Jump to content

Da Paper Model Ad Autocostruito. È Possibile?


R.N. Roma

Recommended Posts

Salve a tutti i comandanti!

Ho trovato due siti russi che possiedono in free download i piani di costruzione di moltissime navi italiane in paper model.

Si va dalle littorio, agli Zara, per passare ai Montecuccoli ed ai C.tni Romani...

Bene il mio quesito sarebbe questo: Se dalla scala 1:200 (cosi sono i modelli) ingrandisco e porto a 1:100 la scala, sarebbe possibile costruire una nave con materiale diverso dalla carta? Tipo Plastic card ecc.

(stampa, ritaglio, trasferimento e di nuovo ritaglio).

Ovviamente canne, mitragliere, aerei, ecc li comprerei a parte.

Aspetto vostri lumi.

Scusatemi per essermi dilungato... Ritorno alla navigazione silenziosa.

Link to comment
Share on other sites

Da amante dei papermodel ti dico che è altamente possibile. Anzi proprio qui troverai il cantiere di costruzione della RN Vivaldi partito proprio da un papermodel usando al posto del cartoncino del plasticard ed addirittura del lamierino.

A proposito quali sono i siti russi a cui ti riferisci ?

 

Saluti Giuseppe

Link to comment
Share on other sites

Leggerò la discussione che mi hai linkato con molta attenzione!

i siti in questione sono: http://bommodeli.org e http://only-paper.ru

 

puoi aiutarti nella tabella di ricerca (magari usando google translate)..

Da una ricerca superficiale su bommodeli.org ho trovato

- CONTE DI CAVOUR

- TRENTO

- MONTECUCCOLI

- COLLEONI

- ROMA

- POLA

- BOLZANO

 

Su only paper, invece:
- DUILIO

- ZARA

 

Ma c'è di tutto... fari, diorami, carri, ecc.

Edited by R.N. Roma
Link to comment
Share on other sites

Da base artica, marco.

 

Fare da un modello di carta un modello in altro materiale o anche in stesso materiale non ê un problema particolare.

Ma!

Attenzione, se esempio avete un foglio di costruzioni in scala 1:200 o 1:400 e lo volete ingrandire esempio 1:100 o 1:72 o peggio 1:35 dovete fare attenzione a alcuni dettagli.

Scala :

fate modelli rc o statici ? Farete solo quello o nel tempo farete altri, in questo caso cercate di stare in una sola scala dimensionale sia per creare effetto flotta sia per non farvi butare fuori casa dalla moglie causa spazi di ancoraggio che col tempo le vostre navi porterebbero via in casa. Ricordo che poi iltema: polvere , la cosa peggiore che un modellista teme.

 

Particolari:

Quando con fotocopiatrice mai a colori e se potete sempre impostando fotocopiatrice il pui chiaro possibile di toner, ingrandirete i disegni, ricordate che, SEMPRE alcuni dettagli come fiancate nave o ponti, sono x cause di grafica , mai giuste, di conseguenza usate la copia del particolare sempre come dima/esempio, ma da ritoccare x dimensioni durante i lavori. Consiglio di farvi il pezzo in cartoncino usando esempio scatole degli spaghetti o pizze surgelate e di provarlo nella costruzione x poi dopo le corezzioni sostituirlo con particolare ricavato da primo esmpio messo a posto.

 

Ricordo anche se non la rifate in cartoncino che dovete rivedere, ma non e un gran lavoro, tutto quanto riguarda i dettagli in merito a linguette di piegatura e incolla che causa maggiore scala sono da rivedere al momento di incollare.

Anche in merito alle ordinate se rifate in cartoncino dovete studiare di aggiungere tra una sezione e altra una sezione inventata altrimenti poi incollando i fianchi vi sarebbe trotto spazio tra le ordinate e avreste degli spanciamenti del fianco, in ogni caso nulle di problematico.

 

Per la minuteria, invece nessun problema, anzi a libera discrezione di esempi e fantasia e manualita.

 

Un esempio lo vedrete qui :

http://modellbauer.forum-aktiv.com/t1975-sms-undine-in-1100-fertig Davvero un 1:100 da un 1:250

 

http://modellbauer.forum-aktiv.com/t8896-die-hms-agassiz-in-135-gebaut-von-oluengen359. Addirittura un 1:35 da un 1:200

http://modellbauer.forum-aktiv.com/t99-musashi-1-100. Impressionante

http://modellbauer.forum-aktiv.com/t7843-schleswig-holstein-1-70-abbruch Molto bello

http://modellbauer.forum-aktiv.com/t8503-langzeitprojekt-bismarck-1100. Esagerato

http://modellbauer.forum-aktiv.com/t3459-gustis-1100-admiral-hipper-abbruch Non finita ma interessante

http://modellbauer.forum-aktiv.com/t6696-betriebsstofftanker-eifel-im-masstab-1100-abbruch Non finita.

Conosco di persona i costruttori se interessa.

 

Saluti marco.

Se avete bisogno scrivetemi.

Link to comment
Share on other sites

Semplicemente perfetto e completo il tuo commento.

Ti ringrazio di vero cuore, io avrei il sogno di costruire la Roma 1:100 ed ho scaricato il paper model in scala 1:200.

Devo ponderare bene, anche i costi: Ad esempio ho visto che le mitragliere Breda costano 15 le singole e 25 le binate (immagina quante ne servono).

Oggi all attivo ho solo la Roma, il pola e la yamato (in plastica, 1:350).

A proposito comandante, ho trovato problemi con i cavi delle navi... Li ho effettuati con delle lenze in nylon (quelle per la pesca) sottilissime, ma piegano troppo gli alberi.

Grazie ancora, e buon pranzo domenicale giù in gambusa.

Link to comment
Share on other sites

Da base artica marco.

La roma in 1:100 ......?

Complimenti, anche se mi sembra una nave un po ..inflazionata modellisticamente.

Perche non fai la roma del 1905 ?

http://www.culturanavale.it/documentazione.php?id=409

 

Ma x tornare al tuo progetto, x ridurre i costi ti consiglierei di pensare x qui particolari ripetitivi, come armi, bitte, ect a farli fare con la stampa in 3D. Ho qualcuno che fa cio.

Ti consiglio davvero di lavorare con il cartoncino e cominciare con il torrione centrale.

Lo dico x esperienza. Ho visto troppi cercare di costruire navi per poi restare senza fiato/ voglia dopo aver fatto solo lo scafo.

Almeno dovesse succedere anche a te di aver le gomme a terra dopo il torrione, ti rimane sempre un ottimo soggetto da mostrare.

Salutoni Marco

 

Cavi delli navi? Cosa intendi ?

Mai pensato di usare i fili di rame dei cavetti elettrici ( cioê spelando un cavetto elettr. E prendendo un singolo filo.) .

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

Ottima l idea di inziare dalle sovrastrutture! Ordinate e scafo penso, infatti che non siano un problema.

Per quanto riguarda il 3D, l'avevo pensato anche io dato che per lavoro dovrei munirmi di una piccola stampante del genere... Ma devo ancora capire come fare i modelli al pc (sono neofita in merito).

Come cavi intendo: I cavi degli alberi, i cavi delle antenne radio, i cavi delle gru...

Ho provato con molti materiali e alla fine l ho buttata sulle lenze in nylon.

Ma vorrei rifare tutto, perché soprattutto le antenne radio sono venute molto male.

Immagino che la Roma oltre ad essere inflazionata, sia anche una delle più difficili da fare... Ma oltre il fascino ho anche un "legame affettivo"...

Mio nonno era addetto alla camera di tiro delle littorio, dalla Veneto fu trasferito alla Roma (faceva da tirocinio ai novizi)... A meta agosto chiese un congedo a causa di una polmonite.

Fino al suo ultimo giorno, rimpianse di non essersi imbarcato. Desiderava affondate con la sua Roma.

Disse a mia madre, che il 9 Settembre 1943 era morta la sua dignità per questo.

Link to comment
Share on other sites

Da base artica, marco.

Be se proprio ti sei deciso x la roma, roma sia.

Primo passo, oltre al modello in cartoncino vedi di procurarti disegni in merito.

Chiedi in betasom sicuramente quancuno puo farti una copia dei disegni di anb.

Sono disegnati da barbieri e sono i piu precisi che ci siano in giro.

Comincia a costruire piano per piano.

Usa cartoncino pieno per pareti e cartone pesante per i piani.

Poi......vedrai man mano che avanzi.

 

Cavi, ,mai pensato al filo da chirurgia ?

Lo trovi in farmacia o chiedi al tuo dentista.

Ma io ti consiglio il filo di rame.

Saluti marco

Link to comment
Share on other sites

Da base artica, marco

Ti consiglio visto che sei de roma di metterti in contatto con

 

http://modellistinavali.forumattivo.com/t984-corazzata-roma-1100

 

Potresti avere un aiuto in casa.

 

Saluti marco

Link to comment
Share on other sites

Ciao Marco se ti interessa io ho la Bismarck in scala 1:400 in cartoncino, già con i colori in PDF se ti interessa mandami la Mail tramite messaggio privato e te la spedisco.Pennabianca.

Da base artica, marco

Grazie penna bianca,

Ma meglio che al momento non mi mandi nulla.

Sono al momento per il 2016 in cantiere a farsi a bassano, 100% autocostruiti :

 

Autoblindo lancia Z1 del 1917 scala 1:15 in cartoncino.

Sommergibile delfino 1905 scala 1:35 in legno (2 modelli).

Nave a palo regina elena 1906 scala 1:40 legno

Sommergibile urss classe delta 1980 scala 1:100 catoncino.

Sommergibile pullino 1916 scala 1:50 legno (rc ?).

Caccia alpino 1916 scala 1:100 legno .

Caccia alpino 1939 scala1:100 legno.

Forse una motozattera 1.ma versione scala 1:50 legno rc.

Cannone da 12 pollici nordista usa 1853 scala 1:10 legno ottone.

Forse motonave Galilea 1940 scala 1:72 legno ( quella che fu silurata e ando gui con tutto il battaglione alpino gemona).

 

Qualunque altro modello sarebbe un puro atto di sviamento alla maestranza.

In ogni caso 10000 grazie.

Link to comment
Share on other sites

OKOK Marco, rigiro la domanda a R. N. ROMA.

 

 

 

Ciao R.N. ROMA rigiro anche a te la domanda: Se ti interessa carissimo R.N. ROMA, io ho la Bismarck in scala 1:400 in cartoncino, già con i colori in PDF se ti interessa mandami la Mail tramite messaggio privato e te la spedisco.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.3k
×
×
  • Create New...