Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Membro Onorario In Memoria
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

DJ63

Comune di 2a classe
  • Posts

    37
  • Joined

  • Last visited

About DJ63

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Roma
  • Interests
    Modellismo navale e terrestre della 2 G.M.

DJ63's Achievements

  1. A dir poco eccezionale. Sei bravissimo ... attendo con impazienza il seguito dei lavori. Un saluto da Giuseppe
  2. Auguroni Diego a te , alla mamma ed al nascituro spero che il tuo proposito di lasciare il modellismo come "eredità" abbia buon esito ... io non ci sono riuscito Ti lascio al tuo nuovo "hobby" e spero di vederti presto su questo wip. Saluti Giuseppe
  3. Ciao Salpao si il progetto è andato avanti ... come posso metterò ulteriori foto. Grazie della tua visita. Giuseppe
  4. Per redimere la questione su alcune pendenze ho scritto all'Ufficio Storico della Marina Militare che gentilmente ha risposto. Purtroppo questo non è stato sufficiente dato che le foto rinvenute nell'archivio mostrano la nave nel periodo precedente la seconda guerra mondiale. Alcune di queste però erano talmente belle che ho deciso comunque di acquistarle e poi alla fine sono tornate utili. Quindi nell'attesa di prendere decisioni inerenti la struttura di plancia (versione lunga o corta) la costruzione è iniziata e pubblico quindi alcune foto dello stato dei lavori. Costruzione dello scafo riempimento con tasselli in poliuretano Prove di montaggio della stampa in bianco-nero del prototipo del papermodel rivestimento scafo con la stampa a colori definitiva l apertura dei fori degli ombrinali strutture del cassero centrale e di poppavia e relativi osteriggi posizionamento provvisorio a poppa ... alla prossima Giuseppe
  5. Salve a tutti ho estrapolato delle foto molto interessanti dal libro del signor Toran "Don Vincenzo racconta" scritto in onore di suo suocero Vincenzo Barbato che ha vissuto quei drammatici periodi di guerra proprio a bordo della Cerere. Confrontando le foto con il modello della Norderney-Baltrum sono giunto ad alcune considerazioni che vorrei discutere con voi : 1) Colorazione classica del periodo 1940-43 sovrastrutture grigio cenere e ponti grigio piombo 2) Bande obbligue rosse e bianche sul castello di prua (foto 2) 3) Il ponte di comando sul cassero centrale è allungato verso poppa (foto 4) 4) Gli alberi degli argani sono stati sopraelevati per ospitare le antenne filari (foto 4) 5) Sono presenti 2 carley piccoli e 2 di misura media (foto 4) Foto 4 La RN Cisterna Cerere a Lero verso il 1942-43 - foto di riferimento 6) Due colt da 6.5 mm in funzione AA sul cielo del ponte di comando del cassero centrale (foto 6) 7) Un cannone AA da 76/40 su affusto a piattaforma sul castello di prua (foto 7) 8) Parasole a poppa e sul cielo del cassero centrale (foto 4) 9) Anche sul lato sinistro del casseretto di poppa c'è una lancia di salvataggio (foto 1) Mi sorgono alcuni dubbi (solo alcuni ?...) 11) Il ponte di comando in origine era aperto. Sarà stato mantenuto tale? (figura 1) 12) E' plausibile che il nome (più fascio littorio) "CERERE" fosse scritto sullo specchio di poppa ? (figura 1). In riguardo al 76/40 sul casseretto di poppa, insieme agli amici del sito di M+, abbiamo concordato che vi sia stata posta una nuova piattaforma del cannone e che sia stata spostata anche la manica a vento perchè dalla foto 1 la vedo più vicina all'osteriggio sul casseretto rispetto alla versione 1915 . A tal proposito vedete la foto che segue ... in rosso le modifiche rispetto l'originale. Fatevi sentire e dite la vostra ... Come suggerito da un amico di M+ farò visita all'USMMI per vedere se riesco a trovare qualcosa di più, impegni di lavoro permettendo. Ci sono già abbastanza elementi da valutare e quindi per il momento tolgo il disturbo e scusate se sono stato un pò "lungo" ... Ciao Giuseppe
  6. Da amante dei papermodel ti dico che è altamente possibile. Anzi proprio qui troverai il cantiere di costruzione della RN Vivaldi partito proprio da un papermodel usando al posto del cartoncino del plasticard ed addirittura del lamierino. A proposito quali sono i siti russi a cui ti riferisci ? Saluti Giuseppe
  7. Salve a tutti i comandanti sto cercando della documentazione relativa alla nave cisterna CERERE al fine di poterne costruire il modello. La nave fù costruita nel 1915 dai cantieri navali Howaldtswerke-Deutsche Werft di Kiel in Germania come petroliera e per le attività di approvvigionamento per la Marina Imperiale Tedesca ed entrò in servizio con il nome di Baltrum nello stesso anno, insieme alla nave gemella Norderney. caratteristiche tecniche Lunghezza: 75,13 m Larghezza: 10,51 m Immersione: 4,41 m Dislocamento 2530 t Carico 1500 tonnellate di nafta 2 motrici alternative a triplice espansione alimentazione a carbone Potenza; 800 cv. 2 eliche La Baltrum fù ceduta in conto danni di guerra all'Italia che, inserita nel naviglio ausiliario come petroliera nel 1924, la rinominò CERERE. Durante la seconda guerra mondiale, armata con due cannoni AA da 76/40, era sotto il Comando navale del Mar Egeo come unita ausiliaria di stanza presso l'isola di Lero in Grecia impegnata sulle rotte del Pireo e Salonicco. All'indomani dell'armistizio del 1943, la nave fu requisita dai tedeschi e rinominata CENTAUR. Fu dichiarata affondata il 04.02.1944 per cause non accertate (si pensa durante una tempesta) nei pressi del Pireo. Ho trovato qui nel sito di Betasom alcune interessanti notizie e qui sul sito delcampe.net una foto della nave sotto bandiera italiana. Avete cortesemente qualche ulteriore foto e/o notizia riguardante la nave ? grazie a tutti da Giuseppe P.S. nel frattempo sto modificando e scalando in 1:400 il papermodel della Hamburger Modellbaubogen Verlag in scala 1:250 della petroliera Norderney - Baltrum in versione 1915.
  8. In riferimento all'armamento AA da 20/70 sul sito di M+, dopo una disamina tecnica della foto (presente sul volume di Rastelli :il Cosenz all'ormeggio alla banchina Torpediniere di Taranto nel Maggio 1943 foto di A.Fraccaroli), siamo giunti a questa conclusione : n. 6 impianti singoli da 20/70 Oerlikon disposti come di seguito riportato più i tre impianti originali da 102/45 ed i 2 tls doppi da 450 mm Giuseppe
  9. Ciao Diego anche io mi cimentai all'epoca nella costruzione, insieme a mio padre, della Victory, un modello in plastica se non sbaglio dell'Airfix in scala 1:180. Una bella "bestia" confronto alla scala che uso adesso (1:400). Non c'è niente da ridere perchè il modello mi sembra stia venendo su molto bene. Secondo me, per rigore storico, la nave comunque deve seguire la sua colorazione originale quindi sotto con il nero e il giallo ocra Qualcosa sulla RN Roma è sempre molto gradito in attesa di ulteriori sviluppi saluti da Giuseppe
  10. Ho un dubbio sull'armamento da 20/70 perchè sembra di intravedere i supporti d'appoggio per le spalle del mitragliere ed allora è possibile che siano i 20 mm Oerlikon e non Isotta-Fraschini. A voi la replica .... Giuseppe
  11. Grazie LColombo, Danilo43 e OrsoRosso per le foto e le informazioni ricevute. Da Marcel ho ricevuto delle foto e un interessante l'articolo della Domenica del Corriere (qui) sul presunto affondamento di un sommerigibile che farà sicuramente felice il mio amico Valter visto che aveva un ricordo molto confuso dell'accadimento perchè raccontato dal padre quando era ancora bambino tanto da non ricordare più se vero o no. Ho anche interessato gli amici di M+ sull'argomento e devo dire che la cosa mi sta prendendo e comincio ad intravedere concretamente la possibilità di un papermodel partendo dai fogli del già collaudato Prestinari . Questa dovrebbe essere la foto di partenza datata 1943 (riferimento http://www.naviearmatori.net/ita/foto-90010-4.html): Ho scelto questa configurazione perchè altrimenti nella versione pre 43 sarebbe stata troppo simile al già citato tre pipe. La foto mi sembra molto interessante soprattutto per attingere informazioni relative all'armamento. Rimangono tre impianti da 102, due a prua ed uno a poppa mentre il quarto, centrale, è stato sostituito da 2 impianti singoli, uno dietro l'altro e leggermente sopraelevati, da 20/70 (Isotta-Fraschini ?). Altri 2 impianti sempre da 20/70 hanno sostituito a poppavia i 76/40. Altri 2 impianti da 20/70, in posizione sopraelevata, sono stati aggiunti a fianco della plancia a prua per un totale di 6 impianti. Questo trova conferma anche sul sito di steelnavy.com dove sono riportati i fogli di istruzione dei kit della Regia Marina MAS in 1:700 di varie versioni di tre pipe. Sullo stesso sito sono riporati anche gli schemi mimetici di entrambi i lati del Cosenz, quello di sinistra supportato dalla foto di cui sopra mentre per quello di dritta ho una parziale foto, che pubblicherò successivamente, che potrebbe confermare la sua attendibilità. Hai visto mai che un pò di qua e un pò di là riusciamo a tirare fuori qualcosa di più su questa nave? Tempo permettendo tirerò giù un disegno della nave in questa configurazione. La ricerca continua .... ciao e grazie a tutti da Giuseppe
  12. Ecco le foto della Prestinari terminata Per il momento è tutto ... grazie a tutti per i commenti e la consulenza e ci sentiamo prossimamente. Giuseppe :biggrin:
  13. Salve a tutti ho una richiesta da fare alla comunità di Betasom riguardante la Torpediniera Cosenz (ex Bertani). Un mio caro amico, conoscendo la mia passione per le navi della R.M., mi ha chiesto se ero in possesso di foto o notizie della suddetta Torpediniera dove il padre era stato imbarcato durante la 2 GM, visto che il genitore, scomparso qualche tempo fà, non raccontava molto volentieri gli accadimenti di quel triste periodo. Uniche foto che sono riuscito a reperire sono quelle sul sito di Navi e Armatori più un bollettino inerente gli ultimi istanti della Cosenz a Lagosta (qui) dove è riportato, tra l'altro, l'episodio dell'abbattimento di uno stuka raccontato proprio dal padre il quale si era reso protagonista del fatto. Quindi vi chiedo cortesemente di segnalarmi e/o inviarmi (anche via e-mail) foto, disegni, racconti, link ovvero argomenti già trattati su questo forum inerenti la Cosenz anche perchè vorrei , in sua memoria, tentarne la costruzione. Purtroppo nella mia collezione di Orizzonte Mare manca proprio il volume inerente le Torpediniere Pattison-Odero e quindi non dispongo nemmeno dei disegni della classe La Masa della quale faceva parte anche il Cosenz. Grazie a tutti Giuseppe
  14. Salve a tutti ulteriore aggiornamento con l'aggiunta del cavo che collega insieme tutti i candelieri ed utilizzato per stendere i teli parasole. Per ultimo la bandiera tricolore della Regia Marina sull'alberetto di poppa. Devo dire però che quella stampata, seppure ben fatta, non mi soddisfava appieno a causa dell'eccessivo spessore quando ripegata su se stessa per ottenere la doppia facciata. Ho cercato quindi una soluzione. Ho dapprima incollato la bandiera su un pezzo di cartoncino. Poi a colla completamente asciutta ho cercato con un bisturi affilato di "spellare" con delicatezza la parte superficiale stampata. Successivamente, a distacco completato, ho girato la bandiera e dalla parte opposta la stampa, sempre con il bisturi, ho asportato un ulteriore strato di carta (quella specie di laniccia che si vede). Come vedete di seguito la parte opposta non stampata comincia a far intravedere i colori nazionali con lo scudo sabaudo A questo punto ho ritagliato una sola parte e con una mano di "pozione" magica (quella già descritta) il colore è risorto anche sul lato opposto. Più sottile di un foglio singolo Ecco il risultato (misura poco più di 3 x 2 mm) .... che ne pensate ?? La nave può considerarsi terminata ... la prossima volta cercherò di postare le foto del modello completo. .... sull'attenti alla vista dei colori nazionali Giuseppe saluta
  15. Ottima e lodevole iniziativa Sono iscritto da poco ma vi seguo da molti anni per ampliare le mie conoscenze sulla Regia Marina a scopo sia storico che modellistico. Varie volte mi è capitato di leggere numerose ed interessanti discussioni e di ritornarci sopra dopo un pò di tempo e scoprire con dispiacere che alcune foto, indispensabili per una comprensione corretta della discussione, non erano più presenti per colpa degli "scherzi" di alcuni servizi di hosting (come hai ragione Totiano !!!!). Quindi il sito diventa a questo punto indispensabile per non disperdere tutta quella miniera di notizie ed informazioni che nelle discussioni vengono trattate. A questo punto mi sorge spontanea una domanda : - Sarà possibile recuperare e/o riportare sul sito alcune delle discussioni ritenute più importanti ? Rinnovo i mie complimenti e vi auguro un .... "in c##o alla balena" !!!! Giuseppe
×
×
  • Create New...