Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Membro Onorario In Memoria
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

Totiano

Membro Consiglio Direttivo - MS*
  • Posts

    23,233
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Totiano

  1. Ben approdato a Betasom! Se cuoi raccontaci un po di te nella sezione benvenuto. Veniamo ai quesiti: l'allora colonnello del GN Fulvio Ruzzier fu effettivamente parte molto attiva in questo trasferimento di tecnologia. La prima traccia dei "Toti" sembra comparire nel programma navale del 1958 ma gia dall'adesione alla NATO (1949) e successivo programma navale del 1950 c'era il progetto di recuperare almeno uno dei 3 "Tritone" sugli scali a Monfalcone e ammodernare Giada e Vortice. Peraltro se nel 1957 gia si impostava il SSN Marconi, l'idea di un piccolo SSK doveva gia circolare da tempo. Mentre su Giada e Vortice si impiegò tecnologia americana, sul Calvi fu applicata la tecnologia tedesca e, per quanto il risultato si dimostrasse fallimentare, fu un comunque ottima base per addestrare gli equipaggi dei Toti, battelli che impiegarono la stessa tecnologia per gli impianti di propulsione. Il disegno che riporti , in effetti, gia inizia a ricordare la disposizione interna dei futuri battelli che saranno impostai da Italcantieri a metà anni 60, anche grazie al know how non totalmente scomparso per la costruzione di alcuni tipo XXIII, anche se sono concettualmente ancora molto vicini ai Typ 201 e 205.
  2. Difficile capire dove inserire questa notizia: La Marina cilena ha schierato i suoi battelli per monitorare le attività dei pescherecci cinesi. L'articolo, che proviene da una rassegna stampa sulle Marine Mercantile del mondo (Maasmond Maritime), segnala che la marina cilena ha dislocato uno dei suo battelli tipo Scorpène nella sua zona economica esclusiva vicino alle isole di Juan Fernández, (davanti alle coste cel Cile centrale) per prevenire fenomeni di spesa illegale che, evidentemente, non sono cosi sporadici. vi riporto l'articolo integrale
  3. Si Fabio, davvero fortunata! @Ocean's Onei genitori sembrano interessati, anche se il poco spazio in casa obbligherà l'eventuale ormeggio in casa dei nonni....
  4. Eccomi, come potrete capire sono un po ... scombussolato! A me l'idea piace tantissimo, Marco, vado a proporla a chi di dovere!
  5. La ditta olandese Optics11 sta promuovendo in maniera "importante" i propri prodotti con particolare riferimento ai sensori a fibre ottiche, in grado di sostituire gli attuali sensori sonar evitando campi elettromagnetici, alti voltaggi ecc. Ecco il link alla pagina degli impieghi "Defence" Defense - OPTICS11 Fiber Optic Sensing Solutions Francamente non sono in grado, con cosi pochi dettagli, di capire quanto sia performante, ma sembra davvero interessante. In grado di lavorare anche su lunghe distanze come sbarramenti costieri piuttosto che il monitoraggio delle infrastrutture sottomarine, cosa ne pensate?
  6. stile britannico anni 60
  7. Dal sito della Marina al link Al via il progetto NUT - Marina Militare (difesa.it) apprendiamo che una ricerca che monitorerà i cambiamenti fisiologici e microbiologici dei sommergibilisti in attività operativa Confinamento e isolamento sono aspetti critici per chi si avventura negli abissi oceanici o nello spazio. Ma cosa succede quando uniamo le forze per affrontarli insieme? L'Agenzia Spaziale Italiana, l'Università di Firenze, la Marina Militare e l'Aeronautica Militare hanno dato vita ad un progetto scientifico denominato NUT (dal nome della Dea del cielo, dei corpi celesti e dell'acqua) per esplorare i confini della vita umana in ambienti estremi. Collaborando al monitoraggio microbiologico e fisiologico dell'equipaggio di un sottomarino in attività operativa e degli astronauti che partecipano alla missione Ax-3, cercheranno di aprire nuove strade per migliorare le condizioni di vita di chi si trova ad affrontare sfide estreme. Siamo pronti a scoprire cosa riserva il futuro!
  8. Vi distraggo un attimo dai "soliti" argomenti nautico-sommergibilistici solo per invitarvi a brindare con me alla nascita della nipotina Ottavia! Spalletti a fiumi e in alto i calici!
  9. proviamo a individuare il mare: oceano pacifico?
  10. sembrano i 127 binati americani...
  11. Titolo: IL MISTERO DEL FALCONE Autore: Alessandro FULCHERIS Casa editrice: Ass. Culturale Il Foglio Anno di edizione: 2021 Pagine: 150 Dimensioni(cm): 22,5 x 15 Prezzo originale: 14 euro Romanzo di 3 giovani che negli anni 80 vivono una "strana" avventura sull'Argentario che ha, sullo sfondo, il da Vinci di Gazzana Priaroggia e la Folgore che combatte ad el Alamein. La sinossi di amazon (per dirne una) non rende giustizia e qualsiasi accenno a quanto succede nel libro rischia di essere un clamoroso spoiler, e sarebbe un peccato perchè l'Autore, basandosi su storie vere quali la battaglia di El Alamein, e l'affondamento del transatlantico britannico, adibito a trasporto truppe e prigionieri, Empress of Canada (21.517 tsl), 330 miglia a sud-ovest di Capo Palmas, ha inventato una storia quasi plausibile e, di certo, avvincente. C'è all'interno della storia la giovinezza dell'autore e i luoghi dove ha vissuto, ma raccontati con gradevole freschezza. Il resto del racconto riesce a tingersi di giallo e diventa davvero interessante. Come ho detto, di piu non si può raccontare senza rovinare la lettura. Una nota al nostro Marpola: avresti dovuto recensirlo, con una prefazione come la tua....
  12. Mi ricorda i nostri Avvisi della seconda metà 800...
  13. Aggiungo, a memeria per le manutenzioni, il mancato funzionamento del gruppo data/orario nei messaggi recenti
  14. Corretto Danilo, a te la palla. è effettivamente la stazione segnali di Porto Corsini che, tristemente, vanta il primo morto della 1^GM (seppur conteso con altre località). Negli anni 70 divenne anche Mariradar fino alla parziale cessione (un paio di stanze sono ancora della Marina) alla Lega Navale di Ravenna. Per chiarire sui nomi, Marina di Ravenna ha assunto l'attuale nome negli anni 20, prima era Porto Corsini su entrambi i lati del Canale
  15. ecco qua, scusate il ritardo. Basterebbe la città ma, se ce la fate, è gradito anche almeno uno dei nomi (destinazioni) che costruzione rossa ha avuto nel tempo
  16. credo sia un altro bug del forum, non riesco neanche io. sposto il problema nei malfunzionamenti segnalati
  17. Perdonatemi, devo postare il nuovo bersaglio e ci pensa Vigile?
  18. Sembra che il comando delle operazioni in Mar Rosso sarà a guida italiana. Copio da Analisi Difesa al link Operazione Aspides: all’Italia il comando della forza in mare – Analisi Difesa ma è un po su tutte le testate.
  19. Articolo da Marinelink. anche le marine dle cd terzo mondo si stanno dotando di battelli, anche per il costo relativamente basso di quelli piu anziani come età o come porgetto. Certo non è un vicino accomodante il Dragone con cui avranno a che fare ma un battello, come noto, è sempre un ottimo deterrente. La scelta è probablmente ancoa in corso ma in circolazione ci sono diversi 209 e Agosta appetibili o, volendo, credo che la Turchia possa essere molto competitiva, piu della Corea del Sud
  20. Grazie Fabio, si, stiamo ancora cercando di sistemare alcune cose (che non vogliono sapere di andare a loro posto, come quelle che hai segnalato). E' possibile che a breve dovremo pensare a un nuovo frame. Grazie per le segnalazioni e, se avete altra da segnalare non esitate!
  21. Sono state applicate le modifiche al forum ma alcune cose sono ancora da sistemare. In ogni caso il forum è fruibile e funzionante (grazie a MASCAL)
  22. Sono state applicate le modifiche al forum ma alcune cose sono ancora da sistemare. In ogni caso il forum è fruibile e funzionante (grazie a MASCAL)
  23. ehm....In una delle foto è rimasto scritto Chiavari, Vigile
  24. Ho spostato in attualità/navigazione, Valeria, mi è sembrato più appropriato. A prescindere dai guadagni delle compagnie, si potrebbe dire che una nave come questa consuma circa 1/3 in meno di 2 navi che abbiano la stessa capacità di passeggeri a parità di tecnologia. Poi, se vogliamo fare un po di polemica con gli ambientalisti, magari basterebbe boicottassero le crociere di questo genere ma, come per tante altre belle intenzioni, temo non accada. Ciò detto non è il tipo di crociere che amo e navi del genere sono solo un "ghiotto bersaglio"....Ma ovviamente è una opinione personale
  25. 2 totali, + o - 1 mt colpa mia che non sono stato chiaro
×
×
  • Create New...