Jump to content

Motobarca Pompa Antincendio Dei Vv.f. Italiani


modifica

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Inizio questo topic scusandomi se lo apro in una sezione non appropriata, ma essendo "nuovo" del forum, Vi chiedo un pizzico di comprensione, e prego chi di competenza eventualmente di spostarlo.

G R A Z I E ! ! ! ! !

 

Dunque, come avevo scritto nella mia presentazione, il mio "sogno" di modellista e di ex Vigile del Fuoco era quello di realizzare una motobarca Antincendio di quelle che fanno servizio nei nostri porti.

Dopo lunghe e laboriose ricerche sono riuscito a reperire le tavole presso il "Gruppo di Cultura Navale".

Per adesso, dovrete accontentarvi solamente del disegno di copertina.

Questa è l'immagine della mia Motobarca.

 

motobarcapompacopertina.jpg

 

Devo dire che ho varie ipotesi di lavoro, compresa quella di farla tutta in metallo, e varie opzioni di radiocomando, pertanto al momento che parto devo aver ben chiaro quello che vorrò realizzare e come.

 

Quanto scritto sopra si riferisce ai primi giorni di Agosto, giorrni in cui una parte di me era distratta dalla possibilità di andare a pesca, quindi al modellismo ho dedicato solamente qualche pensiero.

Uno di questi pensieri riguardava appunto l'idea di farla in metallo. Idea che poi ho scartato in quanto la ritengo troppo impegnativa per le mie attuali capacità.

Quindi si lavora il legno come ho fatto fino ad adesso.

 

Ieri sono rientrato dal mare ed ho ripreso la lavorazione della Motobarca.

Per prima cosa ho sistemato (ritagliato correttamente ) le ventisette ordinate che compongono lo scafo della motobarca e la chiglia.

Le ordinate per adesso sono in cartoncino, ma complete di tutti i tagli necessari per gli incastri vari, mentre la chiglia è già ritagliata dal compensato e pronta alla bisogna.

A differenza di alcuni, io non viaggio a cento all'ora, quindi i progressi si vedranno lentamente.

 

La chiglia.

IMG_5143Small.jpg

 

Le ordinate al loro posto.

IMG_5141Small.jpg

 

IMG_5142Small.jpg

 

IMG_5140Small.jpg

 

Per adesso è tutto! seguiranno altre immagini questa sera!!!!.

Carlo.-

Edited by modifica
Link to comment
Share on other sites

se non sbaglio è un soggetto statico, quindi la sezione è quella corretta,

mi complimento con te per il particolare soggetto.

a presto

Per adesso è statico, ma dato che ancora non ho le idee chiare, prevedo le ordinate vuote.

Hai visto mai che andando avanti mi viene qualche voglia?

.

Edited by modifica
Link to comment
Share on other sites

Carissimo Modifica, ben salito a bordo. :s20: :s20: Complimenti per il lavoro che stai per cominciare, davvero bello, complimenti ancora, :s51: :s51: ti seguirò con molto interesse.

 

Ciao carissimo e buon lavoro :s02: :s02:

 

Ventoinpoppa da Pennabianca. :s33: :s55: :s55:

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti, ma ancora non siamo a niente!!!

adesso posto le foto delle prime ordinate.

Ho ralizzato 5 ordinate, diciamo le "Ordinate Maestre!"

e le ho posizionate sulla chiglia, naturalmente a secco!

 

Le ordinate NON sono rifinite, tagliate alla sega a nastro e posizionate al volo, senza neppure scartarle.IMG_5144Small.jpg

 

Da questa foto si può pure notare come intendo aprire le ordinate per ricavarci lo spazio necessario a tutti gli accessori. HAI VISTO MAI???? in un prossimo futuro.............................

IMG_5145Small.jpg

 

IMG_5146Small.jpg

 

Con questo per oggi è tutto!

Link to comment
Share on other sites

Ma la scaala la simpuò sempre riodurre!

Se sapevo, ti facevo un fischio! sono stato pure quest'anno a Montescudaio!

Ho la rulotte a marina di Bibbona da oltre 15 anni!

Ciao alla prox!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Modifica, la motobarca che hai intrapreso l'ho realizzata diversi anni fà, quando in occasione di una mostra in accademia navale girellando per il porto mediceo vidi ormeggiat al dipartimento v.f. porto quella motobarca che stavo costruendo, e devo alla gentilezza dei v.f. che mi permisero di fotografare tutto, cabina compresa permettendomi di accedere a tutti i particolari. Quindi se ti serve chiedi pure. Oggi purtropp quella motobarca non è più a Livorno, mi pare che è stata trasferita a Civitavecchia comunque ho le foto fatte allora.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

OT

Alberto, vorrei risponderti con un MP, ma mi dice che non può spedirlo perchè hai la Inbox completa,

Fammi avere un indirizzo a cui rispondere tramite il mio e-mail!

Grazie, carlo.

END OT.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti !!!!!!

Oggi ho fatto qualcosa alla motobarca!

Ho tagliato tutte le ordinate.

 

le ho impilate.

IMG_5158Small.jpg

 

poi le ho inserite nei vari incastri della chiglia, così per vedere il colpo d'occhio!

IMG_5160Small.jpg

 

IMG_5159Small.jpg

 

 

IMG_5161Small.jpg

 

Naturalmente sono da rifinire ed incollare.

 

Prossimo passaggio sarà il tracciare la parte interna delle ordinate per svuotarle e quindi traforarle.

 

Come noterete, non ho inserito le prime due ordinate di prua.

In questo punto la motobarca ha una curva abbastanza accentuata e non sono sicuro del risultato della listellatura, quindi, dopo essermi consultato con un carissimo amico, ho deciso di fare questo pezzo di prua in un unico blocco di Obeche!

 

 

 

Bene, per oggi è tutto, alla prossima!

Carlo.

Edited by modifica
Link to comment
Share on other sites

Luca ha scritto:

P.S.: Cantieri Carlino dalla corazzata al patino????

Si Luca, come sai il patino l'ho già fatto. La corazzata è in bacino di carenaggio!

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carlo, come ti avevo detto tempo fà ho costruito ( statico) il modello, ti posto alcune foto....

 

dscn0956gy.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

 

 

 

 

 

dscn0956w.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

 

 

 

 

dscn0961k.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

 

 

 

 

Carlo, vedi che la motovedetta a Livorno non c'è più, credo che sia stata trasferita a Civitavecchia o Gaeta, non ricordo bena.

Ciao alla prossima

Link to comment
Share on other sites

Gran bel lavoro il tuo Alberto!!!!!

Ma hai aperto un WIP qui sul forum? se si mi passim il link che ci copio tutto quel che posso?

Altrimenti, via e-mail mi fai avare le foto che hai?

Grazieeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!

Carlo

Link to comment
Share on other sites

Ciao, questa mattina ho provveduto come d'accordo a spedirti i negativi.

Se poi ti può interessare le procedure che ho seguito nella costruzione, ad esempio la parte prodiera che ha una forma particolare ( che tende ad incurvarsi verso l'interno,) io l'ho fatto con una fascia di plasticard da 2 m/m .

Comunque se serve non ci sono problemi.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio per l'invio.

Appena stampate tutte te le rispedisco.

Per quanto attiene la parte prodiera, certo che mi interessa!

più cose si vedono e più ci si documenta e meglio è!

In definitiva si ha sempre da imparare dalla esperienze da chi ci ha preceduto!

Una domanda ancora, ma tu hai realizzato tutte le ordinate che ho fatto io o ne hai saltata qualcuna?

 

Grazie, Carlo.-

Edited by modifica
Link to comment
Share on other sites

Anche io ho realizzato tutte le ordinate come da disegno, ma dato che dovevo fare un modello statico ho riempito gli spazi fra le ordinate con del legno di balsa, ed ho raccordato il tutto con tampone abrasivo. Il lavoro più grosso è stato quello della stuccatura, ci sono volute diverse mani di stucco da carrozieri e tanta carta abrasiva sempre più fina.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

Qualcosa di simile lp'ho fatto sulla mia Roma in scala 1:200.

Invece che riempirla di legno morbido ho riempito gli spazi vuoti con dei blocchi di polistirene e poi ho modellato il tutto con un tampone di carta grana 100.

Sopra a questo ho iniziato a listellare.

é solida e leggera come nessun'altro modello che ho fatto fino ad adesso!

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Bene, vi avevo avvisato, io non produco a ritmo frenetico, mi prendo (sarebbe più giusto scrivere "Mi fanno prendere") delle pause!

Comunque, oggi che avevo del tempo a disposizione ho finito di disegnare gli interni delle ordinate e poi le ho ritagliate tutte.

Posto alcune foto.

IMG_5172Small.jpg

 

IMG_5178Small.jpg

 

IMG_5173Small.jpg

 

IMG_5169Small.jpg

 

IMG_5181Small.jpg

 

Prossimo passaggio sarà quello di realizzare sul ponte delle ordinate degli incastri per alloggiare dei listelli da 10 x 3 mm. a mo' di rinforzo, quindi passerò all'incollaggio con la chiglia.

Carlo

Edited by modifica
Link to comment
Share on other sites

Scusami Modifica, tu hai detto che fai le ordinate vuote per "qualche eventuale voglia", ma così è come averle piene, data la densità delle stesse (numero x cm lineare) e che sono chiuse dall'alto, come fai a posizionare i "accessori da RC", e come fai dopo a manutenzionarli, troppo fitte le ordinate, non hai accesso alla "stiva".

Link to comment
Share on other sites

@ Iscandar:

Si, hai ragione le ordinate sono molto fitte, ma le ho realizzate tutte quante ne stanno sul disegno, in tal modo ho la barca molto rigida.

Per quanto attiemne alla tua seconda domanda, evo dirti che ancora non ho deciso se motorizzarla o meno, quindi, nellincertezza ho lasciato le ordinate piene all'altezza dei ponti, ma se mi si prende la voglia di motorizzare, prima delòla posa dei ponti, taglio tutti i bagli delle ordinate, partendo dalla 19 (penultima di poppa) sino alla ordinata 3,.

In questo modo mi creo un vano sottocoperta di virca 60 cm. di lunghezza per una 15ina di larghezza!

 

Sempre a disposizione!!!!!

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Buona sera!

eccomi di nuovo con altri pioccoli passi avanti nella realizzazione del mio modello.

 

Ho incollato le ordinate alla chiglia ed ho pure incollato i longheroni di rinforzo.

 

IMG_5186Small.jpg

 

IMG_5185Small.jpg

 

quindi con del cartoncino Bristol ho ricavato la sagoma delle chiusure inferiori della carena e dopo ho trasferito questa sagoma su del compensato di betulla da 1 mm.

 

IMG_5183Small.jpg

 

ho ritagliato le sagome, un'aggiustatina ove necessaria e quindi son passato all'incollaggio.

 

IMG_5187Small.jpg

 

IMG_5188Small.jpg

 

Bene, per oggi è tutto.

Domani se mi concederanno del tempo vedrò di preparare le parti verticali.

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Salve!

Il tempo scarseggia ed i lavori ristagnano.

Dall'ultimo mio post ho solamente tolto gli spilloni ed ho dato una cartatina veloce.

Ho pure preparato con del cartoncino Bristol le sagome per le fiancate.

Domani andrò a comprare le tavolette di compensato necessarie.

 

IMG_5202Small.jpg

 

IMG_5204Small.jpg

ciao a tutti!

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

eccomi qua, dopo alcuni giorni di inoperosità.

Ho fatto il rivestimento completo,

dato una scartatina veloce quindi adesso siamo a questo punto.

IMG_5220Small.jpg

 

IMG_5219Small.jpg

 

Il passaggio successivo è l'eliminazione dello sperone della ruota di prua che ho lasciato senza rivestire.

Questo particolare lo faccio in Massello.

Dato che uso disegni di cantiere, e sulla prua si incrociano molte linee, non mi era charo il tutto.

Ho chiesto aiuto al caro amico Mac Pit (pure lui modellista), il quale gentilmente mi ha inviato uno schizzetto, semplice ma chiaro, dal quale ho ricavato le forme che poi sono andato a realizzare con il cartoncino bristol.

ecco qua il tutto.

 

IMG_5221Small.jpg

 

Dopo aver ricavato le sagome su cartoncino, ho tagliato la chiglia all'altezza dell'orinata 0!

anzi, per essere sincero ho tagliato 5 millimetri più avanti dell'ordinata 0.

questo "dente" mi consentirà di inacastrarci il masccio.

questa foto, penso possa chiarire.

 

IMG_5225Small.jpg

 

Quindi son passato a ritagliare i pezzi di Obeche per ricavarci il massiccio, subito dopo aver predisposto la fresata necessaria a ricevere il "dente" della chiglia.

Adesso sono sotto morsetti ad incollare!

 

IMG_5226Small.jpg

 

IMG_5227Small.jpg

 

IMG_5228Small.jpg

 

Alla prossima, dove conto do mostrarvi il masiccio a posto!

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Ecco qua!

come avevo accennato nel post precedenteoggi posto le immagini del massiccio di prua della motobarca.

il massicio è già incollato a dimora in quanto è pronto all'80%

è sgrossato e rifinito grossolanamente.

Rimane solamente da sfinare la prua in special modo all'altezza del ponte e allineare l'inclinazione del tagliamare con il resto della chiglia.

posto delle foto.

 

IMG_5259Small.jpg,

 

IMG_5258Small.jpg

 

se notate, nelle due foto sopra, la prua è segnata con il lapis.

quella dovrà esserela linea definitiva della prua.

 

IMG_5260Small.jpg

 

IMG_5261Small.jpg

 

IMG_5263Small.jpg

 

IMG_5262Small.jpg

 

IMG_5264Small.jpg

 

il lavoro che mi attende per domani o dopo, è la rifinitura in maniera corretta del massiccio, quindi provvederò a calafatare dalla parte interna lo scafo della Motobarca.

 

Carlo

Link to comment
Share on other sites

Arturo!!!!!!!!!

Che piacere leggerti!

No, non dispiacerti!

tra due post la motobarca diverrà nvigante!

cioè, mi spiego, il possimo post sarà riferito alla rifinitura della prua ed alla calafatura interna,

il uccessivo (di post) riguarderà il taglio dei bagli di tutte quelle ordinate e che servirà a renerla navigante e RC!

Ti ringrazio del fatto che mi controlli e ti prego di non risparmiarti sulle critiche!!!!!!!

Carlo.

 

 

P.S. A proposito Arturo, lo sai che aspetto di leggerti sul mio forum vero?????? E' un po' che sei assente!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Carlo, vedo che sei prossimo a fare l'impavesata che fascia la barca da mezza nave fino a prora, e data la sua conformazione;( inclinata verso l'interno), io l'ho risolta così:

 

img010xl.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

 

 

 

 

facendo la " dima" in cartoncino ed usando del plasticard da 2/3 m/m.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

Alberto, grazie per l'immagine.

Io non ho mai usato il plasticard e quindi non ho la più pallida idea di come fare!

Pensavo di realizzarla in compensato di betulla, ma se dici che il plasticard è meglio, cercherò di capire come funziona!

Carlo!

Link to comment
Share on other sites

Ho Incollato tutto il ponte.

A colla asciutta ho segnato sopra la sagoma ed ho ritagliato il ponte ed i bagli ion modo da avere :

a) il ponte con la sua curvatura giusta.

b) lo scasso nella ossatura dello scafo per poter alloggiare tutti gli apparecchi necessari al movimento.

 

IMG_5266Small.jpg

 

IMG_5265Small.jpg

 

IMG_5267Small.jpg

 

Dovrò sistemare i passaggi degli assali trasmettitori di moto alle eliche.

l'amico Arturo mi ha fatto notare che ho sbagliato a non farlo prima, in quanto il modello ha tantisime ordinate e quindi adesso è un po' più complicato ad allinearli perfettamente.

ciao, Carlo

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

ciao a tutti,

dopo un periodo di assoluta latitanza dal cntiere, oggimi son potuto permettere un'oretta di lavoro.

Dunque, come mi aveva suggerito Pane Arturo ho provveduto a realizzare gli scassi degli assali/Eliche.

Per far questi e fare gli scassi perfettamente allineati, ho realizzato le sagome degli assali con dl tondino di 8 mm. di diametro ed ho creasto due dime perfettamente uguali per posizionare gli assali al loro poppsto, quindi ho dato una mano del colore di fondo che vien dato in tutti gli ambienti sotto coperta.

Inserisco tre foto, neòle quali si vede sia il colore di fondo ancora fradicio, che gli assalio e le due dime per la corretta posa!

 

Immag0010Small-1.jpg

 

Immag0011Small-1.jpg

 

Immag0012Small.jpg

 

Alla prossima!!!!

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Buona sera Comandanti!

eccomi qua dopo alcuni giorni di assenza, con un altro piccolo passo avanti.

Ho realizzato i supporti esterni (quelli che stanno sotto la carena per intenderci) dei due assi di trasmissione moto.-

Ho tornito da una barra di ottone due barilotti di 8,5 mm. di diametro per una lunghezza di 15 mm. ed un foro centrale di 6,5mm.

Scan10262011_204941Small.jpg

quindi ho disegnato su carta ed incollato poi su lamierino di ottone da 1 mm. di spessore le due alette verticali e due rettangoli da 20mm. per 13 mm., che servono appunto al collegamento dei barilotti con la carena,

Immag0013Small.jpg

Ho saldato il tutto, questo il risultato.

Immag0014Small.jpg

 

Immag0015Small.jpg

 

Da rifinire al meglio e pronti per essere posizionati.

Alla prossima, Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

I lavori procedono, lentamente ma procedono.

Ho iniziato a realizzare la cabina di Comando.

Ho preso le misure delle varie parti compreso lo spessore delle pareti dal disegno.

 

Immag0023Small.jpg

 

ed ho quindi iniziato a preparare le pareti!

 

Immag0022Small.jpg

 

Immag0019Small.jpg

 

Immag0018Small.jpg

 

Immag0021Small.jpg

 

nei prossimi giorni inizierò l'allestimento interno.

 

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Mi spiace aver creato confusione, la partenza era per farla statica, ma come sai, l'appetito vien mangiando.

Se non è disturbo, fai pure!

Grazie!!!

Carlo.-

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      521.7k
×
×
  • Create New...