demolito l' 8.9.1949. La seconda, in pari data, rappresenta un battello non meglio identificato, probabilmente della stessa classe.

 

RIkFou.jpg

 

NUwhYq.jpg

 

Per un confronto vedi il particolare in http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=31949&p=299297 Classe Tritone 1^ serie

 

oXz3zY.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×