Jump to content
Sign in to follow this  
Guest seicolpi

Metti Una Sera A Casa Di Fiorenzo Capriotti

Recommended Posts

Guest seicolpi

Oggi pomeriggio mi sono recato, assieme ai c.ti Totiano e Magico8°/88 a casa di Fiorenzo Capriotti.

Appena arrivati siamo stati accolti da Capriotti e da un suo amico i quali, a dispetto della loro veneranda età (Capriotti ha già 98 anni) sembravano dei giovanotti.

Appena accomodati il nostro dir ha presentato al Reduce dell'azione di Malta, il diorama creato dal nostro Paolo "Poseidon". In seguito ci siamo accomodati in salotto e siamo stati letteralmente rapiti dai racconti del macchinista assaltatore.

Ha parlato di molte cose ma è rimasto sempre un po' vago su alcuni argomenti.

Ha discusso con Fabrizio della guerra di Etiopia, dell'8 settembre e le conseguenze che ebbe quella data sulla Marina, ci ha narrato alcune vicende di quando era in Cina, fino ad arrivare al periodo in cui prestò servizio in Israele.

I racconti sono stati affascinanti con aneddoti e curiosità che non si trovano sui libri.

Dopo una fettina di dolce all'albicocca e un bicchierino di limoncino, ci siamo scattati le classiche foto di rito per poi ritirarci e rientrare alla base.

 

Seguiranno i post di Marco e Fabrizio

 

2qn318l.jpg

 

34tbe3p.jpg

 

2gvrclv.jpg

 

314we91.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, Carlo, se vuoi approfondire non posso non consigliarti di leggere il libro di Fiorenzo Capriotti, recensito da Totiano nella nostra Biblioteca:

 

 

DIARIO DI UN FASCISTA ALLA CORTE DI GERUSALEMME

 

Nonostante il titolo possa di primo achito dare impressioni forti, il libro narra le vicende vissute da Capriotti in veste di addestratore dei nascenti mezzi d'assalto della Marina Israeliana, nonchè della fraterna amicizia nata tra l'autore e i marinai israeliani, tanto da far desiderare ardentemente a Capriotti di prender parte egli stesso alla missione per la quale per mesi aveva addestrato gli operatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest seicolpi

Grazie per il consiglio Eric.

Il libro da te consigliato già lo conosco e sono alla ricerca di una copia da esporre nella mia biblioteca. Intanto ho già letto il suo primo libro "la mia Decima, da Malta alle Hawaii".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti comandanti...vi invidio perchè parlare a voce con persone di quella levatura ed esperienza, lascia sempre qualche cosa dentro di positivo che ti aiuta anche nella vita normale.

Che prestanza il nostro Eroe a quella stimabile età...si vede che i nostri della Decima erano persone selezionatissime.

Ovvio che vogliamo sapere altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gran bella iniziativa! Complimenti a chi l'ha ideata e ai partecipanti! :s20:

E un abbraccio a Fiorenzo Capriotti, anche se non lo conosco di persona.

Una curiosità: cos'è lo schermo verticale nella parte posteriore del diorama?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest bollazero

iniziativa lodevole e bravi c.ti :s20: ,ma adesso siamo curiosi dovete raccontare..............aspettiamo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Marcuzzo

Bravissimi C.ti, e speriamo che il Dir non si sia dimenticato di me!!! :s02: :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest seicolpi
Una curiosità: cos'è lo schermo verticale nella parte posteriore del diorama?

Si tratta di un piccolo monitor collegato ad un lettore dvd sito all'interno del diorama. In questo schermo viene proiettato un dvd contenente spezzoni del film "siluri umani" nonché l'intervista al C.te Capriotti che fece il Dir in cui si spiega l'impiego degli m.t.m.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi e scusate il ritardo, le celebrazioni del 90° mi stanno letterealmente sommergendo di problemi.....

 

La serata di ieri è il coronamento di un sogno nato quasi 2 anni fa e, per la precisione, quando un nostro utente postò quale ultima novita di una casa modellistica il maiale e il barchino. Non era passato molto tempo da che Betasom aveva avuto modo di conoscere il c.te Capriotti e, comunque, sono spesso in contatto con questo giovanotto di 98 anni che al mattino va a passeggio sul lungomare e la sera al circolo a giocare a bridge.

 

Volevamo rendergli onore e in direttivo si è deciso di creare qualcosa di nuovo, un modello che non fosse "statico" ma avesse caratteristiche multimediali. Poseidon è stato entusiasta del progetto e ha aderito subito, nonostante i problemi di studio e lavoro. Un'idea che prevedeva un diorama rappresentante Augusta nel 1941, coi mezzi in preparazione per la gloriosa azione di Malta. Al tempo stesso un magazzino doveva "nascondere" uno schermo LCD che proiettasse immagini dei barchini.

Lo step successivo è stata l'ordinazione dei materiali e l'inizio dei lavori da parte di Pos mentro io intervistavo il Comandante Capriotti sul funzionamento del barchino e dei suoi meccanismi: facemmo oltre un'ora di riprese e ancora continuava a raccontare!

 

Problemi di lavoro e uno schermo "capriccioso" ci hanno bloccato per più di 6 mesi quando, infine, siamo riusciti a risolvere il problema e a ultimare il diorama. E CHE SODDISFAZIONE!

 

A parte la sempre meravigliosa accoglienza che il c.te Capriotti e il sig. Lucidi, che gli fa da aiutante di bandiera, sempre ci riservano, è stato una serata speciale con momenti unici. dei racconti hanno già accennato, ma quando ho presentato il modello, quando Capriotti si è avvicinato per toccarlo, per sistemare il portello della carica, per accarezzare lo scafo e poi dire "il punto di sospendita del barchino non era qui ma qua, il piede di propulsione era cosi..." vi confesso ero al settimo cielo! Lui si sentiva a casa, tornato indietro di 60 anni, e il merito era di Betasom!

e alla fine , quando con fare "papale" ha "benedetto" il modello facendoci i complimenti l'estasi era totale!

 

Stavolta la base non stava leggendo libri, non stavo ascoltando racconti per interposta persona... stavolta Betasom era all'interno della Storia, quella vera e con la S maiuscola!

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccomi finalmente con le foto.

i nostri Carlo e Fabrizio mentre ascoltano rapiti le parole di Capriotti
2j1mw4m.jpg

una foto di gruppo
2lkfog9.jpg

qualche immagine del diorama
2woa8mh.jpg


29aslf6.jpg


il momento più avvincente e toccante, il c.te Capriotti osserva a lungo il modello e poi comincia a "metterci mano" come ogni Capo Motorista non può evitare di fare...
nzlfz6.jpg


pict0020qz5.jpg

e infine la benedizione impartita al modello e i saluti a tutti i membri della Base Atlantica!
pict0019lb5.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
La serata di ieri è il coronamento di un sogno nato quasi 2 anni fa

 

Caspita, siete venuti praticamente a casa mia (a san benedetto immagino), e io chissà dov'ero in quel momento, magari a lavorare o a fare qualche sciocchezza simile (al confronto di quello che stavate facendo voi)...

 

Peccato non averlo saputo, sarei venuto molto volentieri.

 

Beninteso, colpa mia, perché potrei prendere l'elenco telefonico e fare tutto da me. Ma da solo manca, diciamo, la faccia tosta di suonare al campanello.

 

Se ci sarà una prossima volta, e se sarà possibile aggregarsi, fatemi un fischio ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se ci sarà una prossima volta, e se sarà possibile aggregarsi, fatemi un fischio ;-)

 

ci sarà, e conto che ci sarai anche tu!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,369
    • Total Posts
      512,609
×