Jump to content

Richiesta Informazioni: La Nascita Del Sonar In Regia Marina, Impiego Del Peritero


Rick

Recommended Posts

Si trova veramente poco sul peritero e, in generale, sui primi ecogoniometri costruiti in Italia.

 

Leggo su internet che:

 

solo l'Albatros e 4 unità classe Pegaso erano dotate di periteri (definizione nostrana dell'ecogoniometro) allo scoppio della guerra,prodotti dall'italiana SAFAR.(...) la sperimentazione dei periteri SCAM lasciò spazio a delusioni disarmanti e fu solo con la SAFAR che si riuscì a giungere ad un prodotto di medio affidamento,sperimentato a bordo del menzionato Albatros nel 39,mentre gli inglesi erano già molto più avanti con il loro l'ASDIC.

 

Al contrario nel volume "corvette e pattugliatoti italiani" dell'USSM si legge (sull'Albatros):

 

trattandosi di unità specialmente costruite per la caccia ai sommergibili, vennero dotate di due vecchi tubi C, idrofoni della prima guerra mondiale, sempre di sicuro funzionamento con personale dall'orecchio esercitato. Un idrofono Da rimorchio. Un impianto idrofonico ad aste rientrabili (Galileo) posto in apposito locale. Nell'estate del 1935 la nave venne infine dotata del primo cercatore ad ultrasuoni, detto peritero, costruito a titolo sperimentale dalla Marina italiana e derivato dallo scandaglio acustico Langewin. '


'L'Albatros rimase unità isolata, anche perché, dopo l'installazione del primo peritero e viste le prestazioni deludenti dell'apparato, soprattutto per la limitata portata, la soluzione del problema della ricerca dei sommergibili immersi venne rimandata nel tempo' .

 

Le domande quindi sono:

1) All'inizio della seconda guerra mondiale quante navi avevamo dotate di ecogoniometro: nessuna, il solo Albatros o l'Albatros e le 4 Pegaso?

2) Quali erano le effettive caratteristiche dell'ecogoniometro prodotto dalla SAFAR nel '39 (poiché il volume dell'USMM si riferisce ad un prototipo del 1935 è probabile si tratti del peritero SCAM di prestazioni insoddisfacenti).

3) Più in generale sarebbe interessante avere la storia dell'ecogoniometro in Italia dagli anni '30 al '43

 

Grazie :smile:

 

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.8k
×
×
  • Create New...