Jump to content

Il Ritrovamento Del Regio Sommergibile Ammiraglio Millo


Totiano

Recommended Posts

Titolo: IL RITROVAMENTO DEL REGIO SOMERGIBILE AMMIRAGLIO MILLO

Autore: Francesco e Nazareno Storani

Casa editrice: Format.BO

Anno di edizione: 2009

Pagine: 160

Dimensioni(cm): 35 x 20 (misure provvisorie)

Prezzo originale: 25 euro

 

Insieme al libro, è disponibile un film in DVD, girato dai subacquei che hanno scoperto il relitto del Millo, il quale mostra le fasi del ritrovamento e delle successive esplorazioni subacquee.

Autore: Paolo Palladino – Thalassoma Diving Team Soverato

Durata: 30 min.

Formato: DVD

Prezzo: Euro 15,00

(in abbinamento all’acquisto del libro il prezzo in offerta è di Euro 10,00)

 

copertina-millo2.jpg

 

parto con una premessa: è un libro davvero interessante che merita una recensione piu approfondita, che mi ripropongo di fare dopo che avrò riletto il libro con calma.

 

In effetti non è un libro, ma diversi libri ben assemblati: vi è riportata la storia del Millo, vi è la storia del ritrovamento e vi sono le testimonianze dei superstiti o dei loro familiari.

è questa la parte pregnante del volume (e il merito degli autori): sono storie di vita che parlano di vita di bordo vissuta sopratutto da chi sta a casa, con una vividità e una freschezza che mi hanno impressionato. In alcuni casi sembra di essere in quel tal paese durante la 2^ GM, quando quei ragazzi tornavano dalla licenza per dimenticare le esperienze che solo una guerra può procurare.

 

Anche la parte fotografica è molto bella e il fatto di essere a colori avvantaggia sicuramente nel godimento del volume. Peraltro al volume puo essere allegato anche il filmato realizzato dai sub sul relitto del Millo, però per questo devo chiedere aiuto agli autori ovvero a NAZZA, che prego di intervenire sia per raccontare aneddoti della ricerca che per comunicare se il DVd è parte del libro o è separato.

Edited by Totiano
Link to comment
Share on other sites

Cari amici di Betasom,

tutto è iniziato per caso, una sera d'inverno, girovagando su internet alla ricerca di qualche notizia sul Millo. All'improvviso, la notizia; il relitto del sommergibile era stato da poco ritrovato nella zona di Punta Stilo. E' stata per noi una grande emozione; mio nonno era scomparso quel lontano 14/3/42 insieme a tanti suoi compagni, quando il sommergibile era stato silurato dal sommergibile inglese P34 Ultimatum. Volevamo far sapere la notizia del ritrovamento a eventuali superstiti ancora in vita e ai familiari dei marinai del Millo. Finalmente mio padre aveva trovato quella tomba che mia nonna aveva cercato invano per tanti anni! Poi, mano a mano che riuscivamo a contattare i familiari, ricevevamo da questi un cospicuo materiale documentario fatto di lettere, fotografie, ricordi. Allora, l'idea di mettere insieme tutti quei frammenti di memorie in un libro è stata una logica conseguenza della nostra opera di ricerca. Il ritrovamento del Regio Sommergibile Millo è, da un lato, il racconto della scoperta del relitto e la ricostruzione dei fatti che portarono al tragico affondamento del battello e alla morte di tanti giovani marinai; dall'altra il ritrovamento e la riscoperta dei ricordi e delle memorie di quegli stessi marinai, rievocati dal racconto di chi li aveva conosciuti.

 

Ci piace riportare una frase del libro, per noi molto significativa:

Il Regio Sommergibile Ammiraglio Millo giaceva in fondo alle acque di Punta Stilo, con i suoi 56 uomini, accomunati in un’unica, tragica sorte come migliaia di altri marinai, ovunque, sul fondo dei mari di tutto il mondo.

Su di loro, per più di sessant’anni, era calata la cortina dell’oblio, mentre se ne andavano le madri, le vedove, gli amici che li avevano conosciuti.

Poi, un giorno, il sommergibile è “riemerso”, e si è “riportato in superficie” tutti i ricordi di un tempo. È tornato sù, a risvegliare emozioni che sembravano essersi addormentate per sempre.

(...) duplici le considerazioni maturate nell’animo nostro: quella di approfondire, nei suoi particolari, le modalità di un così tragico evento che ha provocato tanti inutili lutti, con tutte le sue tristissime conseguenze; e il contrapposto sentimento, pure comprensibile, di tenere conto del considerevole tempo trascorso che, si dice, sia capace di lenire ogni dolore!

Cosa non facile, assolutamente.

Lo Zingarelli alla voce “oblio”, così recita: ... sepolto nell’oblio ... non più ricordato e ... onorato ... !

I convincimenti etico-religiosi e l’educazione ricevuta lasciano spazio, a ciascuno di noi, a libere interpretazioni (...)

Valdemaro Cav. Stefanini

Noi abbiamo sentito il dovere di conservare le memorie di coloro che hanno conosciuto la vicenda del Millo e di tutti gli uomini dell’equipaggio, cercando, raccogliendo ed unendo i loro racconti, per trovare le storie che appartengono a tutti noi, onorando così il sacrificio di coloro che hanno perso la vita per riaffermare quei valori che si oppongono alla logica della guerra.

Questo racconto è dedicato alla memoria di quei giovani uomini, vittime della guerra e delle sue follie, affinché il loro sacrificio non sia stato vano e venga ricordato sempre.

Edited by Totiano
Link to comment
Share on other sites

E' vero, ogni affondamento non deve essere analizzato solo statisticamente, ma letto sempre in base agli esseri umani che con esso sono affondati e che riposano in mare. Con questi libri, racconti e video, possiamo farci l'idea di quello che possono aver passato i nostri marinai e le loro famiglie. Purtroppo troppe volte.

Grazie Comandanti,

Link to comment
Share on other sites

se occorrono ulteriori informazioni sul Regio Smg. Amm. Millo e sugli uomini dell'equipaggio sarò ben lieto di fornirle.

Sono felice e onorato di poter divulgare questa pagina di storia della 2a GM che, come tutte le storie umane della grande storia, non devono essere dimenticate.

Sono le storie del mare e dei marinai che colpiscono il nostro immaginario, forse perchè sentiamo che ci appartengono di più!

un caro saluto a tutti glia mici di Betasom!

Link to comment
Share on other sites

  • 6 months later...

sono venuto a conoscenza di un aprossima presentazine del libro vicino a Bologna, dove verrà proiettato anche il filmato citato piu sopra: per chi è in zona potrebbe valerne a pena! vi allego i dati ricevuti:

 

La presentazione del libro “Il ritrovamento del Regio Sommergibile Ammiraglio Millo”

Il 12 Maggio prossimo alle ore 18.30, presso la Sala Eventi della Mediateca di San Lazzaro di Savena (BO), si terrà la presentazione del libro “Il ritrovamento del Regio Sommergibile Ammiraglio Millo” di Francesco e Nazareno Storani – FormatBO Editore.

...

Oltre agli autori, saranno presenti il giornalista Mario Cobellini e la regista radiotelevisiva Emanuela Merlo, che leggeranno alcuni brani significativi del libro. Verrà inoltre proiettato il documentario “L'ultima missione dell'Ammiraglio Millo”, a cura del team di subacquei autori del ritrovamento del relitto.

Interverrà il Sindaco di San Lazzaro di Savena, Marco Macciantelli.

L'evento è stato organizzato dalla Mediateca e dal Comune di San Lazzaro di Savena, nell'ambito della rassegna “Aperitivi Letterari in Mediateca”.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.2k
×
×
  • Create New...