Jump to content
Sign in to follow this  
malaspina

Morte di Todaro

Recommended Posts

Il piropeschereccio "Cefalo" inquadrato nella Decima Flottiglia Mas, dove il 14 dicembre 1942, trovò la morte il capitano di corvetta Salvatore Todaro.
Dopo due giorni in cui il Comandante non si era risparmiato nell'organizzare gli assalti al porto di Bona a mezzo di MTSM (motoscafi turismo silurante modificato), esausto dalla fatica, decide di prendersi un po' di riposo nella cuccetta della nave appoggio.
Poco dopo compaiono nel cielo nei pressi dell'isola de La Galite due aerei nemici che attaccano la nave con spezzoni.
Un proiettile, perforato il ponte dell'unità, colpisce alla testa Todaro che muore all'istante .
Aveva previsto Mago Bakú, come confidenzialmente veniva chiamato il comandante Todaro, questa situazione.
Difatti usava dire;
"Morirò quando la mia mente sarà lontana dal mio corpo!"

(collezione @morenoceppatell

316264440_2117262595128474_3148062319110322149_n.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scriveva in proposito Aldo Cocchia, nel suo splendido Convogli: "Se la sorte volle trionfare su di lui, dovette prenderlo di sorpresa, coglierlo nel sonno; nel combattimento, dove egli era nel suo elemento, non avrebbe potuto spezzarlo". 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,652
    • Total Posts
      518,028
×