Jump to content

Navi Rompighiaccio, E Non Solo.


Anteo

Recommended Posts

Alfa bravo nel topic di Alagi rammentando il rompighiaccio krasim, mi ha dato uno spunto.

Di queste unita' se ne parla poco, forse perche' dalle nostre parti non servono. Pero' sono molto interessanti, ne conoscete altre ? avete delle foto ?

Dopo il Krasim, mi viene in mente (non perche' siano rompighiaccio ma costruite per navigarci) il Fram, e la Stella Polare del duca degli Abruzzi.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 123
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Per me l'unità più bella è il Krassin:

Krassin_1.jpg

 

 

 

Foto6.jpg

...ve lo ricordate??

Edited by Bubbe
Link to comment
Share on other sites

Anche questa non e' male. Simon Fraser della guardia costiera canadese. Rompighiaccio, ricerca e soccorso, trasporto di personale e approvvigionamento. Foto tratta da MRB 1979.

 

Se non mi sbaglio, tempo fa ho visto su una rivista nautica, questa unita' ancorata in un porto italiano, in attesa di essere trasformata....in non so che cosa. Qualcuno ha notizie ?

 

simonfraserea8.jpg

Link to comment
Share on other sites

shipphotoyermakea4.jpg

w1280.png

 

:s10: :s15: Beata solitudo, sola beatitudo! :s10: :s15: (rompighiaccio YERMAK)

Link to comment
Share on other sites

Ecco un'altra bella foto della Simon Fraser.

@Alfabravo: Non so in che cosa l'hanno trasformata. Sai mica dove e quando si trovava in porto?

SF_Rock.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ma il krassin non era la nave che aveva salvato l'equipaggio del dirigibile Italia di Umberto Nobile??O mi sbaglio?

Comunque dal sito Shipspotting posto la foto di uno dei più nuovi e potenti rompighiaccio in circolazione,si tratta del russo Arktika

 

shipphotoarktikali1.th.jpg

Edited by FRan12
Link to comment
Share on other sites

Ma il krassin non era la nave che aveva salvato l'equipaggio del dirigibile Italia di Umberto Nobile??O mi sbaglio?

 

Esatto, insieme alla nostra "Città di Milano"

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Due rompighiaccio della U.S. Coast Guard

 

USCGC Glacier (WAGB-4), fine anni Settanta

immagine1oy3.png

(Coll. M. Brescia)

 

 

USCGC Northwind (WAGB-282) - 1988

immagine2un9.png

(Foto Wright & Logan - coll. M. Brescia)

Link to comment
Share on other sites

  • 8 months later...

Credo che nessuno possa aiutarci meglio del c.te Lazer One. Comunque posto di seguito la rompighiaccio che per me e' la piu' affascinante, anche se non la piu' bella, forse per le sinuosita' caratteristiche delle costruzioni anni '60.

(e/o perche' e' anche una pensione-ristorante :s03: )

sampo.jpg

 

sampo2.jpg

 

sampo3.jpg

 

sampo4.jpg

 

Direttamente da http://www.sampotours.com (cui appartengono tutte le foto):

 

Dati Tecnici

 

* lunghezza 75 m, larghezza 17,4 m

* altezza del ponte di comando dal livello del mare 14 m

* stazza 3.450 tonnellate, pescaggio 7 m

* potenza del motore 8.800 Cv

* velocità in mare ape­rto 16 nodi

* velocità con ghiaccio compatto spesso 50 cm, 8 nodi

* potenza di rottura del ghiaccio compatto 70-120 cm

* 150 passeggeri

* 9 membri di equipaggio

* anno di construzione 1961

 

Sgt NP

Link to comment
Share on other sites

Il FENNICA non piace a nessuno? :s05:

 

è uno dei più recenti e molto bello. é nella mia ToDo list

 

 

Credo che nessuno possa aiutarci meglio del c.te Lazer One. Comunque posto di seguito la rompighiaccio che per me e' la piu' affascinante, anche se non la piu' bella, forse per le sinuosita' caratteristiche delle costruzioni anni '60.

(e/o perche' e' anche una pensione-ristorante :s03: )

 

Il Sampo è attualmente usato per crociere ma non ho un bel profilo.

 

Cerco in settimana di pubblicare le unità sin qui disegnate: comunque di rompighiaccio ce ne sono meno di un centinaio e prima o poi li vorrei disegnare tutti.

 

Lazer_ :s02: ne

Link to comment
Share on other sites

C'è un progetto per una nave di perforazione in posizionamento dinamico "Polar Class", vi rimando al link per le immagine e le caratteristiche tecniche:

 

Link

 

Brochure

 

La ricerca petrolifera nei ghiacci sarà l'ultima frontiera.......

Link to comment
Share on other sites

C'è un progetto per una nave di perforazione in posizionamento dinamico "Polar Class", vi rimando al link per le immagine e le caratteristiche tecniche:

 

Link

 

Brochure

 

La ricerca petrolifera nei ghiacci sarà l'ultima frontiera.......

 

Confermo che l'Artico è di elevato interesse per le ricerche petrolifere.

La Stena è specializzata in navi dalla stazza gigante ma questa è mostrosamente bella.

 

Lazer_ :s02: ne

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ravviviamo un po' il Topic, con immagini (ridotte) di navi secondo me bellissime e particolari; ne postero' solo alcune, risparmiandoVi il "Sampo", tutti i rimorchiatori e le posacavi (ne ho messa solo una :s02: ); quindi:

 

Abeille Liberte

abeilleliberte.jpg

 

Bourbon (disegno)

bourbondisegno02.jpg

 

 

Krasinice

krasinice1.jpg

 

Unknow (Palmer & Cargo)

palmerandcargo.jpg

 

Polarstern

polarsternweserawip.jpg

 

Relume

relumen.jpg

 

Arktika (nucleare...stupendo)

russiannuclearicebreake.jpg

 

Seven Oceans

sevenoceans.jpg

 

Skandi Acergy

skandiacergy1.jpg

 

Vidar Viking (con Lazer One che cerca le chiavi....... :s03: )

vidar1.jpg

 

Salve a tutti

 

Sgt NP

Link to comment
Share on other sites

Bellissime !!!!

 

Mi piacerebbe pero', vedere anche i rimorchiatori e posacavi. :s02:

 

Bene (grazie Anteo): iniziamo con qualche posacavo:

 

HC

83940268.jpg

 

K3000

k3000.jpg

 

Vadm K.R. Wheeler

mvwheeler.jpg

 

Oceanic Viking

oceanicviking.jpg

 

I rimorchiatori, navi "Offshore" e "Rescue ship" li postero' prossimamente. Per adesso una sola piccola anticipazione:

la Seajacks Kraken

dscf1113793747.jpg

 

p.s. @ enrr: per una flotta d'altura forse ti serve qualcosa del genere........

............tipo............ Abeille Bourbon :s02: :

abeillebourbon03.jpg

 

Buonaserata a tutti.

Sgt NP

Link to comment
Share on other sites

Iniziamo dicendo che condivido il giudizio di Sgt NP su l'Abeille Bourbon e la gemella Abeille Libertè: si tratta di due unità bellissime oltre ad essere due unità decisamente avanzate per il soccorso in Atlantico...Tanto per capirci dove le onde sommergono fari da decine di metri.

A riguardo cercate su YouTube i video.

 

Però l'Abeille Bourbon e Libertè non sono IceClass mentre lo è il Vidar Viking!

 

Aggiungo in grassetto delle note alle foto

 

Lazer_ :s02: ne

 

Ravviviamo un po' il Topic, con immagini (ridotte) di navi secondo me bellissime e particolari; ne postero' solo alcune, risparmiandoVi il "Sampo", tutti i rimorchiatori e le posacavi (ne ho messa solo una :s02: ); quindi:

 

Abeille Liberte - Bellissimo rimorchiatore da soccorso ma non Ice Class

abeilleliberte.jpg

 

Bourbon (disegno)

bourbondisegno02.jpg

 

 

Krasinice

krasinice1.jpg

 

Unknow (Palmer & Cargo) Si tratta della Nataniel Palmer - Nave da ricerca della National Science Foundation - Rompighiaccio. Ha anche una sorellina minore che è la Gouldpalmerandcargo.jpg

 

Polarstern Nave da ricerca tedesca - attualmente passata in secondo piano dal varo della Maria Merian - Rompighiaccio

polarsternweserawip.jpg

 

Relume

relumen.jpg

 

Arktika (nucleare...stupendo) Capoclasse della classe Arktika - Rompighiaccio Nucleare attualmente in pensione

russiannuclearicebreake.jpg

 

Seven Oceans - No Ice class

sevenoceans.jpg

 

Skandi Acergy - No Ice class - da notare le nuove forme per le prore che poi si sono evolute nelle cosidette X-Bow: la nave si dovrebbe infilare sotto l'onda invece che subirne l'impattoskandiacergy1.jpg

 

Vidar Viking (con Lazer One che cerca le chiavi....... :s03: ) Ice class cattivo insieme ai due fratelli Vidar Odin e Vidar Tor (II) - questi tengono aperto il golfo tra Finlandia, paesi Baltici e Russia insieme alle unità Finlanesi

vidar1.jpg

 

Salve a tutti

 

Sgt NP

Edited by lazer_one
Link to comment
Share on other sites

Il FENNICA non piace a nessuno? :s05:

 

Certo! A me piace molto. Piccolo contributo:

 

fennica02.jpgfennica05.jpg

 

 

Iniziamo dicendo che condivido il giudizio di Sgt NP su l'Abeille Bourbon e la gemella Abeille Libertè: si tratta di due unità bellissime oltre ad essere due unità decisamente avanzate per il soccorso in Atlantico...Tanto per capirci dove le onde sommergono fari da decine di metri.

A riguardo cercate su YouTube i video.

 

Però l'Abeille Bourbon e Libertè non sono IceClass mentre lo è il Vidar Viking!

 

Aggiungo in grassetto delle note alle foto

 

Lazer_ :s02: ne

 

Grazie Lazer One per il nome della Nataniel Palmer (mi mancava!). Pero non capisco i tuoi "No Ice Class"; ma il topic non si chiama "Rompighiaccio e non solo"? Scusami ma con il "non solo" ho colto l'occasione di postare Offshore, Rescue ship, Posacavi e quant'altro.................

Comunque posto di seguito alcune navi che grazie alle tue precisazioni prenderanno il giusto merito nel topic (mi sono permesso alcune piccole correzioni..... :s14: ........in grassetto....... :s06: ............scusa):

 

Gould ovvero Laurence M. Gould:

laurencemgould.jpg

 

Maria Merian ovvero Maria S. Merian:

mariasmerian.jpg

 

Yamal (questo pero' e' ancora in servizio - Link informativo):

yamalrussiannucleariceb.jpg

 

Bourbon Orca (questa e' la prora X-bow):

bourbonorca.jpg

 

Vidar Tor (II) ovvero TOR VIKING II:

torvikingii.jpg

 

Vidar Odin ovvero Odin Viking, (che pero' non e' Ice Class!!):

odinviking.jpg

 

Infine una stupenda "triade" di Icebreakers, composta da Vidar, Tor e Balder Viking:

vidartorebalderviking.jpg

 

Prossimamente i rimorchiatori e le Posacavo.

 

Sgt NP

Link to comment
Share on other sites

E' vero: Odin Viking non è Ice Class. Prima batteva batteva bandiera italiana con il nome San Fruttuoso. Di seguitom una foto molto curiosa esattamente a metà verniciatura. (tratto da Shipspotting.com)

 

A.H.%20San%20Fruttuoso.jpg

 

 

Lazer_ :s02: ne

Edited by lazer_one
Link to comment
Share on other sites

da base artica, marco

modelli di conoscenti del circolo di amburgo modellisti.

modello in finitura...

 

cimg0845f.jpg

 

altri finiti

cimg0875p.jpg

 

cimg0893n.jpg

 

of11.jpg

of5ib.jpg

 

saluti marco

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

Complimenti :s20: :s20: continuate così ..bellissime foto ..a proposito avete qualche immagine della TELLIRI nave posa cavi usata dalla Telecom Italia?

Forse intendi la Teliri, del gruppo Elettra Tlc spa, che opera per Telecom Italia insieme alla Pertinacia e Certamen; nel dubbio eccole tutte e tre:

 

Teliri:

teliri1.jpg

 

Pertinacia:

pertinacia01v.jpg

 

Certamen:

certamen.jpg

 

@ Marco Bussolino: riusciresti a procurare il profilo del Lenin??? Vielen Danke!

 

Lazer_ :s02: ne

Grande!! Lazer One: anche la foto del San Fruttuoso a mezza verniciatura?! (imbattibile). Dai, postaci la tua piu' bella foto del San Fruttuoso. Intanto, se ti puo' aiutare, io ho solo qualche foto del Lenin nuclear Icebreaker...... :s06: ......Speriamo in Bussolino, che ringraziamo con le foto delle navi dei modelli presentati (stupendi), se non ti dovesse bastare Madmike (../.. segue in calce........):

 

Oden:

odent.jpg

 

Normand Progress:

normandprogress.jpg

 

Lenin 01:

leninnuclearicebreaker.jpg

 

Lenin 02:

leninnuclearicebreaker0.jpg

 

Lenin 03:

leninicebreaker.jpg

 

mi voglio rovinare:

 

zz.jpg

:s03: :s03: :s03: (caffe' pagato!)

 

Sgt NP

Link to comment
Share on other sites

Iniziamo con un bellissimo documento: tutti i rompighiaccio attivi al 2008

 

http://portal.fma.fi/sivu/www/baltice/jaanmurtajalista.pdf

 

 

passiamo poi ad un po' di foto belle che si trovano in rete...Dal sito della MSCO- Murmansk Shipping Company

 

il Vladimir Ignatyuk

 

ignatyuk.jpg

 

il Sevmorput Bulk Carrier Nucleare

 

Sevmorput.jpg

 

e saltando nell'altro emisfero il SA Agulhas: guardate quanto sono facili le operazioni di sbarco dei materiali

 

agulhas-shelf.jpg

 

p-b-offloading-cargo01-475x236.jpg

 

SA_Agulhas.jpg

 

e concludiamo con una nave noleggiata un quindicina di anni fa dalla spedizione Italiana, la MV Barken

 

barken.jpg

 

barken1.jpg

 

Lazer_ :s02: ne

Link to comment
Share on other sites

@ Marco Bussolino: riusciresti a procurare il profilo del Lenin??? Vielen Danke!

 

Lazer_ :s02: ne

 

da base artica, marco

 

lenin:

 

mm590604.jpg

 

leninledokol67103.gif

 

altro da: http://kcjun.5d6d.com/thread-139-1-1.html

 

romp...ARKTIKA

arktika3.gif

arktika5.gif

 

romp...krasin:

 

krasin4.gif

krasin6.gif

krasin8.gif

 

romp...angara

angara2.gif

 

saluti marco

ps fatto qualcosa con il ..conte??

Link to comment
Share on other sites

Grazie Marco!

Spiegami cosa ti servirebbe con il Conte. (la scorsa settimana ero a casa ed il server aziendale ogni tanto si inchiodava)

 

Lazer_ :s02: ne

 

 

da marco(base artica)

vorrei ingrandire il disegno su scala 1:100 / 1:75 ma viene una schifezza, tu sai come migliorare l apertura del disegno??

se puoi..., grazie, marco

Edited by bussolino
Link to comment
Share on other sites

@ Marco: ho provato a lavorare sui disegni del Conte ma non riesco ad ingrandirli bene. Mi vengono sgranati! Aspetta ancora un po' prima di diperrare: voglio provare con qualche altro software.

 

 

Segnalo due siti molto belli di due compagnie Norvegersi, DOF e Farstad, dove riportano le schede tecniche (con diegni onestamente dettagliati) della loro flotta con un buon numero di rimorchiatori d'altura (AHTS - Anchor Handling Towing Ship).

Tra i numerosi modelli la fa da padrone la Rolls Royce Marine con i suoi progetti UTxxx.

 

http://www.farstad.no/

 

http://www.dof.no/

 

Lazer_ :s02: ne

Edited by lazer_one
Link to comment
Share on other sites

forse nel mio DNA c'è un'adeguata presenza "toscana" ma non riesco a dire di no alle sollecitazioni (e meno ancora alle provocazioni, ma questa è un'altra storia),

Insomma ecco la Stena Drillmax Ice: si tratta di una unità classificata +1A1 Ice in grado di operare in regione artiche con ghiaccio fino a 2,2 metri di spessore :s07:

 

SW_StenaDrillmaxIce.png

 

e per non farci mancare niente ecco anche la versione "non-ice" ovvero Stena Drillmax e Stena Carron

 

Sw_Stena_Drillmax.png

 

Lazer_ :s02: ne

Link to comment
Share on other sites

Signor Lazer_one: lei lo sapeva che il buon vecchio KRASSIN, sì proprio quello del salvataggio di Umberto Nobile e della sua spedizione al Polo Nord, era stato noleggiato dalla US Coast Guard?

 

E' un episodio poco noto.Il 18 luglio 1941, prima dell'entrata in guerra degli Stati Uniti, ma subito dopo quella dell'Unione Sovietica, il Ministro del Tesoro americano Morgenthau (da cui dipendeva la Coast Guard) chiede al ff. Segretario di Stato Sumner Welles di aprire un negoziato con l'URSS "per acquistare uno o più dei loro moderni rompighiaccio" per far fronte alle esigenze immediate del paese: in sostanza,gli Stati Uniti non avevano navi rompighiaccio! Viene allegato un elenco di navi in ordine di preferenza: il primo è il KRASIN, poi STEPHEN MAKAROF, KRISJANIE VALDEMARS, LENIN. L'ambasciatore sovietico, subito contattato, fa tuttavia presente che tre di questi rompighiaccio erano bloccati nel Baltico. Il 1° agosto 1941, la sollecita risposta sovietica al Segretario Welles: il governo sovietico poneva il KRASSIN, che si trovava nei pressi dello Stretto di Bering, a disposizione del governo americano per un periodo di circa otto mesi, facendo anche presente che la nave necessitava di riparazioni.

 

La Coast Guard, tuttavia, voleva impiegarlo sulla costa Est della Groenlandia (dove si impiantavano postazioni meteo naziste) con base a Ivigtut: sottratti gli 80 giorni per l'andata e ritorno da Seattle, più il raddobbo, restavano solo 4 mesi di attività operativa.

 

(segue)

Link to comment
Share on other sites

Morgenthau scrisse quindi a Welles di accettare l'offerta solo se la nave fosse stata resa disponibile per un anno. Nell'autunno 1941, il KRASSIN arrivò a Seattle, poi passò attraverso il Canale di Panama e andò ai lavori a Curtis Bay, Maryland (cantiere della Guardia Costiera). Tuttavia, il 23 novembre 1941 l'incaricato d'affari sovietico fece visita a Morgenthau per comunicargli che il KRASSIN doveva raggiungere immediatamente la zona di Arcangelo (Mar Bianco). Era il periodo dell'incursione nell'Artico della ADMIRAL SCHEER, e il governo sovietico aveva necessità di trasferire dal Pacifico all'Artico, per rinforzare la Flotta del Nord attraverso la rotta a Nord della Siberia (praticabile solo nei mesi estivi e con l'ausilio di potenti rompighiaccio) alcuni caccia delle classi LENINGRAD e GNEVNY, come poi di fatto avvenne nell'estate del 1942.

 

Quindi, il noleggio del KRASSIN alla guardia costiera americana non andò a buon fine per ragioni di forza maggiore. Tuttavia, come riconosce l'autore da cui ho tratto queste notizie, Robert L. Scheina, "U.S. Coast Guard Cutters & Craft of World War II", Naval Institute Press, 1982, la Guardia Costiera ricavò utili informazioni dallo studio della nave, che influenzò i progetti dei rompighiaccio americani di costruzione bellica.

 

N.B. Il KRASSIN, come forse è meno noto, era stato costruito nel 1917 a Newcastle-upon-Tyne su commessa del governo zarista.

Domani una foto del KRASSIN a Seattle nel 1941.

Link to comment
Share on other sites

Signor Lazer_one: lei lo sapeva che il buon vecchio KRASSIN, sì proprio quello del salvataggio di Umberto Nobile e della sua spedizione al Polo Nord, era stato noleggiato dalla US Coast Guard?

 

Sapevo che gli Stati Uniti si erano trovati in difficoltà durante la ww2 nel pattugliamento delle zone artiche e della Groenlandia ma questo episodio del Krassin è decisamente interessante.

 

Attendo con curiosità la foto di Seattle.

 

Lazer_ :s02: ne

 

 

PS:

N.B. Il KRASSIN, come forse è meno noto, era stato costruito nel 1917 a Newcastle-upon-Tyne su commessa del governo zarista.

 

Al solito Armstrong and Witworth!!!

Edited by lazer_one
Link to comment
Share on other sites

Ho aggiunto alla foto di Seattle una bella foto e uno schizzo del KRASSIN.

Il KRASSIN era stato consegnato nel 1916 con il nome di SVIATOGOR alla flotta zarista dell'Artico dal cantiere Armstrong, Whitworth di Newcastle. Al momento dello sbarco delle forze anglo-francesi nel porto di Arcangelo, era stato autoaffondato dai bolscevichi il 1° agosto 1918 per ostruire il fiume Dvina settentrionale di accesso al porto. Recuperato dai britannici e trasferito nel Regno Unito, poi restituito nel 1920 all'Unione Sovietica. Ribattezzato KRASSIN (o KRASIN) l'8.9.1921. Tolto dal servizio nel 1972 e usato come officina e albergo galleggiante per gli operai russi delle miniere di carbone (mi pare si chiamino Barentsburg) con il nome LEONID BREZHNEV alle isole Spitsbergen.

 

scansione0069.jpg

scansione0069c.jpg

"Soviet Warship Development. Vol.1: 1917-1937", Siegfried Breyer, Conway, 1989

 

scansione0071.jpg

"U.S. Coast Guard Cutters & Craft of World War II", Robert L. Scheina, Naval Institute Press, 1982

Edited by de domenico
Link to comment
Share on other sites

Una longevità di tutto rispetto basato su uno scafo dal disegno semplice ma efficace.

I "rompighiaccio" sono comunque una tipologia di navi che affascinano per la loro capacità (spesso soppravalutata) di avanzare tra i ghiacci.

La loro storia è alquanto recente: poco più di un secolo ovvero a partire dall'introduzione della motorizzazione sulle navi ed il disegno delle carene è quanto di più bizzarro si possa trovare.

 

Lazer_ :s02: ne

 

PS: aggiungo il Krassin alla lista delle navi in attesa nei miei cantieri :s03:

Edited by lazer_one
Link to comment
Share on other sites

se vi interessenao le navi da posa o perforazione, vi consiglio vivamente questo sito, che in più rispetto alla Stena ha che è italiano!!! :s67:

http://www.saipem.it/module.asp?sect=flotta&pag=main

qui qualcosa di diverso (metaniere, ecc) e di artico sempre dello stesso gruppo

http://www.mossww.com/mossmaritime/

Edited by Saiph
Link to comment
Share on other sites

Conosco bene i Moss Design, in particolare il Moss 808 Ice!

 

La Stena Drillmax Ice è stata una pazzia che difficilmente verrà ripetuta.

 

Ora ho in cantiere "qualche" rompighiaccio finnico. Prima o poi toccherà al Vidar Viking (Moss 808).

 

Lazer_ :s02: ne

Link to comment
Share on other sites

Conosco bene i Moss Design, in particolare il Moss 808 Ice!

 

La Stena Drillmax Ice è stata una pazzia che difficilmente verrà ripetuta.

 

Ora ho in cantiere "qualche" rompighiaccio finnico. Prima o poi toccherà al Vidar Viking (Moss 808).

 

Lazer_ ne

 

Fammi sapere se ti serve qualcosa di particolare sui Moss 808 e vedrò se posso reperirti qualcosa... :s10:

Link to comment
Share on other sites

Poichè vi vedo un po' assopiti su questo bellissimo topic, voglio darvi il mio contributo....

non è un rompighiaccio ma lavorerà nel mare di Barents....

 

p6231272.jpg

 

 

qualcuno di voi sa dirmi cos'è, dov'è e di chi è? :s53:

 

Io proprio non saprei :s14: azzardo....una piattaforma petrolifera ???

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      45k
    • Total Posts
      522.2k
×
×
  • Create New...