Jump to content
Sign in to follow this  
marcellodandrea

Cantiere di costruzione nave scuola Palinuro 1982 (circa), aucostruz 1:350

Recommended Posts

ciao a tutti

 

dopo  una lunga parentesi dalle navi, e con in mezzo pure il concorso di modellismo organizzato ad Arezzo, riprendo a fare qualcosa con questo cantiere. In verità è un po' di tempo che "orbito" intorno a questa nave, da prima del Muavenet'i milliye addirittura, cercando documentazione e preparando le decals per le decorazioni (le decals, fatte qualche anno fa,  sono di Enrico Bai del forum Modellismo+). Poi una serie di contrattempi hanno rallentato il lavoro e, ancora oggi, con un familiare che ha bisogno di assistenza continua, non so se lo potrò portare avanti anche se mi piacerebbe arrivare alla fine, ovviamente.

 

Una volta tanto non ho fatto la solita ricerca certosina e qualche volta senza risultati soddisfacenti delle navi precedenti. Mi sono affidato al bel libro di Renato La Manna e Luca Tarpani dedicato a questa nave. Secondo gli autori i disegni sono riferiti ai primi anni '80 e quindi questa è la collocazione temporale.

 

La scala è la mia solita 1:350, come tutti gli altri miei modelli. Tralascio la presentazione della Palinuro, presumo... sia ben conosciuta 🙂

 

Avevo, una volta, una mezza idea di abbinare questa nave, in porto, alla Vespucci, sfruttando lo scafo Revell e autocostruendo tutto il resto (ponti, sovrastrutture, alberatura).  Non ho abbandonato l'idea, ma per il momento comincio con questa, poi vedremo.

 

Le linee dello scafo sono un pelino più complicate delle solite fiancate verticali delle torpediniere anni '20... così in questo caso, al posto degli strati di legno, ho optato per lo scheletro in plastica a chiglia e ordinate, ricavato dai disegni. Nella foto è già in scala...

 

394127951_Palinuro001.JPG.f8c046a1231662c7974f6aad9c9f0c9a.JPG

 

 

1809364160_Palinuro002.JPG.6144d3b46e46fbafedbddd21bf3b2b22.JPG

 

 

413262969_Palinuro005.JPG.427b9984da90956f78a67b8fc47be123.JPG

 

 

1203063579_Palinuro006.JPG.5727f477732ec4662a7ccec962b164a4.JPG

 

 

Per la prua e la poppa ho usato il milliput per riempire

 

1128343375_Palinuro010.JPG.380e0c9b2d32248b53b68333c21c7274.JPG

 

 

Poi ho rivestito tutto con un secondo fasciame di plastica sottile, stuccato e lisciato

 

1137624338_Palinuro014.thumb.JPG.86d1283521828cd474363b608481a146.JPG

 

 

794394857_Palinuro012.thumb.JPG.d376619f6425ff1cfd34f8b21c81a321.JPG

 

 

ciao alla prossima 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Marcello..  seguo con attenzione.

 

Questa nave é stato un punto fermo della mia famiglia per oltre 15 anni. Mio padre è stato il suo nostromo per 15 anni, oltre agli imbarchi come istruttore nocchieri..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ecco che si riparte a seguire la nuova realizzazione di Marcello, che come sempre sarà fenomenale.

Bravo, bravo!

 :thumbsup:

E complimenti anche per il soggetto, che per noi è estremamente “stuzzicante”...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non finisco mai di stupirmi davanti a realizzazioni cosi piccole, piccole perle....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho fatto l'alberatura, in tondini di legno rastremato. Gli alberi veri sono in metallo ma qui nel modellino va bene così.

 

IMG_0207.thumb.JPG.1ea72d666f12cc6d9b049f4c1f84037a.JPG

 

 

Qui sono semplicemente appoggiati negli scassi e quindi sono tutti storti...  🙂   ma le dimensioni sono corrette.

 

IMG_0206.thumb.JPG.d8527f34308b199ccb60bc054e40340e.JPG

 

Ho aggiunto gli scalmotti ai lati del onte di coperta e sistemato il capodibanda con plasticard sottilissimo.

 

20220628_111923.thumb.jpg.a2dc74c836c509968365d24d1d41fc0e.jpg

 

Infine ho cominciato a fare la tuga della timoneria di poppa, cercando di curare l'inclinazione della parete anteriore e di quella curva posteriore (non sono verticali rispetto al ponte, che in quel punto sale leggermente verso poppa,  ma rispetto alla chiglia). La tuga è di legno rivestito di plastica, così come la parte superiore e le due ali laterali.

 

20220623_150154.thumb.jpg.f9d23cf689930043a293f67744b3580f.jpg

 

 

20220624_071235.thumb.jpg.dda5fead79dcae18cd884d167083c1f3.jpg

 

 

20220628_111957.thumb.jpg.8410681b302db59faa86a3ab29ddb7cf.jpg

 

 

Come dicevo, ho i disegni della Palinuro tratti dal libro di La Manna.

 

Mi piaceva l'idea di seguire quei disegni perché sono datati al 1982, quindi in un periodo ragionevolmente compatibile con quello dei disegni della Vespucci di Gay, di fine anni '70. Vero è che di quegli anni non ho assolutamente nessuna foto (e questo mi dà molto disagio...), salvo una di prua dove non si vede quasi nulla. Di contro ho una quantità di materiale per tutti gli anni seguenti fino a oggi (e questo mi tranquillizzerebbe, in teoria, assai di più).

 

Ora purtroppo io non ho il libro e le relative foto fatte da La Manna per documentare il suo modello. A parte i disegni, ho solo i due articoli pubblicati sul notiziario del GMT relativi al suo lavoro, con le foto presenti negli articoli.

 

E qui veniamo al primo problema. A poppavia del secondo portello a sx della tuga, nelle foto anteriori agli anni '80, c'è una scaletta verticale di 5 ramponi (si vede benissimo, ad esempio,  su due foto del 1966 a Genova e Palermo; si nota altrettanto, anche se meno bene, su una foto dei primi anni 60 a Portoferraio all'Elba, dove la nave ha ancora una configurazione iniziale, con i battelli Carley  e senza ali della tuga di poppa). Dopo gli anni '80, nelle foto la scaletta sparisce. La questione perciò è se nel periodo del modello di La Manna (1982 e poco prima) la scaletta ci fosse oppure no.

 

Palinuro, dettaglio di foto (luglio 1966 a Palermo)

 

631143426_Palinuro0211966lugaPalermo.thumb.jpg.1ab58d4c594ebd7c477bb30da717e2a0.jpg

 

 

 

Nei disegni la scaletta di ramponi non c'è e, nel modello di La Manna conservato a Venezia, ugualmente non c'è (ho telefonato al museo di Venezia per un controllo volante e me lo hanno gentilmente confermato).

 

Il problema, però, è che nell'articolo citato (Notiziario modellistico GMT 1, 2019) , la scaletta sul modello c'è, e si vede in diverse foto (a pg. 6, a pg 8 [si vedono solo i ramponi superiori], la foto grande in fondo a pg 11). Perché la scaletta è nel modello delle foto dell'articolo, ma non c'è più nel modello conservato a Venezia? Eppure si tratta del medesimo modello.

 

Per quanto in questo caso il pdf che ho non sia un modello di chiarezza, mi sembra di vederla anche su una foto a pg 4 del notiziario GMT 3, 2018 con il primo articolo sulla Palinuro (si vede proprio sopra l'ultimo oblò della murata all'estrema poppa). La nave è a Portoferraio ma è un'occasione diversa da quella della foto citata prima  (la nave ha una configurazione più recente, senza Carley e con le ali sul tetto della tuga). Ho chiesto a Luca Tarpani (nella pubblicazione la foto risulta essere la sua) in merito alla data, e lui gentilmente mi ha risposto, ma mi ha potuto dire soltanto che si tratta di una cartolina, senza data. A mio parere la data è intorno alla metà degli anni 60, forse vicino al 1968 (la nave ha i falsi sabordi più radi e la tuga dipinta in giallo, come era appunto nel 1968 da una foto di Giorgio Parodi).

 

In attesa di chiarire, aspetto.

 

Qualcuno per caso è in possesso del notiziario GMT 3/2018 in originale e può gentilmente controllarmi la foto a pg. 4 della nave? 🙂

 

Anche altre foto dove si vede la scaletta sono ben accette, soprattutto se corredate dalla data 🙂

 

 

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, in realtà non ci sono misteri, ma solo informazioni errate. La scaletta di ramponi in questione, indicata nella foto qui sotto proveniente dal modello di La Manna esposto a Venezia (un amico modellista mi ha spedito alcune immagini)

 

 

240674356_PalinuromodelloVenezia1982.thumb.jpg.97d5aaba29ca3b44bbebd6a5009a30d1.jpg

 

è presente - appunto - sul modello di La Manna e anche sul disegno del casotto della timoneria.  Questo appiana tutto ed elimina il mistero di questa scaletta che appariva e scompariva misteriosamente. Non so perché al museo di Venezia mi abbiano detto che la scaletta non c'era e idem da altra fonte per il disegno. Magari mi sono spiegato male io...

 

Questo collega anche , nelle mie foto, il periodo antecedente (anni 50-70) in cui la scaletta si vede nelle foto, a quello successivo agli anni 2000 in cui la scaletta non c'è più (in una sola foto del 1996 la zona è visibile ma troppo lontana per capire se la scaletta ci sia o no). Non so quando è stata tolta, ma una possibilità è che sia sparita in concomitanza coi lavori di ripristino del 1984-85.

 

E dunque andiamo avanti col modellino... 🙂

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ho fatto la serpe di prua (e le cubie) ma, facendola, mi sono accorto che lo sperone è un pelino troppo breve e non supporterebbe la polena correttamente come si vede nelle foto, dovrò allungarlo di circa 1 mm. Purtroppo tutto il bianco della plastica non aiuta a rendere definite le foto.

 

IMG_1934.thumb.JPG.f567417adb9c76bad3733115caa30338.JPG

 

 

Sono andato avanti anche con la tuga della timoneria. Le attrezzature davanti sono diverse da quelle presenti sulla nave dopo i lavori del 1984 e seguenti. La tuga è solo appoggiata.

 

IMG_1944.thumb.JPG.49aafa13be4ee3c2748eb66f4fb0a7c7.JPG

 

 

Una vista dall'altro lato. Sul tetto ci sono ugualmente alcune attrezzature attualmente assenti e il sostegno del boma di mezzana. Ho messo anche la scaletta posteriore al secondo portello, ugualmente tolta dopo i lavori del 1984. 

 

IMG_1958.thumb.JPG.f19ab2e0c3b3e5368ce6705f8d50255c.JPG

 

 

IMG_1962.thumb.JPG.c6a965158ee18bfffd3743dfee41dda7.JPG

 

 

Ho attrezzato la paratia del cassero, con i relativi portelli (mancano i volani), l'ancora ammiragliato centrale e le scalette. Ho cercato di trasformare le scalette fotoincise (queste di Regiamarina Mas) allargandole alla base in modo da farle assomigliare a quelle presenti sul Palinuro (i corrimano aiuteranno ad accentuare l'effetto).

 

IMG_1959.thumb.JPG.6d7d8d22da682a5b7bc850724b785435.JPG

 

 

Lo stesso sulla paratia del castello, ma qui le scalette sono normali, per così dire.

 

IMG_1960.thumb.JPG.c4678ee4de26b17e95b462a857cf992d.JPG

 

 

I due grossi osteriggi sul cassero, a sx quello dietro la maestra ancora da rifinire, a dx il più a poppavia, mancano ancora gli oblò e varie altre cosette.

 

IMG_1968.thumb.JPG.7093f7e98e123ef803fe8a929f88d197.JPG

 

IMG_1970.thumb.JPG.19b44d3db2bbffc184b5829a500f9c73.JPG

 

ciao alla prossima 🙂

 

 

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho montato l'osteriggio del secondo alloggio allievi e le casse dell'olio lubrificante dietro l'albero di maestra. L'orientamento è quello che hanno sul modello di La Manna (sempre quello di Venezia) e che hanno ancora oggi sulla nave vera. Nei piani costruttivi del libro di La Manna, però, tutta questa struttura è disegnata al contrario (vista in pianta), con le casse dell'olio a proravia dietro l'albero: bisogna stare attenti perciò a sistemarla correttamente. Già che c'ero ho messo anche l'osteriggio sulla coperta, davanti al cassero.

 

IMG_1977.thumb.JPG.8542b38842c238e6c08c211244f61728.JPG

 

 

Ho aggiunto i tubi esterni alle casse dell'olio. Mancano altri particolari che metterò in seguito.

 

661832032_Palinuro032.thumb.JPG.4677fa7032da1d54e035a4c5d765979f.JPG

 

 

Il cassone degli attrezzi

 

IMG_1979.thumb.JPG.8099a2d6ad4b08b1b737cb860c0a9f82.JPG

 

 

qui montato adiacente alle casse dell'olio (la tuga di poppa è solo appoggiata)

 

IMG_1982.thumb.JPG.72775d758140c18b646f617538d05c13.JPG

 

 

137899732_Palinuro035.thumb.JPG.88c00f432856b54195eb445dad60d575.JPG

 

1040856804_Palinuro036.thumb.JPG.82ad0018ad08da9ea7393a29efa81703.JPG

 

 

Una cosa di cui mi ero dimenticato, i sostegni sotto le ali della tuga.

 

2038602962_Palinuro038.thumb.JPG.5296c43bd676bc5ac5762eb5e1e5ef56.JPG

 

 

Altre casse attrezzi

 

540225690_Palinuro038.thumb.JPG.037975fe9091b3d68c215d79ad9eee85.JPG

 

 

e una vista d'insieme

 

655209787_Palinuro039.thumb.JPG.c72244184e42ce8b5503c93f4c709feb.JPG

 

 

ciao alla prossima :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche passo avanti.

 

La base per l'argano di prua

 

1166434632_Palinuro040.thumb.JPG.25092eb9a3a4e64948c00070e815661f.JPG

 

e una serie di grosse  bitte, poi da pareggiare una volta incollate saldamente

 

1932989744_Palinuro041.thumb.JPG.8ce2aa3b55487aaa04382464f197b149.JPG

 

 

l'argano in posto, con la colonnina per i comandi, dietro (manca il volano in cima). Ho rifatto il boccaporto che copre la scaletta che va sottocoperta davanti al trinchetto, perché era troppo basso. Per inciso, anche il disegno di questo boccaporto, nei piani in pianta di La Manna, è diverso da quello da lui poi montato sul modello (per motivi che non conosco, il disegno riporta la struttura come appare in anni successivi, ad esempio come la vedo in foto dei primi anni 2000;  poiché non ho alcuna foto a riprova, assumo che la forma montata sul modello di La Manna e che io ho riprodotto nel mio fosse quella presente nel 1982 e negli anni precedenti).

 

1135227724_Palinuro042.thumb.JPG.62fe3c0d50813bd2906133cf9a0b978c.JPG

 

Qui c'è anche la bussola davanti alla maestra

 

477815450_Palinuro043.thumb.JPG.0348fa44d5c6e0a9ed1ea293b4792836.JPG

 

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andiamo avanti. Il sostegno del boma di maestra copiato dalle foto del modello a Venezia (ancora senza la targhetta con il motto della nave; anche qui, in mancanza di foto della nave vera,  assumo che questa sia la forma come era nel 1982 e anni precedenti, perché nelle foto che ho degli anni 2000 la forma è un po' diversa).

 

Dimenticavo di dire che un amico modellista di Napoli, che sta facendo la Palinuro nel 2006 in grande scala, mi ha fatto avere gentilmente una certa quantità di foto del modello di La Manna a Venezia, abbastanza da permettermi di verificare ogni dettaglio. E' sulla base di queste foto che ho potuto correggere tranquillamente le "stranezze" dei disegni ad esempio.

 

1139785996_Palinuro046.thumb.JPG.e1d074baca287a1f622854f0035cd235.JPG

 

 

I pezzi delle cavigliere di maestra sono un po' piccolini...

 

1297235244_Palinuro047.thumb.JPG.ac20872618a48af17e17353b2d62b09d.JPG

 

 

Il sostegno del boma montato in posizione. Via via sto aggiungendo altri particolari, passacavi di varie dimensioni, areatori (presumo siano areatori...) etc.

 

1280037827_Palinuro048.thumb.JPG.d7c7d91d9be33ddf91333595eab4bd70.JPG

 

 

La cavigliera di trinchetto. Mancano ancora due più piccole ai lati, adiacenti alle murate. Il dettaglio è minimo ma anche le dimensioni... In questa scala inoltre non monto le manovre in filo, devo accontentarmi di sprue stirato (anche la lenza non resterebbe tesa), come ho fatto per la Stella Polare.

 

1856421836_Palinuro049.thumb.JPG.20e148e5e34286ae884dad5041fba71e.JPG

 

1928546984_Palinuro050.thumb.JPG.2f4c940fce4ce4911e14cd912df0c6d6.JPG

 

Le cavigliere di maestra, con la bussola davanti.

 

1396238713_Palinuro051.thumb.JPG.58bb01630cebfcf88adfef8fb6cbefca.JPG

 

2029829537_Palinuro052.thumb.JPG.d4eb9bdc2bf559113cdef7f235ad0a49.JPG

 

 e infine quelle di mezzana

 

1464725080_Palinuro053.thumb.JPG.0af763540225c534d1fe56b78ba4e10d.JPG

 

Ora rimangono da sistemare le due cavigliere alle murate della coperta e una miriade di bitte a croce (come diavolo farle in questa scala? boh... sono così piccole che forse potrei utilizzare le giunzioni incrociate, ripulite degli eccessi, di un po' di residui di fotoincisioni che ho...).

 

Poi dovrò allestire gli alberi almeno fino ad un certo punto (senza montarli) e infine si può verniciare lo scafo 🙂 (e dopo si montano gli alberi)

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 13/7/2022 at 16:31, marcellodandrea said:

Ho fatto l'alberatura, in tondini di legno rastremato. Gli alberi veri sono in metallo ma qui nel modellino va bene così.

 

IMG_0207.thumb.JPG.1ea72d666f12cc6d9b049f4c1f84037a.JPG

 

 

Qui sono semplicemente appoggiati negli scassi e quindi sono tutti storti...  🙂   ma le dimensioni sono corrette.

 

IMG_0206.thumb.JPG.d8527f34308b199ccb60bc054e40340e.JPG

 

Ho aggiunto gli scalmotti ai lati del onte di coperta e sistemato il capodibanda con plasticard sottilissimo.

 

20220628_111923.thumb.jpg.a2dc74c836c509968365d24d1d41fc0e.jpg

 

Infine ho cominciato a fare la tuga della timoneria di poppa, cercando di curare l'inclinazione della parete anteriore e di quella curva posteriore (non sono verticali rispetto al ponte, che in quel punto sale leggermente verso poppa,  ma rispetto alla chiglia). La tuga è di legno rivestito di plastica, così come la parte superiore e le due ali laterali.

 

20220623_150154.thumb.jpg.f9d23cf689930043a293f67744b3580f.jpg

 

 

20220624_071235.thumb.jpg.dda5fead79dcae18cd884d167083c1f3.jpg

 

 

20220628_111957.thumb.jpg.8410681b302db59faa86a3ab29ddb7cf.jpg

 

 

Come dicevo, ho i disegni della Palinuro tratti dal libro di La Manna.

 

Mi piaceva l'idea di seguire quei disegni perché sono datati al 1982, quindi in un periodo ragionevolmente compatibile con quello dei disegni della Vespucci di Gay, di fine anni '70. Vero è che di quegli anni non ho assolutamente nessuna foto (e questo mi dà molto disagio...), salvo una di prua dove non si vede quasi nulla. Di contro ho una quantità di materiale per tutti gli anni seguenti fino a oggi (e questo mi tranquillizzerebbe, in teoria, assai di più).

 

Ora purtroppo io non ho il libro e le relative foto fatte da La Manna per documentare il suo modello. A parte i disegni, ho solo i due articoli pubblicati sul notiziario del GMT relativi al suo lavoro, con le foto presenti negli articoli.

 

E qui veniamo al primo problema. A poppavia del secondo portello a sx della tuga, nelle foto anteriori agli anni '80, c'è una scaletta verticale di 5 ramponi (si vede benissimo, ad esempio,  su due foto del 1966 a Genova e Palermo; si nota altrettanto, anche se meno bene, su una foto dei primi anni 60 a Portoferraio all'Elba, dove la nave ha ancora una configurazione iniziale, con i battelli Carley  e senza ali della tuga di poppa). Dopo gli anni '80, nelle foto la scaletta sparisce. La questione perciò è se nel periodo del modello di La Manna (1982 e poco prima) la scaletta ci fosse oppure no.

 

Palinuro, dettaglio di foto (luglio 1966 a Palermo)

 

631143426_Palinuro0211966lugaPalermo.thumb.jpg.1ab58d4c594ebd7c477bb30da717e2a0.jpg

 

 

 

Nei disegni la scaletta di ramponi non c'è e, nel modello di La Manna conservato a Venezia, ugualmente non c'è (ho telefonato al museo di Venezia per un controllo volante e me lo hanno gentilmente confermato).

 

Il problema, però, è che nell'articolo citato (Notiziario modellistico GMT 1, 2019) , la scaletta sul modello c'è, e si vede in diverse foto (a pg. 6, a pg 8 [si vedono solo i ramponi superiori], la foto grande in fondo a pg 11). Perché la scaletta è nel modello delle foto dell'articolo, ma non c'è più nel modello conservato a Venezia? Eppure si tratta del medesimo modello.

 

Per quanto in questo caso il pdf che ho non sia un modello di chiarezza, mi sembra di vederla anche su una foto a pg 4 del notiziario GMT 3, 2018 con il primo articolo sulla Palinuro (si vede proprio sopra l'ultimo oblò della murata all'estrema poppa). La nave è a Portoferraio ma è un'occasione diversa da quella della foto citata prima  (la nave ha una configurazione più recente, senza Carley e con le ali sul tetto della tuga). Ho chiesto a Luca Tarpani (nella pubblicazione la foto risulta essere la sua) in merito alla data, e lui gentilmente mi ha risposto, ma mi ha potuto dire soltanto che si tratta di una cartolina, senza data. A mio parere la data è intorno alla metà degli anni 60, forse vicino al 1968 (la nave ha i falsi sabordi più radi e la tuga dipinta in giallo, come era appunto nel 1968 da una foto di Giorgio Parodi).

 

In attesa di chiarire, aspetto.

 

Qualcuno per caso è in possesso del notiziario GMT 3/2018 in originale e può gentilmente controllarmi la foto a pg. 4 della nave? 🙂

 

Anche altre foto dove si vede la scaletta sono ben accette, soprattutto se corredate dalla data 🙂

 

 

Ho provato a chiedere a chi, durante i lavori di Messina 84/86 , era imbarcato sul Palinuro e mi ha risposto che la scaletta, allora, non é stata rimossa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie STV, la rimozione della scaletta è un problema che, ormai, scivola oltre la collocazione temporale del mio modellino. Ma è  interessante sapere che non fu rimossa durante i lavori di Messina. Come ho scritto sopra, quello che mi aveva lasciato perplesso era l'assenza della scaletta sul modello di La Manna, cosa che invece era dovuta solo ad una errata informazione (la scaletta infatti c'è).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco, questa foto è del 1986 o 1987…. Quindi dopo i lavori Messinesi del 1984/1986..  la scaletta é ancora lì..

25A32002-4BA0-4147-A7F0-F52F5C532E32.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh sì, vedo 🙂

 

Nel frattempo sono andato un po' avanti. Ho fatto la targhetta per il motto della nave, che però va dipinta parte e sistemata dopo sul sostegno del boma di maestra.

 

1685954409_Palinuro054.thumb.JPG.9c9086549bad479349b647474b2710a8.JPG

 

 

Poi ho sistemato le scale del castello e del cassero, queste ultime con quel minimo di effetto ad allargarsi in basso che sono riuscito a dargli. Sui portelli della paratia ho messo i volani per la chiusura. Purtroppo non hanno 5 raggi come quelli veri ma solo 3, ma non ho trovato altro. Si nota quello che credo sia un camino (più a poppa ce n'è un altro da mettere). Non credo sia il caso di mettere adesso tutte le battagliole, data la verniciatura delle fiancate che sarà un po' complicata. Mancano ancora tutti i verricelli, ma quelli li metterò dopo aver verniciato.

 

1855694872_Palinuro055.thumb.JPG.2cd095002637bfc9080b76de3bafcae1.JPG

 

1108515031_Palinuro056.thumb.JPG.ad777a8f9cb29c883608e09b5f47272c.JPG

 

1631826092_Palinuro057.thumb.JPG.dc4f623baa1ef15008b7ac2dc54bb665.JPG

 

1009845373_Palinuro058.thumb.JPG.9395748bc70b561418b5c69c111e1ed2.JPG

 

610460854_Palinuro059.thumb.JPG.bb53b29ca838da7bfea1f5bfc41047f6.JPG

 

A prua ho messo il volano sopra la colonnina che comanda l'argano.

 

1661981343_Palinuro061.thumb.JPG.b1f01995d40259e2f3026d2eb7cca454.JPG

 

e anche sopra gli areatori (credo siano areatori...) a centro nave.

 

1906559418_Palinuro062.thumb.JPG.605754ee297325263b5d2d6e5cea8ff3.JPG

 

Ora sarà la volta delle bitte a croce, del secondo camino e del busto di Palinuro a prua (lo farò con un figurino in resina de l'Arsenal, vediamo come viene, è circa 3 mm ...).

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Naturalmente seguo con estrema attenzione.

Ho solo una domanda: le parti sono ancora rimovibili o già tutte fissate in opera? Quando procedi con la verniciatura, di solito smonti i particolari più piccoli o riesci a dipingerli montati in posizione?

Grazie e, come sempre, complimenti!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Om questa scala cerco sempre di sistemare la maggior quantità di dettagli verniciabili. Il fatto è che dopo la verniciatura il rischio di sporcare con la colla è molto alto. Però alcune cose devo rimandarle per forza, in questo caso per esempio i verricelli, oppure le battagliole, perché per verniciare le fiancate dovrò usare delle mascherine e con le battagliole in posto rischio ugualmente di rovinare qualcosa.  Se lavorassi in scale più grandi, tipo 1:100 e simili, farei a rovescio, preparerei a parte la maggior parte dei dettagli.

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours ago, marcellodandrea said:

Eh sì, vedo 🙂

 

 

Poi ho sistemato le scale del castello e del cassero, queste ultime con quel minimo di effetto ad allargarsi in basso che sono riuscito a dargli. Sui portelli della paratia ho messo i volani per la chiusura. Purtroppo non hanno 5 raggi come quelli veri ma solo 3, ma non ho trovato altro. Si nota quello che credo sia un camino (più a poppa ce n'è un altro da mettere). Non credo sia il caso di mettere adesso tutte le battagliole, data la verniciatura delle fiancate che sarà un po' complicata. Mancano ancora tutti i verricelli, ma quelli li metterò dopo aver verniciato.

 

1855694872_Palinuro055.thumb.JPG.2cd095002637bfc9080b76de3bafcae1.JPG

 

 

Il camino é in corrispondenza delle cucine. Tra qualche giorno la nave arriverà qui  e verificherò se tutto è rimasto uguale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho chiesto informazioni su quello che dice il libro di La Manna: il primo camino (accanto alla maestra) è definito come "fumaiolo della cucina sottufficiali, allievi ed equipaggio"; il secondo camino (accanto alla mezzana) come "fumaiolo della cucina ufficiali". Mi risulta che attualmente sia presente solo quello a poppavia (nelle foto che ho si vede solo quello, verniciato in giallo e nero). Ma attendo la vostra conferma 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per fare le bitte a croce così piccole l'unica cosa che mi è venuta in mente è di utilizzare residui di battagliole ritagliando i settori incrociati e isolandoli dal resto. Ho provato con due dimensioni diverse, ma le più giuste sono quelle piccole.

 

1181779590_Palinuro063.thumb.JPG.15e69e92c4db47d0eb7f9b2c54426cdf.JPG

 

ed eccole in posto...

 

1000486538_Palinuro064.thumb.JPG.737dae4961874ddc8d549e583d19a226.JPG

 

657666679_Palinuro065.thumb.JPG.d4d4eeac829eee9c1e639fa01c40db1d.JPG

 

417635794_Palinuro066.thumb.JPG.d0602788308d3976799e9e066bed0403.JPG

 

 

Finisco con il busto di Palinuro a prua. Ho utilizzato mezzo figurino in resina de l'Arsenal, aggiungendo la cresta sopra l'elmo e una specie di timone con la barra.

 

420547608_Palinuro070.thumb.JPG.11e767e7d94d333ad1096a2761cfbd24.JPG

 

699634685_Palinuro071.thumb.JPG.229b802f86ea4c32f0bdfcc1995d1cf3.JPG

 

213739253_Palinuro072.JPG.e08d114f67e92032404a823290582fd4.JPG

 

 

Dimenticavo, per finire, il secondo camino (mensa ufficiali)

 

 

417389442_Palinuro073.thumb.JPG.226f5a23de40020e7226281300d2a12e.JPG

 

Ciao alla prossima 🙂

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono andato avanti un po'...

 

Ho aggiunto altri dettagli, cercando di non andare oltr il limite di quanto sia possibile verniciare e quanto va aggiunto dopo. Qui sono indicati i sostegni dei salvagente a ciambella

 

1029462661_Palinuro074.thumb.JPG.eeb5b8542f58c5b5fa0986bcf3233b28.JPG

 

 

Per inciso ho sostituito gli scaloni con altri nuovi, quelli di prima non mi piacevano... 🙂  Neanche questi sono proprio precisi rispetto all'originale, ma un pochino meglio sì

 

526309655_Palinuro075.thumb.JPG.cd5055ce23c429254694df50254cdbbb.JPG

 

 

Tutta la "barca" prima del primer.

 

952300572_Palinuro076.thumb.JPG.b149a8b80b6a16633088123560fe45bd.JPG

 

Una serie di leve (avranno un nome preciso penso, ma non lo conosco purtroppo) presenti sull'argano a motore a prua. Sono ricavate da punti di incrocio di battagliole fotoincise

 

827822865_Palinuro077.thumb.JPG.df48b005b42481acadb56736e8ac4227.JPG

 

 

eccole montate, la parte piegata è sopra in quelle esterne, sotto in quelle interne

 

1983889385_Palinuro078.thumb.JPG.e540cd9d18b23560d81b6ca334e494b9.JPG

 

Lo scafo di un peschereccio dell'alto Tirreno ricavato da un pezzettino di legno md

 

1994699547_Palinuro079.thumb.JPG.abc0ab467830d34d05116b5e2491b4be.JPG

 

 

rivestito in plastica, compresi i ponti

 

139623768_Palinuro080.thumb.JPG.7a118a02406a9bda3ea3763e4ca2b05a.JPG

 

cabina, motore e fumaiolo, argano a motore

 

667032066_Palinuro081.thumb.JPG.5d2c57ca180b8d422807ff0f511b920b.JPG

 

Quasi completato con qualche profilato, sprue stirato e fotoincisioni di recupero.

 

1315905776_Palinuro082.thumb.JPG.bc04c25ee2241c3d045316cb1cca2bd4.JPG

 

Lo stesso accanto alla Palinuro. L'idea sarebbe quella di farlo sfilare controbordo alla nave, nella scenetta. Forse ne faccio un altro, leggermente più piccolo, e li metto in fila indiana... 🙂  Le vetrature del peschereccio sono fatte con una decals scura, sopra la quale ho dipinto i montanti bianchi

 

1439160252_Palinuro081.thumb.JPG.6c31037c297681cf24f494b540f7a5ea.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, ne sto facendo un altro poco più piccolo, così li metto in fila indiana... beh sì prima la Palinuro era un peschereccio, ma non avevo pensato a questo, solo ad "accompagnarla" nella scenetta... 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho cambiato l'alberetto del primo peschereccio perché non mi piaceva e l'ho rifatto più sottile in fotoincisione, qui da dipingere. Le luci sono gocce di vinavil. Mancano ancora un certo numero di cavi e cavetti, li metterò alla fine.

 

1221761288_Palinuro084.thumb.JPG.90af7862510f40cf6bf9648969826a57.JPG

 

 

Il secondo peschereccio è tratto da un disegno di Claudio Magnani che ho trovato in rete. E' lungo 2,9 cm ed è sempre fatto con anima in legno e rivestimento in plastica.

 

1906083544_Palinuro085.thumb.JPG.9c8f76bca9832d61e4f1259666f2659f.JPG

 

859248470_Palinuro086.thumb.JPG.7b0e2d3456620837514db6caafd92775.JPG

 

Le fotoincisioni sono ricavate da residui vari.

 

1564666491_Palinuro087.thumb.JPG.2f358950a9399fdfe91954e23f1bf0f4.JPG

 

1286496739_Palinuro088.thumb.JPG.16843fbfbcd3125465271af99b031d8a.JPG

 

44420782_Palinuro089.thumb.JPG.50ba2a9732f474f5c5f0a5fbfb5b1114.JPG

 

 

Ecco penso che la scenetta più o meno sarà così, appunto con le due barche che sfilano verso dx, il Palinuro verso sx.

 

1254193406_Palinuro090.thumb.JPG.6a4f2db1f387806249bbd843585bc201.JPG

 

ciao alla prossima :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche foto del secondo peschereccio quasi completato  (mancano un po' di cavi e cavetti e qualche accessorio sui ponti).

 

 

1480589017_Palinuro091.thumb.JPG.e6450767a0f19beee00f3be75847e9c0.JPG

 

799623991_Palinuro092.thumb.JPG.a269f93783f996784999c6dedb1e1181.JPG

 

2088021861_Palinuro093.thumb.JPG.8f230964fb70dccbc96d654e8fd4aabc.JPG

 

 

2013651754_Palinuro094.thumb.JPG.b2586c397e3b8cbf620833e3e445e979.JPG

 

 

Ora devo aspettare che mi facciano la bacheca, altrimenti non posso proseguire con il lavoro. Ci vorrà qualche giorno 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si un pochino di invecchiamento sui pescherecci  ci sta (la Palinuro invece sarà abbastanza linda). Le dimensioni sono ca. 3 cm di lunghezza il primo e 2,8 cm il secondo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, marcellodandrea said:

Ma penso di no 🙂 in realtà non mi ritengo cosi bravo, lo sapete... comunque grazie

Secondo me ti sottovaluti...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 12/9/2022 at 13:29, Totiano said:

Secondo me ti sottovaluti...😉

Quoto! Bravissimo marcellodandrea !

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 8/9/2022 at 11:04, marcellodandrea said:

Qualche foto del secondo peschereccio quasi completato  (mancano un po' di cavi e cavetti e qualche accessorio sui ponti).

......

 

Spettacolare !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, come vedi, Marcello, c’è una standing ovation per te.

Mi ci metto anch’io!

:smiley19::smiley19::smiley19:


(Adesso però continua a parlarci del tuo formidabile modello. Quale sarà il prossimo passo, dopo questi due piccoli “personaggi minori”?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed anch’io!

:smiley19::smiley19::smiley19:

 

Anche se partecipo poco ultimamente, non mi posso esimere da farti veramente un mare di complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao marcelloandrea, complimenti! un progetto molto interessante... sono curioso di vedere come realizzerai il mare!

Edited by Seawolf77

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ecco qualche foto ulteriore.

 

La bacheca in vetro...

 

162623922_Palinuro095.thumb.JPG.49d6f4a1c799efae98e091f03b7627b6.JPG

 

 

La scenetta che ho in mente con i pescherecci che sfilano a lato del palinuro...

 

2093632740_Palinuro096.thumb.JPG.148c988adb58c12f19a18d2c2f7fdde9.JPG

 

 

Nel Muvenet avevo usato un sistema diverso, ma qui torno al mio solito, mare ondulato (con qualche spessore sotto) realizzato con cartoncino Fabriano artistico a grana grossa da 300 gr. Le scie e le onde vicino alle imbarcazioni le realizzo con gel acrilico. Poi dipingo tutto. Penso che in questo caso non userò il cotone idrofilo per le scie perché la Palinuro andrà a vela e i pescherecci certo non corrono.

I fianchi della basetta sono dipinti con una sfumatura dal blu scuro al celeste chiaro, anche qui come in altre occasioni. A me pare che dia profondità all'acqua.

 

1060583783_Palinuro097.thumb.JPG.ded9dc96ffc45523638fed01a21222f3.JPG

 

 

Ho sostituito le campane e aggiunto alcune battagliole. Quasi tutte salvo quelle sul castello perché lì dovrò mascherare e non vorrei portare via tutto.

 

226298037_Palinuro098.thumb.JPG.031ac8437be5904b766693866f139b94.JPG

 

1004824679_Palinuro099.thumb.JPG.fc2d8206589330c45295885dcbbd2d1b.JPG

 

 

A poppa ho cercato di replicare meglio possibile la disposizione dei candelieri delle battagliole e ho messo altri due sostegni triangolari per i salvagente a ciambella. Le battagliole sono da un foglio Regiamarina Mas.

1417284052_Palinuro100.thumb.JPG.ef7e5660af63dd2d38bdf40711f59021.JPG

 

1799856491_Palinuro101.thumb.JPG.615c5f841b493f800d902e27f434a8a2.JPG

 

885018494_Palinuro102.thumb.JPG.187842a0ac96853fa2e167b5cb497873.JPG

 

 

Ora passo alla verniciatura di fondo sopra il primer bianco, anche questa in bianco acrilico Tamiya. Poi dipingerò i ponti in grigio medio a pennello. Dovrò maneggiare il modello solo coi guanti di cotone. Comunque farò le fiancate per ultime, in modo da poterle correggere se maneggiandolo ci fosse qualcosa che non va.

 

Gli alberi, come dicevo all'inizio, li ho già fatti in legno, almeno il fuso principale. Era il modo più semplice per trovare diametro e rastrematura più o meno corretti. Con l'ottone era più complicato per me, tanto non devono reggere grandi trazioni.

 

Ciao alla prossima.  🙂

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente bello... il modo in cui riesci a lavorare in questa scala mi impressiona molto. La tecnica che usi per il mare è interessante, non l'avevo mai vista utilizzare. Fa molto old school, tipo quella che prevede la modellazione delle onde con il das. Ora si vedono poco questo tipo di realizzazioni, si usano per lo più le resine bicomponenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel precedente cantiere del Muavenet'i Milliye (vedi in questa stessa sezione del forum) ho modellato le onde con il das, appunto. Non saprei come fare per ottenere lo stesso effetto della scia di quel cacciatorpediniere utilizzando la resina bicomponente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto adesso il lavoro che hai fatto con il Muavenet'i Milliye, veramente bello! Mi piacerebbe, prima o poi, realizzare qualcosa del genere con un bell'U-Boot in scala un po' più grande (anche perchè non sono capace di lavorare al tuo livello di dettaglio :))...

Per le resine si usano degli stampi... premetto che non ho mai provato queste tecniche ma è qualcosa che vorrei decisamente testare. Ho trovato un paio di video molto interessanti che fanno vedere abbastanza chiaramente il processo. Le resine hanno un gran potenziale perchè permettono di vedere 'attraverso l'acqua' e quindi si può rappresentare anche ciò che sta sotto...

 

(1630) How to make realistic ocean wave with Clear Casting Resin - Bulding the Hasegawa F1M2 Pete - YouTube

(1630) Terrifying Catfish + Tug Boat | Resin Art Diorama - YouTube

Share this post


Link to post
Share on other sites

La verniciatura dello scafo ha richiesto un po' di tempo e procede lentamente più che altro perché ho poco tempo. Ecco dove sono arrivato.

 

Prima le linee generali delle fiancate, tutto ad aerografo e mascherine. Questa colorazione, senza falsi sabordi, mi piaceva parecchio ed era riferita alla prima configurazione del Palinuro (senza ali di controplancia a poppa e ancora con i battelli Carley per il salvataggio). Ma purtroppo di quella nave conosco solo tre foto da una certa distanza, anche belle ma insufficienti per capire come fossero sistemati i ponti per benino.

 

471092804_Palinuro103.thumb.JPG.dfae2aa4c1201c3935d0ecf2c77b7fa1.JPG

 

Poi i falsi sabordi e via via i ponti. A questo punto ho aggiunto le battagliole a prua sul castello.

 

787645801_Palinuro104.thumb.JPG.110f29f2b395ee7702fd9589757f2571.JPG

 

Le battagliole che sto usando di RegiamarinaMas hanno i candelieri disposti quasi esattamente al doppio della distanza di quelli presenti sul Palinuro, e le draglie corrette. Così li ho adattati dimezzando le distanze dei candelieri con altri ricavati dalle stesse battagliole.

 

1921185742_Palinuro105.thumb.JPG.d1500a420c260783c48b3f33a3101673.JPG

 

 

I ponti ancora senza oblò degli osteriggi e con un mucchio di cose da ritoccare (mancano i verricelli).

 

1747657825_Palinuro106.thumb.JPG.f76c0ac4fad1a43b709b5cc29bcba7fd.JPG

 

121062855_Palinuro107.thumb.JPG.754b7f7a4a9d8fcbceba55ff35b04276.JPG

 

Ho aggiunto le luci di posizione ai due lati delle battagliole sul castello (subito prima della coperta).

 

716280418_Palinuro108.thumb.JPG.95a54aa70224dc5b5e94122902083f4f.JPG

 

Ora ci sono anche gli oblò degli osteriggi. Quelli più grossi a poppavia sono decals che mi ero fatto fare a suo tempo proprio per cose del genere. Gli altri sono "stampini" ottenuti con un tondino di plastica, con la medesima tecnica dei timbri. Anche sulla controplancia della timoneria il tavolato è ottenuto con una decal (è un tavolato semitrasparente che ugualmente mi ero fatto fare per i ponti delle mie barchette; la semitrasparenza mi permette di modificare un po' il colore generale, a seconda del fondo che ci metto sotto). 

 

452448278_Palinuro109.thumb.JPG.06aa7e47405c7fd8977aa225dfe08108.JPG

 

126923044_Palinuro110.thumb.JPG.400f620f0caa2f43c9ac5d135fb06e6e.JPG

 

Mancano anche i salvagente a ciambella, in diversi posti sulla nave.

 

1799989310_Palinuro111.thumb.JPG.257ad2b38dfa863f28eeed7f23b36922.JPG

 

Poi il modellino è piccolo, certo... (vedi lapis accanto) 🙂

 

822383163_Palinuro112.thumb.JPG.9cd3f6a7e891d89fc20d5087de990fec.JPG

 

Ciao alla prossima, sto mettendo le finestrature e gli oblò sulle fiancate (sempre decals apposite).

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo lavoro!!! 👏👏👏👏
Una domanda: come hai intenzione di creare le vele?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho finalmente messo le decals, fatte a suo tempo, degli oblò e dei fregi della nave. Ho aggiunto anche altri dettagli, i salvagente a ciambella, bussole, faretti etc.

 

75774931_Palinuro113.thumb.JPG.0944da114a26f96c85e26678e47d1516.JPG

 

 

 

non ci sono molte osservazioni da fare, salvo che la disposizione degli oblò a poppa cambia a seconda delle epoche, e quindi è bene fare riferimento ad una data precisa. In questo caso ho seguito il modello di LaManna, come dicevo, e le pochissime foto cheho riferite a quelle date (primi anni '80).  Si noti, comunque, che l'oblò indicato dalla freccia si trova sotto la piattaforma a dritta, mentre è subito avanti a sinistra.

 

154210412_Palinuro114.thumb.JPG.1a3596ce79ba7fe3e16a2db9832f48e5.JPG

 

 

2042913387_Palinuro115.thumb.JPG.1dbd109defee37b139c05abb639c7934.JPG

 

1405928344_Palinuro116.thumb.JPG.d20ca4082dccfc53297e78c10a4ec1e0.JPG

 

 

Gli oblò di prua e i fregi della serpe

 

1329565612_Palinuro117.thumb.JPG.255540e2bc1200d919b8e91324f31d3d.JPG

 

 

1376867064_Palinuro118.thumb.JPG.299a590f0e85c402cef9a88479f983c3.JPG

 

La timoneria completata. Ho montato0 le bussole sopra le piattaforme e i faretti subito dietro.

 

1274404397_Palinuro119.thumb.JPG.af271105a629714edc4650516f3c0d6f.JPG

 

 

1855495983_Palinuro120.thumb.JPG.de415d930fe7e433a6e960aedd3b81c6.JPG

 

Un'occhiata alla scenetta. Gli alberi sono solo appoggiati negli scassi e quindi sono tutti storti. La posizione dei due pescherecci è ugualmente approssimata. Ho la sensazione, tuttavia, di aver fatto l'altezza delle onde un pochino troppo alta. Forse metterò sopra un altro strato di cartoncino per spianare un po' di più le onde

 

54257484_Palinuro121.thumb.JPG.0c0b87310ffd6da207da55593c08b9ff.JPG

 

Per ora è tutto, ciao alla prossima 🙂

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 20/11/2022 at 11:06, marcellodandrea said:

Ho finalmente messo le decals, fatte a suo tempo, degli oblò e dei fregi della nave. Ho aggiunto anche altri dettagli, i salvagente a ciambella, bussole, faretti etc.

 

75774931_Palinuro113.thumb.JPG.0944da114a26f96c85e26678e47d1516.JPG

 

 

 

non ci sono molte osservazioni da fare, salvo che la disposizione degli oblò a poppa cambia a seconda delle epoche, e quindi è bene fare riferimento ad una data precisa. In questo caso ho seguito il modello di LaManna, come dicevo, e le pochissime foto cheho riferite a quelle date (primi anni '80).  Si noti, comunque, che l'oblò indicato dalla freccia si trova sotto la piattaforma a dritta, mentre è subito avanti a sinistra.

 

154210412_Palinuro114.thumb.JPG.1a3596ce79ba7fe3e16a2db9832f48e5.JPG

 

 

2042913387_Palinuro115.thumb.JPG.1dbd109defee37b139c05abb639c7934.JPG

 

1405928344_Palinuro116.thumb.JPG.d20ca4082dccfc53297e78c10a4ec1e0.JPG

 

 

Gli oblò di prua e i fregi della serpe

 

1329565612_Palinuro117.thumb.JPG.255540e2bc1200d919b8e91324f31d3d.JPG

 

 

1376867064_Palinuro118.thumb.JPG.299a590f0e85c402cef9a88479f983c3.JPG

 

La timoneria completata. Ho montato0 le bussole sopra le piattaforme e i faretti subito dietro.

 

1274404397_Palinuro119.thumb.JPG.af271105a629714edc4650516f3c0d6f.JPG

 

 

1855495983_Palinuro120.thumb.JPG.de415d930fe7e433a6e960aedd3b81c6.JPG

 

Un'occhiata alla scenetta. Gli alberi sono solo appoggiati negli scassi e quindi sono tutti storti. La posizione dei due pescherecci è ugualmente approssimata. Ho la sensazione, tuttavia, di aver fatto l'altezza delle onde un pochino troppo alta. Forse metterò sopra un altro strato di cartoncino per spianare un po' di più le onde

 

54257484_Palinuro121.thumb.JPG.0c0b87310ffd6da207da55593c08b9ff.JPG

 

Per ora è tutto, ciao alla prossima 🙂

Scusa, ma gli alberi rimarranno monopezzo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 22/11/2022 at 15:36, marcellodandrea said:

Tutti gli alberi della Palinuro sono in un solo pezzo, di lamiere in acciaio arrotolate.

Sicuro, Marcello, sono io molto sbadato. Eppure ho decine e decine di foto che ho scattato negli anni e mio padre che per oltre 15 anni era il responsabile anche di quella parte della nave…

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,652
    • Total Posts
      518,028
×