Jump to content

Vitruvio, Erone E I Bombardamenti Delle V1


malaparte

Recommended Posts

Su Archeo n. 356 di ottobre 2014 un articolo di Flavio Russo collega gli scienziati greco-romani ed alessandrini, alla Vergeltungswaffe 1 (V1) dei bombardamenti su Londra.

Il collegamento è l'odometro, inventato dai Greci, utilizzato dai Romani, descritto da Vitruvio, perfezionato da Erone di Alessandria; fu lui che lo rese simile al contachilometri attuale adottando un treno di 4 ingranaggi, ciascuno dei quali solidale a un indice rotante su un quadrante circolare, suddiviso in 10 gradi. Occorrevano 1000 giri del primo indice per farne compiere 100 al secondo, 10 al terzo, 1 al quarto; i valori venivano ovviamente riportati sui quadranti. Leonardo lo adottò e miniaturizzò.

 

erone1_zpsce0f4629.jpg

 

Il 13 giugno 1944 uno strano rombo sulla periferia di Londra fu seguito da alcuni secondi di silenzio, poi da una violenta esplosione:era l'inizio dei bombardamenti delle V1. La Luftwaffe aveva prodotto l'Fi103, ribattezzatta dalla propaganda del Reich V1 Vergeltungswaffe 1 (arma di rappresaglia n. 1); era un aeromobile di 5 m. di apertura alare per 7,5 di lunghezza, pesante circa 2 t., metà delle quale di alto esplosivo, capace di colpire fino a 250 km dalla base di partenza, volando a oltre 600 km/h. E' noto il micidiale effetto che tali V1 produssero su Londra: in dieci mesi, oltre 6000 londinesi uccisi, 17.000 feriti.

Il sistema di caduta si basava sull'antico odometro, ma "alla rovescia".

Sull'ogiva della V1 era una piccola elica, che, messa in rotazione durante il volo dalla resistenza dell'aria, comunicava con un impulso elettrico i suoi giri a un odometro di Erone a 4 tamburi.

 

erone3_zps6a6f0a15.jpg

 

Lo strumento però veniva fatto funzionare alla rovescia, perchè non doveva stabilire la distanza dal punto di partenza, ma il momento dell'arresto dopo aver percorso una certa distanza. In pratica, con una levetta, si sbloccavano i tamburi, portandoli manualmente a comporre la cifra dela distanza stimata; durante il volo la cifra si riduceva fino a 0000 una volta sul bersaglio. A quel momento un'elettrovalvola chiudeva l'alimentazione (fine del rombo), e la bomba dopo una planata silenziosa esplodeva

 

erone2_zpsbe21ccd1.jpg

La scatola nera (l'odometro) con sulla sinistra la levetta per sbloccava i tamburi

Edited by malaparte
Link to comment
Share on other sites

A proposito di antichi calcolatori, un meccanismo assai più complesso del precedente è la macchina di Anticitera, impiegata per calcoli astronomici. Sempre di origine greca risale al II secolo a.c.

http://it.wikipedia.org/wiki/Macchina_di_Anticitera

Edited by danilo43
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.2k
×
×
  • Create New...