Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'museo della marina portoghese lisbona'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Annunci e Discussione Generale
    • Annunci
    • Presentazioni e Benvenuto ai Nuovi Iscritti
    • Quadrato Ufficiali
    • La Nostra Scia
    • Quiz e Concorsi
  • Discussione a Tema
    • Storia
    • Tecnica
    • Modellismo Statico e Dinamico
    • Nautica
    • Collezionismo
    • La Biblioteca del Quadrato
  • Simulatori e Giochi
    • Dangerous Waters
    • TCM: Terra, Cielo, Mare
    • Silent Hunter
    • Wolfpack
  • Camera di Lancio
    • BetaCine
    • Centro Download Mod - Mod Download Center
  • ENGLISH - Foreign Visitors
    • General Discussion

Calendars

  • Calendario Generale - Main Calendar

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Indirizzo Skype


Indirizzo Email Pubblico


Presente ai seguenti Raduni Nazionali e Licenze Ufficiali di Betasom

Found 1 result

  1. Nasce un po’ per caso questa visita al Museu de Marinha Portuguesa a Lisbona durante un felice weekend alla scoperta della splendida (data anche la giornata...) città Lusitana ma la soddisfazione finale è stata massima...unica nota negativa il poco tempo a disposizione (il museo chiude alle 17,00 ed io purtroppo sono riuscito ad entrarci solo alle 16,00) che non ha permesso una visita completa di tutta la struttura. In primis un plauso alla publicistica del museo con la presenza all'ingresso di un comodo e semplice depliant in italiano (anche se non corettissimo ed aggiornato) cosa veramente rara anche in musei più blasonati e sopratutto relativamente ad una materia, quella navale, ai più sconosciuta. Il museo è situato in una felicissima posizione in un ala del Monastero de Los Jeronimos, a pochi metri dal fiume Tago dove si trovano anche la torre Belém ed il Monumento alle Scoperte del Portogallo, facilmente raggiungibile con diversi mezzi urbani (tram e autobus). Le diverse sale ripercorrono l’importante e secolare storia della marineria portoghese con un ampia collezione di cimeli e carte relative alle scoperte dei tanti navigatori portoghesi che alla presenza di decine e decine di modelli in scala più o meno uguale con dettagli sia tecnici che storici veramente ben fatti (ho riempito la memory card del telefono di foto) Alcune sale particolari come quella con gli splendidi interni delle cabine dello yacht reale Amélia recuperati quando lo stesso è stato smantellato, o quelle dedicata alla pesca sia costiera che oceanica che tanta parte hanno influito nell'economia portoghese. (segue...)
×
×
  • Create New...