Jump to content

Cantiere Di Costruzione Passo Passo U-Boot "u-96" Scala 1:48 Hachette


MAS 16

Recommended Posts

Salve sono al fascicolo 78 e sono impegnato con la torretta, mi sono accorto che per le due ringhiere laterali 251, mancano i 3 fori di invito sulla torretta di destra e sinistra, quindi non so dove posizionarle di preciso... se per caso voi li avete segnati mandatemi le misure perpiacere

 

Stupendo, come hai fatto?
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • Replies 1.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Salve grossi, non riesco ad aprire il link

Percaso qualcuno sa dirmi se incollare subito le lamiere del ponte, stuccarle e pitturarle direttamente sul sommergibile incartandolo per bene, perchè in alcuni punti rimane lo spazio tra i contorni in plastica e tra le lamiere, quindi se pitturo prima di incollare e trovare i punti da stuccare non ne vale la pena, non so se mi avete capito..

Saluti e grazie

Edited by nicolas marini
Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti, è un po' che non scrivo.... il trasloco ha richiesto molto tempo e ancora non ho ripristinato la postazione lavoro per riprendere il montaggio del pupo....nel frattempo sto ancora delineando il diorama che lo custodirà... l'idea è quella di incastonarlo in un bacino di carenaggio..(scusate se ho sbagliato il termine non sono un marinaio).... sono sconcertato la poppa del mio modello ha iniziato a svirgolare e così sono tentato , visto che non ho ancora iniziato la parte di stuccatura e levigatura a casusa dello stop, di togliere il fascaiame e intervenire, qualche suggerimento?? l'idea mi stuzzica molto soprattutto ora che sono arrivati i primi pezzi delle parti interne. considerando che sto autocostruendo la cucina con gli alloggi dei capi, sala radio -idrofono e quadrato ufficiali e sala siluri prodiera quasi quasi mi sembra la soluzione ottimale anche per irrigidire la struttura per poi non avere più le problematiche di flessione dovute alle differenti composizioni dei due fianchi. Qualcuno mi suggerisce dei link dove posso trovare immagini di uboot in manutenzione a secco?? grazie :wink:

Link to comment
Share on other sites

Salve grossi, non riesco ad aprire il link

Percaso qualcuno sa dirmi se incollare subito le lamiere del ponte, stuccarle e pitturarle direttamente sul sommergibile incartandolo per bene, perchè in alcuni punti rimane lo spazio tra i contorni in plastica e tra le lamiere, quindi se pitturo prima di incollare e trovare i punti da stuccare non ne vale la pena, non so se mi avete capito..

Saluti e grazie

Scusa ho sistemato i link nei due post precedenti. Ora dovresti riuscire ad aprirli. Ciao

Link to comment
Share on other sites

Va be ho trovato delle bellissime foto ma non riesco a inserire il link kliccabilemi dispiace perché sono molto utili al nostro lavoro. Comunque le ho trovate nello stesso posto dove ho preso gli indirizzi che ho postato sopra.forse qualcuno piú bravo ci riuscirá. Ciao a tutti

Link to comment
Share on other sites

Va be ho trovato delle bellissime foto ma non riesco a inserire il link kliccabilemi dispiace perché sono molto utili al nostro lavoro. Comunque le ho trovate nello stesso posto dove ho preso gli indirizzi che ho postato sopra.forse qualcuno piú bravo ci riuscirá. Ciao a tutti

 

:smile: era questo?

Edited by andreavcc
Link to comment
Share on other sites

Ciao Telegatto, bentornato.

 

ciao a tutti, è un po' che non scrivo.... il trasloco ha richiesto molto tempo e ancora non ho ripristinato la postazione lavoro per riprendere il montaggio del pupo....nel frattempo sto ancora delineando il diorama che lo custodirà... l'idea è quella di incastonarlo in un bacino di carenaggio..(scusate se ho sbagliato il termine non sono un marinaio).... sono sconcertato la poppa del mio modello ha iniziato a svirgolare e così sono tentato , visto che non ho ancora iniziato la parte di stuccatura e levigatura a casusa dello stop, di togliere il fascaiame e intervenire, qualche suggerimento?? l'idea mi stuzzica molto soprattutto ora che sono arrivati i primi pezzi delle parti interne. considerando che sto autocostruendo la cucina con gli alloggi dei capi, sala radio -idrofono e quadrato ufficiali e sala siluri prodiera quasi quasi mi sembra la soluzione ottimale anche per irrigidire la struttura per poi non avere più le problematiche di flessione dovute alle differenti composizioni dei due fianchi. Qualcuno mi suggerisce dei link dove posso trovare immagini di uboot in manutenzione a secco?? grazie :wink:

 

Direi che costruire una sezione di un bacino di carenaggio per metterci il bambino una volta finito è un'ottima idea, ma non semplicissima. Innanzitutto ti occuperà spazio. Considera che tra scafo e pareti bisogna lasciare un pò di distanza, altrimenti non e' realistico.

 

Guarda la foto seguente, a titolo di riferimento:

 

Save0011-36.jpg

 

Per quanto riguarda la poppa del modello, puoi darci un'idea di quanto si e' svergolata ? Puoi fare qualche foto ?

Nel mio caso, dopo aver finito il fasciame esterno, la struttura è rimasta stabile. Non si è piu' mosso di un millimetro. Perciò e' interessante capire cosa ti è successo.

Magari non e' necessario smantellare tutto.

 

Nella mia collezione ho un po' di foto di uboot in drydock. Appena posso, vedo di postare qualcosa.

 

Saluti e buon lavoro

Edited by giovanni1508
Link to comment
Share on other sites

 

:smile: era questo?

Si esattamente,sei un grande. Non so come fate a fare queste diavolerie del tipo che ci si clicca sopra e si apre qualcosa, è troppo per me, la mia è una testa di tipo vecchio "analogica"quando rinasceró spero mi doteranno anche di una digitale. ciao
Link to comment
Share on other sites

Ciao Telegatto, bentornato.

 

 

Direi che costruire una sezione di un bacino di carenaggio per metterci il bambino una volta finito è un'ottima idea, ma non semplicissima. Innanzitutto ti occuperà spazio. Considera che tra scafo e pareti bisogna lasciare un pò di distanza, altrimenti non e' realistico.

 

Guarda la foto seguente, a titolo di riferimento:

 

Save0011-36.jpg

 

Per quanto riguarda la poppa del modello, puoi darci un'idea di quanto si e' svergolata ? Puoi fare qualche foto ?

Nel mio caso, dopo aver finito il fasciame esterno, la struttura è rimasta stabile. Non si è piu' mosso di un millimetro. Perciò e' interessante capire cosa ti è successo.

Magari non e' necessario smantellare tutto.

 

Nella mia collezione ho un po' di foto di uboot in drydock. Appena posso, vedo di postare qualcosa.

 

Saluti e buon lavoro

bellissime immagini grazie... chi è pratico di cantieri navali?? mi piacerebbe capire come vengono disposte quelle travi che mantengono stabile il sommergibile a secco... ho cercato di capire se la casa amati...costruttice del modello... aveva in catalogo le parti che abbiamo visto nelle uscite tedesche, ma non vi è traccia... stavo cercando i vari figurini e se trovavo la sala siluri... intando mentre accumulo i pezzi sto pensando anche a organizzare in casa nuova il laboratorio per la costruzione dei modelli..

Link to comment
Share on other sites

san Google aiuta sempre

 

 

http://www.creativemodels.co.uk/paint_conversion.php?currency=EUR&manufacturers_id=12&page=2&oscsid=e05cd7e044c2e7ed55c992305eb1cb25

 

http://www.modellbau-world.de/Farbtabelle.pdf

 

attenzione che le tabelle non sono come il vangelo... :wink:

Edited by andreavcc
Link to comment
Share on other sites

no purtroppo, temo che dovrai farti il colore miscelando quelli che comprerai.

so che sembrerò noioso nel ripetermi e se così chiedo scusa.... ma non fossilizzatevi sul ral esatto.

già il colore poteva variare a secondo della ditta produttrice e parliamo di prodotti di settant'anni fa in tempo di guerra, inoltre venivano diluiti per l'uso variando un po la tonalità, ma soprattutto.... parliamo di mezzi militari che operavano in condizioni molto particolari, sole... vento... acqua marina... gelo... tutte condizioni che facevano "invecchiare" la vernice in maniera incredibile.

Link to comment
Share on other sites

Salve Nicolas,

 

Grazie, l'ho vista il problema è che i ral 7021/8007/3001/6032 non ci sono sai come aiutarmi?

 

Premetto che sono d'accordo con Andrea: Non bisogna ''fissarsi'' troppo sui codici RAL. Teniamo sempre presente che i RAL rappresentano ''tinte'', non ''pitture''.

 

Mentre i colori dei sottomarini, pur seguendo le specifiche tecniche della DKM, erano prodotti in stabilimenti diversi e quindi potevano variare da cantiere a cantiere e nel corso del tempo.

 

Credo che la soluzione migliore sia identificare la vostra marca di pittura preferita (Revell, Tamiya, Italeri, ecc...) e poi cercare i colori che si avvicinano di piu'.

 

Per quanto riguarda Tamiya, in base alla mia (piccola) esperienza di panzer, direi che il RAL 7021 Dunkelgrau corrisponde al XF63.

 

Saluti

 

Giovanni

Link to comment
Share on other sites

no purtroppo, temo che dovrai farti il colore miscelando quelli che comprerai.

so che sembrerò noioso nel ripetermi e se così chiedo scusa.... ma non fossilizzatevi sul ral esatto.

già il colore poteva variare a secondo della ditta produttrice e parliamo di prodotti di settant'anni fa in tempo di guerra, inoltre venivano diluiti per l'uso variando un po la tonalità, ma soprattutto.... parliamo di mezzi militari che operavano in condizioni molto particolari, sole... vento... acqua marina... gelo... tutte condizioni che facevano "invecchiare" la vernice in maniera incredibile.

Gia hai ragione in pieno chiedo scusa ma non avevo letto i messaggi indietro in cui dicevi questa cosa, ma vale anche per gli interni giusto?

grazie mille

Edited by nicolas marini
Link to comment
Share on other sites

per gli interni a mio avviso credo valga lo stesso concetto... più o meno.

non tanto per l'usura selvaggia data dagli agenti atmosferici ma perché erano "vissuti" dall'equipaggio. ma qui solo chi ha vissuto la vita del sommergibilista può dare risposta certa :wink:

Link to comment
Share on other sites

per gli interni a mio avviso credo valga lo stesso concetto... più o meno.

non tanto per l'usura selvaggia data dagli agenti atmosferici ma perché erano "vissuti" dall'equipaggio. ma qui solo chi ha vissuto la vita del sommergibilista può dare risposta certa :wink:

Ottimo!! Allora un mio amico carrozziere può farmi su tutti quanti i colori e poi posso arrangiarmi io ad invecchiarli. Per caso i colori da usare devono essere lucidi o opachi? Perchè me li può fare con colore al pastello e credo sia lucido
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Vi invio la risposta dell'assistenza per posizionare le ringhiere 251 correttamente.

Saluti

Rino

 

Risposta ASSISTENZA: Sulle plastiche della torretta sono indicati i punti (piccoli fori o
inviti) dove inserire le ringhiere 251, essendo molto piccoli potrebbero
essersi chiusi nello stampo. Le ringhiere 251 seguono il profilo della
torretta distanziate di 2mm internamente. Allego immagine con il
riferimento da cui partire.

Per altre informazioni, ci può contattare tutti i mercoledì dalle ore 14
alle ore 15 al numero +39 011 3167238. Email info@smdg.it

 

 

29f9k75.jpg

Salve sono al fascicolo 78 e sono impegnato con la torretta, mi sono accorto che per le due ringhiere laterali 251, mancano i 3 fori di invito sulla torretta di destra e sinistra, quindi non so dove posizionarle di preciso... se per caso voi li avete segnati mandatemi le misure perpiacere

Stupendo, come hai fatto?

Link to comment
Share on other sites

Vi invio la risposta dell'assistenza per posizionare le ringhiere 251 correttamente.

Saluti

Rino

 

 

Risposta ASSISTENZA: Sulle plastiche della torretta sono indicati i punti (piccoli fori o

inviti) dove inserire le ringhiere 251, essendo molto piccoli potrebbero

essersi chiusi nello stampo. Le ringhiere 251 seguono il profilo della

torretta distanziate di 2mm internamente. Allego immagine con il

riferimento da cui partire.

 

Per altre informazioni, ci può contattare tutti i mercoledì dalle ore 14

alle ore 15 al numero +39 011 3167238. Email info@smdg.it

 

 

29f9k75.jpg

 

 

Grazie mille!!! Sono in fiera di modellismo a verona e ho visto parecchie cose interessanti!!!
Link to comment
Share on other sites

Salve Nicolas,

 

Grazie per aver postato le foto di Verona. Bel lavoro, soprattutto il diorama della banchina con i due u-boot, uffici, automezzi e tutto il resto.

 

Credo che sia in scala 1:72, ma e' comunque ben dettagliato e rifinito.

 

L'autore dovrebbe iscriversi a Betasom e condividere piu' foto !

 

Saluti

Link to comment
Share on other sites

Salve Nicolas e Andrea,

 

https://www.dropbox.com/s/ct5la66d1k3vja0/received_1628070370848648.jpeg?dl=0
Qui si dovrebbe veder meglio, ma non riesco a capire perchè i sommergibili sono metà marroni e neri

 

Credo che ci sia qualche ''licenza artistica'' riguardo alla pitturazione... Forse l'opera viva del sommergibile sulla sinistra sembra nera perche' e' in ombra.

 

Poi, se vogliamo essere supercritici: la gru di banchina e' piccola e non riuscira' a sbracciare il siluro sulla verticale del portello del locale siluri. Inoltre, il camion ha la balken kreuz sullo sportello solo nei film, non nella realtà...

 

Ma nel complesso, e' un bellissimo diorama, ben lavorato e dettagliato, e faccio i miei complimenti all' autore !

 

Saluti

Link to comment
Share on other sites

Salve Claudio,

 

Ciao ragazzi.

Avrei una domanda da fare.

Mi sono accorto che i colori acrilici che uso sui pezzi in ottone del ponte non prendono.....

Volevo saper,bisogna lavarli con acqua e sapone o bisogna passargli il primer?

grazie mille.

 

Primer, senza alcun dubbio.

 

Non esagerare con lo spessore, perchè i pezzi in questione sono abbastanza piccoli. Io uso un semplice primer spray grigio. Ha la funzione di aggrappante per la successiva pittura.

 

Lavaggio con acqua e sapone si usa per i pezzi in plastica per eliminare il residuo oleoso dello stampo.

Per i pezzi di ottone non credo che sia necessario.

 

Saluti e buon lavoro

Link to comment
Share on other sites

in realtà anche i pezzi fotoincisi hanno residui poco rispettosi delle vernici acriliche, ma il primer risolve tutto in maniera ottima

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Salve a tutti,

 

Ultimamente sto andando avanti lentamente a causa di impegni lavorativi. Ma sempre presente !

 

Sto procedendo con la struttura interna:

 

5D8BIev.jpg

 

A voi come procede ?

 

Qualcuno ha completato la falsatorre ?

 

Saluti

Giovanni

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Salve a tutti,

 

Grazie a Nicolas per aver ''risvegliato'' il forum. Vista la foto della paratia della control room postata da Nicolas, che anch'io ho quasi terminato, colgo l'occasione per fare una considerazione personale. La paratia mi sembra davvero ''povera'' di dettagli. Non ci sono interruttori, cavi elettrici, tubi, niente. Solo il portello e i due volantini delle vavole.

 

E quindi mi chiedo: c'e' qualcuno che ha qualche foto della stessa paratia o altri particolari della control room, magari di Laboe, o altra documentazione utile per poter integrare un po' di dettagli ?

 

Saluti

 

Giovanni

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti... non so più dove mettere i fascicoli che sto ritirando dal mio edicolante... non so quando riuscirò a riprendere l'assemblaggio... non sono neanche più sicuro di voler continuare la raccolta... maledetto tempo, maledetto periodo che ci sta mettendo alla prova mentalmente e fisicamente... ragazzi scusate l'OT e lo sfogo ma quando hai un hobby e non hai modo di realizzarlo ti girano tantissimo i cosiddetti... ma come si dice volere è potere e sapere che state continuando a costruire il vostro pargolo, mi da fiducia!!!

Grazie dei vostri avanzamenti e buon vento a tutti :wink:

Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti, rieccomi.... come preannunciato ho fatto dei passi indietro sullo scafo che ora mi permettono di ripartire alla grande e di lavorare comodamente per l'assemblaggio degli interni.... ebbene si ho smontato il fascame della fiancata integra, ma non solo... smontando mi sono accorto dei punti deboli della struttura che provocavano l'effetto biscia del mio modello e così ho rimosso tutte le strutture superiori del ponte lascando uno spazio aperto e libero dal motore diesel fino alla sala siluri. hihi sembra una sella.... ora ho l'opportunità di rinforzare le strutture e inserire gli interni senza diventare matto... tra un po' posto alcune foto

Link to comment
Share on other sites

Ciao Wally, bentornato,

 

Ciao a tutti... non so più dove mettere i fascicoli che sto ritirando dal mio edicolante... non so quando riuscirò a riprendere l'assemblaggio... non sono neanche più sicuro di voler continuare la raccolta... maledetto tempo, maledetto periodo che ci sta mettendo alla prova mentalmente e fisicamente... ragazzi scusate l'OT e lo sfogo ma quando hai un hobby e non hai modo di realizzarlo ti girano tantissimo i cosiddetti... ma come si dice volere è potere e sapere che state continuando a costruire il vostro pargolo, mi da fiducia!!!

Grazie dei vostri avanzamenti e buon vento a tutti :wink:

 

Credimi, capisco benissimo la tua frustrazione perche' anch'io sono rimasto fermo per piu' di un mese a causa di impegni lavorativi, e anche adesso riesco ad avanzare ma lentamente.

Magari, se per te non e' troppo pesante, puoi almeno continuare a prendere i fascicoli, in attesa del periodo ''buono'' ...

 

Saluti

Link to comment
Share on other sites

dai

 

Ciao a tutti... non so più dove mettere i fascicoli che sto ritirando dal mio edicolante... non so quando riuscirò a riprendere l'assemblaggio... non sono neanche più sicuro di voler continuare la raccolta... maledetto tempo, maledetto periodo che ci sta mettendo alla prova mentalmente e fisicamente... ragazzi scusate l'OT e lo sfogo ma quando hai un hobby e non hai modo di realizzarlo ti girano tantissimo i cosiddetti... ma come si dice volere è potere e sapere che state continuando a costruire il vostro pargolo, mi da fiducia!!!

Grazie dei vostri avanzamenti e buon vento a tutti :wink:

dai wally su col morale... l'attesa aumenta la passione... ho sospeso anch'io per quasi sei mesi a causa del traslocco.... ora me lo sto godendo avendo più pezzi a disposizione...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ciao Wally, bentornato,

 

 

Credimi, capisco benissimo la tua frustrazione perche' anch'io sono rimasto fermo per piu' di un mese a causa di impegni lavorativi, e anche adesso riesco ad avanzare ma lentamente.

Magari, se per te non e' troppo pesante, puoi almeno continuare a prendere i fascicoli, in attesa del periodo ''buono'' ...

 

Saluti

 

 

dai

 

dai wally su col morale... l'attesa aumenta la passione... ho sospeso anch'io per quasi sei mesi a causa del traslocco.... ora me lo sto godendo avendo più pezzi a disposizione...

 

ciao a tutti e grazie per le parole di conforto... sto continuando ad acquistare i fascicoli anche perchè non avrebbe senso fermare la raccolta a metà opera e, poi, il mio edicolante mi ha sconsigliato di fermarmi perchè il "recupero" dei fascicoli sarebbe difficoltoso

aspetto trepidante l'arrivo del momento buono... grazie ancora e buon vento a tutti!!!

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti,

 

Grazie a Nicolas per aver ''risvegliato'' il forum. Vista la foto della paratia della control room postata da Nicolas, che anch'io ho quasi terminato, colgo l'occasione per fare una considerazione personale. La paratia mi sembra davvero ''povera'' di dettagli. Non ci sono interruttori, cavi elettrici, tubi, niente. Solo il portello e i due volantini delle vavole.

 

E quindi mi chiedo: c'e' qualcuno che ha qualche foto della stessa paratia o altri particolari della control room, magari di Laboe, o altra documentazione utile per poter integrare un po' di dettagli ?

 

Saluti

 

Giovanni

ciao provate questo link ci sono delle belle immagini, e colori reali.... le bombole della sala non sono blu genziana ma verde mare

www.taringa.net/post/info/13578354/U-boote-El-terror-del-mar.html

ciaoooo

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, sto procedendo abbastanza bene... sono in difficoltà con i colori:

Blu genziana: ho dovuto farmelo io miscelando i colori della raimbow (bellissima marca mi trovo veramente bene), il colore è venuto leggermente più scuro del dovuto, ma poco mi importa, voi che ne dite?

Beige marrone: non so come sia fatto il colore perchè nei fascicoli sembra quasi arancio, io ho provato a prendere un beige della tamiya, ma questa marca non va per niente bene, il colore non attacca proprio, sembra tempera si trascina dietro appena ci ripassi sopra... rimango sulla raimbow anche con questo, ora il problema è capire come si chiami per questa marca e se c'è un modo di farlo miscelando dei colori.

Grazie a tutti

 

ciao provate questo link ci sono delle belle immagini, e colori reali.... le bombole della sala non sono blu genziana ma verde mare

www.taringa.net/post/info/13578354/U-boote-El-terror-del-mar.html

ciaoooo

Salve riusciresti a sistemare il link perchè non mi si apre e sarei molto curioso, se mi mandi anche delle foti della paratia con i volantini in blu genziana te ne sarei molto grato grazie in anticipo Edited by nicolas marini
Link to comment
Share on other sites

Ciao,
ho iniziato da poco a lavorare i pezzi del numero 91.
Vi invio le foto dei pezzi lavorati e colorati ultimamente.
saluti
Rino

2qmg9zt.jpg

1gjgx.jpg

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, sto procedendo abbastanza bene... sono in difficoltà con i colori:

Blu genziana: ho dovuto farmelo io miscelando i colori della raimbow (bellissima marca mi trovo veramente bene), il colore è venuto leggermente più scuro del dovuto, ma poco mi importa, voi che ne dite?

Beige marrone: non so come sia fatto il colore perchè nei fascicoli sembra quasi arancio, io ho provato a prendere un beige della tamiya, ma questa marca non va per niente bene, il colore non attacca proprio, sembra tempera si trascina dietro appena ci ripassi sopra... rimango sulla raimbow anche con questo, ora il problema è capire come si chiami per questa marca e se c'è un modo di farlo miscelando dei colori.

Grazie a tutti

 

Salve riusciresti a sistemare il link perchè non mi si apre e sarei molto curioso, se mi mandi anche delle foti della paratia con i volantini in blu genziana te ne sarei molto grato grazie in anticipo

ciao io ho preso uno spray aggrappante mi sembra della rainbow

Link to comment
Share on other sites

ciao navigando mi sono imbattuto nelle immagini del Uboot 552 della trumpetter in scala 1:48 con figurini e interni delle sale che sto autocostruendo.... qualcunno sa dove si possono reperire quei figurini e alcuni dettagli??

 

altro link con belle immagini:

http://www.kagero.pl/index.php?option=com_content&view=article&id=201:the-viic-type-u-boot&catid=96:navy&Itemid=686&limitstart=1

 

https://youtu.be/8VjeeSwcz_Q

 

https://www.youtube.com/watch?v=CchOVQgjky0

Edited by telegattotn
Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti scusate se non mi faccio vivo da tempo ma ho passato un'estate complicata trá lavoro e famiglia e ancora non è finita. Sto riempiendo lo sgabuzzino di fascicoli ma apoena sistemate un po le cose mi rimetteró in carreggiata. Comunque vi seguo quando è possibile, datevi una mossa cosí quando potró riprendere sapró a che vado incontro. Saluti Mauro

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti scusate se non mi faccio vivo da tempo ma ho passato un'estate complicata trá lavoro e famiglia e ancora non è finita. Sto riempiendo lo sgabuzzino di fascicoli ma apoena sistemate un po le cose mi rimetteró in carreggiata. Comunque vi seguo quando è possibile, datevi una mossa cosí quando potró riprendere sapró a che vado incontro. Saluti Mauro

hahaha ti piace vincere facile??? dai scherzo io sto autocostruendo le strutture principali della cucina/ alloggi capi e del quadrato ufficiali con annesse sala radio e sonar

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, è un pò che non scrivo, ma comunque vi seguo sempre.....

Il mio U96 è fermo, purtroppo, ma continuo ad acquistare regolarmente i numeri dal mio edicolante e prima o poi riprenderò la costruzione!......Devo confidarvi una cosa.....sono un pò sconcertato e demoralizzato perchè dopo che ho visto il modello in scala 1:48 della Trumpeter ho notato le molte differenze nel bene e nel male dal nostro Hachette!!!

E mi sto chiedendo una cosa: dove sono tutti quei bei rivetti presenti nello scafo Trumpeter che sul nostro modello non sono presenti? E non mi so spiegare perchè Amati non li abbia stampati sui pezzi in plastica dello scafo!!!

Alla fine credo che Trumpeter convenga di più (il costo del modello finito è un terzo del nostro!) ma ormai sono al numero 100 e perciò devo andare avanti.......

Scusate il mio sfogo.....ma quando ci vuole... ci vuole!!!

 

Saluti a tutti

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.2k
×
×
  • Create New...