Jump to content

Regia Nave Roma Hachette


Thrawn

Recommended Posts

  • Replies 370
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io ho preso la prima uscita solo per il DVD che a mio parere merita.

 

A puro titolo di curiosità ho provato ad assemblare la torretta ma mi sembra che necessiti di correzzioni quantomeno per avere i cannoni in asse....

Con i giochi presenti ed i gradini in fondo agli affusti rimangono tutti storti...

 

Se qualcuno opera delle azioni correttive sarei curioso di sapere quali!

Cordialmente

Link to comment
Share on other sites

Un Buon 2011 a tutti,anche se manco da un eternità dal forum,rientro con l'informazione sulla corazzata roma della Hachette,è bellissima,ho comperato il primo numero,e continuerò a prenderli per costruire la sopracitata corazzata,che è stata costruita e varata nel cantiere della mia città TRIESTE. Ciao da MAS 16

Link to comment
Share on other sites

Ciao Mas 16,

anch'io ho comprato il numero 1 e sono intenzionato ad arrivare alla fine.

Mi permetto di darti un consiglio, se non lo hai procurati un buon disegno di nave Roma, se possibile in 1/200.

Così avrai un metro di paragone per ovviare agli errori, che ci sono in questo modello.

E' inutile che te li elenchi, basta che tu sfogli queste pagine.

Ho una discreta documentazione sulle unità di questa classe, se hai bisogno CHIEDI, farò il possibile per darti una mano.

 

Con amicizia

 

Fassio

 

:s67:

Link to comment
Share on other sites

Intanto si può cominciare col buon vecchio disegno di Elio Andò

 

romabs.th.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

Un mio amico che ha fatto la Yamato nella stessa scala mi ha ricordato che la prua su questi modelli è in legno pieno a pane e burro; c'è quindi speranza che il nasone si possa curare con un po' di raspa.

Per le canne - mi correggo, non hanno un solco in prossimità del vivo di volata, di contro sono fuse anziché tornite - se le volete tornite la GPM produce anche quelle. Purtroppo si scende solo fino ai 90 mm, le mitragliere, che saranno da ricostruire integralmente, non sono incluse in quell'articolo.

Link to comment
Share on other sites

Per RN.Pola,i disegni li avevo in scala 1:200,poi li avevo ingranditi a 1:100 e ho costruito lo scafo che misurava m 2,50,poi per motivi di spazio ho buttato via tutto, saresti così gentiledi farmi delle fotocopie dei disegni in tuo possesso,poi ci metteremmo d'accordo per la spedizione,ti va bene la mia richiesta? Ciao MAS 16

Link to comment
Share on other sites

I piani in scala 1:200 in commercio sono riferiti allo studio della RN Roma. La Roma invece varata è diversa e ci sono i piani in scala 1:100 disponibili presso l'Associazione Navimodellisti Bolognese realizzati da Giancarlo Barbieri. Poi a parte puoi prendere i piani dei cannoni, delle scialuppe e dei particolari.

Edited by vespucci
Link to comment
Share on other sites

A chi ha deciso di proseguire con il modello, suggererei di chiedere l'invio direttamente alla casa editrice. I fascicoli arrivano direttamente a casa, senza sorprese, con la possibilità di contattare il mittente per i problemi che dovessero presentarsi.

Link to comment
Share on other sites

Ho in mente qualche cosa di più antepatico, che fare il modello così come esce.

Ovvero, ho gia costruito lo scafo della RN Vittorio Veneto, ma per vari motivi, mi sono arenato.

Da qui l'idea di utilizzare le sovrastrutture del Roma, farvi le opportune e dovute modifiche, e finire il mio Vittorio Veneto.

Se un certo Santo mi darà una mano e un colpo di lato B, penso di riuscire nell'impresa.

 

Ciao a tutti

 

Fassio

 

:s67:

Link to comment
Share on other sites

io stò costruendo piano piano quella in cartone. Pensavo di prendere alcune uscite di questa per integrare il modello in carta (tipo cannoni e fotoincisioni). Dite che è una buona idea?

ciao

 

Direi di no; i cannoni sono in metallo fuso anziché torniti, quindi con le linee di fusione da omettere ed il vivo di volata di forma irregolare; le fotoincisioni da quel che si vede sono molto grezze. Sarebbe meglio il contrario, ovvero che quelli che stanno costruendo il modello della Hachette lo integrino con gli accessori previsti per quella in carta della GPM, ovvero canne tornite e fotoincisioni.

Link to comment
Share on other sites

Io se volete posso dirvi cosa farò:

Raccolgo tutti i fascicoli Hachette,

Ho il modello della GPM con relative fotoincisioni

Uso i progetti della ANB per controllare tutto

Inoltre ho contattato un nostro amico Gianpiero per vedere se si possono rifare in scala 1:200 alcuni pezzi e fotoincisioni che lui ha costruito in scala 1:350

Poi monto tutto, ma mica seguendo Hachette, ma usando il mio cervello :s02: e i piani di Giancarlo Barbieri e la mimetica usata dalla GPM che mi sembra a modo.

Io poi se vi interessa apro un cantiere per mostrare come procede il tutto.

 

CIao

Link to comment
Share on other sites

Mi piace tanto quella nave, ma il modello non rende affatto onore alla bellezza che fu.

Peccato: un' occasione sprecata!

Giovedì 13 gennaio a La Spezia c'è una conferenza sulla Nave Roma. Chissà che non si parli anche di questo lavoro editoriale...

Link to comment
Share on other sites

In teoria per il modello GPM non avevo intenzione di usare fotoincisioni (non ho grandi pretese di dettaglio), proverò a vedere se mi vanno bene queste della Hachette sennò deciderò se comprarne altre o farne a meno. Grazie comunque della risposta

Ciao

Link to comment
Share on other sites

io ho comprato il primo numero ed è vergognosohttp: :s05:

le canne non sono tornite ma in metallo bianco dorato con tanto di segno di giuntura e persino non forate, torretta non ha nessun segno di pannellatura ne un chiodo in rilievo e manca di una parte di fondello, il dvd era già uscito in edicola con orologio allegato al costo di 9.90€ ero così arrabbiato che sono andato a comprarmi l'arizona 1/200 per calmarmi un poco; anche su quello ci sarà da fare ma almeno ho risparmiato... :s04:

auguri a tutti per un buon 2011

Edited by ventisei
Link to comment
Share on other sites

eppure sembra andare a ruba.. io ho girato 5 edicole prima di trovarlo. Alla fine ne ho prese 3 copie così al prezzo di 3 euro ho 9 canne in metallo.. brutte sì, ma decisamente meglio di quello che avrei partorito usando il cartone. Aspetto di vedere la 3° uscita per vedere cosa combinano con l'idro..

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Amici carissimi,spero abbiate capito perchè ho aquistato la ROMA della Hachette,scansione0021_2_modificato-1.jpg,perchè da questa foto vedrò i particolari per costruirla per il meglio,la foto è stata scattata quella volta mentre era attraccata al molo vicino al lo scivolo del cantiere in cui è stata impostata,forse a nessuno interesserà,ma io ho postato ugualmente. Ciao :s55:

Link to comment
Share on other sites

Splendida foto, non l'avevo ancora vista. Chi la costruisce farà bene a cominciare ad accumulare una bella scorta di tulle da bomboniere per rifare l'antisdrucciolo sul ponte, dato che quello del modello è selvaggiamente fuori scala. In realtà non era una vera e propria zigrinatura, credo fossero listelli saldati, però il tulle dovrebbe avvicinarcisi a sufficienza.

Link to comment
Share on other sites

eppure sembra andare a ruba.. io ho girato 5 edicole prima di trovarlo. Alla fine ne ho prese 3 copie così al prezzo di 3 euro ho 9 canne in metallo.. brutte sì, ma decisamente meglio di quello che avrei partorito usando il cartone. Aspetto di vedere la 3° uscita per vedere cosa combinano con l'idro..

Ciao

 

Ho avuto la stessa idea... L'idro comunque, fa schifo, ali troppo corte e fusoliera troppo massicia (almeno a colpo d'occhio).

 

Comunque, credo che questo sia il motivo per cui nessuno costruisce modelli italiani... appena uno li fa, tutti gli saltano addosso. Ora, il modello non e' eccelso, i dettagli sono grezzi, ma resta pur sempre un'ottima base. Semmai, il problema sta nell'aver voluto dilazionare il modello in 140 uscite a un prezzo esorbitante. Il confronto con la Bismark e' impietoso. Le torrette della corazzata germanica avevano un'ossatura di legno ed erano poi ricoperte in fotoincisioni, qui abbiamo una torretta in plastica senza nessun particolare... Insomma, per 980 euro e' un ladrocinio!

 

PS: Sono tornato in Italia due settimane fa.

Link to comment
Share on other sites

"purtroppo" non è il ro43 che è sproporzionato(è solo orribile!!! :s06:) ma è il reggiane che è fuori scala.Prendendo le misure dal poster in scala 1:1 e facendo le proporzioni con le misure reali; i 78mm del re2000 in scala 1:200 diventano circa 15m al posto degli 11m reali!!! peccato....

Link to comment
Share on other sites

il Ro è proprio una caricatura: i galleggianti sono abnormi ed il resto è da fumetto.

Concordo che il re2000 èpiù proporzionato ma è fuori scala. per farlo notare di meno bisognerebbe non mettere il Ro. io penso che appena trovo chi me lo può stampare me lo faccio prototipare visto che ce l'ho in 3D. lo avevo fatto 1:100 l'ho scalato e devo rifare gli spessori(per risparmiare sulla stampata in prototipazione)delle pareti e via.

Link to comment
Share on other sites

Comandanti, dobbiamo prenderla così come viene..

Tale prodotto è senz'altro dedicato ad una fascia di persone che non hanno le esigenze modellistiche che abbiamo noi dentro

Ho fatto un'indagine dal mio edicolante che puntualmente mi ha tenuto da parte i primi due fascicoli (dicendomi tra l'altro che ce li ha per miracolo.. visto la forte richiesta.. e questo fondamentalmente mi fa piacere..) ma ho rifiutato l'acquisto visto le forti ed evidenti critiche mosse contro tale opera,.. (e ne abbiamo ben donde!!)

 

Mi sono permesso di indirizzare il mio edicolante alla lettura delle argomentazioni della Base e di tutta Betasom.. e a questo punto ha avuto la risposta a tutta la mia dubbiosità in merito a tale prodotto...

 

Purtroppo,.. lo abbiamo già detto,.. non è dell'Amati,.. e i dettagli sono grossolani se non assurdi,... e secondo me diventa difficoltoso anche qualsiasi lavoro di intervento di ricostruzione o di miglioria nei confronti dei particolari e della struttura..

 

Tolta la costruzione della chiglia e delle ordinate, praticamente diventerebbe una completa autocostruzione... se si volesse completarla..

 

Purtroppo (ma è un modo di dire..) ho avuto la fortuna di ammirare il modello di G. Barbieri in scala 1/100......

 

NON PLUS ULTRA!!!!

 

tutto il resto è noia!!!

 

ciao

marco

Link to comment
Share on other sites

e comunque non dovrebbero essere 2 i Ro??

 

L'Orizzonte Mare sulle Vittorio Veneto mi dà, per l'estate del 1943, due Re 2000 ed un Ro 43. Quando fu affondata non imbarcava i Re 2000, lasciati a terra. Questa era la dotazione teorica, al solito la cosa migliore è scegliere una serie di foto riferite a un giorno o a un periodo preciso e rappresentare la nave allo stato esatto in cui si trovava.

Credo che ci sarà anche da ridire sul numero delle scialuppe, il modello nel dubbio le riproduce tutte, dalla prima all'ultima, ma già dalle immagini della nave pronta alla consegna si vede che imbarcava solo le grandi lance sulla tuga poppiera, il che è logico perché non aveva molto senso, per una nave da guerra destinata ad appoggiarsi a basi ancora abbastanza ben servite, trascinarsi dietro una congerie di oggetti ingombranti ed infiammabili, con la fastidiosa tendenza a sbriciolarsi in nubi di schegge sotto i colpi nemici. Credo anche che per lo stesso motivo i due famosi autoveicoli non siano mai stati presi a bordo.

Edit: tenete presente come referenza anche il modello di Jim Baumann (secondo nella lista)

Edited by Secondo Marchetti
Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti :)

 

Fanatico della seconda guerra mondiale e tutto ciò che la rappresenta, sono letteramente corso in edicola appena ho visto la pubblicità dell'opera.

 

dopo alcuni calcoli e dopo avere visto il dvd mi sono finalmente deciso e ho provveduto a sottoscrivere l'abbonamento per la consegna a casa dei fascicoli, dato che chi se la vuole fare effettivamente conviene l'invio a casa.

 

ecco i miei calcoli per chi interessa:

 

primo numero: 0.99

 

prossimi 4 fascicoli (2,3,4 e 5) + kit modellismo (tagliabalsa, lima, martello, pinza e pennello 12.48 + 1.90 (sped.) = 14.38

prossimi 4 fascicoli (6,7,8 e 9) + lente di ingrandimento con braccetti = 27.96 + 1.90 = 29.86

 

tutti gli altri a 4 a 4 dati una volta al mese a 29.86 totali

 

mi sono fatto i conti che per completare l'opera ci vogliono 35 mesi, quasi 3 anni ad un costo totale di:

 

quanto detto sopra = 45.23 + altri 131 fascicoli in 33 spedizioni 915.69 + 62.7 (1,90 x 33) = 1.023.62

 

si la cifra è notevole ma diluita in 3 anni viene 29.86 al mese ho visto che si puo pagare sul sito hachette con la carta.

 

Interrompere quando si vuole o riinviare il materiale per non dovere pagare.

 

Solo per gli abbonamenti a casa è incluso il kit, la lente e i 2 raccoglitori che se no costerebbero 7 euro ciascuno.

 

Spero a breve di vedere aperto un cantiere per chi inizia a fare questa nave per potere avere qualche aiuto o seguire i pareri di chi è più esperto di me :)

 

io mi sono limitato a modelli in plastica di scale molto ridotte ed è pure da tanto che non metto mani su modelli.

 

a presto

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

mi sembra (potrei benissimo sbagliarmi però...) che il camion fosse diverso, la cabina soprattutto

 

mi sembra (potrei benissimo sbagliarmi però...) che il camion fosse diverso, la cabina soprattutto

 

mi sembra (potrei benissimo sbagliarmi però...) che il camion fosse diverso, la cabina soprattutto

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo (ma è un modo di dire..) ho avuto la fortuna di ammirare il modello di G. Barbieri in scala 1/100......

 

 

Marco...Barbieri ha fatto un modello fuori dal normale, bellissimo, anzi è a dir poco commovente!ma ha pur sempre impiegato quasi 20 anni se non ricordo male.

Link to comment
Share on other sites

inoltre non ha speso sicuramente 1000 euro ma io moltiplicerei almeno per 10 dato che molte cose sono state prodotte esclusivamente per lui.

accontentiamoci e mettiamola in cantiere dopo tutti l'abbiamo chiesta noi!!!!!! e grazie a tutti noi con le varie fonti di materiale e esperienza tanto diversificata e di alta qualità ne potremo tirar fuori qualcosa di buono.

:s20:

Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti.

anche io ho toccato con mano il materiale presente nella prima uscita e ammetto che la qualità sembra pessima.

al di là delle inesattezze storiche, cosa che purtroppo io personalmente non sono in grado di giudicare, l'aspetto più che plasticoso della torretta mi ha colpito negativamente. così come sono rimasto interdetto dal fascicolo che mi è sembrato piuttosto sbrigativo. ora non so se sia solo una prima prospettiva dell'epilogo della Roma, ma se fosse così l'opera sarebbe un delusione anche da questo punto di vista.

sinceramente prenderò i prossimi fascicoli per farmi un idea più precisa dell'opera e poi deciderò.

ad ogni modo se proseguirò seguirò il consiglio di reperire i piani della Roma per rimediare dove possibile alle inesattezze.

inoltre visto che da poco ho ripreso la Roma in cartoncino i disegni mi permetteranno di migliorare anche questo modello.

Edited by altair74
Link to comment
Share on other sites

Per l'abbonamento devi aspettare la quinta uscita perchè il pacco conterrà i numeri 2,3,4,5 ed il primo se lo hai scelto. A me era arrivata per la Bismarck una email automatica dal server per l'avvenuta registrazione e poi niente sino ad un mese e mezzo. Poi è arrivato il primo pacco con i primi cinque numeri.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Per Vespucci: quelle canne che tu hai postato mi interessano,vorrei aquistarle,come si fa?vistoche non conosco la lingua? Ciao da Mas 16,eventuialmente li puoi ordinare tu,e poi spedirmeli? Le spese sono a mio carico?

Link to comment
Share on other sites

Garantisco io che le ho comprate: se ordinate le canne per la Roma, arrivano quelle per la Roma, tutte fino ai 90 mm. In questo caso farebbero davvero molto comodo anche le canne delle mitragliere dato che quelle del modello son buone per la pattumiera, ma non ci sono :s06: Purtroppo il sito è a volte un po' disorganizzato e l'immagine collegata all'articolo è effettivamente quella delle canne della Bismarck. Per trovare tutti gli accessori bisogna girare un po' nelle varie categorie.

Se guardate in alto sulla pagina di introduzione potete scegliere la lingua e c'è anche l'inglese. Le regole sono le stesse per ogni sito del genere: bisogna registrarsi per poter ordinare e per pagare basta la carta di credito, è fin troppo facile :s03:

Controllate bene il numero di articoli nel carrello prima di procedere, a volte ve ne mette due o più dello stesso :s10:

Link to comment
Share on other sites

Garantisco io che le ho comprate: se ordinate le canne per la Roma, arrivano quelle per la Roma, tutte fino ai 90 mm. In questo caso farebbero davvero molto comodo anche le canne delle mitragliere dato che quelle del modello son buone per la pattumiera, ma non ci sono :s06: Purtroppo il sito è a volte un po' disorganizzato e l'immagine collegata all'articolo è effettivamente quella delle canne della Bismarck. Per trovare tutti gli accessori bisogna girare un po' nelle varie categorie.

Se guardate in alto sulla pagina di introduzione potete scegliere la lingua e c'è anche l'inglese. Le regole sono le stesse per ogni sito del genere: bisogna registrarsi per poter ordinare e per pagare basta la carta di credito, è fin troppo facile :s03:

Controllate bene il numero di articoli nel carrello prima di procedere, a volte ve ne mette due o più dello stesso :s10:

 

quoto. anche io le ho prese e sono quelle giuste. per essere sicuri comunque potete andare direttamente alla pagina della Roma e lì trovate tutti gli optional relativi a quel modello. oltre alle canne potete trovare anche le fotoincisioni

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.2k
×
×
  • Create New...