Jump to content

L'affondamento della nave fantasma


Recommended Posts

Titolo: L'AFFONDAMENTO DELLA NAVE FANTASMA - UNA STORIA VERA DI GUERRA

Autore: Mario Rossetto

Casa editrice: Mursia

Anno di edizione: 2010

Pagine: 150

Dimensione(cm): 21x15

Prezzo originale: euro 12,00

reperibilita: facile

 

9788842543633g.jpg

 

Il Comandante Rossetto abbiamo avuto il grande onore, oltre che il piacere, di conoscerlo a Milano nel Raduno Nazionale di Gennaio 2010. E' una persona eccezionale, ancora piena di "sprint", che ha tante cose da raccontare. Questo libro è una di queste storie, ma, per il momento, oltre a poter dire che si legge come un romanzo avvincente (nonostante si tratti di Storia vera), credo di potervi solo anticipare quanto c'è in giro di ufficiale:

 

Il 1° agosto 1942, al largo di Trinidad, il sommergibile italiano Enrico Tazzoli affonda un piccolo piroscafo di circa 2.000 tonnellate di stazza; i naufraghi che sono riusciti a mettersi in salvo riferiscono che si tratta del Castor, battente bandiera olandese. Un episodio molto chiaro per chi, come l'autore, è stato testimone diretto della vicenda, ma che nei resoconti ufficiali e in tutti i libri pubblicati negli anni seguenti si fa sempre più misterioso. Al Tazzoli infatti si attribuisce l'affondamento della nave greca Kastor, 5.497 tonnellate di stazza, e non del Castor il quale, peraltro, risulta essere andato perduto solo nel 1975. Ma allora che nave ha affondato il Tazzoli? E chi erano i superstiti? Inoltre, nessuno ha rivendicato l'affondamento della Kastor (che pure risulta perduta). Questo libro, attraverso il racconto in prima persona, attente ricerche, documenti ufficiali e rapporti dell'epoca, cerca di fare chiarezza su un'intricata vicenda, ricca di misteri.
Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

Letto, com molta piu calma, questo meraviglioso libro, posso finalmente esprimere una opinione piu completa assieme ad una sinossi un po piu dettagliata.

Cercherò di non dare nulla per scontato, a partire dall'incarico dell'allora TV Rossetto sul Tazzoli: era, infatti, l'ufficiale in seconda di Carlo fecia di Cossato, uno dei piu famosi (se non il piu famoso) comandante di battelli in atlantico, superato solo dal suo "discepolo" Gazzana Priaroggia. Rossetto aveva infatti rilevato Gazzana nell'incarico e piu volte evidenzia la difficolta di sostituire un "tenente" che era estremamente stimato dall'equipaggio del Tazzoli.

 

Senza alcuna esperienza precedente, dunque, il nostro imbarca sul Tazzoli ed inizia la sua prima missione atlantica sotto lo sguardo indagatore di comandante ed equipaggio, e il libro, nella sua prima parte, è esattamente il diario di questa missione. Un diario scritto con passione e cura dei dettagli, senza mai affaticare il lettore ma, anzi, coinvolgendolo appieno in ogni pratica di bordo.

 

La seconda parte è invece un po piu tecnica, ponendo l'accento sul mistero che avvolge entrambi gli affondamenti di quella missione. Rileva infatti l'autore che nei dati ufficiali vi sono diverse incongruenze sia per il mercantile Kastor greco (o Castor olandese , come affermarono i naufraghi interrogati) che sembrerebbe sopravvissuto alla guerra, sia per la petroliera Havsten. due interessanti interrogativi cui l'autore, che ha vissuto i fatti in prima persona, tenta di dare una soluzione.

 

Un solo rimpianto: peccato che il libro abbia cosi poche pagine....

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Ricevuta comunicazione in bassa frequenza dal comandante Rossetto:

 

Martedì 5 Aprile 2011, ore 18.30

Presentazione del volume “L’affondamento della nave fantasma”

Una storia vera di guerra di Mario Rossetto Ed. Mursia

Sarà presente l’autore COMANDANTE ROSSETTO

Introdurrà M. Antonietta Porfirione Todaro

Cascina Roma

Piazza delle Arti

San Donato Milanese MILANO

 

una occasione unica per chi non ha avuto ancora occasione di incontrarlo!

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Antonio confido in un tuo ampio ed esaustivo resoconto dell'incontro...in attesa che la Base organizzi una videoconferenza con il Comandante Rossetto :s43: .

 

Non saprei da dove iniziare: senza dubbio è stato bellissimo ed emozionante sentire i racconti di prima mano del C.te Rossetto... ma partiamo con ordine!

Innanzitutto occorre citare la persona che ha presentato il libro ed ha accompagnato la narrazione del C.te Rossetto: la Sig.ra Maria Antonietta Porfirione Todaro...consorte del figlio di quel Todaro! A lei vanno i complimenti per aver stimolato la narrazione del C.te aiutandolo con tantissima umanità nei momenti in cui la commozione per gli eventi e per i compagni prendeva il soppravvento.

Molteplici gli episodi esposti dal C.te, tutti interessantissimi a partire da quelli tratti dal libro ma arricchiti di ulteriori dettagli.

Impossibile citarli o riassumerli senza sminuirli: sicuramente tutti attraversati dalla grande umanità del C.te Rossetto non disgiunta però dalla ferrea volontà e dall'amore patrio.

Bellissima la sua osservazione sui sommergibilisti che, a pochi anni dalla conclusione della guerra, sono stati i primi ad organizzare degli incontri internazionali accomunati dalla (dura) esperienza a bordo dei sommergibili aldià di qualunque barriera nazionale e delle recenti ferite belliche.

La vita a bordo dei sommergibili era senzaltro molto difficile e potete immaginare cosa voglia dire restare in missione per 79 giorni con provviste calcolate solo per 65...Ebbene, nonostante tutto, questi uomini trovavano anche il tempo per sorridererci sopra: il nostro C.te Rossetto per il giorno di Ferragosto ha organizzato a bordo del Tazzoli un perfetto pranzo virtuale e tutto l'equipaggio ne poteva approfittare attraverso il periscopio. Ne è restata traccia grazie ai disegni dello stesso Rossetto pubblicati dalla Vedetta Atlantica, il giornalino ciclostilato fatto a Betasom.

Eccovi quella pagina con l'equipaggio gerarchicamente in fila al periscopio: il primo è Di Cossato ed il secondo è Rossetto.

 

PS: sognavano una bottiglia di Spalletti tra le braccia di una sirena :s04:

 

vedetta330007.jpg

Edited by lazer_one
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.2k
×
×
  • Create New...