Jump to content

Debriefing ~ Save The Brave


serservel

Recommended Posts

Posto il mio debriefing della partita di iera, molto corto visto come è andata.

 

La mia unità è stata posizionata nel quadrante BETA, vicino al limite con il quadrante ALFA, dove il sub di Miqui è stato generato. La DDG era invece dentro le acque territoriali, in pattugliamento da nord a sud.

 

Nel tentativo di tracciare i due 688 in avvicinamento, ho tracciato una rotta pseudo-diagonale verso la linea della acque territoriali. Ho alternato corse 20kn a pause di rilevamento a 5kn, anche lanciando UUV per bearing 210° e 330°, nel tentativo di coprire più area possibile.

 

I miei schermi sono rimasti vuoti per tutta la partita, balene e civili a parte.

A metà partita ho un rilevamento passivo con la UUV diretta a 210°, quindi a SUD-OVEST. Passo il mio rilevamento alla DDG che indaga.

 

Dopo mezz'ora arriva l'avviso di Drakken con la posizione di un 688 da quelle parti; a quota radio recupero i link e tento un lancio di Sizzler i quali,però, sebbene lanciati sia dalla NavMap che in snapshot, arrivano tremendamente corti (esattamente metà della distanza impostata).

Inutile dire che saranno i missili della DDG ad affondare il sub BLU (credo fosse Ronin EDIT Era Iscandar).

 

Riparte la caccia, questa volta dirigo a 5kn verso il centro della mappa, ancora impiegando UUV a 10kn. Spreco inutile di risorse perchè l'altro sub era in avvicinamento dall'altra parte.

 

 

Sicuramente la partita era ben concepita, purtroppo non posso dirmi di essermi divertito perchè lo svolgimento è stato senza azione per me.

Edited by serservel
Link to comment
Share on other sites

il sub affondato ero io, che arrivato a tre miglia dalla costa ho controllato le tre costruzioni visibili e poi sono sta affondato, devo dire che queste partite con ½+¼ ora di transito non mi "appassionano" molto, in ogni caso partita ben studiata, anche se il discorso delle ROE poteva essere evitato dato che dopo ½ ora circa è partito un siluro per Serservel

Edited by Iscandar
Link to comment
Share on other sites

il discorso delle ROE poteva essere evitato dato che dopo ½ ora circa è partito un siluro per Serservel
Non mi risulta. Non ho sentito nessun siluro in arrivo alla mia posizione.

Quanto a me, le uniche armi che ho lanciato sono 4 UUV in tutta la partita e 4 Sizzler verso la tua unità, quando anche Drakken stava attaccandoti.

Link to comment
Share on other sites

Missione molto interessante.

 

I miei timori iniziali si sono rivelati infondati perchè Drakken ha saggiamente livellato le difficoltà di ricerca per p3c e udaloy riempiendo la costa di falsi contatti terrestri.

 

Devo dire che noi Blue ce l'avevamo in pugno e ci siamo fatti cogliere impreparati come polli. La fase iniziale da parte nostra è stata infatti perfetta: mentre i sub si avvicinavano alla costa, io dal'entroterra, fuori portata dall'Udaloy, ho iniziato fare un check di tutte le installazioni terrestri. Ci sono voluti due sorvoli per scovare con certezza le barracks situate nella posizione più a nord di tutte. E qui avevamo praticamente vinto, perchè L'Udaloy ha iniziato a stazionare molte miglia più a sud, non so se per un'errata identificazione del contatto terrestre o se ingannato dalla manovra diversiva che Iscandar stava conducendo. Purtroppo da quando Riccardo è entrato nelle acque territoriali, abbiamo commesso una serie di errori, o meglio abbiamo trascurato di adeguare il nostro comportamento alle nuove ROE. A me la comunicazione di cambiamento delle ROE è arrivata in ritardo, e questo credo mi sia stato fatale perchè così ho continuato la periodica emissione radar che mi serviva per tenere a bada l'Udaloy, e questo a consentito a Miqui di seguirmi e aspettare il moento buono per colpirmi. Di fatto ho saputo che le ROE erano a WAR solo quando ho visto l'affondamento di Iscandar, e lì ho iniziato il silenzio radar, lanciandomi basso contro l'Udaloy con gli AGM pronti al lancio (volevo creare ulteriore casino a sud e distogliere l'attenzione dei RED dal nostro prode Antonello) ma ahimè l'agguato del sub era già bello pronto! :s68: Da parte sua Ronin ha deciso di avvicinarsi alle barracks a tutta velocità...chissà, se avesse sganciato le SF più da lontano, forse centravamo l'obiettivo...purtroppo non lo sapremo mai!

 

Ci meritiamo un 10 per la condotta con le ROE in peace e un 2 per quella con le ROE in WAR...davvero un peccato!

Link to comment
Share on other sites

Non mi risulta. Non ho sentito nessun siluro in arrivo alla mia posizione.

Quanto a me, le uniche armi che ho lanciato sono 4 UUV in tutta la partita e 4 Sizzler verso la tua unità, quando anche Drakken stava attaccandoti.

 

Scusa mi sono incasinato, volevo di ronin, quello che ho visto era la tua UUV che nel replay ho scambiato per un siluo...

Link to comment
Share on other sites

Ehehehe Bella serata.... piccione arrosto per tutti!!

 

:s01: :s01:

 

Sono nato a nord dello scenario e subito dopo ho cercato ti farmi una panoramica di cosa avevo intorno a me. Purtroppo,e devo dire anche molto stranamente, sono nato in cosa ad un sub nemico anche se non lo sentivo!! Mi ero accorto della sua presenza grazie alla HF che mi ha permesso di tenerlo sotto osservazione per un pò di tempo. Poi lo ho perso. Vista però la sua rotta ho cercato di rimanere in una posizione piuttosto centrale. Da qui in avanti non ho sentito più nulla.

 

Per quanto concerne l'abbattimento del P3 le cose stanno così.... Visto che avevamo in mente di attaccare il sub a sud e quindi cambiare la ROE abbiamo coordinato un attacco triplo, mentre l'Udaloy e l'altro sub attaccavano il bersaglio a sud io ho potuto lanciare prima che le ROE si modificassero xché sarebbe comunque accaduto di li a pochi secondi.

 

A me la comunicazione di cambiamento delle ROE è arrivata in ritardo, e questo credo mi sia stato fatale perchè così ho continuato la periodica emissione radar che mi serviva per tenere a bada l'Udaloy, e questo a consentito a Miqui di seguirmi e aspettare il moento buono per colpirmi. Di fatto ho saputo che le ROE erano a WAR solo quando ho visto l'affondamento di Iscandar, e lì ho iniziato il silenzio radar, lanciandomi basso contro l'Udaloy con gli AGM pronti al lancio (volevo creare ulteriore casino a sud e distogliere l'attenzione dei RED dal nostro prode Antonello) ma ahimè l'agguato del sub era già bello pronto! :s68: Da parte sua Ronin ha deciso di avvicinarsi alle barracks a tutta velocità...chissà, se avesse sganciato le SF più da lontano, forse centravamo l'obiettivo...purtroppo non lo sapremo mai!

 

In realtà il P3 non lo seguivo grazie alle emissioni radar ma grazie al link dell'udaloy che aveva il air radar acceso! GRAZIE!!

 

Abbattuto il P3 intorno a me c'è stato il simenzio più totale. Nel tentativo di scovare il sub e farlo uscire allo scoperto ho iniziato una ricerca attiva.... interrotta dall'attacco dell'udaloy.

 

Grazie a tutti, bella partita

Link to comment
Share on other sites

Per quanto concerne l'abbattimento del P3 le cose stanno così.... Visto che avevamo in mente di attaccare il sub a sud e quindi cambiare la ROE abbiamo coordinato un attacco triplo, mentre l'Udaloy e l'altro sub attaccavano il bersaglio a sud io ho potuto lanciare prima che le ROE si modificassero xché sarebbe comunque accaduto di li a pochi secondi.

 

 

A parte il fatto che le ROE cambiavano al lancio, non a bersaglio colpito, quando mi hai abbattuto Iscandar era già stato affondato.. a meno che i tuoi sam non abbiano centinaia di miglia di portata! :s02: Non ho ancora capito bene se tecnicamente le ROE le abbia fatte cambiare Iscandar avendo superato le acque territoriali o chi gli ha lanciato contro, ma quello che è sicuro è che la violazione è avvenuta lì a SUD

 

In realtà il P3 non lo seguivo grazie alle emissioni radar ma grazie al link dell'udaloy che aveva il air radar acceso! GRAZIE!!

 

grazie per la precisazione...in effetti a quel punto potevate fregarmi in una decina di modi diversi e tutti soddisfacenti (per voi)

:s68: :s03:

Link to comment
Share on other sites

grazie per la precisazione...in effetti a quel punto potevate fregarmi in una decina di modi diversi e tutti soddisfacenti (per voi)

:s68: :s03:

 

 

Bhe dai no, a dirla tutta pensavo che all'inizio tu mi avessi visto xché per avere una visuale migliore con il periscopio ho cercato di stare in affioramento... e mi sono accorto che mi stavi passando sopra. A questo punto mi sono immerso velocemente. Solo dopo 10 minuti mi sono fidato a tornare in affioramento....

Link to comment
Share on other sites

Bhe dai no, a dirla tutta pensavo che all'inizio tu mi avessi visto xché per avere una visuale migliore con il periscopio ho cercato di stare in affioramento... e mi sono accorto che mi stavi passando sopra. A questo punto mi sono immerso velocemente. Solo dopo 10 minuti mi sono fidato a tornare in affioramento....

 

In effetti sapevo che lì in zona c'era un sub, avevo avuto un visual contact qualche minuto prima, ma con la telecamera non avevo poi trovato nulla... quindi tutto torna :s02: in ogni caso ero convinto che le ROE fossero in peace e non avevo nessuna intenzione di violarle quindi non ti avrei mai attaccato in quel momento lì :s02:

Link to comment
Share on other sites

Bella missione, un misto tra raccolta dati di intelligence e azione - anche se questa è durata poco.

 

All'inizio ci siamo trovati con la prua a Sud, per cui io e il C.te Drakken abbiamo deciso di esplorare quella parte della mappa, con l'aiuto degli elicotteri e dei binocoli delle ali di plancia. Solo successivamente ci fu chiaro che l'obiettivo non era in quella sezione di mappa. Cosa tra l'altro supportata delle mosse del P3 (tracciato col radar), che dopo un po' di partita pareva soffermarsi sulla punta a nord, compiendo anche delle ampie virate come se stesse disponendo delle sonoboe (cosa che in effetti avveniva!). Appena deciso di dirigerci a nord ci compare il link del Los Angeles del C.te Iscandar che ha palesemente oltrepassato il confine delle acque internazionali: essendo quindi cambiate le ROE, lanciamo tre Silex Asw che colpiranno senza pietà il suo sottomarino (avevo scritto che vi avremo pescato come sardine :s03: :s41: ).

Ci dirigiamo quindi a nord essendo chiaro che la baracca fosse da quelle parti. Quindi disponiamo una barriera di quattro sonoboe a nord, due delle quali in attivo. L'acustica però era pessima.. peccato perchè il Los Angeles del C.te Ronin ci stava giusto transitando nei paraggi a poche miglia! Ma dopo un po' compare la sua icona sulla mappa: il nostro elicottero n.1 era nei paraggi e subito facciamo lanciare dei missili Ataka. Parte anche un Silex dalla stazione armi controllata da Drakken (già non ricevevo più nulla dal TS, non so cosa sia successo). A questo punto non mi è chiaro se è stato uno dei nostri Ataka ad affondarlo, dal replay parrebbe di sì.

Grazie a tutti per la serata!

Link to comment
Share on other sites

...Appena deciso di dirigerci a nord ci compare il link del Los Angeles del C.te Iscandar che ha palesemente oltrepassato il confine delle acque internazionali: ....Grazie a tutti per la serata!

il problemas è che da 12 mg gli edifici non si vedono....

 

 

:s06:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522k
×
×
  • Create New...