Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'sommergibili'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Annunci e Discussione Generale
    • Annunci
    • Presentazioni e Benvenuto ai Nuovi Iscritti
    • Quadrato Ufficiali
    • La Nostra Scia
    • Quiz e Concorsi
  • Discussione a Tema
    • Storia
    • Tecnica
    • Modellismo Statico e Dinamico
    • Nautica
    • Collezionismo
    • La Biblioteca del Quadrato
  • Simulatori e Giochi
    • Dangerous Waters
    • TCM: Terra, Cielo, Mare
    • Silent Hunter
    • Wolfpack
  • Camera di Lancio
    • BetaCine
    • Centro Download Mod - Mod Download Center
  • ENGLISH - Foreign Visitors
    • General Discussion

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Indirizzo Skype


Indirizzo Email Pubblico


Presente ai seguenti Raduni Nazionali e Licenze Ufficiali di Betasom

Trovato 6 risultati

  1. Tra i tanti testi editi dall'Ufficio Storico della Marina Militare, ne esiste uno o più di uno che trattino delle missioni delle unità navali della seconda Guerra Mondiale? Per intenderci, riferendomi ai battelli, come esempio: "il sommergibile Malachite al comando del C.C. Renato d'Elia è partito il giorno 20 giugno dal porto di Augusta per una missione offensiva al largo di Majorca. Raggiunta la posizione ... il battello nella giornata del 24 giugno alle ore 19.45 avvistò a grande distanza un gruppo di navi mercantili...." e così via... Grazie magico_8°/88
  2. Ciao a tutti, questa licenza è una cosa un po' diversa dal solito: innanzitutto l'evento che ci ha ospitati, ovvero la mostra fotografica SENTINELLE SILENZIOSE in supporto della rassegna Sommergibili per la Ricerca e AIRETT, terminerà verso la metà del mese prossimo, in più il Team DW è e sarà continuamente impegnato per rendere accessibile ai visitatori il simulatore Dangerous Waters, che da oggi diviene ancora più realistico grazie alla consolle creata da BobNapp e finanziata da Giancarlo Dughera, Resposanbile Regionale di AIRETT. Per questi motivi il mio report sarà da un punto di vista un po' diverso da quello delle persone che sono state con noi sabato 26 marzo. Lascio gli ormeggi alla volta di Santa Margherita la sera di giovedì 17, così da poter essere operativo la mattina successiva; purtroppo la consolle del simulatore non è ancora operativa e questo getta un po' di sconforto perché sappiamo che dovrebbe essere il pezzo forte del nostro spazio. Assolutamente non vinti, Von Faust e il sottoscritto si mettono al lavoro di primissima mattina per terminare l'allestimento e predisporre il simulatore all'arrivo delle autorità le quali, causa defezioni dell'On. Pinotti e del CSMM Amm. De Giorgi, sono l'Amm. Dario Giacomin, Capo del 5° Reparto Sommergibili, e l'equipaggio del sommergibile Sciré S-527, che arrivano verso metà pomeriggio. I detrattori e i diffidenti non ci crederanno, ma sia l'Amm. Giacomin che gli uomini dello Sciré sono stati colpiti e hanno voluto toccare con mano (l'Amm. su tutti) per vedere che cosa è in grado di fare Dangerous Waters. Sono state tante le domane e speriamo di essere riusciti a rispondere a tutte e, soprattutto, ad incuriosirli. Dopo i saluti, io e Von Faust ci siamo sentiti subito meglio: pur non essendo militari eravamo in soggezione e ci sentivamo come scolaretti che attendono il giudizio dell'insegnante! Ci siamo concessi una piccola pausa, dopo di che arriva l'insperata sorpresa: l'arrivo della consolle! Per ora è solo una scatola vuota, ma l'entusiasmo e la voglia di renderla un'attrazione per grandi bambini la mattina dopo, come promesso all'Ing. Dughera, ci spinge a lavorare al massimo e solo alle ore 3:40 di notte il simulatore è completo e funzionante! Ecco il team che l'ha voluto, progettato e impiegato sul campo: Quella mattina abbiamo avuto il battesimo del fuoco: Von Faust, io e Drakken abbiamo dato il nostro massimo per coinvolgere grandi e, soprattutto, bambini con una cosa che non avevano mai visto, distante anni luce dalle cose comuni di tutti i giorni e allo stesso tempo tangibile e reale! La giornata prosegue poi con il pranzo del raduno in un vicino ristorante e, al rientro dei partecipanti dalla visita del Museo di Chiavari, la consegna del Crest di Betasom da parte di totiano all'Ing. Dughera. Per il momento è tutto, ma non dimenticate che l'impegno del sottoscritto, Von Faust, Regia Marina e Drakken del Team DW prosegue ad oltranza fino alla fine dell'evento e che il supporto morale di tutti voi sarà utile per riuscire a dare il massimo: non fateci sentire soli!
  3. Mare Sicuro (OMS) è l'operazione con cui la Marina Militare pattuglia il fronte libico in risposta alle accresciute minacce alla sicurezza nazionale ed europea. Da tempo sappiamo che quel fronte è costantemente monitorato anche dai nostri sommergibili i quali, come sempre, svolgono il loro servizio di "sentinelle silenziose", forti della loro natura occulta e dell'alto livello di tecnologia che possono schierare. Secondo le fonti ufficiali della Marina Militare sono coinvolti "[...] 2 Sommergibili in supporto associato [...]", Salvatore Todaro S526 e Sciré S527. Non è da escludere che anche i sommergibili della classe Sauro siano coinvolti, ma l'articolo che riporto di seguito fa capire come solo gli esemplari della classe U212A-Todaro sia la sola in grado di dispiegare le più recenti tecnologie Electronic Support Measures (ESM), ovvero la capacità di intercettare, localizzare, registrare e analizzare i segnali elettronici. Si parla, insomma, di guerra elettronica. Come avrete notato, la citazione del Pietro Venuti S528 e Romeo Romei S529 lascia intendere che, appena possibile, aumenteranno i mezzi sul campo e, si spera, la loro rotazione operativa (non dimentichiamo che uomini e mezzi devono poter usufruire di adeguate pause di riposo per mantenersi in efficienza). Importante poi, secondo il mio punto di vista, è l'esclusione della classe Sauro dai giochi. I sistemi dei quattro esemplari operativi (Pelosi S522 , Prini S523, Longobardo S524 e Gazzana Priaroggia S525) sono stati aggiornati tra il 1999 e il 2002, ma non saranno certo al passo con quelli di nuova generazione della classe U212A-Todaro. Se si considera che non si parla di contratti per la costruzione di altri sommergibili, mi chiedo se da qualche parte non si stia pensando di selezionare magari due dei Sauro più performanti per sottoporli ad ulteriore retrofitting, così da renderli più attuali e prolungarne la vita operativa. Sono tutte illazioni, e non potrebbe essere altrimenti, ma l'opinione dei più esperti e informati sarebbe utile. Fonte: The Medi Telegraph, "I sommergibili che difendono l'Italia"
  4. Iscandar

    Sommergibili Del Kaiser

    Trovato su un altro forum
  5. chimera

    Esercitazione "silent Sentinel"

    C.ti, segnalo questo video da poco inserito nel webTV istituzionale della MMI. Si tratta di un video promozionale auto-prodotto dai sommergibilisti di Taranto che, oltre a recitare intepretando loro stessi, si sono cimentati in regia, sceneggiatura, montaggio ecc. Simpatica, in particolare, la ripresa "soggettiva" del Comandante all'interno del battello. Un video gradevole e ben fatto, utile a capire a cosa possono servire i sommergibili oggi ma, soprattutto, per gli appassionati, un occasione per vedere lo Scirè dall'interno così come il relativo simulatore realizzato presso la Scuola Sommergibili di Taranto. Bravi! http://webtv.marina.difesa.it/Detail/Dettaglio?ChannelId=28ecce8b-e4be-4781-b090-d49a9b3f58ce&VideoId=e0d2dd7a-660d-42bc-a654-37a93cabab51 Buona visione a tutti. Ciao, C.
  6. N3d0

    Guardate Qua....

    ...cosa ho trovato nella ormai famosa montagna di carta che ho salvato dal macero.... E' come se fosse una pellicola ma stampata su carta fotografica, in poche parole tante piccole foto che ritraggono sommergibili, sommergibilisti (tra cui Licio Visintini) e vita di bordo..... Secondo voi un fotografo riesce a ricavarne degli ingrandimenti??
×