Jump to content
Sign in to follow this  
luciano46

Articolo- Quando il REX vince il Nastro Azzurro

Recommended Posts

L'impresa del Rex fu eccezionale. C'era una competizione spietata fra il Rex e il Conte di Savoia per la conquista del nastro azzurro.

 

Si sfidavano due cantieri diversi, due compagnie diverse, un armatore statale e uno privato ma alla fine il Rex ed il suo comandante Tarabotto la spuntò e mantenne il nastro azzurro per molti anni.

 

Sono un grande appasionato di transatlantici e ho moltissimo materiale a casa. Spero di evere tempo e di poter postare qualcosa.

 

Ricordo quando frequentavo il nautico ad Ancona un immenso dipinto in sala insegnanti (quasi 3 metri di lunghezza) raffigurante il Rex a tutta forza co il guidone del nastro azzurro a riva. Era un dipinto stupendo che mi ha fatto diventare un appassionato di questo genere di navi.

 

Aggiungo altri interessanti link sull'argomento introdotto dal nostro Lucianone:

 

Rex una nave un mito

 

 

Conte di savoia - seconda parte

 

Conte di Savoia - prima parte

 

Rex

 

 

 

Per tutti gli appassionati di transatlantici e delle compagnie di navigazione segnalo, inoltre un interessante e completo sito:

 

Navi d'Italia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Splendidi tutti i link postati. Grazie! :s15: :s15:

 

Keltos

Share this post


Link to post
Share on other sites

C,te Archimede, ricordo una traversata come passeggero, sul Vulcania allora della compagnia Italia.

Durante la traversata ne ho approfittato per visitarla, mi è rimasto impresso nella memoria il lusso dei suoi saloni, la grande scalinata in legno.

Ricordo di aver visitato anche la sala macchine, accompagnato dal Commissario di bordo, che allora mi aveva anche spiegato il funzionamento dei suoi motori diesel marini, ricordo di essere rimasto impressionato dalle dimensioni, del cilindro di riserva, appeso ad una paratia.

Ho anche da ragazzo compiuto traversate con l'Indipendence e la Constitution dell'American export lines.

Rispetto al Vulcania avevo notato che erano leggermente meno lussuose come dire un po' piu' spartane, forse perchè gli arredi erano di tipo moderno.

Il Vulcania dava una sensazione di grande agio di ricchezza, anche se un pò retrò, mi faceva venire alla mente immagini della Belle Epoque.

So' che se hai viaggiato anche tu con quelle bellissime Navi non puoi che esserne un appassionato.

Ciao

Luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Vulcania ed il Saturnia sono state le prime motonavi, ovvero spinte da motori diesel, del mondo!!!!!!!!

 

Comunque lo stile, la classe e l'eleganza dei transatlantici italiani era nota a tutto il mondo.

 

Ho molte foto di transatlantici e ve ne sono alcune formidabili dove sono inquadrate, in banchina a New York contemporaneamente il Queen Mary, il Queen Elizabeth, Il Rex, Il Conte di Savoia e l'Ile de France..........beh le due navi italiane avevano una linea che le rendeva decisamente più belle, sobrie, e innovative in tutto e per tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non saprei ma ritengo di si. hai provato a fare una ricerca con "destriero"? è l'ultima unità che ha provato ad agguantarlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Max "Quarnaro"

L'ultimo a conquistarlo fu il transatlantico United States.....poi venne il Destriero che tutto è tranne un transatlantico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,452
    • Total Posts
      513,902
×