Jump to content

A Bordo Dell'eugenio Di Savoia


Alagi

Recommended Posts

Tre immagini scattate a bordo dell'incrociatore Eugenio di Savoia nel tardo autunno / inizio inverno 1942, raffiguranti le mitragliere binate Breda da 37/54 a centronave e altri dettagli nella medesima zona dell'unità.

 

 

schermata20121013a09221.png

(coll. M. Brescia)

 

 

schermata20121013a09222.png

(coll. M. Brescia)

 

 

schermata20121013a09223.png

Colonnina di punteria con stereotelemetro da 3 m di base per la conduzione del tiro antiaerei e antisilurante. (Coll. M. Brescia)

Edited by Alagi
Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco

 

.................................... :huh:

 

.......................................................... :blink:

 

........................................................................... :smiley19: :smiley19:

 

bravooooooo !!!

 

grazie da marco

Link to comment
Share on other sites

Aggiungo questo mio profilo d'antan dell'Eugenio di Savoia, realizzato nel lontano 1988 e recentemente digitalizzato per la pubblicazione su Mussolini's Navy:

 

1lvdd.png

Edited by Alagi
Link to comment
Share on other sites

Le mie congratulazioni, non solo per il lavorone al tratto, ma anche per chi ha digitalizzato; un signor lavoro, una sola scalettatura fastidiosa, al diritto di poppa, ma per il resto estremamente ben fatto, senza artefatti e con pochissime scalettature....

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

 

La "scalettatura" a poppa sussiste nel reale, ed è dovuta - nella vista laterale - alla presenza sul dritto di poppa di un occhio di cubia per il passaggio della catena di un'ancora da impiegare, soprattutto, in sede di ormeggio fluviale.

Il disegno è in scala 1/200 (quindi lungo una novantina di cm) ed è stato rilevato allo scanner a 1500 dpi: con questi parametri è impossibile che si verifichino imprecisioni o scalettature, perchè sono quelli necessari per la stampa ad alta definizione (dimensioni circa 40 MB...).

Ovviamente, il file presentato in questo topic è stato opportunamente ridimensionato, onde evitare difficoltà e tempi lunghi nel caricamento e nella visualizzazione.

Link to comment
Share on other sites

La "scalettatura" a poppa sussiste nel reale, ed è dovuta - nella vista laterale - alla presenza sul dritto di poppa di un occhio di cubia per il passaggio della catena di un'ancora da impiegare, soprattutto, in sede di ormeggio fluviale.

 

Per spiegarmi meglio:

 

 

poppa.jpg

 

La fotografia è del Montecuccoli, ma tutti i "7.000" avevano la cubia poppiera.

Link to comment
Share on other sites

veramente quello a cui mi riferivo e' quanto si vede nell' ingrandimento da te postato, tra la seconda linea di chiodatura ed il galleggiamento... e non è una colpa, quando si digitalizza da un originale al tratto (e i colori sono solo il bianco ed il nero) l' antialiasing puo' fare davvero ben poco.....

 

saluti,

dott. Piergiorgio.

Link to comment
Share on other sites

veramente quello a cui mi riferivo e' quanto si vede nell' ingrandimento da te postato, tra la seconda linea di chiodatura ed il galleggiamento... e non è una colpa, quando si digitalizza da un originale al tratto (e i colori sono solo il bianco ed il nero) l' antialiasing puo' fare davvero ben poco.....

 

saluti,

dott. Piergiorgio.

 

Vabbuó (cit.).

Non capisco ma mi adeguo. :-)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.8k
×
×
  • Create New...